KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Le Rally...

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 30/09/2011, 22:45

La maxi-Enduro della Casa di Iwata torna nei rally desertici con Francesco Catanese

Immagine

L'importante piano di rilancio di Yamaha nell'universo dell'off-road competition si arricchisce di un nuovo capitolo dal sapore "nostalgico". A distanza di più di vent'anni dai molteplici successi ottenuti dalla leggendaria XT750Z Super Ténéré, riparte infatti la sfida dei tre diapason ai percorsi desertici con il nuovo Super Ténéré 1200 impegnato nell'imminente Pharaons Rally 2011, storica competizione rally egiziana quest'anno in programma dal 3 all'8 ottobre.
Yamaha Motor Italia, infatti, porterà in gara una speciale versione del nuovo Super Ténéré, bicilindrico giapponese che ha recentemente riportato in auge in chiave moderna il mito dei rally desertici che hanno caratterizzato un'epoca, denominato XTZ1200R Pharaons 2011, moto che avrà diversi particolari appositamente ideati per affrontare l'impegnativa competizione di durata sugli ardui terreni desertici.
A guidare il bicilindrico Yamaha nella sua veste "faraonica" sarà il pilota bolognese Francesco Catanese, già campione italiano di Moto rally 2010 nella classe 1.000 cc e vero specialista del fuoristrada estremo su maxi enduro. Lo stoico Catanese, dopo aver apprezzato le incredibili doti di robustezza ed affidabilità dell'adventure off-road Yamaha, da lui testata ad inizio 2011 nelle impegnative condizioni del deserto del Marocco e benché fresco reduce da una brutta rottura del polso sinistro rimediata nelle fasi di allenamento in Italia, infortunio che gli ha impedito di effettuare la necessaria preparazione per l'impegnativo appuntamento egiziano e che ne limiterà le prestazioni assolute in gara, è tuttavia ansioso di essere il protagonista del grande ritorno nelle sfide nordafricane del mito Super Ténéré. Partendo da Il Cairo e attraversando tra gli altri anche i centri di Tibniya e Sahl Baraka, nell'arco di sei prove da più di 400 km l'una, Catanese percorrerà infatti per intero l'infuocato deserto egiziano.
Il cammino di Catanese in sella a Super Ténéré XTZ1200R Pharaons 2011 sarà seguito quotidianamente sulla fan page ufficiale di facebook di Yamaha Motor Italia: http://www.facebook.com/YamahaMotorItalia.
La speciale configurazione racing adottata da Super Ténéré 1200 in versione "Pharaons 2011" presenta numerosi componenti studiati da Yamaha per affrontare al meglio le aride tappe desertiche caratterizzate da percorsi lunghi e ricchi di insidie, dove buche, pietre e impegnative dune di sabbia rappresentano un continuo ostacolo da superare.

Le principali modifiche apportate alla versione standard di XTZ1200 Super Ténéré my 2012
- Sospensioni: monoammortizzatore posteriore Öhlins da 210 mm di escursione, forcella Öhlins 285 mm di escursione, diametro 48 mm a perno avanzato e piastre ricavate dal pieno, con geometria regolabile;
- Sella e manubrio: sella a profilo continuo rialzata (Francesco Catenese, infatti, sfiora i due metri di altezza), manubrio in lega leggera rialzato con riser da 20 mm per una guida più comoda in piedi sulle pedane;
- Serbatoi: posteriore destro da 8,5 litri di benzina con pompa a depressione collegata al serbatoio anteriore di serie da 23 litri (capacità totale di 31,5 litri). Serbatoio acqua laterale sinistro da 4 litri (obbligatorio da regolamento rally raid) con porta attrezzi per la dotazione di sicurezza obbligatoria: 3 razzi, specchietto, torcia led, cartina Egitto, coperta termica e Balise, strumento satellitare per chiamare l'assistenza in caso di emergenza;
- Centralina: Diapason Racing che porta la potenza di XTZ1200R Pharaons 2011 a 120 cv, regalando cosi 10 cv in più distribuiti su tutta la curva d'erogazione ed una coppia esplosiva (centralina disponibile anche per i normali clienti Yamaha per l'installazione sui modelli di serie).
- Impianto frenante: disco singolo oversize anteriore Braking Batfly, con pinza e pompa di derivazione Cross. Tubazioni aeronautiche in treccia metallica.
- Ruote e pneumatici: pneumatici Michelin Desert da 21" all'anteriore e da 18" al posteriore con mousse. Ruote da enduro.
- Altre modifiche: scarico Akrapovic in titanio, leva del cambio con testa snodabile, paramotore allargato, mini porta-targa posteriore e pedane in ergal di derivazione cross.

Per rispettare i rigidi regolamenti del Pharaons Rally 2011, XTZ1200R Pharaons 2011 è fornito anche dell'intero pacchetto di strumentazione obbligatoria che consente ai piloti di navigare in gara ed essere sempre in contatto con l'organizzazione via satellite: road book MD, trip master ICO, Sentinel e sirena avvertimento sorpassi, GPS e Iritrack.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

andreinok
Avatar utente
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 22/07/2010, 20:22

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 01/10/2011, 6:01

per me una bella notizia....un motorone come quelli di una volta
mi piace questo genere di incrociatori.... per me sono le uniche moto "africane " ( anche se preferisco l'arancio )
un " in bocca al lupo al Francesco nazionale "

matt
Avatar utente
 
Messaggi: 1069
Iscritto il: 02/05/2009, 14:49
Località: Reggio Emilia

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 01/10/2011, 10:30

sinceramente non so da che parte guardarla....... :?

sicuramente sarà un ottima manovra pubblicitaria, e complimenti a Catanese che mi sembra un tipo in gamba,

magari le case torneranno ai grandi raid con le petroliere in versione tipo superbike..... :?:
turista in fuoristrada

Frost
Avatar utente
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/06/2010, 11:49
Località: Varese - Milano

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 01/10/2011, 10:47

Inguardabile! Ma se funziona...perchè no??

Una versione con il cerchio da 21 anche per il pubblico non sarebbe cosa cattiva...almeno con l'Adventure avremmo un rivale abbastanza degno!!

alp650
ZingaroTrans
Avatar utente
 
Messaggi: 4086
Iscritto il: 24/09/2009, 6:14
Località: cogliate

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 01/10/2011, 13:07

andreinok ha scritto:per me una bella notizia....un motorone come quelli di una volta
mi piace questo genere di incrociatori.... per me sono le uniche moto "africane " ( anche se preferisco l'arancio )
un " in bocca al lupo al Francesco nazionale "

azzo sei quoto :s-quoto2: :s-quoto2: :up:
aprilia scarabeo 50 per le rapine,per fare lo scemo transalp 650

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 01/10/2011, 14:43

...se devo esser sincero sono un po' invidioso :roll:
piacerebbe anche a me andare al Faraoni.... con la mia moto però :mrgreen:
in bocca al lupo Francesco :up:

alp650
ZingaroTrans
Avatar utente
 
Messaggi: 4086
Iscritto il: 24/09/2009, 6:14
Località: cogliate

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 02/10/2011, 7:38

[quote="Eddy"]...se devo esser sincero sono un po' invidioso :roll:
piacerebbe anche a me andare al Faraoni.... con la mia moto però :mrgreen:
non dirlo a me io sto guardando troppo spesso il sito del africa race,poi adesso che ho finito la moto :scimmia: :scimmia:
aprilia scarabeo 50 per le rapine,per fare lo scemo transalp 650

Salzig
Avatar utente
 
Messaggi: 7681
Iscritto il: 06/04/2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 02/10/2011, 21:16

Ma... ma... ma...
il parafango anteriore è quello dell'Adventure :rotlf: :rotlf: :rotlf:
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12949
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 02/10/2011, 21:43

Salzig ha scritto:Ma... ma... ma...
il parafango anteriore è quello dell'Adventure :rotlf: :rotlf: :rotlf:



:rotlf: :rotlf: :rotlf:
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

baz
Avatar utente
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 09/07/2010, 19:48
Località: rimini

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 03/10/2011, 20:10

i serbatoi della benzina e quello dell'acqua assemblati da mitico Max Montebelli,del resto il conduttore e' un giornalista......e si e' rivolto ad uno degli esperti yamaha !!!!!!!!!!!!!!!! ( vista la costruzione coi miei occhi)......... :giorno: :sisi: :sisi:

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 09/10/2011, 9:03

Non vorrei gufare il grande Katana ... mase non hanno modificato quel cardano .... :roll: :roll: resta ai piedi della prima duna.... :roll: :roll:
La moto è "strana", ovvero come hanno detto altri è sproporzionata ed un po' goffa, ma concordo che fa bene vedere tornare certi progetti ai rally :wink: :wink:
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

corry
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 06/05/2009, 15:30
Località: Abruzzo

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 09/10/2011, 10:33

Perchè, cosa ha quel cardano che non và ?
Non venitemi a dire che non è adatto ad una Dakar ... andiamoci a rivedere le GS di Gaston Rahier & Co.

Io, in un contesto di gare come questa, sono favorevole a queste moto strane, una sorta di " divagazioni sul tema ", che non siano le classiche iper-racing-ultra-light, che tanto si sà già chi vince.

Bene ha fatto la Yamaha Italia ( ... e non la Casa Madre, furbacchiona ! ) ad " osare " ed esporsi alle critiche in un'avventura del genere, ingaggiando forse l'unico vero pilota in grado di poterla e saperla condurla tra le dune fino alla fine della gara, senza grossi guai tecnici, da che mi risulta.

E poi, come dice il proverbio : " Gli assenti hanno sempre torto ".

Corrado ( Moto Club Sahara Project )

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 12/10/2011, 20:17

Yamaha XTZ1200R Pharaons Rally 2011
Ottima prestazione in Egitto

Il convalescente Catanese 34esimo assoluto dopo 2.700 km di deserto infuocato


Immagine

Benché l'obiettivo di partenza non fosse quello di competere al vertice con i mostri sacri dei rally desertici, e contro le ben più competitive 450 racing, ma più semplicemente quello di completare il percorso dimostrando ancora una volta le peculiarità costruttive di una moto nata per un impiego prevalentemente stradale, ma che non dimentica mai la propria anima di adventure off-road ereditata dalle "antenate" da cui eredita anche il glorioso nome, è stato trionfalmente raggiunto domenica 9 ottobre 2011 quando il bolognese Francesco Catanese, ai piedi delle Piramidi de Il Cairo, ha tagliato il traguardo del Pharaons Rally 2011 in sella a una speciale versione del nuovo Super Ténéré, denominato XTZ1200R.
Il round finale del Campionato mondiale Cross Country 2011, per l'occasione ha consegnato a un altro pilota Yamaha, il portoghese Helder Rodriguez su Yamaha WR450F, il titolo iridato assoluto.
La partecipazione del Super Ténéré XTZ1200R allo storico rally egiziano, ha rappresentato una parte dell'articolato piano di rilancio di Yamaha nell'universo dell'off-road, e ha ancora una volta confermato come caratteristiche quali affidabilità, robustezza costruttiva e guidabilità siano elementi chiave del DNA dell'adventure off-road Yamaha, capace di non sfigurare affatto anche sulle iper impegnative vie desertiche che hanno portato i piloti a percorrere circa 2.700 km tra dune di sabbia, rocce, fesh-fesh e sentieri colmi di pietre. Il cammino di Catanese in sella a Super Ténéré XTZ1200R Pharaons 2011, terminato in 34a posizione assoluta su 70 partenti nella categoria dedicata a Moto e Quad, è iniziato il 3 ottobre scorso dalle Piramidi di Giza e nei cinque giorni successivi ha attraversato per intero l'infuocato deserto egiziano sostando nei bivacchi di Tibniya e Sahl Baraka. Ogni tappa, mediamente di oltre 400 km ciascuna, ha messo a dura prova e testato le capacità fuoristradistiche del nuovo Super Ténéré mettendolo di fronte ad ogni tipo di difficoltà possibile su percorsi oggi disegnati per agili modelli tassellati dal peso molto inferiore, quali i moderni 450 da rally. Eppure il rinnovato bicilindrico giapponese nella sua veste "faraonica" non si è fermato di fronte a nulla, spaccando letteralmente in due ogni duna sabbiosa davanti a sé grazie alla possente coppia del motore e dominando gli stretti sentieri pietrosi ricchi di insidie grazie alla fluidità del cardano ed alle sospensioni Ohlins utilizzate per l'occasione e tarate "ad hoc" per assorbire colpi violenti e rendere sicuro ma sostenuto il ritmo di guida. Nell'arco di una competizione estrema così impegnativa, non sono ovviamente mancati i momenti difficili come quando, a metà della 2a tappa, in una banale caduta a ridotta velocità sulla sabbia molle, la ventola del radiatore si è leggermente deformata. Questo ha causato uno sforzo anomalo nella sua rotazione e la conseguente bruciatura del relativo motorino. Senza ventola di raffreddamento funzionante Catanese ha comunque portato a termine la tappa percorrendo moltissimi chilometri sulle dune con il motore surriscaldato. All'arrivo di tappa, grazie all'aiuto dei meccanici del Franco Picco Racing Team è stata sostituita la ventola, adattandone una del WR450F da rally, rilevando però la probabile bruciatura della guarnizione della testa per via delle incredibili temperature raggiunte senza adeguato raffreddamento. Questo inconveniente non ha minimamente condizionato il resto della gara, nel corso della quale gli ulteriori interventi di manutenzione sono stati soltanto il quotidiano rabbocco dell'acqua nel radiatore (consumata a causa della guarnizione bruciata) e la semplice sostituzione del filtro dell'aria. Da segnalare inoltre che Catanese, non ancora completamente guarito dalla rottura del polso sinistro in allenamento, a causa della ridotta mobilità dello stesso non ha praticamente mai utilizzato la frizione per tutti i 2.700 km di infuocato deserto, senza per questo che la sua indistruttibile Super Ténéré ne abbia minimamente sofferto. Preziosa dunque è stata l'assistenza di Franco Picco, inossidabile centauro veneto, presente al Pharaons Rally 2011 nella duplice veste di pilota e di tutor d'eccezione per un nutrito gruppo di appassionati clienti Yamaha ancora una volta da lui accompagnati sino all'ambito traguardo de Il Cairo.

La speciale configurazione racing adottata da Super Ténéré 1200 in versione "Pharaons 2011, esemplare che a Novembre sarà esposta presso lo stand Yamaha Motor Italia di EICMA 2011.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Salzig
Avatar utente
 
Messaggi: 7681
Iscritto il: 06/04/2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 12/10/2011, 20:31

Catanese è un grande e si sa.
Ma chi glielo spiega all'articolista che sulla sabbia la frizione soffre moooolto di più usandola che non usandola :doh:
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 12/10/2011, 20:43

Salzig ha scritto:Catanese è un grande e si sa.
Ma chi glielo spiega all'articolista che sulla sabbia la frizione soffre moooolto di più usandola che non usandola :doh:

Spiegalo al marketing Yamaha (lo stesso identico articolo è riportato in più testate) :wink:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 12/10/2011, 21:56

chi mi da i soldi per andar al Pharaon's l'anno prossimo con la mia ciccina?!
:mrgreen:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 12/10/2011, 21:57

Sponsor NON PAGANTI .... myKTM.it :mrgreen:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

corry
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 06/05/2009, 15:30
Località: Abruzzo

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 13/10/2011, 19:47

Salzig ha scritto:Catanese è un grande e si sa.
Ma chi glielo spiega all'articolista che sulla sabbia la frizione soffre moooolto di più usandola che non usandola :doh:


Credo che ci si riferisca alla necessità di dover cambiare le marce senza l'uso della frizione, considerando il polso sinistro dolorante di Catanese.
Direi che gli ingranaggi del cambio, al momento dell'innesto ... di sicuro non hanno esultato di gioia !

Corrado ( Moto Club Sahara Project )

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 04/11/2011, 16:36

Va bene che Catanese non era in salute, va bene che è la prima edizione di ST da rally, però mi pare che Alessio "disodbediente" con la 950 Adventure e senza la minima assistenza sia arrivato 18°. Quindi fossi in Yamaha mi preoccuperei tantissimo, altro che...
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

strydog
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 21/09/2009, 14:41
Località: Chiedimelo per MP, se ti conosco te lo dico :P

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 04/11/2011, 16:43

:s-quoto2: L'ho pensato anch'io ma per una volta non ho voluto fare il solito temperacazzi :rotlf:
I motociclisti cattivi quando muoiono vanno in autostrada
BlackTour2012 work in progress...
Fondatore e presidente della L.A.B. Lega Abolizione Beauty
(se anche la tua donna si porta dietro un container al posto del beauty scrivimi, sei socio anche tu! )

il muflone
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 02/12/2009, 0:33
Località: Sondrio

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 20/11/2011, 23:15

Ciao a tutti, vorrei precisare che Alessio mi sembra che sia arrivato 21, quindi visto la moto è stato molto bravo pensando che il 4 giorno tappa con le dune Cattedrali e li di sicuro LC8 non era il massimo visto il peso, ma paragonare le due moto mi sembra un sacrilegio, LC8 è nata (quasi) da gara e poi messa sulla strada, la Yamaha è nata per la strada e portata nel deserto ma credetemi Catanese che con le grosse moto ci sa andare e bene, anche se fosse stato integro vedi polso quindi poco allenamento con quel Suv non avrebbe fatto risultato ha ricordarsi che era giu per lavoro e l'obbiettivo era arrivare ( a parita' di moto ma.. ). La Yamaha ha centrato l'obbiettivo perchè anche se è arrivata dietro se ne parla quindi ..... Obbiettivo centrato.
Saluti Il Muflone

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 21/11/2011, 10:26

Se l'importante è parlarne (e io non lo credo visto che se ne parla male) allora il risultato l'hanno raggiunto quelli con le vespette modificate :mrgreen:
Onestamente penso che se un grande produttore decide di portare una moto con nome così impegnativo in una competizione nel deserto non può semplicemente dire che l'importante era arrivare. Questo lo posso dire io che corono il sogno di una vita, ma Yamaha doveva portare la moto a farsi notare in gara almeno in qualche tappa, cosa che non mi pare sia avvenuta.
Per me un fallimento totale che ci può stare se l'intenzione è quella di studiare una versione più orientata al fuoristrada, altrimenti...
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

Tomac
Avatar utente
 
Messaggi: 2398
Iscritto il: 10/02/2009, 8:28
Località: Bardolino (VR)

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 21/11/2011, 11:51

klw ha scritto:Se l'importante è parlarne (e io non lo credo visto che se ne parla male) allora il risultato l'hanno raggiunto quelli con le vespette modificate :mrgreen:
Onestamente penso che se un grande produttore decide di portare una moto con nome così impegnativo in una competizione nel deserto non può semplicemente dire che l'importante era arrivare. Questo lo posso dire io che corono il sogno di una vita, ma Yamaha doveva portare la moto a farsi notare in gara almeno in qualche tappa, cosa che non mi pare sia avvenuta.
Per me un fallimento totale che ci può stare se l'intenzione è quella di studiare una versione più orientata al fuoristrada, altrimenti...



Beh dai..fallimento.....credo che il loro (Yamaha) intento sia stato dimostrare che il grosso ST oltre che fare il GS :mrgreen: :mrgreen: è strutturalmente dotato per affrontare un raid africano ... e lì obbiettivamente non mi sento di dire che non siano riusciti.....poi, che la ST rimanga sostanzialmente una copia del GS.......su questo non ci piove :wink:
Tira........Molla........Geppo (seinovanta)

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 21/11/2011, 12:34

in più tenete conto che Alessio ha una moto di serie alla quale ha cambiato le molle anteriori, i serbatoi e lo scarico. La moto di Catanese è un pezzo "unico"

il muflone
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 02/12/2009, 0:33
Località: Sondrio

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 21/11/2011, 19:04

Ciao a tutti, la moto di Alessio e un LC8 con tanti km, si ha cambiato vari motori e bella consumata, ma resta sempre una moto nata per correre. La Yamaha dire che è un pezzo unico mi sembra un po troppo ok sospensioni modificate marmitte e i cerchi ma il resto..... non vedo questo gran trapianto. Per me la Yamaha non è partita con l'intenzione di fare risultato altrimenti sarebbero dei folli, e credo proprio che non lo sono. Portando la moto alle piramidi, il cliente che segue le gare in tv, legge i giornali, poi Va al bar a discutere, di sicuro per lui ha guadagnato punti. Logico che vista da un cliente Ktm, che compra lC8 perchè e la piu off, della Yamaha e Bmw ne parla male perchè, sono come dei un suv. Ma e il cliente Bmw che è il piu numeroso visto le vendite, che devono portare a casa e quindi . Premetto che non faccio pubblicitario e solo il mio pensiero.
Ciao

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 21/11/2011, 19:28

Io di certo non sono un appassionato di questa o quella marca, la mia Adventure mi piace ma ho vissuto le più belle esperienze su due ruote con la Yamaha TDM 900, non difendo KTM e i suoi prodotti da niente e nessuno perché non mi interessa nulla di certi discorsi che ritengo poco sensati.
Faccio invece un discorso puramente di immagine, forse qualcuno che intende comprare la nuova ST sapendo che è andata al Faraoni e ignaro delle modifiche che hanno fatto alla moto ora può pensare che sia una moto valida per ogni genere di strada, ma a mio avviso portare in gara sia pure in modo non competitivo una moto dal nome storico e con un pilota professionista (debilitato fisicamente ma questo non cambia l'immagine fornita) imponeva una visibilità tale da far dire "Guarda, hanno rifatto la ST e va pure bene!".
Non potevano vincere ma almeno arrivare tra i primi dei non professionisti era quasi un atto dovuto, perché ora siamo qui a dire che se vuoi fare off vero e proprio devi smontare la moto che hai comprato e spendere migliaia di euro per renderla adatta a salvare la pelle, salvo poi tornare indietro con tutte le modifiche quando vai su strada. Mica una gran pubblicità. Boh... questa scelta francamente non l'ho capita, forse un problema mio.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

il muflone
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 02/12/2009, 0:33
Località: Sondrio

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 21/11/2011, 22:32

Ciao premetto che non mi affeziono alle case ma i modelli di fatti quando sono arrivato alla fiera e ho visto quelle navi del deserto e in particolare quella del povero Meoni, mi sono venuti i brividi dal bello. Ero con un'amico che è 20 anni che va in moto e la cambia ogni 2 massimo 3 ma non capisce niente di fatti le cambia in base a quello che legge sui giornali, ma detto ha questa è come la tua ehh si stesso colore sponsor io dopo averla guardata mi son detto si si proprio uguali (la cazzata piu grossa della giornata) da dire che ha vinto quindi ha anche piu fascino senza togliere niente alla Cagiva e Bmw.
Se vuoi fare una gara in Africa secondo me un 690 e la base ideale, devi preparare almeno 3500 euro tra serbatoi benzina carena porta strumenti para coppa e serbatoi acqua molle forcella e mono. Questa è la base che devi fare a una moto venduta come pronto gara, Si torni smonti e la riusi come enduro ma... Sto vendendo la mia e quando ho fatto i conti di quello che è costata comprarla prepararla poi le piccolezze che alla fine sono sempre tanti soldi, se FORSE prendo quello che chiedo...... mi è venuto il magone.....

strydog
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 21/09/2009, 14:41
Località: Chiedimelo per MP, se ti conosco te lo dico :P

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 22/11/2011, 22:03

il muflone ha scritto:Se vuoi fare una gara in Africa secondo me un 690 e la base ideale, devi preparare almeno 3500 euro tra serbatoi benzina carena porta strumenti para coppa e serbatoi acqua molle forcella e mono.


Oppure compri un'adventure, ci spendi pochi soldi, se sai guidare ti piazzi nei primi 20, e quando torni continui ad usarla com'è, come fa Alessio :mrgreen:
I motociclisti cattivi quando muoiono vanno in autostrada
BlackTour2012 work in progress...
Fondatore e presidente della L.A.B. Lega Abolizione Beauty
(se anche la tua donna si porta dietro un container al posto del beauty scrivimi, sei socio anche tu! )

il muflone
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 02/12/2009, 0:33
Località: Sondrio

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 23/11/2011, 8:09

Ciao Strydog, si Lc8 è una bella base, ma in certe cose sei avantaggiato, ma in certe se sbagli sei finito, accetteresti il rischio??? ma anche col la 950, cambi serbatoi, altrimenti non ci stai con i km, metti quelli dell'acqua, che sono obbligatori, metti le molle piu dure per sicurezza, monta la strumentazione e fai i conti di quanto spendi......

strydog
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 21/09/2009, 14:41
Località: Chiedimelo per MP, se ti conosco te lo dico :P

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 23/11/2011, 16:43

Probabilmente meno di quanto spendi per preparare a modino un 690. Strumentazione, serbatoi acqua e tutto il resto lo devi aggiungere su entrambe quindi prendiamoli per dati di fatto. Una coppia di serbatoi TT costa meno di un allestimento completo Dettori (tanto per citarne uno). Ovviamente è un discorso puramente accademico, ma resto dell'idea che una moto come il ST o la prepari per vincere, o è una boiata prepararla.

Poi va da sé che l'acquirente di un tenerè difficilmente arriverà a fare un ragionamento del tipo

"certo che se un privatone con un LC8 ha dato 30 posizioni in classifica ad una moto semiufficiale, la moto semiufficiale dev'essere un bel pitale"

Farà più un ragionamento del tipo:

"oh ci fanno anche il rally dei faraoni, che moto fica" (grazie arca, però lo fanno anche con la vespa) :rotlf:
I motociclisti cattivi quando muoiono vanno in autostrada
BlackTour2012 work in progress...
Fondatore e presidente della L.A.B. Lega Abolizione Beauty
(se anche la tua donna si porta dietro un container al posto del beauty scrivimi, sei socio anche tu! )

il muflone
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 02/12/2009, 0:33
Località: Sondrio

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 23/11/2011, 19:31

Ciao Strydog, un kit Dottori x un 690 e costato 2600 € che comprende 2 serbatoi ant, carena, paracoppa con serbatoi acqua, porta strumenti quindi moto ppronta gara e credimi e bellissima e va molto bene. Per un lc8 serbatoi Turatec costano piu la protezione serbatoi che mi sembrano obligatori 1600 ha mancano serbatoi acqua e un bel paracoppa e un telaietto come supporti strumentazione alla fine mi sa che......Preparare una ST per vincere mi sembra impossibile vuoi perchè il regolamento non te lo permette e poi tieni buono solo la scritta del serbatoio. Per quanto riguarda le Vespe credimi non è come sembra guarda bene la classifica. Io credo che il classico motociclista che legge le riviste, che già gli piace la moto non guarda chi è arrivato davanti, ma si gasa sul fatto che sia arrivata,(è la ciliegina sulla torta) Ricordati che non è il cliente che la compra per fare i raid, (QUELLO COMPRA lc8) ma per usarla a fare passeggiate .
Ciao.

strydog
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 21/09/2009, 14:41
Località: Chiedimelo per MP, se ti conosco te lo dico :P

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 23/11/2011, 23:04

E io che ho detto sopra? :mrgreen:
I motociclisti cattivi quando muoiono vanno in autostrada
BlackTour2012 work in progress...
Fondatore e presidente della L.A.B. Lega Abolizione Beauty
(se anche la tua donna si porta dietro un container al posto del beauty scrivimi, sei socio anche tu! )

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 25/11/2011, 22:19

strydog ha scritto:
il muflone ha scritto:Se vuoi fare una gara in Africa secondo me un 690 e la base ideale, devi preparare almeno 3500 euro tra serbatoi benzina carena porta strumenti para coppa e serbatoi acqua molle forcella e mono.


Oppure compri un'adventure, ci spendi pochi soldi, se sai guidare ti piazzi nei primi 20, e quando torni continui ad usarla com'è, come fa Alessio :mrgreen:


Per di piu con 150000 km sul groppone, e le modifiche piu importanti solo per l'autonomia e il regolamento. Della serie poca spesa molta resa........dopo quello che ha fatto, e visto che lo ha fatto in ricordo di Meoni e dell'ADV vincenti alla Dakar di 10 anni prima, ha tutta la mia stima!!
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

CuP69
Avatar utente
 
Messaggi: 4417
Iscritto il: 30/10/2010, 10:26
Località: L'isola che non c'è

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 25/11/2011, 22:49

la realtà è che l'adventure può
le altre vorrebbero
...beh ci provano

anch'io non posso non elogiare alessio che non conosco personalmente ma che stimo per ciò che è stato in grado di fare :clap: :idol:
KTM 990 ADV LE my 2010

disodbediente
Avatar utente
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 09/02/2009, 23:31
Località: Roma-Fermo

Re: Yamaha XTZ1200R Super Ténéré - Al via del Pharaons Rally

Messaggio » 18/12/2011, 21:05

il muflone ha scritto:Ciao Strydog, si Lc8 è una bella base, ma in certe cose sei avantaggiato, ma in certe se sbagli sei finito, accetteresti il rischio??? ma anche col la 950, cambi serbatoi, altrimenti non ci stai con i km, metti quelli dell'acqua, che sono obbligatori, metti le molle piu dure per sicurezza, monta la strumentazione e fai i conti di quanto spendi......


Io c'ero anche l'anno scorso al Faraoni:
- Serbatoi di serie e tanichetta di emergenza (22lt di serie + tanichetta da 5lt) sono sufficienti.
- Sospensioni standard.
- Avevo pure i telaietti portaborse e la piastra portapacchi.
- Per l'acqua quest'anno ho adottato due borracce della decathlon da 6 euro legate con le fascette al paramotore (hanno retto bene).
- Avevo la targa e le frecce porca miseria! Anche perché io sono andato e tornato dal porto di Venezia in sella.
- per la strumentazione: trip vector da 85euro compresa pulsantiera su ebay + portaroadbook MD usato compresa staffa artigianale (180eu) con comando da 6euro (infatti quello che TT vende a 50euro non è altro che un comune interruttore tripolare momentaneo).

Per fare i rally e divertirsi non dico che si può andare in vespa… ma basta molto poco.
Chiaro che se uno spende 10.000euro per una gara... vuole avere il meglio per poter dare il massimo.

Io ho fatto tutta la gara senza rabboccare olio e ho pulito il filtro solo una volta.
Semplicemente non avevo tempo, volevo fare le foto, scaricarle, selezionarle e scrivere un articolo online ogni giorno.

Per fortuna ho avuto solo uno stupido problema alla pompa il penultimo giorno ed Energia&Sorrisi mi ha dato una mano.
Non ho avuto tempo di farmi la doccia per tutta la settimana :D

Una cosa è certa… per godersi il rally non conta la moto... quanto l'assistenza che si ha.
Arrivare a fine tappa e riposarsi invece di fare la moto è un altro pianeta.
Ultima modifica di disodbediente il 18/12/2011, 21:41, modificato 1 volta in totale.
«I sogni non sono nuvole da guardare in cielo, ma alberi da piantare in terra.»

Prossimo

Torna a Regine del Deserto!!

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], ivanuccio, Lebaron, raffasardo, Rsonsini, saintz, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

VENDO Yamaha XT 1200 supertenere      akrapovic 1200 xtz      bivacco gs 1200      bmw r 1200 gs adventure rally      diapason xt 1200      dotazione attrezzi tenere 600      filtro aria cagiva aletta rossa      francesco catanese      gaston rahier altezza      globetrotter gs 1200      gomme maxi enduro      gs 1200 adventure pharaon      gs 1200 rally      gs1200rally      ktm 950 super enduro portatarga      nuovo super tenere 1200      portatarga bmw k 1200 r      portatarga teneré      radio per moto yamaha super tenere      rally dei faraoni      serbatoio yamaha tenerè 600      super tenere 1200 tuning      super tenere tuning      super tenerè 1992      supertenere 1200 forum      supertenere tuning      supertenerè 1200      targa supertenere      tenere anno 99      transalp modificate      tripmaster ICO ROSSO      tuning k 1200 r sport      tuning yamaha super tenere 1200      xtz off road      yamaha super tenere 1200 forum      yamaha super tenere 1200 tuning      yamaha super tenere 1200      yamaha super tenere rally      yamaha super tenere tuning      yamaha supertenere 201      yamaha tenere 900 foto      yamaha tenere 900      yamaha xt 600 elaborato      yamaha xt 600 off road      yamaha xt tenere 1200      yamaha xt tenere 34l      vendo bmw gs 1200 rally      yamaha centraline diapason racing supertenere 1200 2011 di parma      xt 600 rally