KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

duke 390 prima impressioni e problema

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

duke 390 prima impressioni e problema

Messaggioda qwertys » 23 nov 2014, 19:22

Ho preso una due 390 km 0 di fatto , fatti i primi km queste le mie impressioni e contestualmente chiedo in alcuni casi info
-la moto ha un ottimo freno motore
-il motore oltre i 4000 giri e' veramente tondo così' come il cambio,manca un po' ai bassi
-il sound tranne che a basso numero di giri (al minimo e' un frullino) non e' male con lo scarico di serie
-ottimo il freno anteriore meno il posteriore
-nel misto e' un piacere io che non sono un manico mi trovo molto bene,molto intuitiva
-il display ha quattromila informazioni ma stranamente manca la temperatura dell'aria e inoltre ogni volta che spengo il quadro ritorna la schermata iniziale come mai?
-il minimo è un po' ballerino e a freddo tende a spegnersi ed e' difficile da riavviare...e' normale il tutto?
ecco il più' grooooosssoo problema:
-la seduta è un problema ,troppo dura,dopo pochi km ho le chiappe doloranti e la posizione di guida per chi come me e' alto 1,81....le pedane sono molto arretrate e alte anzi per essere precisi e la distanza sella-pedane corta, la posizione molto avanti,una sofferenza insomma... Secondo voi con la sella comfort miglioro?Si deve mettere la parte anteriore e quella posteriore o posso montare solo 'anteriore?dovrebbe essere più' alta e morbida....intanto provo a fare imbottire la sella originale da un artigiano che dite?la cosa per me e' un gran cruccio, in particolare le dimensioni un po' mini non so dove mettere le gambe...helllpp, come risolvo questa cosa la moto e' bella ma mi sta stretta!Come posso migliorare?
qwertys
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 13 nov 2014, 0:46

Re: duke 390 prima impressioni e problema

Messaggioda Filippo6796 » 4 dic 2014, 17:38

Ciao, ho fatto quasi 4000 km col duke 390 e posso dirti che:
è normale che il quadro strumenti si resetti una volta spenta la moto, col tempo diventerà un'abitudine impostarlo prima di partire.
è normale (o meglio, comune) che il minimo sia irregolare, a freddo tenda a spengersi e poi fatichi a riaccendersi. Ti consiglio di alzarlo un pochino ma in qualsiasi caso prima di partire scaldala 1-2 minuti, almeno finché non ci sono 2 tacche sulla temperatura.
puoi regolare le pedane in modo che tu non sbatta con le ginocchia sul serbatoio, se sfogli il libretto c'è scritto per filo e per segno come fare.
Ciao!
Filippo6796
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 4 dic 2014, 17:25

Re: duke 390 prima impressioni e problema

Messaggioda Noriyuki Manzoni » 4 gen 2015, 18:34

io ho un problema diverso, ovvero in pista, anche avendo tagliato a metà le pedane, le gratto lo stesso, darei via il culo per delle pedane arretrate ma non ne trovo, e per me come moto è più che comoda e sono 187cm, ho fatto 300km filati senza accusare alcun fastidio alle chiappe, non so come tu te ne possa lamentare...
di certo con pedane arretrate (che non troveresti certamente ma mettiamo il caso fossero reperibili) saresti più scomodo
Noriyuki Manzoni
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 dic 2014, 13:26


Torna a Duke 125 / 200

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite