KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Ciclovia del garda

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatore: Moderatori

gixxxer
 
Messaggi: 1213
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Ciclovia del garda

Messaggioda gixxxer » 12 feb 2022, 22:26

https://www.ladige.it/territori/riva-arco/2022/02/11/tunnel-del-passo-san-giovanni-ciclabile-del-garda-scuole-nell-alto-garda-investimenti-per-220-milioni-di-euro-1.3128291?fbclid=IwAR2tvFiNuszf1EeuCjM-en_fDLrcoqX5a_VxDcbVsgdNHhC71FfFqERheIM

344.500.000 euro per il completamento della ciclovia del garda, 166 km tra gallerie e tratti sospesi come il già realizzato ponale.

344.500.000 milioni euro per l’ennesima ciclabile che i nostri “professionisti” schiferanno perchè li dovrebbero seguire delle regole ad uso e consumo dei simpaticoni che scendono dal nord europa con le auto cariche di biciclette invece di asfaltare le strade che fanno pietà. Mah…

Avatar utente
AleT
Moderatore
 
Messaggi: 1137
Iscritto il: 6 mar 2020, 22:41
Località: Noale (Ve)

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda AleT » 13 feb 2022, 13:43

Vedendo la quantità mostruosa di gente che gira da quelle parti in luglio - agosto (tanto da non riuscire a muoversi neanche in moto nei week end praticamente) è un investimento che porterà i suoi frutti...io ho già dato ed evito ormai...troppo troppo affollato.

Kinobi
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: 2 apr 2018, 9:43

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Kinobi » 13 feb 2022, 17:04

Può essere.
Segnalo a chi ha voglia a calcolarfe il costo a kilometro di una pista per bici (non bilici da 250 T):
"La Ciclovia del Garda è un anello ciclo-pedonale attraverso le tre Regioni bagnate dal Lago di Garda per un totale di 166 km. Il costo complessivo è di 344.500.000 euro ripartito come segue: 80 milioni di euro alla Provincia autonoma di Trento per realizzare circa 19 nuovi chilometri, 120,5 milioni di euro alla Regione Veneto per realizzare circa 67 km e 144 euro alla Regione Lombardia per realizzare circa 80 km. La scorsa estate è stato consegnato al Ministero il progetto di fattibilità tecnica ed economica dell'intero tracciato."
I nostri amici siciliani, pardon, trentini, spendono 4 milioni a km per una ciclovia.
Più costosa di una galleria stradale, lo si evince dallo stesso articolo.

Avatar utente
pave
 
Messaggi: 4102
Iscritto il: 23 gen 2012, 12:51
Località: Mantova

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda pave » 13 feb 2022, 22:34

In Trentino i soldi sono l'ultimo dei problemi. Comunque questa ciclovia quando terminata sarà una macchina da soldi... averne di progetti simili !

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

La vera moto deve fare come le tro!e... deve fumare, bere, e muovere il culo !!!

Avatar utente
topo78
 
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 mag 2017, 7:00

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda topo78 » 14 feb 2022, 7:27

Sono favorevole alle ciclabili, però sarebbe anche utile che si facciano le multe ai runner che le usano per allenarsi, in modo da multare i ciclisti che girano in carreggiata auto con la ciclabile a fianco e usano solitamente i runner come scusa. Ci ha visto le mamme con le carrozzine in ciclabile probabilmente perché è piana, mentre il marciapiede dove finiva aveva le rampe... O per quello o non riesco a immaginare altro.
Il vero problema è che siamo invidiosi, perché con questo soldi di metteva tanto di quel guard rail salva motoclisti da salvare un numero consistente di vite, ma non siamo "green".

Poi grazie alle sempre più diffuse bici elettriche manco loro sono più green, visto che l'80% della energia arriva da combustibili fossili.

Inoltre siamo tantissimi ma divisi. Non esiste una associazione che ci rappresenta con numeri sufficienti da essere influente. Basti pensare che, pur con tutti i limiti, l'unico beneficio alla nostra categoria negli ultimi anni, è stato lo sconto col telepass, iniziativa che è partita da una campagna di una rivista invece che da fmi o tutte le altre associazioni.

Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

Kinobi
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: 2 apr 2018, 9:43

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Kinobi » 14 feb 2022, 8:03

pave ha scritto:una macchina da soldi... averne di progetti simili !


Non so per chi siano una macchina da soldi.
Sospesa, vetri da lavare con regolarità, manutenzione, etc etc. 350 milioni a 2 euro di tassa di soggiorno fanno 170 milioni di presenze turistiche, a 1,9 milione nel pre Covid del Trentino, credo ci vorrà del tempo prima di dire (sepre a due, dicasi due euro di tassa di soggiorno!) un grande affare.

gixxxer
 
Messaggi: 1213
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda gixxxer » 14 feb 2022, 9:22

@pave, @ AleT: può essere un investimento per il turismo? Si, lo è, certamente. Ma il costo è realmente giustificato? Al di dell'ovvia considerazione che il buon Kinobi ha immediatamente colto, cioè l'allucinante costo km di un'opera che avrà un impatto reale nei mesi tra la tarda primavera e l'inizio dell'autunno, mentre nel resto dell'anno risulterà pressoché inutile in considerazione del fatto che in Italia le bici sono soprattutto per utilizzo agonistico (o pseudo tale) e non, come accade in nord europa, per svago e vacanza con spostamento, quindi non toglierà dalla strada nemmeno uno, per esempio, del gruppo di idioti che ieri mi sono trovato procedere allegramente tagliando la rotonda CONTROMANO e che hanno, ovviamente, ricoperto di insulti le proteste del sottoscritto.

MA vito che anche nel forum c'è chi ritiene che il futuro sia elettrico, tutti muti e pedalare.

Avatar utente
sbkduca
 
Messaggi: 5509
Iscritto il: 7 gen 2012, 15:56
Località: Monza- Lombardia - Italy - Sistema solare terra - Via Lattea

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda sbkduca » 14 feb 2022, 9:53

ci sono stato con amici ed mtb... e vi garantisco che molta gente ci arriva anche dall'estero.... è un biglietto da visita di una zona incredibile a livello turistico, e non sono turisti da una botta e via ma inglesi, tedeschi, russi e quelli sotto i 300 eu/notte non alloggiano. Onestamente anche io credo che avere progetti simili sarebbe una manna per il territorio poi ci scontriamo con le piattaforme di estrazione del gas ferme dal 2007 ca...e qualcuno dice che la produzione di gas deve raddoppiare entro agosto 2022.... h ahah ah ah aha scusate se rido,... sapete che succede alle piattaforme di ferro in mare dal 2007 se non sono manutenute...?... che fate prima a buttare giù tutto e rifare.. ecco il VERO PENSIERO GREEN ITALIANO!::!:!:!:

1) le pale eoliche disturbano gli uccellini
2) le turbine nei fiumi danno noia alle trote
3) il fotovoltaico è brutto a vedersi
4) le micro turbine nei canali uccidono le rane
5) il gas non si estrae perchè scoreggia

e la Francia costruisce 4 nuove centrali nucleari per il fabbisogno energetico..... che dire VIVE LA FRANCE!!!!!

Avatar utente
AleT
Moderatore
 
Messaggi: 1137
Iscritto il: 6 mar 2020, 22:41
Località: Noale (Ve)

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda AleT » 14 feb 2022, 10:13

Infatti è come dicevo..l'indotto lì attorno è qualcosa di veramente abnorme..in primavera/estate/autunno diventa un vero formicaio, se poi in inverno ci sono giornate da 13 gradi prima del tramonto la stagione si estende ancor di più..come detto anche di persone dall'estero non proprio povere..se hanno deciso di farla hanno fatto bene i loro conti. Quei soldoni li recuperano in mezza stagione.
Ho un amico che anni fa ha mollato tutto qui a Venezia per andare ad aprirsi un'attività di noleggio e assistenza biciclette a Riva del Garda..ha fatto la cosa più intelligente che potesse fare...intanto è in Trentino, attività che da molte soddisfazioni, passione della sua vita, posto incantato...

Kinobi
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: 2 apr 2018, 9:43

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Kinobi » 14 feb 2022, 10:15

Il Trentino, ha soldi da spandere.
Vero.
Li ha spesi spesso con lungimiranza: fece un appalto da 14 miliardi di lire, e da li partì il boom dell'arrampicata che ora ha portato a 237 negozi e 4 campeggi (comunali) ad Arco. Sarebbe accaduto lo stesso? Si sarebbe accaduto lo stesso ma credo almeno 10 anni dopo.
La ciclabile è pagata in grande parte dal Veneto e dalla Lombardia, e non ho visto il percorso. Fa riflettere il costo, e come si pensi di ripagarlo.
Spesso faccio notare l'esempio di Maiorca ai miei soci sardi, su come investire per i cagacazzi dei ciclisti da strada. Non sono un'ingegnere, ma sono certo che a Maiorca qui KM li avrebbero fatti pagare meno della metà.
Sui discorsi sul perchè per i ciclisti e non per i motociclisti, potremmo aprire una tavola discussione. Io credo noi facciamo girare molti più soldi. Loro hanno dei santi in paradiso, molto potenti. Basta entrare su Amministrazione Trasparente e vedere quando sborsa un comune per avere il Giro d'Italia che passa per un comune (passa, non arrivo di tappa).
Insomma, la bici è potente, le moto contano una pippa. Devo dire, che mentre noi ci facciamo sentire spesso, i ciclisti sono sempre tra i coglioni e diventano sempre più arroganti, ma non fanno casino.
Forse dovremmo riflettere.

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 1813
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Breve58 » 14 feb 2022, 10:31

Quando quasi 20 anni fa ho messo su famiglia trasferendomi dall'Emilia a Verona ho colto subito l'opportunità di avere il lago di Garda ad un tiro di schioppo. "Sei matto? I veronesi se possono evitano il lago in estate" mi sono sentito dire, per via del sovraffollamento turistico. Aggiungo che i veronesi raggiungono il lago attraverso strade extraurbane, senza utilizzare l'autostrada e se possono nei giorni feriali. Nel periodo estivo il sabato si possono formare intasamenti al casello di Peschiera d.G. che causano prima rallentamenti poi code in A4 che progressivamente bloccano tutte e 3 le corsie! (Visto con i miei occhi) Tutto questo giro di parole per dire che il potenziale turistico è enorme.

Kinobi
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: 2 apr 2018, 9:43

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Kinobi » 14 feb 2022, 10:38

Breve58 ha scritto:potenziale turistico è enorme.

Vedi..
Allora, io ho investimenti a Verona e grossi (kingrock.it).
Conosco la zona del'Alto Garda molto bene per lavoro, così bene che dobbiamo andare a vedere una casa a Drena da comprare per trasferirci.
Il problema di tutto il Gardasee, è che tutto sommato è già overflow (mass pien diremmo noi). La ciclabile, potrebbe portare a della "destagionalizzazione", che potrebbe aiutare assieme a frequenti colonnine per le bici elettriche per avere gente non solo che nei periodi canonici.
Però gli ultimi 1000 metri per allacciare la bretella da Affi alla A4, o una rotonda fatta meglio, o un bypass fatto bene (e pagato da chi l'autostrada la paga = tutti) sono priorità maggiori a 354 miliardi per la ciclabile. E sono indispensabili da 10 anni.
Più indispensabili di una ciclabile da 2 milioni di euro al KM sospesa.
Questo IMHO.
Per cui, il "zio Cemento" ha sempre e solo la corsia preferenziale, mentre tutto il resto, dove lo si mette?

Avatar utente
pave
 
Messaggi: 4102
Iscritto il: 23 gen 2012, 12:51
Località: Mantova

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda pave » 14 feb 2022, 10:43

Vero, costo chilometrico elevatissimo, ma genererà un indotto economico da paura, richiamando una moltitudine di ciclisti nostrani e stranieri. E considerando quante giornate di sole all'anno ci sono da quelle parti, e sapendo bene che appena esce il sole la temperatura in zona diventa subito accessibile, ecco che questa ciclabile sarà sfruttata per molti mesi all'anno... le famiglie con bambini magari la useranno solo in estate, ma gli appassionati specialmente se stranieri verrano quasi tutto l'anno.

Possiamo discutere del fatto che possano esserci opere con priorità maggiore non lo nego, ma che questa sia una cosa intelligente per me è chiaro. Anche perchè con l'attuale evoluzione climatica rischiamo di avere sempre più problemi a garantire la stagione sciistica al di qual delle Alpi, quindi bene fa una regione a chiara vocazione turistica a trovare possibili alternative.

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

La vera moto deve fare come le tro!e... deve fumare, bere, e muovere il culo !!!

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 1813
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Breve58 » 14 feb 2022, 11:00

@Kinobi: se non ricordo male di recente hanno dato l'ok per la realizzazione del nuovo casello di Castelnuovo D.G. (a ridosso di quello di Peschiera) poi tra il dire ed il fare....

gixxxer
 
Messaggi: 1213
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda gixxxer » 14 feb 2022, 11:05

Faccio presente che abito 15 km dal lago e lavoro qualche km oltre Peschiera per cui la zona la conosco fin troppo bene. Il lago, in moto, lo frequento da ottobre a a Pasqua, oltre è impossibile a meno che non vi piaccia andare a cuocervi di sole, ungervi di alcool e, poi, trovarvi sotto un lenzuolo bianco con 5 km di coda di qui ed altrettanti di la.

In queste settimane le temperature sono state spesso oltremodo fuori norma, e posso dirvi che si, c'è qualche auto di turisti tedeschi a Riva/Torbole. Fine.

Quindi come dicevo prima il progetto avrà una grande valenza da pasqua a metà ottobre, poi stop. La tassa di soggiorno - @kinobi, sicuro 2 euro? a me sembrava 1,5, ma è un po che non dormo fuori - ovviamente non potrà bastare a ripagare l'investimento, che avrà bisogno del flusso turistico continuo come era prima del Covid, e speriamo tutti che ci si ritorni già da questa estate. Ovviamente tralascio di dire che l'afflusso, come avviene per le dolomiti, non è contingentato, quindi dal primo fine settimana di giugno all'ultimo di settembre l'A22 dal Brennero ad Affi è una unica colonna di auto che, però, essendo turistiche e del nord non inquinano, come pure non è un problema il non riuscire letteralmente a muoversi nella stretta provinciale che attraversa il passo di san Giovanni per andare da Rovereto verso il lago. Perchè si, purtroppo i sigg. turisti vengono qui in auto, camper, furgoncino, autobus turistico e non, come vorrebbe la loro politica green, in bicicletta.

Al di la delle polemiche, resta l'enorme sproporzione tra gli investimenti a favore di un tipo di mobilità che in Italia sostanzialmente non esiste e, se in qualche modo si può giustificare per settori come i grandi laghi del nord Italia con un certo tipo di turismo stagionale, di fatto va a incidere in maniera pesante su tantissimi altri ambiti della nostra vita. Vedo che a tanti, anche qui nel forum, va benissimo così, per cui non capisco ma mi adeguo. Sarebbe però interessante capire quanto incide questa spesa - che sfrutta ovviamente anche fondi europei - sulle mancate erogazioni di prestazioni in medicina, per esempio, e se invece la costruzione di un sistema meno spettacolare per il solo turismo - unito chiaramente ad altre risorse "diversamente distratte" potrebbe permettere il mantenimento degli ospedali minori o un più rapido accesso alle cure per tanti di noi.

Ma, ripeto, non capisco ma mi adeguo al green deal che tutto salverà.

Kinobi
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: 2 apr 2018, 9:43

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Kinobi » 14 feb 2022, 11:18

gixxxer ha scritto:san Giovanni per andare da Rovereto


Ti dice nulla?
Immagine

Avatar utente
AleT
Moderatore
 
Messaggi: 1137
Iscritto il: 6 mar 2020, 22:41
Località: Noale (Ve)

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda AleT » 14 feb 2022, 11:24

Grande! Certo che abitate tutti su dei bei posti.. mannaggia! :mrgreen:

Kinobi
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: 2 apr 2018, 9:43

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Kinobi » 14 feb 2022, 13:30

Speta, abito poco più anord di te. Poco 31033. Vorrei andare via da questa pianura di lacrime, e ci sto provando.

gixxxer
 
Messaggi: 1213
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda gixxxer » 14 feb 2022, 13:52

Si, ma Drena sei in mezzo al nulla. Beato te.

Anzi no, sei vicino a Pietramurata, giusto?

Avatar utente
Seb1979
 
Messaggi: 290
Iscritto il: 11 ott 2021, 10:16

Re: Ciclovia del garda

Messaggioda Seb1979 » 14 feb 2022, 17:42

Il cicloturismo è la tipologia di turismo meno redditizia in Italia, al momento.

I dati ufficiali (ENIT) stimano in 108€ al giorno la spesa media di un turista. Quella del cicloturista (dati prodotti da associazioni di ciclisti, quindi verosimilmente sovrastimati) non supera i 65€ al giorno.

Praticamente tutti circolano con mezzi non legali (anche solo per la mancanza di catarinfrangenti sulle ruote, obbligatori in base al ns codice della strada) e spesso si comportano da perfetti dementi.

Sprecare 350 milioni per l'ennesima ciclovia (l'asfalto è riciclabile? non credo) è assurdo.

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti