KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

ktm 300 2016 e valvole dyva

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda Pamak » 03 dic 2015, 10:13

miscelatore ha scritto:Agonismo o passeggiata poco importa. Se la moto non reagisce bene, il rischio di picchiare il muso per terra è sempre presente.
Perciò se esistono modifiche migliorative, ben vengano.


il mio discorso è molto più semplice, la moto reagisce in modo "normale" (gli ingegneri che progettano le moto saranno tutti scemi???).
penso che prima di mettere in commercio un prodotto la casa madre faccia testare le moto da piloti professionisti, sicuramente troveranno dei difetti ma verranno reputati di poco conto per l'utilizzo da un utente di media capacità.

in secondo luogo trovo che agonismo e passeggiata del weekend non siano proprio la stessa cosa
- nel primo caso serve un mezzo super efficace per ottenere il max (prestazionalmente parlando), in questo caso ha senso investire tempo e denaro per migliorare la moto
- il secondo caso è forse più legato ad esigenze personali (personalmente per come uso la moto e cosa pretendo di fare non ci metto mano per ora, poi quando le sospensioni chiederanno di essere revisionate vedremo cosa fare).

poi parliamoci chiaro, il 90% degli offroadisti non sfrutta neppure il 50% delle potenzialità del mezzo, inutile avere una moto iperprestazionale da affidare ad un pilota mediocre.
_______________________________
KTM 500 EXC my2015
Avatar utente
Pamak
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 19 mag 2014, 07:21

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda -Roach- » 03 dic 2015, 17:47

ringrazio tutti molto per le risposte,
Patacca : si non ho 4cs, l'idea sarebbe quella di affrontare il campionato regionale del 2016 , per questo ti feci la domanda delle gare...oramai sono 3 anni che giro amatorialmente in enduro alternando parecchia mulattiera a fettucciati e delle volte crossodromi, quindi ero curioso di sentire altre campane a riguardo, ma tranquillo ti ringrazio molto ;-)
non mi reputo assolutamente un pilota che sfrutta al 100% la moto anzi (magari riuscissi a farlo) però avendo a disposizione un prodotto pagato MOLTO BENE volevo capire se converrebbe oppure no farlo montare sul mio K che così come sta ( set-up standard) va veramente bene.
Ti ringrazio Miscelatore per aver carpito il mio pensiero!

Grazie Pamak per il tuo pensiero pienamente condiviso , credo anche io che il setting della moto vada a seconda delle proprie esigenze e se la moto va bene così allora non toccarla in nessun modo , forse non mi sono spiegato completamente all'inizio del 3d dicendo che probabilmente avrei intenzione di fare gare l'anno prossimo. Sorry
però dalla mia poca esperienza personale che ripeto è solamente di 3 anni e 3 moto diverse, ti posso garantire che se fai preparare le sospensioni da uno che se ne intende, la moto ti cambia dalla notte al giorno , quando esci in mulattiera e stai li a gas aperto e vedi che la moto copia ogni sasso o addirittura ci galleggia sopra ti garantisco che ti viene spontaneo il sorriso sotto il casco e c'è veramente molto più godimento ad uscire in moto. Quando stavo col mio K450 standard aimè in discesa giocavo più jolly che jolly perchè lo sterzo si chiudeva in continuazione e scartava il davanti, successivamente a sospensioni preparate la musica è cambiata, senza nulla togliere ai K originali che da soli costano l'ira di zio.

saluti Roach e grazie ancora a tutti
KTM EXC-F 250 2007, KTM EXC-R 450 2008 adesso KTM 3002T 2016
Avatar utente
-Roach-
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 13 ago 2013, 13:43
Località: Paliano (fr)

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda Stefano William » 03 dic 2015, 18:33

Ciao PAMAK,a luglio ho comprato un EXC 500f del2012 soddisfatto molto della moto ma non troppo dei ammortizzatori,oso dire che faccio enduro ma la moto la trovavo molto inguidabile sulle pietraie buche ripeto sono un Endurista della domenica,ho provato con varie regolazioni qualcosa è migliorato ma ancora non la sentivo molto affidabile ancora.
Condivido molto il discorso di ROACK quando dice se puoi fare preparare gli ammortizzatori e vedi la moto che fila dritta e copia bene il terreno e ti sbacchetta mooolto meno allora si godi di più,io sabato scorso ho caricato la moto sul carrellino e sono andato dal grande Guido e mi sono fatto montare DYVA7 che dire era una libidine vedere Guido che saliva su dei megha marciapiedi di traverso come se niente fosse,adesso devo solo provarla per bene poi ti dirò se n'è valsa la pena.
Avatar utente
Stefano William
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 31 ott 2013, 18:12
Località: Segrate(MI)

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda messi six days » 03 dic 2015, 19:35

Stefano William ha scritto: era una libidine vedere Guido che saliva su dei megha marciapiedi di traverso come se niente fosse

allora non è una leggenda :rotlf: l'hai visto davvero? Sarà mica lui che è un manico :geek:
Avatar utente
messi six days
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 04 ago 2010, 09:14

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda Greifi » 03 dic 2015, 20:13

anchio ho mandato forche e mono da guido...ultimamente la situazione era diventata critica, bastava un sassolino per mandarmi in orbita, son caduto piu negli ultimi due mesi che non in 3 anni. Domani dovrebbero arrivarmi, appena le provo vi farò sapere....speriamo bene
Avatar utente
Greifi
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 10 feb 2014, 20:02
Località: Sardinia

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda Stefano William » 03 dic 2015, 20:37

messi six days ha scritto:
Stefano William ha scritto: era una libidine vedere Guido che saliva su dei megha marciapiedi di traverso come se niente fosse

allora non è una leggenda :rotlf: l'hai visto davvero? Sarà mica lui che è un manico :geek:
Che sia un manico niente da dire lo è :penna:
Avatar utente
Stefano William
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 31 ott 2013, 18:12
Località: Segrate(MI)

ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda miscelatore » 03 dic 2015, 20:58

Le sospensioni standard dei K hanno secondo me questa caratteristica dell'imprevedibilità delle reazioni che per assurdo mette più in difficoltà l'amatore o l'inesperto, piuttosto che il manico.
È un fatto ultra-risaputo, e chi non si accorge di questo, è soltanto perché non ha mai provato la differenza con un'altra moto, messa a punto come si deve.

I tecnici e i collaudatori KTM non sono degli sprovveduti. Nessuno lo ha mai pensato o scritto in questa discussione.

La realtà è che ogni pilota personalizza le sospensioni in base al suo peso e alle sue abitudini di guida, Il pacchetto di serie, costituisce una buona base, ma volutamente non viene fornito affinato al 100%, proprio per lasciare spazio alle diverse esigenze.

Questo ovviamente è soltanto il mio pensiero.
Avatar utente
miscelatore
 
Messaggi: 4184
Iscritto il: 18 mar 2012, 02:55
Località: Como

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda Patacca » 03 dic 2015, 22:54

@Roach avevo interpretato bene il tuo pensiero.... :wink:
@Miscelatore....completamente d'accordo.... :wink:
@Pamak cito quello che mi venne detto da un noto preparatore di sospensioni....: per andare forte devi essere manico tu, le sospensioni sono una cosa in più, ti danno sicurezza, ti affaticano meno, ti rendono più piacevole l'utilizzo se sono trattate per la scorrevolezza, e devono essere tarate per il tuo peso se vuoi che la moto si comporti bene, ma su un giro di pista in termini di tempo che benefici puoi avere? Pochi secondi. ( mi disse 2 secondi ) a me piace dire pochi perché dipende ovviamente dalla lunghezza del percorso ed altri fattori....

Tutto sta a vedere quel che uno vuole...
Ho 44 anni, e ora la moto la curo come una bimba. A 16 anni avevo il WRK 125 2T(Husky) la moto l'ho usata sempre come mi era stata consegnata....forcelle standard, molle chissà come, mono così come era....e anche tutti gli amici che correvano anche, non facevano nulla, forse un amico solo, (che aveva il lusso di avere la moto da gara e il muretto da allenamento) faceva cambiare l'olio da Zulberti, (preparatore locale). Anche se avevo sospensioni standard andicchiavo, ho fatto anche un paio di anni di garette di regionale e una volta ho fatto il miglior tempo di una speciale (me lo ricordo ancora) ma le sospensioni erano considerate come il telaio, erano lì, mai guardate....Negli ultimi anni di gare si iniziava a girare la rotella del mono ogni tanto e qualche cambiamento si sentiva....Sicuramente le forcelle e i mono ammortizzatori di oggi sono 100 volte meglio, ma negli anni ho poi scoperto che facendoci qualche lavoretto ci si diverte di più e la moto va meglio, è più "bella" e divertente da guidare.

Questo solo per dirti che è abbastanza normale al giorno d'oggi cercare di personalizzare la moto e sistemarla come uno meglio crede, anche se non ci si chiama Cairoli... :mrgreen:
Per il resto, siamo qui per confrontare idee come al bar, nessuno ha la presunzione né di Essere chissà chi né di avere la Conoscenza, e non lo dico per caziare nessuno, lo dico col sorriso sincero e se volete una birretta da condividere!!

Gassssssss
Se sei incerto.....TIENI APERTOOOOO La mia Super Enduro a carburatori spippolati offre polvere a volontà....
Avatar utente
Patacca
Moderatore
 
Messaggi: 6185
Iscritto il: 10 feb 2009, 01:37
Località: vicino a San Remo...dove finisce l'asfalto e inizia lo sterrato...

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda Pamak » 04 dic 2015, 07:40

@-Roach-
se hai intenzione di fare agonismo allora il mio pensiero cambia radicalmente, devi assolutamente far sistemare al meglio le sospensioni (oppure sostituirle con altre migliori)


ringrazio tutti gli altri per aver compreso il senso del mio post :wink:
_______________________________
KTM 500 EXC my2015
Avatar utente
Pamak
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 19 mag 2014, 07:21

Re: ktm 300 2016 e valvole dyva

Messaggioda Stefano William » 04 dic 2015, 07:41

Sì alla birretta :cincin:
Avatar utente
Stefano William
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 31 ott 2013, 18:12
Località: Segrate(MI)

PrecedenteProssimo

Torna a KTM EXC

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti