KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

gatta
Avatar utente
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: 10/02/2009, 9:40
Località: Calvenzano Beach

per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 8:57

..e così ci sono...

speravo che non arrivasse il momento, speravo che, dandole un esempio, anche se "in breve",visto il tempo che ha passato parecchio tempo con il suo papino, le cose non finissero così... ed invece mi ritrovo con una quasi estranea per casa, una ragazzina che sta crescendo e cambiando ed, ahimè, sta cominciando a raccontare balle per fare ed ottenere quello che vuole...

lo so che fa parte dell'iter naturale, lo so che l'abbiamo fatto tutti, chi + e chi meno... ma devo dire che Marta ha questo potere infinito di ferirmi davvero profondamente...

ho messo in conto praticamente tutto, quando mi sono trasferita, dai suoi ricatti "morali" ("forse era meglio se me ne fossi stata a Moncalieri con papà") al suo far la vittimina ("dillo che non mi vuoi bene" - scema di guerra in tempo di pace... :? )...

..ma nn credevo che arrivasse al raccontare balle... :crycry: :crycry: :crycry: :crycry:

o forse lo speravo davvero.... :eh:

ed io mi ritrovo con un pugno di mosche in mano, con una rabbia e con la voglia di appiccicarla al muro...

chi c'è passato, prima di me, come ha "tenuto botta" a questa rottura di palle della preadolescenza..???? :oops: :oops:
sono brutta, racchia, grassa e zozza, motociclista e selvatica! dico le cose che penso e penso le cose che dico!

gatta@myktm.it :)

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 10:42

Mi rendo conto che è un bel problema... per ora non ho esperienza in merito dato che mia figlia ha ancora solo 9 mesi ma il passaggio è obbligato per tutti. Credo che sia importante relazioarsi ai figli da genitori. Non ho mai condiviso i genitori che si definiscono "amici dei figli", i genitori devono fare i genitori, essere severi, essere un punto di riferimento ed un esempio, farsi rispettare e rispettare, essere flessibili cercando di capire le esigenze dei figli e trattarli come "persone pensanti" e non come "la mia bambina". Ma mi rendo conto anche che a parole son buoni tutti e i fatti son ben diversi comunque il dialogo e la verità fin'ora hanno sempre funzionato.
KTM 1190 S 2015, KTM 690 2016. Un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

Panda
PandAttila
Avatar utente
 
Messaggi: 3918
Iscritto il: 12/02/2009, 23:35
Località: Felino (Parma)

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 10:53

gatta ha scritto:
ho messo in conto praticamente tutto

..ma nn credevo che arrivasse al raccontare balle... :crycry: :crycry: :crycry: :crycry:

o forse lo speravo davvero.... :eh:



Guardandomi in giro,non invidio molto chi ha figli e soprattutto figliE della tua età...in effetti mi sembra davvero una lotta impari trasmettere certe idee,valori e concetti,quando il "mondo" dice e insegna tutt'altro.. :roll:
Io bimbetti non ne ho ( :gufo: ) ,ma tra i bimbini a cui do' lezione,i figli di amici,ma anche conoscenze dirette,ne "frequento" tanti/e , so che non sarà di grande aiuto per te l'ennesima persona che ti dice che anche il raccontare balle sia pesantemente parte dell'iter.. Per una mamma forse è la cosa più antipatica e vista proprio come un tradir la fiducia, ma forse il ragionamento alla base per "LORO" non è questo,ma va visto in un'altra ottica..
Ok,che erano altri tempi ( :nonno: ),ma io stessa,che tutto sommato ero una brava bimbina,ne ho raccontate mica poche :oops: :roll: ..
Questo non per odio o disprezzo,ma perchè in effetti se vuoi una cosa che al momento ti sembra vitale,passi sopra tutto con la delicatezza di uno schiacciasassi, e a quell'età non hai ancora la "finezza" di cogliere certe sfumature che capisci (e apprezzi) solo dopo purtroppo .. :roll: ..

loris
Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 06/06/2009, 15:31
Località: Ravenna

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 12:04

Noi genitori possiamo solo dare il buon esempio, e aspettare che finisca la fase critica, se mai finirà. Dopo avere avuto 2 figli completamente diversi in tutto ho rielaborato il mio pensiero sull' educazione dei figli. Spesso chi nn ne ha giudica e parla come fosse un manuale, la realtà invece porta mille complicazioni. Se poi ti capita un bambino-ragazzo particolarmente difficile di carattere ce la metti tutta e aspetti che maturi, sperando che l' esempio che gli si dà nn vada perso.

Paolo L
Avatar utente
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 16/02/2009, 13:46
Località: Eraclea - (Venezia)

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 12:33

Effettivamente, e' una bella prova.
Non so esattamente quanti anni abbia Marta, e personalmente, non mi ritengo in grado di "consigliarti", ma quanto meno di condividere una sensazione.

Mia figlia, Giulia, ne ha 10, e finora ci e' andata di lusso, per come ci rende partecipi, finora, di tutte le sue cose.
Noi facciamo lo stesso, imponendo delle semplici regole, anche stupide, ma che devono essere rispettate.
Punto.
Quando scaturisce un "NO", e dopo l'opportuna spiegazione, ha capito che non ce n'e'.

Come bambina, o ragazzina, da come vedo le sue frequentazioni, capisco che e' non e' quella che si tira indietro.
Cominciano i primi ragazzini, le prime visioni da "grande".
Impegnatissima e presa dal volley, dove tra allenamenti, campionati e presenza alla Zoppas per la squadra omonima, posso dire che rappresenta un investimento in termini di insegnamento notevoli e perfetti.
Cio' che mi sobbarco in termini di trasferte tra la sua squadra e quella di A1 e' notevole, ma quando vedo la tenacia che mette, son tutti "sforzi", facilmente digeribili.

Quello che di fatto facciamo e' parlarci sempre, ma immagino che anche tu lo faccia, se ricordo bene.
E non posso definirmi un padre corretto o meno, tutto e' venuto naturale, compreso trasmettergli i valori principali che considero sacri.

Ma capisco, che piu' avanti vado e piu' mi avvicino ad un confine oltre il quale, perdo la "sovranita'".

Devo solo sperare che quei file trasmessi, resistano alle tentazioni esterne che subira', che le viva in maniera corretta, come sta facendo adesso con il "primo ingresso", nell'era matura di una donna.

tambu ha scritto:Ma mi rendo conto anche che a parole son buoni tutti e i fatti son ben diversi comunque il dialogo e la verità fin'ora hanno sempre funzionato.

Saggiamente, quoto.

Un abbraccio!
:wink:
KTM 990 Adventure
"nati non fummo per vivere come bruti, ma per seguire virtute e conoscenza"

toofasttoyou
Avatar utente
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 14/02/2010, 12:13
Località: Torino,piu o meno...

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 14:54

Mio figlio và x i 16 anni,ed ha già passato l'epoca delle balle,adesso cerca di imporsi e basta!
Comunque,è molto importante,in questo momento,per te,fargli capire che non sei una sua amica,ma sua madre.Cioè la persona che DEVE farla crescere,che ha già fatto le sue esperienze e può renderla partecipe di ciò,che tutto quello che le vieta non è per partito preso,ma per evitarle dolorose bruciature...
...lo so,è più difficile dire no piuttosto che sì,ma lei sta attraversando un periodo in cui va alla scoperta del mondo,del suo mondo,e tu non sei più al centro della sua attenzione.Ma sei ancora + importante,perchè stai diventando la sua coscienza,e come tale devi essere anche dura.Cresci con lei!
:nonno:

Ciao!
Avevo un mucchio di sogni nel cassetto,ma mi hanno fregato la scrivania!

gatta
Avatar utente
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: 10/02/2009, 9:40
Località: Calvenzano Beach

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 16:19

..la mia situazione, ora, è un po' complicata...

separata da quando Marta aveva 7 anni, o giù di lì, a metà terza elementare è andata a stare con il papà, in virtù del fatto che, lavorando in un negozio a Carmagnola, ero impossibilitata alle 16,30 ad andarla a prendere sotto Superga! (chiedo venia x chi non è delle zone... ma chi è di Torino, conosce le distanze... :( ..per semplificare, sono 45 km!)

per questi anni, ho fatto io la parte del papà... lunedì pomeriggio l'andavo a prendere a scuola, stavamo insieme tutto il pomeriggio poi la riportavo a Moncalieri. mercoledì sera a pappa con loro, venerdì l'andavo a prendere e stava con me fino alla domenica, le vacanze, bene o male, è sempre stata con me...

a quanto pare, però, la mia "assenza" ha giocato un ruolo fondamentale...

cerco di parlarle, soprattutto ora, visto che è da settembre scorso che sta con me fissa, praticamente... e mi sto davvero ritrovando ad avere a che fare con una che non conosco.. :(

io sono quella dei no, io sono quella delle regole, io sono quella che cerca di capire e parlare... suo padre, purtroppo, ha sempre e soprattutto detto sì, quei sì contro cui sto combattendo ora... :(

cerco di coinvolgerla in tutto, mota e giri compresi... so che durerà ancora poco: stanno cominiciando i "ma voglio stare con i miei amici!!!".. e direi che ci stanno anche, queste prese di posizione.
ma riuscire a farle passare che, ora, la cosa grave NON sono i brutti voti, ma le balle che ha raccontato, beh... sembra scivolarle tutto addosso...

e visto e sentito quello che c'è in giro... :crycry: :crycry: :crycry: :crycry: :crycry:

Panda, anche io ne ho raccontate, purtroppo... e mi ricordo ancora quanto mia madre ci stesse male... :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops:
vero, non hai sensibilità, non hai che una sana dose di egoismo che non ti fa vedere + in là del tuo naso.. ma alla fine, volere volare, chi detiene il potere son pur sempre i genitori, i rompi per eccellenza!
sì, ha tradito la mia fiducia! e credo che questa la pagherà, ma non per una sete di vendetta, ma per farle capire che, nella vita reale e normale, basta 1 sbaglio per esser bollati a vita... nonostante tu possa aver fatto bene fino a lì!!

Paolo, ho cercato di trasmetterle con l'esempio tutto quello che potevo... ma come fai a costruire da una parte, se dall'altra c'è un qualcuno che ti smonta tutto?

..scusatemi, ma sono davvero sconcertata, amareggiata e davvero frustrata... :(
sono brutta, racchia, grassa e zozza, motociclista e selvatica! dico le cose che penso e penso le cose che dico!

gatta@myktm.it :)

lespaul
Avatar utente
 
Messaggi: 6008
Iscritto il: 10/02/2009, 12:00
Località: Cagliari

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 16:24

Forse la pubertà le sta giocando un brutto scherzo. Non fasciarti troppo la testa, io sono diventato uno sconosciuto per i miei genitori per 5 anni buoni. Chiuso in me stesso, odiavo tutto e tutti. Non sapevano più cosa fare. Un giorno mi sono alzato e ho detto "basta così, rimettiamoci a vivere".

Per alcuni questo periodo è più lungo per altri più corto. Non starle troppo addosso, dalle i consigli che devi darle...sarà lei a valutare cosa è giusto o meno, anche se apparentemente non ti darà soddisfazione. A volte sembra che i figli non ascoltino ma ascoltano eccome.

Parlo da figlio, non da genitore. Quel periodo me lo ricordo molto bene, per quanto lontano possa essere. E' sicuramente una situazione complessa e sicuramente non è facile ne' piacevole manco per lei.

A mio parere bisogna esserci senza farlo sembrare.
---------------------------
lespaul

gatta
Avatar utente
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: 10/02/2009, 9:40
Località: Calvenzano Beach

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 16:31

..è quello che sto cercando di fare, facendo i conti solo con me stessa, lespaul...

ho un compagno che adotterebbe la tattica del Re Erode, un ex marito x cui "tutto è libertà, yeah, tutti amicHi, no regole..", una figlia che so che sta entrando nella preadolescenza...

E QUANDO E' NATA SI SON TENUTI IL LIBRETTO D'ISTRUZIONI, PORKAVAKKARANA!!!

ed io che devo mettere una pezza da tutte le parti!!!

..forse in questo momento sono solo un po' + fragile... ma avrei davvero bisogno di ferie da tutto e tutti! :roll:
sono brutta, racchia, grassa e zozza, motociclista e selvatica! dico le cose che penso e penso le cose che dico!

gatta@myktm.it :)

lespaul
Avatar utente
 
Messaggi: 6008
Iscritto il: 10/02/2009, 12:00
Località: Cagliari

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 16:44

Se anche gli altri non si preoccupano continua a fare la tua parte e basta, non puoi lavorare per tre persone. E prenditi le ferie appena puoi. :wink:
---------------------------
lespaul

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 16:55

Può essere una cazzata ma a volte anche una sola serata passata assieme magari con un bicchiere di vino in più, può abbattere un muro e vedere cosa c'è dall'altra parte.
KTM 1190 S 2015, KTM 690 2016. Un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

gatta
Avatar utente
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: 10/02/2009, 9:40
Località: Calvenzano Beach

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 16:56

lespaul ha scritto:Se anche gli altri non si preoccupano continua a fare la tua parte e basta, non puoi lavorare per tre persone. E prenditi le ferie appena puoi. :wink:


:( :( :( :( :(

e come si fa, a non fare il lavoro, che dovrebbe essere fatto, degli altri???

Amor di mOmma agisce da sè... è come una spinta che ti arriva da dentro...
:wink:
sono brutta, racchia, grassa e zozza, motociclista e selvatica! dico le cose che penso e penso le cose che dico!

gatta@myktm.it :)

gatta
Avatar utente
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: 10/02/2009, 9:40
Località: Calvenzano Beach

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 16:56

tambu ha scritto:Può essere una cazzata ma a volte anche una sola serata passata assieme magari con un bicchiere di vino in più, può abbattere un muro e vedere cosa c'è dall'altra parte.



:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

a 12 anni???? a me pare un tantinello presto... :wink:
sono brutta, racchia, grassa e zozza, motociclista e selvatica! dico le cose che penso e penso le cose che dico!

gatta@myktm.it :)

lespaul
Avatar utente
 
Messaggi: 6008
Iscritto il: 10/02/2009, 12:00
Località: Cagliari

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 16:59

gatta ha scritto:e come si fa, a non fare il lavoro, che dovrebbe essere fatto, degli altri???

Amor di mOmma agisce da sè... è come una spinta che ti arriva da dentro...
:wink:


Eh, allora...vedi che ce l'hai la forza? :mrgreen:
---------------------------
lespaul

DUNI
Avatar utente
 
Messaggi: 1500
Iscritto il: 28/09/2009, 8:41
Località: Pavia

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 17:06

Gatta, io non so proprio cosa consigliarti, non sono mamma, ma da figlia quel periodo non lo ricordo con molto piacere, qualsiasi cosa farai o dirai sarà sempre sbagliata...fa parte della stupidità dell'adolescenza.
Hai tutta la mia comprensione, io ho tirato scema la mia mammina.

Gallo
Avatar utente
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 18/02/2009, 12:58
Località: Genova/Tagliolo Monferrato/ St.Moritz

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 17:18

Innanzitutto si tratta di vedere di che tipo di nugie si tratta, poiché in base all'argomento di riferimento varirà la possibilità che un figlio possa ricorrere o meno ad inventarsi una balla per fare/non fare qualcosa. Dopo di che in base al contesto chiediti una cosa: se tuo figlio di avesse detto la verità fin da subito, magari avanzando una richiesta o simili, tu lo avresti accontentato? Perché in caso la risposta sia un no e magari sia un no per lui ingiusto allora la balla pur di fare quella cosa scatta in automatico. Ultima cosa che mi chiedo è: le balle che dice sono volte a difendere sé stesso, ottenere qualcosa o evitare che su sappia qualcosa che potrebbe renderti delusa dei suoi comportamenti/risultati? Perché se non capisci i suoi perché difficilmente riuscirai a darti una risposta a questa tua domanda, e noi di certo la verità non la sappiamo, visto che non conosciamo tuo figlio...
In conclusione, parlane con lui, è sempre la soluzione migliore il dialogo generazionale.
Buona giornata
Excusatio non petita, accusatio manifesta...

Gallo
Avatar utente
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 18/02/2009, 12:58
Località: Genova/Tagliolo Monferrato/ St.Moritz

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 17:24

Soluzioni:
fagli vedere che lo stimi.
che lo prendi in consoiderazione come una persona che ha delle opinioni. chiedigli cosa pensa e ascolta la sua risposta e tienine conto (a meno che non sia una boiata palese).
coinvolgilo negli affari di famiglia che gli danno una responsabilità (anche piccola, basta che la prenda come una sinergia e non come un dovere insensato)
dagli uno scopo da ottenere.
coltuiva la sua cultura.
fagli capire che lui vale.
e quanto vale.
e non mentirà più...forse
Excusatio non petita, accusatio manifesta...

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12956
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 18:24

Simo, figli non ne ho ma conosco le persone. Tu sei una brava persona e una brava mamma che si fa il culo quadro per far quadrare le cose. Prosegui nel lavoro che hai fatto di più non puoi fare. Prima o poi l'esempio che le dai le farà capire le cose,
Per esperienza so che i miei le hanno provate tutte per farmi diventare bravo e bello, e dopo 15 anni ( non 5 , i miei sono sfigati ) di disastri di ogni entità e tipo, alla fine sono tornato sulla terra. Ma se non avessi deciso di collaborare un po almeno non ce l'avrebbero fatta......

Se hai bisogno ti mando il grinch!!
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 18:53

gatta ha scritto:
tambu ha scritto:Può essere una cazzata ma a volte anche una sola serata passata assieme magari con un bicchiere di vino in più, può abbattere un muro e vedere cosa c'è dall'altra parte.



:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

a 12 anni???? a me pare un tantinello presto... :wink:

... e perchè no? A 12 anni un bicchierino di vino non ha mai ucciso nessuno :wink: ovviamente mi riferisco al bicchiere di vino con la piada del chiosco dopo aver passato la serata al luna park :wink:
KTM 1190 S 2015, KTM 690 2016. Un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

inigo
Diversamente Settentrionale
Avatar utente
 
Messaggi: 1967
Iscritto il: 10/02/2009, 0:24
Località: Un po' di qua e un po' di la'...

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 19:48

gatta carissima, anche io non ho figli e chi ha scritto prima di me è sicuramente più adatto a darti consigli. Mi preme però darti un piccolo spunto di riflessione. Tu dici di ritrovarti accanto una persona che quasi non riconosci, ma in realtà tua figlia è sempre la stessa al netto delle sue esperienze nel periodo che non avete passato insieme. Con questo voglio dire che non devi dare nulla per assodato, lavora di pazienza e cerca di entrare nel suo mondo senza pregiudizi (intesi come punti assodati da non mettere in discussione). Sarà un duro lavoro di ascolto e di tentativi a volte vani, ma ti aiuterà ad avere una nuova visione di tua figlia (forse più realistica di quanto non sia adesso). Ti prego di non interpretare queste mie parole come un predicozzo (non è mia intenzione e non ne sarei capace), ma semplicemente come un aiuto da uno qualunque. Come ultima cosa penso che dovresti parlare con il tuo ex marito per concordare un UNICO modo di agire, immagino quanto sia difficile, ma se uno costruisce e l'altro sfascia non si arriva a nulla. Un in bocca al lupo di cuore da parte mia, sono sicuro che andrà tutto bene :wink:
Cos'è il genio??

proud to be diversamente settentrionale , diversamente veloce e diversamente a dieta

Hogan
Avatar utente
 
Messaggi: 556
Iscritto il: 21/09/2009, 17:40
Località: Varese (vicino)

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 17/03/2010, 23:52

ciao Gatta, ho una figlia di 17 anni e ne ho passate (e ne stiamo passando) di cotte e di crude, il primo grande cambiamento lo ha avuto in 2' media (circa come tua figlia) poi alle superiori é la situazione è leggermente migliorata, di frottole ne abbiamo raccontate tutti (credo) a quell'età per i più svariati e motivi (forse futili ma con il senno di poi).
con nostra figlia cerchiamo di parlarci, ma essendo l'unica, forse la vizziamo un po troppo, purtroppo non esistono i manuali di istruzioni e neppure di manutenzione, forse sarebbe troppo facile :lol:
noi siamo ancora in "guerra" con nostra figlia anche se a volte sembra che le cose stiano migliorando :roll:
credo che l'importante sia farci sentire vicini, disponibili e presenti, una persona coerente su cui possano SEMPRE contare anche se a volte siamo stanchi e sembra che non si possa più continuare.
mio nonno ha sempre detto "figli piccoli pensieri piccoli, figli grandi pensieri grandi" debbo dire che aveva ragione.

la tua situazione è ancora più critica cerca di parlare in particolare con il padre e con il tuo compagno per definire una linea possibilmente simile, a quell'eta si è smarriti ed il mondo con cui si confrontano non è certo dei più semplici, non avere una guida ferma è certamente un problema in più.
non escludere una serata (ma anche più giorni) solo voi due.

finisco qui perche mi sembra quasi di sfogarmi, spero di poterti essere stato di aiuto e conforto

stai serena. :wink:
ecco, un soffio d'alito è la vita, aggrappata a un filo d'erba e quando si spezza fa un rumore assordante. CIAO MAMMA
990 ADV my2007

dduke
Avatar utente
 
Messaggi: 3682
Iscritto il: 09/02/2009, 23:39
Località: Catania

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 0:20

da parte di un'altro non papà

inigo ha scritto: Come ultima cosa penso che dovresti parlare con il tuo ex marito per concordare un UNICO modo di agire, immagino quanto sia difficile, ma se uno costruisce e l'altro sfascia non si arriva a nulla.

innanzi tutto quoto Ignazio, e' troppo importante il "concordare una strategia", pensa, ho problemi io a lavoro perche' un balordo mi dice di fare una cosa, e un cretino di mi dice di farne un'altra....

Poi.....mi ricordo che una volta esistevano i diari, che servivano alle ragazze (principalmente li usavano le femminucce) per mettere per iscritto le proprie esperienze-sentimenti-desideri e tutto quello che si possa immaginare; ma servivano anche ai genitori, per capire un po quello che succedeva "nel mondo" dei figli.... e non farti i sensi di colpa se pensi di tradire la sua fiducia, quella e' un'altra storia :) Marta ha un diario?
In ogni caso un grosso in bocca al lupo.
Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini dell’Occidente è che perdono la salute per fare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute. Dalai Lama 

gatta
Avatar utente
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: 10/02/2009, 9:40
Località: Calvenzano Beach

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 8:22

..dirvi grazie, almeno del supporto "morale", credo sia davvero poco...

ma vado con ordine:

@Duni: mi ricordo quel periodo, da figlia, come un incubo!!! :( sempre contro a tutto e tutti. ma devo ammettere che se mia mamma mi avesse spiegato il motivo dei suoi NO, li avrei digeriti meglio! tant'è che mio papà lo faceva ed il rapporto con lui è sempre stato più sereno! ..io spiego i no, ma mi pare di parlare un altro linguaggio, rispetto al suo.. e forse è davvero così... :(

@Gallo: le sue bugie sono relative ai voti... mai messa in punizione per votacci, mai inc@zzata, anzi! le ho sempre detto che un votaccio si può recuperare ed io sono la prima a starle vicino ed a farle gli schemi (ha una dislessia leggera con tanto di foglio dell'ASL) su cui lei studia.. eppure, nonostante questo, SA che non mi sarei arrabbiata.. ha scelto deliberatamente di contare balle.. :( ieri sera ne abbiamo parlato, le ho spiegato cosa mi ha fatto male e cosa mi aspetto da lei. ha capito, spero, e spero soprattutto che non lo rifaccia più... la coinvolgo su tutto, forse anche troppo... ma è svogliata, non vuole impegnarsi e metterci del suo per evitare fregature. le ho spiegato che la vita funziona così, che a volte può capitare e che ti devi tirare su le braghe e ricominciare da capo. "come hai fatto tu, mamma?" "sì, come ho fatto io"...

@Arthur: grazie, teSSSSSSoro... il Grinch farebbe davvero comodo! :wink:

@Tambu: senza cattiveria, ma trovo sia davvero prestino... ci sta il sorso di spumante a Capodanno, ma il bicchiere di vino mi pare un po' prestino.. :wink: ma non è detto che la sera al luna park non ce la si faccia!!!!

@Inigo: non ho interpretato come un predicozzo, ma come un vedere le cose da una prospettiva diversa... in questo momento sono troppo coinvolta (MADDAI?????????? :mrgreen: ) e certo non riesco a vederla decentemente! circa il parlare con il mio ex... NO COMMENT!!! non voglio annoiarti con i casini che sta combinando con Marta... io sono grande, lei no. ma non posso e non voglio "proteggerla" da suo padre! se lui non ci arriva, problemi suoi! :evil:

@Hogan: ho già provato a parlare con il mio ex... faccio prima a parlare con il Papa! soprattutto xchè il Papa tiene fede a quello che dice... lui no... :|

@Dduke: niente diario! sa che ogni tanto le metto a posto la camera (a volte devo fare i salti mortali!!!) e magari mi resta in mano qualcosa... :mrgreen:
sono brutta, racchia, grassa e zozza, motociclista e selvatica! dico le cose che penso e penso le cose che dico!

gatta@myktm.it :)

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 9:10

Dai gatta! Siamo tutti con te!!! La vita è una mulattiera :mrgreen: :mrgreen:
KTM 1190 S 2015, KTM 690 2016. Un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

DUNI
Avatar utente
 
Messaggi: 1500
Iscritto il: 28/09/2009, 8:41
Località: Pavia

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 9:13

Gatta, mia mamma non mi diceva di no ma era un cinema comunque :)

brontolo950
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3733
Iscritto il: 21/01/2009, 22:21
Località: Cagliari

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 9:44

Simo ti riporto una frase di mia figlia senza ne aggiungere ne togliere niente: "Non siamo sullo stesso piano, sei tu che devi capire", e io sono assolutamente convinto che sia proprio così, siamo noi che dobbiamo capire e stare vicino, sempre!!!!!!
Non voglio neanche sfiorare l'argomento figli di genitori separati ma tutti sappiamo che le difficoltà si moltiplicano :cry: per il resto dai un grandissimo abbraccio a Marta da parte mia perchè non sta facendo assolutamente niente di diverso da quello che fanno tutti i ragazzi alla sua età. :wink:
La vera forza di un uomo sta nella capacità di comprendere

ciocca
Avatar utente
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 11/02/2009, 10:53
Località: nuova caledonia

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 10:30

anche noi adulti diciamo le bugie e il più delle volte ce le raccontiamo a noi stessi perché non riusciamo o non vogliamo accettare la realtà dei fatti.

mi metto nei panni di un'adolescente o in procinto di entrare in quel mondo con tutte le insicurezze che quel periodo porta ad avere e provo a pensare al perché di certi atteggiamenti.. si inizia a vedersi differenti dagli altri e a cercare quelle sicurezze che adesso vengono a mancare in comportamenti o modi di pensare che a noi sembrano sbagliati eppure è un modo per ritrovarsi, uno dei tanti che proveranno questi futuri uomini.
l'unica cosa che possiamo fare è stare loro vicini, far sentire la nostra presenza a volte anche silenziosa.

non hai sbagliato nulla Simona, hai semplicemente proiettato su di lei la speranza che certi errori che tu hai fatto non avresti permesso a lei di viverli ma probabilmente ora ti rendi conto che è stato inutile, è una percorso di vita obbligato per tutti e serve per diventare "grandi" e saggi (si spera).

amala e dimostraglielo ogni giorno anche accettando cose che a te non vanno, si renderà conto da sola che le bugie non portano a nulla.

per quanto riguarda le mancanze altrui, non puoi pensare di sostituirli! l'hai detto tu che fare il genitore è questione d'istinto perché le istruzioni non le hanno date, quindi fai il meglio per la tua parte che secondo me è già una grande vittoria! :wink: .
ciao

affrontare le incognite delle nostre scelte contando solo su noi stessi
e non posso parlarti, nemmeno avvicinarmi, ché cadrebbero tutti i miei sogni
growing old is compulsory - growing up is optional

gatta
Avatar utente
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: 10/02/2009, 9:40
Località: Calvenzano Beach

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 12:32

tambu ha scritto:Dai gatta! Siamo tutti con te!!! La vita è una mulattiera :mrgreen: :mrgreen:



:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

questa mi piace, la copio e te la rubo!!! :mrgreen:

DUNI ha scritto:Gatta, mia mamma non mi diceva di no ma era un cinema comunque :)


credo che fosse così per tutti, alla fine... :wink:

brontolo950 ha scritto:Simo ti riporto una frase di mia figlia senza ne aggiungere ne togliere niente: "Non siamo sullo stesso piano, sei tu che devi capire", e io sono assolutamente convinto che sia proprio così, siamo noi che dobbiamo capire e stare vicino, sempre!!!!!!


il "capire" però, non può e non deve esimere dal dare regole e far capire come si sta al mondo... in questo momento è quello che Marta sta confondendo. il mio ruolo è quello di insegnarle quello che, purtroppo, in questi anni non è stato considerato come IMPORTANTE, mentre per lo stare in compagnia è di vitale importanza... e mi riferisco a valori primari quali la lealtà, la sincerità e la gentilezza. evidentemente, io ed il mio ex marito abbiamo sempre avuto delle priorità differenti.. :crycry:

brontolo950 ha scritto:Non voglio neanche sfiorare l'argomento figli di genitori separati ma tutti sappiamo che le difficoltà si moltiplicano :cry: per il resto dai un grandissimo abbraccio a Marta da parte mia perchè non sta facendo assolutamente niente di diverso da quello che fanno tutti i ragazzi alla sua età. :wink:


la separazione ha creato in Marta un gran casino che difficilmente riuscirà a "digerire"... i problemi "normali" sono portati all'esasperazione, se non addirittura moltiplicati all'ennesima potenza! lo so che sta facendo quello che fanno tutti, ma... boh... ogni tanto resto un po' (tanto) basita... il problema topico, ora, è che è vissuta fino all'anno scorso con REGOLE ZERO.. poteva andare a letto quando aveva sonno (circa le 23-23,30!), poteva mangiare quando aveva fame, poteva fare praticamente quello che voleva.. in questo momento è logico che si trovi spiazzatissima: ha orari e regole... e questo fa di me un mostro, una Hitler in gonnella... :wink: :wink: :wink: ma ben lieta di esserlo! la mattina si alza e, guarda caso, non ha + i mal di pancia inventati x dormire... non ha + i mal di pancia dovuti alle schifezze ingurgitate ad ogni ora ed in ogni luogo... sta cominciando a capire che ci sono modi di comportarsi diversi per i diversi luoghi... :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: e pensare che è da quando lui è andato via di casa, che ripeto ste cose... :twisted: :twisted:

ciocca ha scritto:
mi metto nei panni di un'adolescente o in procinto di entrare in quel mondo con tutte le insicurezze che quel periodo porta ad avere e provo a pensare al perché di certi atteggiamenti.. si inizia a vedersi differenti dagli altri e a cercare quelle sicurezze che adesso vengono a mancare in comportamenti o modi di pensare che a noi sembrano sbagliati eppure è un modo per ritrovarsi, uno dei tanti che proveranno questi futuri uomini.
l'unica cosa che possiamo fare è stare loro vicini, far sentire la nostra presenza a volte anche silenziosa.

non hai sbagliato nulla Simona, hai semplicemente proiettato su di lei la speranza che certi errori che tu hai fatto non avresti permesso a lei di viverli ma probabilmente ora ti rendi conto che è stato inutile, è una percorso di vita obbligato per tutti e serve per diventare "grandi" e saggi (si spera).

amala e dimostraglielo ogni giorno anche accettando cose che a te non vanno, si renderà conto da sola che le bugie non portano a nulla.

per quanto riguarda le mancanze altrui, non puoi pensare di sostituirli! l'hai detto tu che fare il genitore è questione d'istinto perché le istruzioni non le hanno date, quindi fai il meglio per la tua parte che secondo me è già una grande vittoria! :wink: .
ciao


concordo pienamente in quello che hai scritto, Ciocca... ma ti assicuro che viverla è davvero differente... :|
perchè non voglio cercare di evitarle le nasate: le abbiamo battute tutti, e sono quelle che, bene o male, ci aiutano a crescere ed a diventare più forti.. ma certi atteggiamenti, a 12 anni, praticamente, mi fanno davvero pensare.

Marta non si sa relazionare con gli altri in maniera "positiva".. non si assume le proprie responsabilità... e questo, alla lunga, provoca negli altri un senso di "skazzo" che fa sì che venga allontanata... nobbbbuono!
ne abbiamo già parlato, io e lei, io e Massimo (il mio compagno), io e suo padre, io ed il mondo intero, ma se LEI non si rende conto di questo, io ho davvero le mani legate.
certo, dipende da lei e sono convinta che appena LEI lo vivrà come un problema, tutto cambierà... intanto non faccio altro che sentire piagnistei e critiche dal mio ex...
mah...

credo che l'avessero dato, il libretto d'istruzioni, l'avrei consultato a iosa, in questo periodo... invece... :|
sono brutta, racchia, grassa e zozza, motociclista e selvatica! dico le cose che penso e penso le cose che dico!

gatta@myktm.it :)

nonnobiker
Avatar utente
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 30/04/2009, 9:40
Località: trieste

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 13:18

ciao.
che dire......
purtroppo è nella normalità! solo con il tempo si aggiusterranno le cose, vedrai.
io ho aspettato con pazienza ben 6 anni per ristabilire un rapporto, ora splendido, con mia figlia.
separato dal 2000, all'epoca mia figlia aveva 13 anni.
da allora, principalmente a causa della mancanza di un rapporto decente con la ex moglie, ho lentamente perso la mia bambina.
poi, quando si è resa conto che la mamma poi non era sto stinco di santa, si è trasferita a milano con il suo compagno.
io ho sempre atteso, e l'ho cmq trattata sempre bene.
attualmente mi ha reso nonno (da 2 anni e mezzo) e le incomprensioni sono sparite.
in conclusione alla base di un buon rapporto coi figli resta la neccessità di un buon rapporto tra genitori separati.
ora convivo con una nuova compagna anche lei separata con due figlie (15 e 21 anni).
rapporto con ex marito relativamente alle figlie uguale a zero, infatti ha gli stessi tuoi problemi.
fatti forza e sii comprensiva, già di suo è un età incasinata, figurarsi con i genitori uno contro l'altro.
ciao
africa twin 650 - ktm adv 950
http://picasaweb.google.it/patriz65.pat

ciocca
Avatar utente
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 11/02/2009, 10:53
Località: nuova caledonia

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 14:00

gatta ha scritto:.. ma certi atteggiamenti, a 12 anni, praticamente, mi fanno davvero pensare.

non ti stupire che abbia a questa età certi atteggiamenti... i ragazzi oggi hanno molti più strumenti rispetto a noi di relazionarsi con il mondo esterno e purtroppo, la tv in primis, mostra solo esempi perfetti di uomini perfetti sotto ogni aspetto dove il diverso viene visto come uno con manie di protagonismo oppure come un fenomeno da baraccone di cui ridere.

gatta ha scritto:Marta non si sa relazionare con gli altri in maniera "positiva".. non si assume le proprie responsabilità... e questo, alla lunga, provoca negli altri un senso di "skazzo" che fa sì che venga allontanata...

marta ha solo 12 anni, non è un'adulta e non è una bambina, è confusa e quindi non sa neppure lei cosa sta succedendo dentro quell'anima agitata. Prova a dirle di imparare ad ascoltarsi, di cercare di analizzare il perché di certi comportamenti così leggeri, ma soprattutto che provi ad anticipare le conseguenze delle sue azioni, falle fare ragionamenti da adulta se proprio vuole esserla! non sono stupidi come noi pensiamo, vanno stimolati.

Non sentirti poco importante, mia mamma ancora oggi mi sta dietro e mi critica, faccio finta che non mi interessa quello che mi dice ma poi ci penso e valuto. Credo che una delle capacità più importanti che si possano insegnare ai figli è imparare ad avere la consapevolezza di sè e di quello che li circonda in ogni momento della vita, riuscendo ad osservare le cose sotto più angolazioni.

Ultima modifica di ciocca il 18/03/2010, 14:07, modificato 2 volte in totale.
affrontare le incognite delle nostre scelte contando solo su noi stessi
e non posso parlarti, nemmeno avvicinarmi, ché cadrebbero tutti i miei sogni
growing old is compulsory - growing up is optional

sangiuit
Avatar utente
 
Messaggi: 145
Iscritto il: 10/02/2009, 16:01
Località: Roma

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 14:01

Piu' che un consiglio, Simo, mi sa che possiamo darti solo un po' della nostra esperienza, ma il leit motiv della faccenda e' che quella che sta passando Marta e' un'eta' bastarda assai... complicata magari dalla vostra separazione, ma non piu' di tanto, credimi.
La mia Flavia (figlia unica anche lei) adesso ha 21 anni e all'epoca dei suoi 15/16 anni io e la madre eravamo insieme e andavamo anche d'accordo.... tutti e tre, eppure ci ha fatto passare un periodino mica male! :shock:
Io francamente non ricordo di esser stato cosi' rompiglioni, alla mia epoca, ma appunto, era proprio un'altra epoca... :crycry:
Dev'essere un po' come le esantematiche: bisogna passarci.
Mi auguro solo che per voi duri il meno possibile.... :wink:
sangiuit

inigo
Diversamente Settentrionale
Avatar utente
 
Messaggi: 1967
Iscritto il: 10/02/2009, 0:24
Località: Un po' di qua e un po' di la'...

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 22:55

Simo, visto che ti ha mentito per i voti a scuola, non pensi che lo abbia fatto magari per non darti altri pensieri?? Magari quando poi glielo hai chiesto (possibilmente un po' alterata) tutto è sfociato in una lite e vi siete dette cose che non avreste voluto dire. Tra mamme e figli esiste un miracolo che va oltre ogni forma di amore umano, qualcosa che permette di superare tutto al di là di qualunque difficoltà. Sono sicuro che dopo che ne avete parlato tutto si sistemerà. Un altro consiglio che ti dò (permettimi di farlo) è quello di discutere e parlare senza pensare solo a controbbattere partendo dal presupposto che tu hai ragione e lei ha torto. Capisco che sei molto coinvolta, ma proprio come diceva il saggio brontolo, siete su due piani diversi. Non devi condividere tutto ciò che lei pensa o fa (non sarebbe possibile), ma cerca di capire più che puoi. Verrà un momento, fra qualche anno, in cui non avrai più "potere" nelle sue scelte, ma dovrai fidarti del lavoro fatto fino a quel momento, sperando che lei metta in pratica tutto quello che le hai insegnato. Farà delle scelte che non condividerai, ma tu sarai sicuramente lì a sostenerla ogni qualvolta ne avrà bisogno, fa parte del tuo essere mamma e non dovrai neanche sforzarti per farlo.

Un abbraccio e un in bocca al lupo
Ignazio
Cos'è il genio??

proud to be diversamente settentrionale , diversamente veloce e diversamente a dieta

zerbaijan
Avatar utente
 
Messaggi: 2139
Iscritto il: 31/08/2009, 17:17
Località: catania

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 18/03/2010, 22:59

purtroppo da adolescente (22 anni ancora sono pochini) non mi sento di dire un'opinione anche perchè vi assicuro che le cose cambiano tanto e in fretta e io con quelli + piccoli di me non mi ci trovo....
comunque quando un ragazzino o una ragazzina dice bugie è perchè cerca attenzioni.... c'è poco da fare :wink:
Grazie per tutti i tuoi sorrisi e per la tua forza.
Yamaha XTZ1200 Super Tenerè, Ktm950 Adventure e Suzuki Dr350s, Aprilia Caponord, Ducati ST4 (il mio amore), Ducati Multistrada 620 Dark, Honda Varadero 125. Km totali 272000km

gatta
Avatar utente
 
Messaggi: 1691
Iscritto il: 10/02/2009, 9:40
Località: Calvenzano Beach

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 19/03/2010, 21:57

nonnobiker ha scritto:in conclusione alla base di un buon rapporto coi figli resta la neccessità di un buon rapporto tra genitori separati.

fatti forza e sii comprensiva, già di suo è un età incasinata, figurarsi con i genitori uno contro l'altro.



e su questo, direi che non ci piove!!! almeno, personalmente cerco di non essere scortese e di essere il + collaborativa possibile. se fa il balengo, perchè ha una nuova donna che gli ha imposto di non avere rapporti con me.. e notare che i nostri rapporti si sono sempre e solo basati su nostra figlia! di quello che fa nella sua vita privata, fatti suoi! eppure... :|

ciocca ha scritto:
gatta ha scritto:.. ma certi atteggiamenti, a 12 anni, praticamente, mi fanno davvero pensare.

non ti stupire che abbia a questa età certi atteggiamenti... i ragazzi oggi hanno molti più strumenti rispetto a noi di relazionarsi con il mondo esterno e purtroppo, la tv in primis, mostra solo esempi perfetti di uomini perfetti sotto ogni aspetto dove il diverso viene visto come uno con manie di protagonismo oppure come un fenomeno da baraccone di cui ridere.


...me ne rendo davvero conto.. la osservo ogni volta che posso, cerco di parlale e di spegnere la tv, proprio perchè visto gli esempi poco costruttivi, beh...

ciocca ha scritto:marta ha solo 12 anni, non è un'adulta e non è una bambina, è confusa e quindi non sa neppure lei cosa sta succedendo dentro quell'anima agitata. Prova a dirle di imparare ad ascoltarsi, di cercare di analizzare il perché di certi comportamenti così leggeri, ma soprattutto che provi ad anticipare le conseguenze delle sue azioni, falle fare ragionamenti da adulta se proprio vuole esserla! non sono stupidi come noi pensiamo, vanno stimolati


Marta in questo momento è davvero nel "limbo dei santi padri"! ripeto, la osservo e mi rendo conto che è diventata umorale! un momento va bene, il momento dopo va male.. non ho mai pensato che fosse stupida, nè lo penso dei suoi coetanei.. anzi!
ma non riesce a valutare le conseguenze... ne abbiamo parlato, ogni tanto lei torna sull'argomento, visto che cerco di "nn starle addosso"..., ma ti assicuro che è una trottola, dentro.. e so, lo sento, che è smarrita... ma se cerco di prenderla per mano, solo per rassicurarla, lei scappa e rifiuta.. per carità, resto lì, non me ne vado, eh... lascio che sia lei a gestirsi, soprattutto emotivamente, nella nostra vicinanza...

ciocca ha scritto:Non sentirti poco importante, mia mamma ancora oggi mi sta dietro e mi critica, faccio finta che non mi interessa quello che mi dice ma poi ci penso e valuto. Credo che una delle capacità più importanti che si possano insegnare ai figli è imparare ad avere la consapevolezza di sè e di quello che li circonda in ogni momento della vita, riuscendo ad osservare le cose sotto più angolazioni.


:wink: :wink: :wink: :wink:
lo faccio anche io... mia madre e mia figlia sono le uniche persone che hanno il dannato potere di ferirmi profondamente. :?

sangiuit ha scritto:Piu' che un consiglio, Simo, mi sa che possiamo darti solo un po' della nostra esperienza, ma il leit motiv della faccenda e' che quella che sta passando Marta e' un'eta' bastarda assai... complicata magari dalla vostra separazione, ma non piu' di tanto, credimi.


..è l'esperienza degli altri, quella che mi interessa.. è sapere che "non sono l'unica".. e sapere che, magari, ci può essere un modo di vedere la cosa da un altro punto di vista.. :wink:

sangiuit ha scritto:Io francamente non ricordo di esser stato cosi' rompiglioni, alla mia epoca, ma appunto, era proprio un'altra epoca... :crycry:
Dev'essere un po' come le esantematiche: bisogna passarci.
Mi auguro solo che per voi duri il meno possibile.... :wink:


in questi gg sto rompendo le palle ai miei... ero rompiballe! assai assai assai rompiballe!!! :wink: :wink: :wink: :wink: (il DNA non è un'opinione, a quanto pare!!!)

inigo ha scritto:Simo, visto che ti ha mentito per i voti a scuola, non pensi che lo abbia fatto magari per non darti altri pensieri?? Magari quando poi glielo hai chiesto (possibilmente un po' alterata) tutto è sfociato in una lite e vi siete dette cose che non avreste voluto dire.


..non per i voti! non è mai stata punita per i voti! vero, sono importanti, ma sono quelli che danno il polso della situazione. normalmente, come le ho sempre detto, ci sono 3 motivi x cui uno prende un brutto voto:
1- era distratto o agitato ed è andato in palla,
2- non ha capito l'argomento
3- non ha studiato!
una volta è tornata con un 4 di grammatica, e mi ha detto che non aveva studiato! lì mi sono arrabbiata! ma non l'ho mai messa in punizione per i votacci!!! anzi! ho sempre cercato per prima di capire il motivo del voto pessimo...


inigo ha scritto:Un altro consiglio che ti dò (permettimi di farlo) è quello di discutere e parlare senza pensare solo a controbbattere partendo dal presupposto che tu hai ragione e lei ha torto. Capisco che sei molto coinvolta, ma proprio come diceva il saggio brontolo, siete su due piani diversi. Non devi condividere tutto ciò che lei pensa o fa (non sarebbe possibile), ma cerca di capire più che puoi. Verrà un momento, fra qualche anno, in cui non avrai più "potere" nelle sue scelte, ma dovrai fidarti del lavoro fatto fino a quel momento, sperando che lei metta in pratica tutto quello che le hai insegnato.


mi sono sempre rifiutata di fare come faceva mia madre: "tu sei piccola, io sono grande. tu sei sema, io sono intelligente. tu hai torto, io ho ragione.." :| (guarda che mostri saltan fuori!!! :mrgreen: )
il mio attuale problema è che NON PARLA!!! magari parlasse, magari mi raccontasse quello che le gira nel cervellino, nell'anima e nel Quore!!! ma non lo fa... non parla e ciau bale!!!


inigo ha scritto:Farà delle scelte che non condividerai, ma tu sarai sicuramente lì a sostenerla ogni qualvolta ne avrà bisogno, fa parte del tuo essere mamma e non dovrai neanche sforzarti per farlo.

Un abbraccio e un in bocca al lupo
Ignazio



ho già messo in conto anche questo!!! e ti dirò che nonostante tutto, SPERO che le faccia, perchè vorrà dire che sono arrivata al buonissimo punto di insegnarle a prendere delle decisioni! autonomamente e serenamente... e se non dovesse essere serena, spero che sappia che si potrà rivolgere a me...
ho "incubato" una cosa che ho visto: mamma che porta la figlia di 14 anni ad abortire... ci ho pensato, ed ho cercato di mettermi nei panni... so che mi incazzerei come e peggio di una iena!!! so che chiederei chi è "lui".. so che andrei a fare un giro, magari in aperta campagna, da sola, così urlerei come una selvaggia... ma al ritorno cercherei di capire che vuole fare lei!

(ed è un incubo per me, questo... :crycry: :crycry: :crycry: :crycry: :crycry: )

zerbaijan ha scritto:comunque quando un ragazzino o una ragazzina dice bugie è perchè cerca attenzioni.... c'è poco da fare :wink:


attenzioni di che genere? :shock:
sono brutta, racchia, grassa e zozza, motociclista e selvatica! dico le cose che penso e penso le cose che dico!

gatta@myktm.it :)

Dade
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 06/02/2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: per genitori più navigati di me... conZiglio richiesto...

Messaggio » 20/03/2010, 9:36

io sull'argomento figli non dico niente, se fosse per me la razza umana sarebbe estinta da millenni!! :dade:
DADE -

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], Ste13, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

genitori navigati      forum ktm      +conziglio lama