KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

info su infortuni in fuori strada

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

carlo59
Avatar utente
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 02/04/2009, 19:07
Località: cremona

info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 15/11/2009, 17:26

nel malaugurato caso di infortunio :crycry: in un bosco o in luogo lontano dalla "civiltà" il servizio sanitario copre le spese? bisogna farsi un'assicurazione privata. esiste una poliza che copra le eventuali spese di recupero e di ricovero? :?: qualcuna ne sa qualcosa. grazie

zed-ktm
Avatar utente
 
Messaggi: 723
Iscritto il: 26/02/2009, 23:16
Località: Gorizia (Friuli Venezia Giulia)

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 15/11/2009, 18:14

penso che valgono le stesse regole della montagna

alessandro
Avatar utente
 
Messaggi: 301
Iscritto il: 14/02/2009, 17:49
Località: Paradiso fiscale

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 15/11/2009, 19:21

Direi comunque di informarti presso la tua assicurazione. La montagna (il normale trekking dolce) è probabilmente considerato in modo diverso dal Free climbing. Così come un capitombolo a sessanta all'ora con rottura di clavicola su asfalto rischia di essere considerato diversamente da un capitombolo a venti all'ora con rottura di clavicola in mulattiera. Non parlo per esperienza; diffido semplicemente delle assicurazioni. :conce:
A volte è l'insieme delle esperienze e dei ricordi a farci da casa, e a volte siamo a casa dovunque ci troviamo, purché ci sia accanto la persona giusta.

Lynn Schooler, L'orso azzurro

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12954
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 15/11/2009, 21:47

una qualsiasi polizza infortuni senza vincoli ti tutela in ogni situazione, quanto al recupero in mulattiera da parte del ssn spero di si, se vanno a riprendere quelli che si perdono in cima ai ghiacciai non capisco perchè in un bosco a varese non dovrebbero venire......ma siamo pur sempre in italia....
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 15/11/2009, 22:03

In fuoristrada la moto non viene recuperata da nessuna assicurazione, questo vale in Italia come all'estero.
Per il pilota infortunato il recupero è sempre garantito dal servizio sanitario, salvo poi avere la rivalsa dei costi (alcune assicurazioni lo prevedono).

Occhio alle postille sul recupero moto, più di una assicurazione prevede il recupero moto, salvo mettere in caratteri ILLEGGIBILI la nota in strada.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

carlo59
Avatar utente
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 02/04/2009, 19:07
Località: cremona

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 16/11/2009, 14:12

grazie :D farò un salto in assicurazione :?

Valz
Avatar utente
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 09/07/2009, 21:53
Località: Brescia

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 16/11/2009, 19:35

Due considerazioni : 1 le clausole scritte in caratteri illeggibili ( come dice Jenk ) sono considerate clausole '' vessatorie '' e perciò nulle per il codice civile .
2 se stipulate una assicurazione infortuni fatevi SEMPRE corrispondere la DIARIA e non la convalescenza .quest'ultima è una ' truffa legalizzata ' in quanto normalmente corrisponde al doppio dei giorni di degenza cioè nulla con i recenti tempi di ricovero . ( Per esempio se vi rompete un femore e restate in ballo per 6 mesi ,nel primo caso vi pagano poco ma per sei mesi , nel secondo per circa 10 giorni . ) :wink:

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 16/11/2009, 22:52

Grazie valz :wink:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

strydog
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 21/09/2009, 14:41
Località: Chiedimelo per MP, se ti conosco te lo dico :P

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 17/11/2009, 10:30

Riguardo al pagamento del SSN.

Se dovesse venirvi a prendere il soccorso alpino (idea che in offroad non è così nemmeno tanto remota), se il soccorso è convenzionato col 118 allora paga il SSN, se invece NON E' convenzionato pagate tutto di tasca vostra.

Se poi PER SBAGLIO dovesse uscire l'elicottero, se non ricordo male balliamo intorno ai SESSANTA euro AL MINUTO :mrgreen: in questo caso è meglio avere un'ottima assicurazione (In ogni caso la tessera del CAI copre le spese per il soccorso alpino)
I motociclisti cattivi quando muoiono vanno in autostrada
BlackTour2012 work in progress...
Fondatore e presidente della L.A.B. Lega Abolizione Beauty
(se anche la tua donna si porta dietro un container al posto del beauty scrivimi, sei socio anche tu! )

carlo59
Avatar utente
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 02/04/2009, 19:07
Località: cremona

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 17/11/2009, 13:53

strydog ha scritto:Riguardo al pagamento del SSN.

Se dovesse venirvi a prendere il soccorso alpino (idea che in offroad non è così nemmeno tanto remota), se il soccorso è convenzionato col 118 allora paga il SSN, se invece NON E' convenzionato pagate tutto di tasca vostra.

Se poi PER SBAGLIO dovesse uscire l'elicottero, se non ricordo male balliamo intorno ai SESSANTA euro AL MINUTO :mrgreen: in questo caso è meglio avere un'ottima assicurazione (In ogni caso la tessera del CAI copre le spese per il soccorso alpino)

infatti pensavo che l' FMI come il CAI stipulasse un'assicurazione" anche volontaria" x chi praticasse il fuori strada :crycry:

carlo59
Avatar utente
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 02/04/2009, 19:07
Località: cremona

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 17/11/2009, 14:05

quindi non mi iscriverò l'FMI :cry: ma al CAI 8) se x disgrazia :crycry: mi sto toccando dovesse succedere qua nella bassa mi trascinerò fin che non troverò un dislivello spacciandorla x montagna 8)

mchanic
Avatar utente
 
Messaggi: 1544
Iscritto il: 29/03/2009, 22:22
Località: alle pendici del Monte Misma.

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 17/11/2009, 23:08

:mrgreen: Io proverò qui http://www.uisp.it/nazionale/index.php?idArea=72&contentId=289 a chiedere maggiori informazioni, lascerei perdere il CAI :mrgreen:
mchanic@myktm.it
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto

Valz
Avatar utente
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 09/07/2009, 21:53
Località: Brescia

Re: info su infortuni in fuori strada

Messaggio » 18/11/2009, 7:24

Ultima considerazione : qualsiasi bendaggio ad una articolazione ( inamovibile e quindi non tutori ) è considerato gesso per il rimborso qualunque cosa dica il vostro assicuratore ( sentenza della cassazione ) . Ci sarebbe , poi , da dire a lungo su come orientarsi con i punteggi di invalidità .


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Andrea Rebora, aral, Bing [Bot], Cimone, Fabio-990, fabio55, ginogeo, Google [Bot], spectrum90, Ste13, Volitans87, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm

cron