KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Ktm, una delusione...

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

franco+
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/11/2011, 22:43

Ktm, una delusione...

Messaggio » 30/03/2013, 23:57

Devo ammetterlo... Ktm, quando sentivo questo marchio mi immaginavo un enduro o un motardone tutto nero e arancione, cattivissimo e potente. Un sogno insomma! Così parlando con mio papà ho detto, vorrei un ktm... Con sacrifici e impegno sono riuscito a comprarmi la Duke 125, moto bellissima per chi come me comincia con il modo delle 2 ruote... Fino a quando non sono iniziati i problemi! Da quel giorno la mia moto è stata più in mano di ktm che in mano mia! Circa una volta al mese era ferma per altrettanto tempo quasi in assistenza. Della mia moto, da quando l'ho comprata, mi è rimasto solo il telaio e le plastiche! Tutto quello che le da vita, motore, impianto elettrico e quant'altro è stato sostituito a causa di malfunzionamenti che ne compromettevano l'utilizzo. Ovviamente con tempi lunghissimi, minimo minimo 2 settimane. L'ultimo intervento, è stato diretto dalla ktm italia, da me contattata essendo arrivato all'esasperazione. Mi avevano promesso che in una settimana avrebbero restituito la moto perfettamente funzionante. Dopo un MESE mi è ritornata la moto. Ovviamente i problemi persistevano, sebbene più di rado. Ora, dopo una lettera da parte di un legale è iniziata la stesura della storia infinita che riguarda i lavori eseguiti in garanzia, dopo ben un anno e mezzo. Ora mi chiedo, da cliente trattato di me**a, devo aspettare un anno e mezzo per avere un pezzo di carta su cui c'è scritto cosa mi hanno fatto sulla moto? Secondo loro va fatto tutto a voce... Ho sentito di tantissimi altri ragazzi miei coetanei che hanno avuto problemi con ktm, chi di tempi lunghi, chi di problemi con la moto ecc... Nella mia città sono già il secondo a cui la moto non va mai come dovrebbe! All'altro cliente hanno detto:"Non sappiamo più cosa fare, devi comprare la moto nuova!". Ma è possibile che un concessionario possa rispondere in questo modo? Beh, volevo solo dire che Ktm mi ha deluso moltissimo, me l'aspettavo un'azienda seria e soprattutto che trattasse i clienti come persone, e non come merce scaduta... Veramente delusissimo!

Ferdinando
Avatar utente
 
Messaggi: 993
Iscritto il: 10/02/2009, 15:41
Località: San Ferdinando di Puglia (Bt)

R: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 0:02

Beh; se siwte un molti ad avere problemi cosi gravi e siete in contatto tra voi, potreste anche avviare una causa congiunta. ..

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2
Lento ma violento..

brunoexc450factory
Avatar utente
 
Messaggi: 2164
Iscritto il: 16/01/2013, 21:20
Località: NOVARA

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 0:14

se non ricordo male la duke 125 è prodotta in paesi tipo india o simili, sicuramente la qualita' del prodotto decade decisamente.......
pero' per un calvario come il tuo io ci sarei andato gia da un po dall'avvocato e avrei chiesto la sostituzione del mezzo o i danni per i ripetuti fermi......
quanti km hai su?
mi spiace davvero per la tua disavventura..... :sobno:
KTM EXC450 F/12 KTM ADV 1190 S

Ferdinando
Avatar utente
 
Messaggi: 993
Iscritto il: 10/02/2009, 15:41
Località: San Ferdinando di Puglia (Bt)

R: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 0:19

Se ti può consolare, nel 2003 ho comprato l'adv nuova, 13.000 € con problemi dal primo giorno... il giorno che compiva 6 mesi, erano 4 che non l'avevo...Mai avuta moto sostitutiva ne null'altro pagati bollo ed assicurazione senza avere la moto.in piu mi fu restituita con batteria ormai andata e non mi fu riconosciuta in garanzia. .

Vedo che le politiche non sono cambiate affatto e di questo mi dispiace per loro stessi. È l'assistenza che deve far la differenza

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2
Ultima modifica di Ferdinando il 31/03/2013, 0:39, modificato 1 volta in totale.
Lento ma violento..

brunoexc450factory
Avatar utente
 
Messaggi: 2164
Iscritto il: 16/01/2013, 21:20
Località: NOVARA

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 0:37

mi dici una cosa che mi fa pensare.... io non ho mai avuto ktm,l'anno scorso ho comprato una exc450f nuova,e fin ora nonostante le strapazzate che ha preso nel fuoristrada duro non ha avuto il minimo problema..... ora sto aspettando l'adv1190 nuova,speriamo bene!!!! :shock:
KTM EXC450 F/12 KTM ADV 1190 S

mchanic
Avatar utente
 
Messaggi: 1544
Iscritto il: 29/03/2009, 22:22
Località: alle pendici del Monte Misma.

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 0:40

Se non sono capaci di sistemare un 125cc monocilindrico meritano di essere martellati.
PS . @ bruno... cosa c'entra dove è costruita la moto , la vende il concessionario KTM. :wink:
mchanic@myktm.it
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto

brunoexc450factory
Avatar utente
 
Messaggi: 2164
Iscritto il: 16/01/2013, 21:20
Località: NOVARA

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 0:46

ma certo che le vende il conce..... pero' ti posso dire che anch'io sono conce di un noto marchio di macchine industriali,la quale costruisce le gamme di modelli piu belle e complete in belgio e francia, e quelle piu piccole in polonia,e corea....... e ti posso garantire che è una tragedia,se posso non le vendo,perche' danno soloproblemi......
KTM EXC450 F/12 KTM ADV 1190 S

Ferdinando
Avatar utente
 
Messaggi: 993
Iscritto il: 10/02/2009, 15:41
Località: San Ferdinando di Puglia (Bt)

R: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 0:51

A volte non è tanto per i problemi che si presentano ma come vengono affrontati e gestiti

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2
Lento ma violento..

brunoexc450factory
Avatar utente
 
Messaggi: 2164
Iscritto il: 16/01/2013, 21:20
Località: NOVARA

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 0:58

hai ragione,molte volte il conce fa la differenza,pero' a volte il problema è proprio progettuale,quindi tu sostituisci dei pezzi che sai gia che non risolveranno il problema e la macchina continuera' a rompersi....... e tu a fare figuracce e sentirti le parole.....il bello è che magari ci potresti fare una modifica e risolvi il problema, ma devi fare prima richiesta,e se garanzia, lo fai a tue spese e rischi......
KTM EXC450 F/12 KTM ADV 1190 S

Grey
Avatar utente
 
Messaggi: 944
Iscritto il: 13/05/2011, 22:56
Località: Katane

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 10:44

Secondo me c'e' qualcosa che non va...voglio dire...ma questa moto, visto i problemi (che ancora non ho ben capito quali siano), non poteva essere vista direttamente da un esperto o da un ispettore inviato da Ktm?...non puo' essere che hanno cambiato tutto (almeno questo è quello che è stato detto) e continua a non funzionare!

Saluti :)
Grey
--------------------------------------------
2008 TDM 900 "Elsie"
2011 KTM 990 Adventure my2008 "Josefin"
--------------------------------------------
L'unico modo per resistere alle tentazioni, è cedervi.

brunoexc450factory
Avatar utente
 
Messaggi: 2164
Iscritto il: 16/01/2013, 21:20
Località: NOVARA

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 31/03/2013, 10:58

bisognerebbe conoscere lo storico della moto.....
KTM EXC450 F/12 KTM ADV 1190 S

franco+
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/11/2011, 22:43

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 02/04/2013, 14:04

Si giustamente non mi sono spiegato a dovere. La moto dopo circa una settimana dall'acquisto ha cominciato ad avere come delle specie di vuoti di erogazione, che una volta chiusa la manetta del gas facevano spegnere la moto, in qualsiasi situazione, da ferma, in marcia, in curva ecc... Portata in conce hanno detto che siccome avevo 16 anni era solo inesperienza. Quando un giorno capitò a mio padre, e allora cominciarono a smuovere un pò l'officina, che ha tentato di tutto, tra cui sostituzione della centralina, del corpo farfallato e di altre componenti fondamentali del motore. Poi, visto che il problema persisteva, hanno deciso di contattare la ktm, che consigliava la sostituzione delle valvole. Dopo ben 2 mesi di attesa, hanno sostituito le valvole, con risultato che effettivamente la moto non presentava più il problema dello spegnimento. Passa il tempo, e dopo neanche 3 settimane vedo nel posto dove la parcheggio sempre delle gocce verdi a terra e sul motore, insomma, il motore era stato chiuso male e perdeva liquidi, olio e paraflu. Riportata a Udine, hanno cambiato il kit guarnizioni, ma persisteva il problema, presumibilmente perchè non era stata spianata la testa. Quindi hanno optato per cambiare interamente il g.t., dopodiche erano rientrati tutti i problemi. Ma potevo scommetterci che non sarebbe finita li! Dopo un mesetto circa, andando via da scuola, mi viene il messaggio di batteria scarica, sono riuscito a malapena ad arrivare a casa di un amico, caricare un pò la batteria e tornare a casa. Il sabato pomeriggio faccio un giretto attorno a casa per vedere se carica la batteria, e fortuna volle che non si caricò più la batteria, quindi portare a mano la moto fino a casa. Il lunedì vengono a prenderla, e dopo un mese di lavori sostituiscono lo statore e l'impianto elettrico. Fino ad ora, in cui la moto si è spenta un paio di volte ma da un mese già non presenta più nessun genere di problema, e sembra che l'odissea sia giunta al termine... Però fin ora non ho neanche una sola carta che attesta i lavori eseguiti in garanzia, e probabilmente la ktm non ne è a conoscenza! Per questo si sta procedendo per vie legali, e se non si otterrà niente si continuerà. Comunque sia devo ammettere che ho veramente "sofferto" per questa moto, non pensavo che la ktm potesse avere un assistenza tanto superficiale, cito una frase della responsabile del concessionario ad una nostra telefonata: -"Non ho tempo da perdere con voi adesso, ho da fare con un cliente qui!" , facendoci capire che ormai non sono trattato più da cliente!

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 02/04/2013, 14:59

Io ho avuto stessi problemi con Yamaha.
Tènèrè nuovo e si spegne all'improvviso. Ignaro vado dal concessionario, proclamano di non aver mai sentito di simili problematiche, la lascio giù, loro la usano qualche giorno, la fanno provare all'ispettore che alla fine sentenzia essere tutto in ordine: la moto non si spegne ed io sono solo un rompicog..visionario
Me la restituiscono esattamente come gliela ho data.
Poi mi iscrivo ad un forum di Tènèrè, comincio ad interrogare tutti quelli che incontro per strada (MT03, Aprilia Pegaso, XT) e scopro, magicamente, che è un vecchio ed annoso problema del motore Minarelli che montano su questi modelli.
Un vecchio motore progettato con necessità molto diverse da quelle moderne e quindi, strangolato nella erogazione della benzina.
Alla fine me la sono tenuta che si spegne, l'ho migliorata montando centralina e filtro aperto, ma dalla Yamaha (a cui ho scritto anche in Giappone, più la Minarelli, una associazione consumatori, uno studio legale e 3 riviste di moto) mai nessun giallo si è peritato di mandarmi nemmeno una pernacchia.
In compenso ho ricevuto gli insulti del concessionario perchè si è preso una lavata di capo dalla dirigenza per non avere taciuto e meglio gestito un cliente rognoso come me.
Tutto questo mi ha insegnato che:
1) La casa madre quando sa di avere torto marcio, fa orecchie da mercante e finge che tu non esisti
2) Il concessionario (specialmente se 'grande' come volume di affari) tenta di emarginarti perchè sa che la casa madre non gli riconosce il difetto al 100% e prima o poi lo mollerà al suo destino (conce e cliente).
3) Gli unici che ti possono aiutare sono: A) un meccanico con i controcazzi (magari di una officina di mezzi agricoli) B) gli utenti dei forum specialistici che hanno già avuto sto problema e se lo sono risolto a loro spese C) un avvocato molto agguerrito e preparato che ti fa restituire la moto e riprendere i soldi
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

mr tonino
Avatar utente
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 13/12/2009, 17:09
Località: Milano sud

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 02/04/2013, 15:18

come hanno detto in precedenza, i problemi possono anche starci il vero problema è come vengono gestiti.
A volte anche solo il modo di porsi nei confronti del cliente puo' fare già una certa differenza...
KTM 1190 RC8
''in terronia si piega tutto l'anno''

Grey
Avatar utente
 
Messaggi: 944
Iscritto il: 13/05/2011, 22:56
Località: Katane

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 02/04/2013, 16:12

Secondo me, in questi casi, e' il concessionario a fare la differenza...ma se Ktm avesse un contatto piu' diretto con il cliente sarebbe meglio.

Saluti :(
Grey
--------------------------------------------
2008 TDM 900 "Elsie"
2011 KTM 990 Adventure my2008 "Josefin"
--------------------------------------------
L'unico modo per resistere alle tentazioni, è cedervi.

brunoexc450factory
Avatar utente
 
Messaggi: 2164
Iscritto il: 16/01/2013, 21:20
Località: NOVARA

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 02/04/2013, 18:54

grazie del complimento luca!!! io sono un officina di mezzi agricoli..... :D :D :D
naturalmente,fiero di esserlo..... ora non vorei mi si riempisse l'officina di moto magagnate pero'..... :rotlf: :rotlf:
KTM EXC450 F/12 KTM ADV 1190 S

franco+
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/11/2011, 22:43

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 03/04/2013, 13:22

Luca mi dispiace veramente tanto, sembra quasi la mia storia, solo che almeno a me non hanno ancora mandato insulti, ci mancherebbe! Comunque hai fatto la cosa migliore a sputtanarli dappertutto, pensavo di farlo anch'io, infatti sto cominciando a informarmi bene di tutti i problemi che hanno avuto altri dukisti e vedo che anche ad altri si sono presentati problemi seri di affidabilità. Beh si vede che ktm voleva un prodotto per i giovani più fermo che altro per la loro sicurezza!

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 03/04/2013, 18:06

Beh Franco non ti crucciare. Delle volte ci sono moto che nascono sotto i buoni auspici e altre no.
Spero con il mio nuovo 1200 di non essere capitato nel secondo caso.
Per pura fortuna, dopo anni di tentativi, io sono capitato fra le mani di un meccanico (a Milano) di quelli stile paese: ripara qualunque cosa gli porti (e non sempre si fa pagare). Ripara anche le moto che le 'GRANDI' officine di milano non sanno nemmeno diagnosticare.
Gli porto tutto: dal camion, al navara, alle moto, al restauro d'epoca, sino alle bici.
Quando trovi uno appassionato del suo lavoro, trovi un tesoro.
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

mchanic
Avatar utente
 
Messaggi: 1544
Iscritto il: 29/03/2009, 22:22
Località: alle pendici del Monte Misma.

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 03/04/2013, 19:02

:roll: Se il problema è risolto e vuoi solo una stampata dei lavori fatti , il conce te la fa dal dealer service quando vuoi. Dubito ci abbia rimesso di tasca sua i pezzi di ricambio.
mchanic@myktm.it
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto

franco+
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/11/2011, 22:43

Re: Ktm, una delusione...

Messaggio » 03/04/2013, 21:25

Infatti è questo che mi chiedo, anche se avessero cambiato ogni singola vite di quella moto, se portavano tutto su carta e mandavano alla ktm erano comunque tutelati e pagati, non vedo il motivo di fare i lavori tanto alla leggera, tanto non ci rimettono loro ma la casa madre, loro son sempre pagati. Comunque è vero, se si trova il meccanico che fa il proprio lavoro per passione si è sicuri di essere nelle mani giuste, lo so poichè mio padre è meccanico, lui ha aggiustato di tutto e se mai può aiutare chi ne ha bisogno lo fa senza troppi problemi!


Torna a Duke 125 / 200

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], MSNbot Media, suzzu, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags