KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Bordone-Ferrari Moto Italiana

Le Rally...

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 12/06/2012, 21:43

Presentazione a Castiglion Fiorentino
Anteprima assoluta il 29 Giugno, in occasione del GP d'Italia di Enduro


Immagine

29 Giugno 2012. Una nuova moto da competizione vedrà la luce a Castiglion Fiorentino, in occasione del GP d'Italia di Enduro. È la Bordone-Ferrari Moto Italiana da Rally, e sarà presentata nel Paese di Fabrizio Meoni. Una scelta di cuore. La Bordone-Ferrari Moto Italiana ha già alle spalle il fulmineo irrompere del Marchio nella Storia dello Sport, esattamente un anno fa, e l'imprinting passionale dell'indimenticabile Gigante dello Sport. È una moto nuova, anche nello spirito, perché condensa l'esperienza e il talento degli uomini di una Squadra di fuoriclasse. Ingegneri, tecnici, designer, manager, scelti per la loro stratificazione interiore fuori dal comune. È il rito di passaggio della realizzazione di un sogno. "Una grande avventura inizia sempre da un sogno bellissimo", dicono Nicoletta Elisa Altieri Bordone e Renato Ferrari, che hanno rivoluzionato la scena motociclistica internazionale con un ambizioso programma sportivo. Ora si accingono a svelare la prima tappa di un grandioso progetto industriale.
La Bordone-Ferrari Moto Italiana da Rally è il testimone di un sogno diventato progetto e che, il 29 Giugno 2012, sarà realtà. L'avventura è solo all'inizio. La Bordone-Ferrari Moto Italiana vuole lasciare un segno tangibile della passione per lo sport dei suoi ideatori, la traccia di una Moto da corsa che trasuda predilezione per il design e costante attenzione per l'innovazione tecnologica.
29 Giugno 2011, 29 Giugno 2012: quando la Bordone-Ferrari Moto Italiana sarà svelata, a Castiglion Fiorentino, il Marchio compirà un anno.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 13/06/2012, 7:50

Attendo con ansia.... :D :D ........................Sbav...... :wink:
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 22/06/2012, 20:42


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

mchanic
Avatar utente
 
Messaggi: 1544
Iscritto il: 29/03/2009, 22:22
Località: alle pendici del Monte Misma.

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 22/06/2012, 21:42

:hand: Motore TM 450 , con specifiche di Romeo Feliciani-Fernando Prades- David Palmada-Roberto Boasso-Walter Fortichiari, il team tecnico a cui si è affidato il BF. :clap: Forse il primo concorrente serio x KTM da molti anni alla PD.
mchanic@myktm.it
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto

raffasardo
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 20/01/2012, 19:28

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 23/06/2012, 10:50

ho letto che il motore sarà prodotto dalla TM con caratteristiche tecniche proprie dei rally.
Chissà che non venga messa in produzione ad un prezzo umano...
Aspetto con molto interesse..... :D

corry
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 06/05/2009, 15:30
Località: Abruzzo

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 29/06/2012, 11:49

Shhhhhhhhhh ... :shhh:

Immagine

Immagine

... BELLA ... BELLA ... BELLISSIMA !!!

Corrado ( Moto Club Sahara Project )

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 29/06/2012, 12:15

OK che è in definizione, trovo però alcuni particolari "strani".
Insomma, non mi convince del tutto, ma è un bene che ci sia un'alternativa valida a KTM, tanto più se questa è Italiana.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

andreinok
Avatar utente
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 22/07/2010, 20:22

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 29/06/2012, 17:04

già...... sembra piccola ,molto piccola ....anche i serbatoi
ma il paramotore perchè ha quella forma ? se davanti mettono la tanica dell'acqua ,penso, arrivi poca aria al motore e si riempia di ogni ben di zio che viene sollevato dalla ruota anteriore
però è bella,molto bella :giorno: :giorno:

ps...dov'è lo scarico ?

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 30/06/2012, 7:05

Bellissima :D :D non hanno confermato il telaio a traliccio, ma la moto così è molto più compatta, mi piace soprattutto il cupolino che propone qualcosa di nuovo ...chissà lo scarico come sarà (anche se sembra che al momento manchi..)
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

corry
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 06/05/2009, 15:30
Località: Abruzzo

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 30/06/2012, 8:38

Eccola nella versione " quasi " definitiva.

Immagine

Immagine


Corrado ( Moto Club Sahara Project )

andreinok
Avatar utente
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 22/07/2010, 20:22

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 30/06/2012, 9:56

il cupolino semi-trasparente !!!!
me ne sono accorto adesso !.....
una domanda ....... sapevo che nelle moto da rally i fanali fossero obbligatori..... qui non li vedo ....

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 01/07/2012, 16:18

Svelata la Mi1
Telaio a traliccio, motore TM e un designa da urlo!


Immagine

Si chiama Mi1 la nuova Bordone-Ferrari Moto Italiana. È la sigla che identifica la prima realizzazione meccanica Bordone-Ferrari, ma anche la chiave di accesso al mondo di competenze e di sentimenti riuniti nel Progetto che rappresenta. Il nome della Moto da Rally Bordone-Ferrari riunisce molti elementi, cronologici, geografici, della Storia e delle molle emotive che hanno ispirato la sua realizzazione. Alcuni sembreranno evidenti, altri quasi ovvi. Uno viene dal cuore e resterà nel cuore, e sarà l'unica cosa non svelata insieme alla Moto. Quello che non lascia spazio ad interpretazioni è il risultato dello sforzo tecnologico che il Team di Fuoriclasse ingaggiati da Renato Ferrari e da Nicoletta Elisa Altieri Bordone ha prodotto in un arco di tempo incredibilmente breve.
La Mi1 è una purosangue da competizione, costruita per centrare obiettivi senza compromessi. Eppure è allo stesso tempo un esempio meraviglioso di adattamento ad una serie pressoché infinita di obbligazioni tecniche e tecnologiche. La moto da Rally parte pesante con il pieno ed arriva leggera in riserva, deve essere ugualmente efficiente sulla sabbia impalpabile e sulle piste durissime degli altopiani rocciosi, andare adagio su tortuose mulattiere ed essere velocissima nelle distese infinite dei Gran Premi del Deserto. Fornire potenze elevatissime e garantire inviolabile affidabilità. Maneggevolezza e comfort, stabilità e sicurezza. Realizzare la Moto vincente per i Rally Raid vuol dire trovare il centro perfetto di gestione delle variabili, la combinazione chiave che apre il portale dell'efficacia.

Soluzioni avanzate
La Mi1 è una collezione completa di scelte e di attualizzazioni teoriche avanzate, subordinate agli input di Renato Ferrari, ordinate e armonizzate tra loro in funzione dell'esperienza dei tecnici scelti per realizzarla. Per costruirla sono stati utilizzati i migliori materiali disponibili e le tecnologie più adatte ad ottimizzarne il rendimento.
Il Telaio, realizzato da Fernando Prades, è un traliccio in tubi d'acciaio al Cromo Molibdeno, ed è stato disegnato sulle geometrie di una Moto rivoluzionaria in grado di offrire la maneggevolezza necessaria per le situazioni più critiche ed allo stesso tempo grande stabilità e sicurezza in velocità.
Il Motore è stato realizzato da TM su specifiche Bordone-Ferrari, e sfrutta tutta l'esperienza dell'Azienda pesarese dei fratelli Serafini nei campi dell'Enduro, delle Supermoto e dei Rally. Ha doti di potenza al vertice e fornisce una nuova, più efficiente curva di erogazione.
Innovazione anche nel settore delle Sospensioni, soprattutto al retrotreno per il quale è stato progettato un nuovo forcellone ed un cinematismo di progressione che si avvale di un innovativo mono-ammortizzatore Donerre.

Design
Gli ingombri imposti dalle caratteristiche della ciclistica e delle sovrastrutture della Mi1 sono stati ottimizzati in funzione della distribuzione dei pesi e del baricentro della Moto. Al risultato "raw" sono stati quindi applicati studi di ergonomia e di aerodinamica, con l'obiettivo di realizzare una Moto efficiente e confortevole, "naturale" da guidare e poco affaticante. Lo step successivo, che richiama ad uno degli input originali del Progetto di Renato Ferrari, è stato quello di racchiudere tutte le caratteristiche funzionali della Mi1 in un "guscio" ispirato ad imprescindibili, per Bordone-Ferrari Moto Italiana, valori estetici. La linea della Mi1 è stata sviluppata dal designer Rodolfo Frascoli, e l'architetto Luca Mattavelli è il responsabile della grafica e delle scelte cromatiche. Perché la Mi1 deve essere una Moto da Rally vincente, e bella.
Il sogno, un anno per trasportarlo nella realtà e, finalmente, la sua materializzazione in un risultato che si può adesso toccare e ammirare.

Dati tecnici
Tipologia Moto da Competizione Rally
Marca Bordone-Ferrari Moto Italiana
Modello Mi1 Rally
Motore TM monociclindrico 4 tempi
Cilindrata 449 cc
Alesaggio per corsa 97 mm x 60,8 mm x 1
Rapporto di Compressione nd
Potenza nd
Alimentazione Carburatore Keihin diam. 41 cm
Accensione Elettronica digitale Keihin
Avviamento Elettrico
Frizione Multidisco a bagno d'olio
Cambio a 5 rapporti
Trasmissione secondaria Catena
Tipo telaio Traliccio in tubi di Acciaio al Cromo Molibdeno
Forcellone Doppio braccio in alluminio
Sospensione anteriore Forcella rovesciata Kayaba diam. 48 cm
Sospensione posteriore Cinematismo di Progressione, 1 ammortizzatore Donerre,
escursione 305 mm
Freno anteriore Brembo a 2 pistoni da 300 mm
Freno posteriore Brembo a 1 pistone da 240 mm
Ruote/pneumatici 90/90-21 21" e 130/80-18 18"
Peso a secco 130 kg
Peso in ordine di marcia 158 kg
Lunghezza totale 221 cm
Interasse 1.535 mm
Altezza sella 996 mm
Capacità serbatoio carburante 32

Immagine

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 02/07/2012, 7:43

Il telaio a traliccio (appena vista pensavo fosse tradizionale) deve essere veramente contenuto e leggero, interessante il radiatore molto più grande rispetto a tutte le altre moto da rally (ad occhio sembra più grande anche rispetto a quello del 690 :shock: ).
Ripeto....è veramente bellissima !!
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 02/07/2012, 10:53


A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

adellam
Avatar utente
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 29/08/2009, 21:26
Località: Pisa/Livorno

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 02/07/2012, 13:26

Tomac ha scritto:Ripeto....è veramente bellissima !!


A me la parte anteriore non piace nemmeno un po'. Né il cupolino, che comunque è ancora senza fari, né le bandelle laterali appese al radiatore.
KTM 640 Adventure 2004 (ex Sangiuit)
KTM Adventure 950 2004 Orange <== Rubata
http://adellam.sevenseas.org/

Giolli Joker
 
Messaggi: 760
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 02/07/2012, 13:32

Figa!

Adesso una versione commerciale 650-700cc per dire a KTM che l'ADV-690 ci vorrebbe? :mrgreen:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 02/07/2012, 14:54

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 02/07/2012, 16:48

adellam ha scritto:
Tomac ha scritto:Ripeto....è veramente bellissima !!


A me la parte anteriore non piace nemmeno un po'. Né il cupolino, che comunque è ancora senza fari, né le bandelle laterali appese al radiatore.



Adellam, da quel che si capisce i fari potrebbero essere posti sotto il cupolino (che è semitrasparente) :wink: :wink: :wink:
O addirittura posticci (tipo i Touratech)..tanto alla Dakar arrivano a fine tappa che c'è ancora il sole ...(perlomeno i piloti Bordone-Ferrari) :D :wink:
Sull'estetica comunque..Degustibus :mrgreen:
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

Giolli Joker
 
Messaggi: 760
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 03/07/2012, 4:33

Tomac ha scritto:...da quel che si capisce i fari potrebbero essere posti sotto il cupolino (che è semitrasparente) :wink: :wink: :wink:
O addirittura posticci (tipo i Touratech)..


Era quel che pensavo, ai lati del cupolino, dove si restringe, starebbero proprio bene!
Un bella ventata d'aria fresca comunque!

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 14/07/2012, 11:50

Bordone Ferrari Mi1: la moto da deserto
E' la prima moto prodotta dal giovane marchio milanese. Motore e design sono rigorosamente made in Italy


MILANO- Fino a sei mesi fa, Bordone Ferrari era il nome di un team milanese impegnato nei rally motociclistici: oggi è, invece, quello di un costruttore di moto orgogliosamente made in Italy. Ora invece la prima Bordone Ferrari, chiamata Mi1, è una realtà.
RICORDANDO FABRIZIO MEONI-In effetti in gennaio Nicoletta Altieri Bordone (proveniente da una famiglia di noti industriali) e l’architetto Renato Ferrari, appassionato motociclista, avevano anticipato la volontà di produrre in serie una moto dedicata alle competizioni fuoristradistiche. Quando si tratta di veicoli da immettere sul mercato, però, tra il dire e il fare c’è spesso un oceano, soprattutto in un periodo in cui il mercato delle due ruote fa segnare decrescite a doppia cifra. Ma in barba ai diffusi scetticismi la Bordone Ferrari Mi1 è arrivata veramente: è stata presentata pochi giorni fa a Castiglion Fiorentino e le interpretazioni sulla sua sigla sono molteplici. «Moto Italiana 1» e «Milano 1», ad esempio. Tutto vero, anche se «Mi One» è prima di tutto l’anagramma di Meoni, il celebre Fabrizio, campionissimo italiano dei rally morto durante la Dakar del 2005: proprio a lui è dedicata la prima Bordone Ferrari. La Mi1, che porta nella sua elegante livrea l’azzurro e il tricolore, è sostanzialmente una moto «pronto gara», allestita ed equipaggiata in modo da potersi presentare senza necessità di elaborazioni ai nastri di partenza dei più impegnativi rally del mondo.

UN EX DESIGNER GUZZI- Il cuore della Mi1 è il motore monocilindrico prodotto dalla pesarese TM: 450 centimetri cubi, ovviamente quattro tempi. Le sue prestazioni (potenza, coppia e velocità di punta) si annunciano ai vertici di categoria ma non sono esplicitamente dichiarate, come del resto è normale per una moto da competizione. Nel reparto sospensioni, alla forcella Kayaba si abbina un ammortizzatore posteriore marcato Donerre, mentre il telaio in acciaio al cromo-molibdeno assicura un peso a secco contenuto in soli 130 kg. Da sottolineare il fatto che solitamente le moto da corsa badano molto alla sostanza e poco all’estetica: non è il caso della Mi1, le cui linee sono frutto della matita di Rodolfo Frascoli, noto per aver disegnato il Gilera DNA, l’Aprilia Atlantic e la Moto Guzzi Griso.

fonte http://motori.corriere.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

tricker250
Avatar utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 13/02/2012, 12:12
Località: Alba

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 08/10/2012, 9:48

nessuno sa niente della bf?
foto?
notizie?
c'erano al faraoni?

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4109
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 08/10/2012, 12:53

No. Solo un pilota del team ha partecipato.
Con una ktm 450 rally

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 08/10/2012, 14:33

miscelatore ha scritto:No. Solo un pilota del team ha partecipato.
Con una ktm 450 rally


..ed è arrivato 2°....... :wink: :wink: :mrgreen:
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 08/10/2012, 14:41

miscelatore ha scritto:No. Solo un pilota del team ha partecipato.
Con una ktm 450 rally


Al di la di tutto....fa molto strano la decisione di correre il Pharaons con una sola moto..tra l'altro nemmeno la ufficiale presentata in pompa magna qualche mese fa :shock: :shock:
Hanno fatto uno squadrone infinito ... farcito del meglio di quanto offre il mercato piloti, :roll: :roll: :roll: pensavo che fare il collaudo all'intera squadra e soprattutto alla moto con cui si correrà l'Argentinas fosse quantomeno d'obbligo..e quale banco di prova migliore del Faraoni... :roll: :roll:
Io incrocio tantissimo le dita e mi sforzo di non pensar male..... :roll:
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

adellam
Avatar utente
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 29/08/2009, 21:26
Località: Pisa/Livorno

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 08/10/2012, 16:29

Dovrebbero essere tutti al rally del Marocco, la settimana prossima.
KTM 640 Adventure 2004 (ex Sangiuit)
KTM Adventure 950 2004 Orange <== Rubata
http://adellam.sevenseas.org/

corry
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 06/05/2009, 15:30
Località: Abruzzo

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 08/10/2012, 19:19

adellam ha scritto:Dovrebbero essere tutti al rally del Marocco, la settimana prossima.


Si, ma con le ktm. ( http://rallyemaroc.npo.fr/TRANSFERT/LIS ... D-2012.pdf )
Dov'è la nuova " MI 1 " ??? :shock: :shock: :shock: ... che il progetto sia " finito " prima ancora di iniziare ???
:roll:
Corrado ( Moto Club Sahara Project )

dune73
Avatar utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 14/06/2011, 17:11

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 20/10/2012, 20:10

a nessuno sta venendo in mente che il Team B&F stia saltando?




fate un pò di raginamenti..... ed oltretutto io ero in Egitto... e so qualcosa...

dakanzi
Avatar utente
 
Messaggi: 559
Iscritto il: 21/04/2009, 17:56
Località: Ragusa

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 20/10/2012, 21:45

:s-quoto2:
A volte si cambia ..... a volte in meglio .... a volte in peggio

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 22/10/2012, 8:02

dune73 ha scritto:a nessuno sta venendo in mente che il Team B&F stia saltando?
fate un pò di raginamenti..... ed oltretutto io ero in Egitto... e so qualcosa...


Mah....io l'avevo gia postato quì indietro.....mi sembrava molto strano che la moto nuova non sia mai andata oltre lo shooting fotografico, mai una foto che la ritraesse in qualche test.....a questo punto penso che quel che ci hanno mostrato fosse altro che un manichino photoshoppato.... :roll: :roll:
Chaleco Lopez che viene ingaggiato ma che continua a correre col proprio sponsor :roll: :roll:
Boh....certo mi dispiacerebbe moltisimo.... :roll: :roll: ma o tanti dubbi sul futuro di BF :roll: :roll:
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

dune73
Avatar utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 14/06/2011, 17:11

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 22/10/2012, 15:16

eccoci qua...
le moto sono 3 manichini (pare) photoshop probabilmente non c'entra, ci sta che c'entri una questiona finanziaria non nata per fare una moto ma per fare del bene a chi la moto la avrebbe dovuta fare...
troppe persone aspettano..
meccanici,
architerri al seervizio dei meccanici
piloti e cazzate sui piloti andati via
fornitori..

tutti sono in attesa..

Reds
Avatar utente
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 12/02/2009, 14:50
Località: TORINO

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 22/10/2012, 15:24

dune73 ha scritto:eccoci qua...
le moto sono 3 manichini (pare) photoshop probabilmente non c'entra, ci sta che c'entri una questiona finanziaria non nata per fare una moto ma per fare del bene a chi la moto la avrebbe dovuta fare...
troppe persone aspettano..
meccanici,
architerri al seervizio dei meccanici
piloti e cazzate sui piloti andati via
fornitori..

tutti sono in attesa..



da tempo penso che stia saltando...
e le voci girano...!!!!!
anche qui...!!!
KTM 950 SE - KTM 525 EXC - SHERCO 290 Cabestany REPLICA

www.saharafriends.org

http://redsbags.weebly.com/index.html

tricker250
Avatar utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 13/02/2012, 12:12
Località: Alba

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 09/11/2012, 10:38

Renato Ferrari risponde ufficialmente: debiti saldati !





Una telefonata nella mattinata e una lunga chiacchierata con Renato Ferrari arriva a dissipare tutte le nubi, o quasi, che avevano oscurato l'orizzonte. Ferrari parla del team di enduro, dei pagamenti sospesi e di quelli fatti, delle moto bloccate per sicurezza e della squadra di rally che non è affatto al Merzouga Rally, come scritto sul sito della gara http://www.merzougarally.com/wp-content ... 012/10/E... (ed erroneamente anche da questo blog, non essendo personalmente sul posto)!




"E' vero - comincia a dire Renato Ferrari, deus ex machina del team Bordone Ferrari - abbiamo avuto problemi con i pagamenti arretrati e siamo rimasti in sospeso con diverse cose ma questo è accaduto per una crescita esagerata..."

In effetti queste parole Renato Ferrari le aveva usate già in passato, quando più di qualcuno, dai piloti ai meccanici lamentava qualche arretrato di stipendio e si era mormorato nell'ambiente di una ricapitalizzazione dei fondi economici, appunto. Sono poi intervenuti altri problemi "aspetti che hanno toccato la parte finanziaria" li definisce Ferrari, ed ecco spiegato il blocco dei pagamenti.

Poi enumera le date e le scadenze. "Con TM avevamo stabilito una serie di scadenze di pagamento e una di queste era prevista al 26 di ottobre, non capisco perchè il giorno 22 loro si siano presentati con l'ufficiale giudiziario; posso pensare che la loro sia stata un'azione preventiva, ma davvero non ne capisco il motivo. Con loro avevamo stabilito due scadenze, se ricordo bene, una a ottobre appunto e l'altra al 15 di novembre".

Le moto quindi, ora, sono state bloccate in misura cautelativa e "nessuo può toccarle o accedervi, ma questo non significa che ci siano i sigilli" ha sottolineato Ferrari. E poi parliamo di pagamenti. "Mercoledì scorso abbiamo emesso ben 72 bonifici ! Abbiamo pagato tutti quelli che avanzavano da noi: piloti, meccanici, fornitori, e poi ancora i sottofornitori dei fornitori, ecc ecc".

A questo punto parliamo di futuro. Lasciamo stare l'enduro e pensiamo, e concentriamoci, sui rally che sono molto più vicini.

Nonostante quello che sta scritto sul sito del Merzouga Rally nella lista dei partenti, non c'è nessun elemento del Bordone Ferrari presente alla gara ! Nè Ceci che doveva avere il numero 1, nè Botturi, nè Viladoms che era il numero 2 ! Nè tantomeno Renato Ferrari che invece è qui a casa a sistemare un po' di cose. "Abbiamo deciso di non andare in Marocco per varie ragioni, in accordo con il team manager Jordi Arcarons. I ragazzi stanno preparandosi in modo diverso al momento e non è escluso che si vada in Marocco prima di partire per la gara di gennaio".

Ma il team da chi sarà formato? "Ci sarà il nostro Alessandro Botturi, insieme a Chaleco Lopez e Jordi Viladoms". E gli altri? "Gerard Farres non fa più parte della nostra squadra, ha preso una via diversa e ora è nelle fila di un altro team, mentre Paolo Ceci correrà all'Africa Race. Lui non aveva mai provato l'esperienza di una Dakar in Africa e così abbiamo pensato - visto che l'organizzazione dell'Africa Race ce lo ha chiesto - di mandarlo a correre lì a fine dicembre, cosa alla quale lui teneva particolarmente".

E infine la domanda tanto attesa: con che moto correrete alla Dakar? "Useremo ancora la Ktm 450. Abbiamo deciso di non utilizzare la nostra moto, quella nuova, perchè sarebbe troppo rischioso. Il mio sogno di sviluppare una moto completamente nuova in così poco tempo non è realizzabile, me ne sono reso conto, e quindi non vogliamo rischiare. Non potrei mai permettere, nè accettare che uno dei nostri piloti resti a piedi alla Dakar per un contatto elettrico o per una sciocchezza simile. Non voglio rischiare, e per questo andremo con le Ktm classiche". E in futuro? "Continuiamo a lavorare sulla nostra moto allo scopo di renderla affidabile e nella prossima stagione, spero, potremo usarla in tutte le gare".

fonte: quellidellafrica.myblog.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 09/11/2012, 18:39

tricker250 c'è un topic dedicato alla notizia che hai riportato :wink:

viewtopic.php?f=67&t=25492

Continuiamo a parlarne in uno solo.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

tricker250
Avatar utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 13/02/2012, 12:12
Località: Alba

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 09/11/2012, 18:53

scusa non lo sapevo.
grazie

silverboy66
 
Messaggi: 355
Iscritto il: 07/02/2012, 12:35
Località: Garbagna Novarese

Re: Bordone-Ferrari Moto Italiana

Messaggio » 12/11/2012, 10:01

io ho avuto qualche dubbio, guardando le foto delle moto in officina, una mi sembrava bicilindrica, però non ho detto nulla per paura di dire qualche cavolata.


Torna a Regine del Deserto!!

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], chimera, Dani5587, Google [Bot], Majestic-12 [Bot], michpao, poker70, Rsonsini, Yahoo [Bot], zoccaKTM

SEO Search Tags

90-90/21 e 130/80/18      Walter Fortichiari       bf moto rally 29 giugno 2012      boano rally kit      boasso costruttore di serbatoi per moto      boasso dakar bordone ferrari      boasso ktm      boasso torino ktm      bordone ferrari romeo feliciani      costruttori serbatoi posteriori moto da enduro      fabrizio della bordone ferrari      fanali posteriori dakar ktm 950      fari posteriori dakar moto      feliciani ktm      feliciani è il meccanico team bordone      ferrari ktm      forum bordone ferrari      grafiche ktm 125 bordone ferrari      joe bar team moto enduro      kit freno da 305 dakar      ktm 125 bordone ferrari      ktm 125 competizione RALLY      ktm boasso      ktm rally bordone ferrari      livrea moto      luca mattavelli architetto livrea      moto 130 kg      moto luci posteriori motorally      motociclismo romeo feliciani      nicoletta altieri bordone debiti      nicoletta elisa altieri bordone      nicoletta elisa altieri      pneumatici moto dakar 130 80 17      pompa freno posteriore brembo ps 16      roberto boasso costruttore serbatoi moto      roberto boasso walter fortichiari      romeo feliciani      serbatoio gasolio fuoristrada vendo      tag officina meccanica castiglion fiorentino moto ktm usato      wwww.google.com br      Bordone Ferrari Moto Italiana Mi1      Bordone Ferrari      serbatoio posteriore f 650 gs dakar