KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Alto Adige choc!: solo ciclisti

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatore: Moderatori

gixxxer
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda gixxxer » 5 ott 2021, 7:02

https://www.moto.it/news/alto-adige-solo-per-i-ciclisti-la-proposta-choc.html


Confesso di avere avuto diversi dubbi prima di postare. Però mi chiedo, se sono aperti solo ai ciclisti, sono chiusi anche ai camminatori? Ai rocciatori? Ai deltaplanisti? Ai parapendisti? Monopattinisti? terrappiattisti? E i raccoglitori di funghi? Potranno farlo solo in bicicletta? Però bisogna chiarire se possono scendere di sella per coglierli, oppure devono mantenere almeno un piede bloccato al pedale... Perchè se legge deve essere, che sia uguale per tuttisti!!!
Ultima modifica di Giax il 5 ott 2021, 7:32, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Integrato titolo

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 19931
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Alto Adige choc!!!!!

Messaggioda Bat21 » 5 ott 2021, 7:09

Avevo letto anch’io …ma se quest’ennesima sparata a zero avesse a concretizzarsi, il (bellissimo) Trentino & Alto Adige si giocherebbe una non indifferente fetta di turismo :!:

D’accordo esser green a tutti i costi, cosa che in parte condividiamo un po’ tutti, ma il pianeta non si risana dalla sera al mattino SOLO bastonando i motori endotermici :?
My little orange mustang!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente, resisto(!)

Avatar utente
alberto52
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 20 nov 2017, 8:49
Località: Canavese, molto basso.

Re: Alto Adige choc!!!!!

Messaggioda alberto52 » 5 ott 2021, 7:22

Qualcuno all' estero ci aveva già pensato...
All' epoca, cinque anni fa, un' ora e mezzo di attesa :evil:
Allegati
Allos.jpg
Ciao e buona strada a tutti.

gixxxer
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda gixxxer » 5 ott 2021, 7:57

Ma quella sarebbe una cosa normalissima. Io non ce l'ho con i ciclisti a prescindere - anche se in certe situazioni credo siano oggettivamente un problema, vedi appunto passi di montagna in estate, dove ti trovi i professionisti e quelli che si portano la bici per divertimento ma te li trovi ogni 30 metri piantati in mezzo al tornante - e probabilmente queste giornate sarebbero la soluzione ideale. E non nego che tante volte, magari tarda primavera o inizio autunno, quando sulle dolomiti oltre a me di solito ci sono solo i tedeschi con auto e moto parecchio aperte, il rumore del motore infastidisce anche me se usato in maniera aggressiva.

Però tutte queste proposte le trovo demagogiche, inutili. Se gli altoatesini avessero a cuore la montagna, estate ed inverno, dovrebbero dimezzare gli alloggi disponibili: dimezzerebbero immediatamente il traffico, il rumore e le code. Però mi sembra di capire che i soldi dei turisti li vogliono, eccome, ma vogliono poter sceglierseli... e per una regione dove il covid non ha avuto praticamente impatto su turismo e ristorazione, che sono stati sovvenzionati abbondantemente dal cash flow dello statuto speciale, mi sembra francamente troppo.

Avatar utente
KTMgio
 
Messaggi: 380
Iscritto il: 23 apr 2019, 15:44
Località: San Donà di Piave (VE)

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda KTMgio » 5 ott 2021, 8:21

Invece di tutte queste trovate assurde sarebbe molto semplice applicare e far rispettare le regole che già esistono, ovvero controlli a tappeto sulla regolarità dei mezzi circolanti (compresi scarichi rumorosi) e rispetto del Codice della Strada e nient'altro. Basterebbe questo a far desistere ai pistaioli della domenica d'ingarellarsi sui tornanti o agli Harleisti del menga di tuonare a vanvera con le marmitte aperte a scapito dei turisti educati e rispettosi.

Avatar utente
Paolol61
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 28 ago 2020, 8:01
Località: Viareggio

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda Paolol61 » 5 ott 2021, 8:46

Bhe nella proposta parla anche di far pagare in base alla impronta ecologica, quindi anche i cavalli e le mucche visto che producono metano con le loro puzzette :rotlf: :rotlf:
Come diceva un noto politico, basta che se ne parli tutta pubblicita :D

Avatar utente
sbkduca
 
Messaggi: 5509
Iscritto il: 7 gen 2012, 15:56
Località: Monza- Lombardia - Italy - Sistema solare terra - Via Lattea

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda sbkduca » 5 ott 2021, 9:18

sono senza parole.... quindi a breve saremo tassati sulle scoreggie ?.. azzarola.... Ho un amico che andrà sull'orlo del fallimento... è stato per vari anni CAPO SCOREGGIONE DEL GRUPPO ENDURO... giuro che una sera sopra piacenza in camping ed il giorno dopo enduro.. per 30 secondi netti ha tirato una cosa che sembrava il BRAAAAAAAA del motore... alla fine si sono sentiti applausi da tutto il camping... da non credere, non era in tenda con me ma in quella vicina ed il giorno dopo il collega di branda era narcotizzato....almeno così pareva.

memorie indelebili e bellissime... immagino la tassa in base alla puzza o alla quantità di gas emessi..e chi f la analisi della composizione del tutto.... serve uno sniffatore di gruppo!!!!!!

ahahhaahhhh

Avatar utente
klw
 
Messaggi: 808
Iscritto il: 18 mag 2009, 21:53
Località: Roma

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda klw » 5 ott 2021, 9:32

Mi sembra un'uscita delirante per varie ragioni alcune delle quali le avete riportate. Ma quella è l'idea di un estremista sia pure localmente noto. Mi pare molto più importante sottolineare l'ultima frase dell'ingegnere del dipartimento infrastrutture e mobilità: "I passi non si possono chiudere – ha risposto Santucci - prima di farlo dobbiamo dare a tutti un’alternativa concreta".
Aria fritta.

Per ora.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (200.000 km)

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 1708
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda Breve58 » 5 ott 2021, 9:47

Una soluzione di compromesso che potrebbe accontentare tutti (e ovviamente scontentare tutti) potrebbe essere quella del numero chiuso su prenotazione. Ci sarebbero dei vantaggi: non si troverebbe un'armata Brancaleone senza fine. La settimana scorsa moglie e figlia hanno voluto visitare le saline di Cervia. Avevano prenotato 20 gg prima on line. All'ultimo momento si sono aggregate due amiche, "vuoi dire che non ci sia posto sul trenino?" arrivate in loco chi non aveva prenotato si è scordato il giro sul trenino. Ora, vogliamo mettere l'importanza ed il flusso turistico delle saline di Cervia con i passi dolomitici? Eppure a fine settembre c'era il finimondo anche alle saline di Cervia ed ha goduto solo chi aveva prenotato.

gixxxer
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda gixxxer » 5 ott 2021, 10:39

@klw: si, è l'unica speranza, ma è pur sempre un ripiego. Potrebbero imporre dei servizi con autobus. Io credo che qui sia in ballo anche in parte la libertà personale, in quanto io posso acquistare un mezzo di trasporto privato, per il quale pago iva, assicurazione, bollo, carburante, e poi non posso muovermi liberamente per banali motivi di traffico? Persino l'autostrada, per la quale si paga, non chiude gli ingressi se il flusso veicolare è troppo elevato, verificato purtroppo il 28 agosto da affittare a Bolzano e viceversa.

La proposta è delirante, appunto, perchè se da un lato il numero chiuso può essere una soluzione, il lato deve essere quello degli alloggi disponibili: se vuoi meno traffico devi rinunciare ad una parte degli introiti derivanti dal turismo. Ma non puoi imporre il numero chiuso a me che devo andare, per il più svariato motivo, da Arabba a Canazei e poi tornare a casa utilizzando il passo falzarego.

La rinuncia deve essere dell'operatore del turismo e di conseguenza del relativo indotto: il panificio che non distribuisce lo stesso numero di krapfen per la colazione, il negozio di abbigliamento sportivo che vende meno scarpe da trekking, il bar che serve meno drink e così via. Il problema e l'affollamento estivo dovuto allo spropositato numero di alloggi turistici che hanno costruito. Partano da quello, un terzo degli alloggi, ogni anno, chiuso a rotazione.

Avatar utente
pave
 
Messaggi: 3971
Iscritto il: 23 gen 2012, 12:51
Località: Mantova

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda pave » 5 ott 2021, 10:56

gixxxer ha scritto:Il problema e l'affollamento estivo dovuto allo spropositato numero di alloggi turistici che hanno costruito.


Assolutamente corretto, hanno voluto e continuano a volere il denaro del turismo e ora scoprono che non sanno come gestire i risvolti negativi... bravi, bravi davvero !

KTMgio ha scritto:Invece di tutte queste trovate assurde sarebbe molto semplice applicare e far rispettare le regole che già esistono, ovvero controlli a tappeto sulla regolarità dei mezzi circolanti (compresi scarichi rumorosi) e rispetto del Codice della Strada e nient'altro.


A anche qui concordo al 100% ma a una condizione, che i limiti imposti siano sensati... perchè se mi metti i 50 su strade in mezzo al nulla e senza alcun motivo reale allora non osno più d'accordo. Ma si sa che in Italia il buon senso è merce rara.

Ad ogni modo penso che l'uscita roboante dell'attivista sia destinata a cadere (fortunatamente) nel nulla, ma vedrete che prima o poi qualche azione drastica la faranno, perchè onestamente in stagione il traffico sui passi e nelle valli circostanti è del tutto fuori controllo.

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

La vera moto deve fare come le tro!e... deve fumare, bere, e muovere il culo !!!

vixi
 
Messaggi: 960
Iscritto il: 18 mar 2019, 14:13
Località: Bolzano

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda vixi » 5 ott 2021, 11:10

non mescoliamo Alto Adige con Trentino, qui si parla della Provincia di Bolzano.
il turismo sostenibile è un tema attualissimo a Bolzano, ma qui si riporta le parole di un pazzo e basta... siamo lontanissimi da una decisione in tal senso.
anzi... le baite ecc sui passi aspettano i motocliclisti, non i ciclisti che mangiano le barrette energetiche portate da casa ed entrano al massimo per riempirsi la borraccia...

lo dico da Bolzanino ciclista e motociclista.

Avatar utente
klw
 
Messaggi: 808
Iscritto il: 18 mag 2009, 21:53
Località: Roma

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda klw » 5 ott 2021, 11:15

Come al solito si finisce a dire "cominciamo dagli altri", approccio che per me non è mai giusto perché nella realtà si comincia da dove si può per ragioni economiche/politiche/strategiche/di necessità e non da dove è meglio. L'importante è che fatto il primo passo non ci si fermi.

Sul tema del chiudere strade importanti al traffico veicolare io sono molto dubbioso anche dal punto di vista costituzionale. Credo che un punto di compromesso accettabile sia quello di stabilire giorni/orari in cui è concesso il transito ai mezzi a motore (più in là nel tempo magari a motore esclusivamente elettrico) ma sempre e solo se nel frattempo ci si è dotati di una quantità di mezzi di spostamento alternativi ecologici non dico gratuiti ma a prezzi popolari.
Vale la pena ricordare che la possibilità di godere del bene pubblico deve essere garantita a TUTTI e quindi una normativa che vada incontro anche alla tutela del paesaggio/monumenti va benissimo purché sia applicabile (e auspicabilmente applicata) in tutta Italia.

Qui non si tratta di Alto Adige ma di trovare un compromesso tra diverse esigenze che esistono al mare come in montagna, in collina come nelle città d'arte.
Non so se sia una considerazione solo mia che poco amo i posti affollati ma una cosa positiva delle restrizioni Covid è stata quella di avere per alcuni mesi accessi contingentati nei vari locali, file ordinate all'aperto e possibilità di godere di un bene o servizio senza dover sgomitare col vicino e subire la maleducazione altrui (mia compresa). Mi sono trovato più volte a pensare che quella che vivevo come situazione straordinaria sarebbe stato bello averla come definitiva. Ora che le limitazioni sono state di fatto eliminate si torna a lottare per arrivare alla tazzina di caffé o per farsi dare retta da un commesso. Non un grande esempio di cività a mio modo di vedere.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (200.000 km)

Avatar utente
sbkduca
 
Messaggi: 5509
Iscritto il: 7 gen 2012, 15:56
Località: Monza- Lombardia - Italy - Sistema solare terra - Via Lattea

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda sbkduca » 5 ott 2021, 11:21

Giorgio, PAVE e gixxer..... si ok, ho una sola obiezione in senso generale se sei a statuto speciale mi domando perchè... ancora adesso oltretutto!!!!!

Cmq se blocchi alla circolazione una strada provinciale o locale devi almeno dare la possibilità a chi ci va di passare anche pagando ma non bloccare e basta, passi mi dai 10 eu,... poi decido io se buttare via i soldi oppure no.... certo è che poi le manutenzioni di quella strada non saranno pagate dallo stato ma da comune ovvio no? Poi sarà la persona stessa che decreterà la tua fine economica o no.... faccio esempio diretto, Pinzolo area dolomiti.. due paesini prima hanno costruito variante per evitare che traffico passasse all'interno di entrambi i paesini.... dopo 2 anni il risultato è:

a) affitti case locali MORTI
b) bar 3 su 4 MORTI
c) negozi compresa farmacia MORTI

d) persino la chiesa ha messo gli orari.....

è ovvio,.. il passaggio rende florido il tutto... se nessuno passa, nessuno conosce e nessuno vedrà e spenderà due ghelli,.... rimangono vecchi, famiglie locali che oltre a non avere le macchine che disturbano hanno perso però il lavoro locale e luoghi di raduno per i giovani che adesso vanno sbronzi a Pinzolo o Campiglio in macchina.

Vedete Voi come alcuni risvolti sono strazianti e dimostrano ottusità ed incapacità non solo gestionale ma di programmazione sociale della locale collettività, pensate che anche i vigili urbani sono stati dirottati altrove... !!!

ora dopo 2 ani di IPOTESI, TESI , DIMOSTRAZIONE.... I geni di politici Pinzolo hanno approvato lo stesso piano di variante 2 mesi fa dicendo che PINZOLO è diversa e non subirà modifiche significative... CI CREDETE?... io no!!!

Qualcuno alcuni post fa credo PAVE forse... citava la necessità di pianificare.. di gestire con oculatezza le modifiche ed i relativi risvolti sociali e nella collettività..... credo sia tutto questo un chiaro esempio di inadeguatezza della gestione locale anche nei piccoli centri... che di turismo dovrebbero fare tesoro non ucciderlo,, ma.....allora ti levo lo statuto speciale e paga come gli altri.. poi vedremo, ma questa è politica e voti locali e regionali,...... da sempre!!!!
Ultima modifica di sbkduca il 5 ott 2021, 11:27, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
topo78
 
Messaggi: 704
Iscritto il: 28 mag 2017, 7:00

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda topo78 » 5 ott 2021, 11:24

Riguardo al primo post: se fai a funghi e qualcuno di mettere in mezzo, finisce in un fosso, sia in bici che in fuoristrada.
Noi siamo quasi stati travolto da un gruppo di idioti che facevano Downhill. La settimana dopo un albero era caduto in mezzo al sentiero, tagliato a motosega. Evidentemente se danno fastidio poi qualcuno fa qualcosa. Ricordo lamette e puntine quando chiusero in pratica 2 cittadine sabato e domenica per un percorso per dei campionati juniores a squadre di ciclismo.
Sono provocazioni fatte da un colonne che, come è scritto nel articolo, campi di quei tizi.
Dagli notorietà e lui sarà felice.
Ignorarlo è cosa buona e giusta, nostro dovere e fonte di salvezza.
E se sarà così, va da sé che a fine anno faranno bilancio di guadagno/perdita e mi puzza che l'hanno dopo torna alla normalità.
Molto peggio i limiti diversificati.

Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

Avatar utente
pave
 
Messaggi: 3971
Iscritto il: 23 gen 2012, 12:51
Località: Mantova

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda pave » 5 ott 2021, 13:41

Duka io ho casa a Massimeno quindi conosco bene la valle... Pinzolo coì come è adesso è un inferno, conosco personalmente gente che ci è venuta una volta e ha giurato che non ci verrà mai più fino a che non smetterà di essere una camera a gas piena di traffico caotico... e guarda Madonna di Campliglio, da quando ha chiuso e fatto tunnel e parchieggi è rinata, prima era impossibile farci due passi ora il centro è pieno di gente.

Se le cose le fai con la testa possono anche andare bene... è che in Italia le teste pensanti sono merce rara...

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

La vera moto deve fare come le tro!e... deve fumare, bere, e muovere il culo !!!

gixxxer
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda gixxxer » 5 ott 2021, 14:30

Ma poi... sta cosa dovrebbe valere solo per i mesi estivi? perchè sarebbe pure carino mettersi in fondo valle a vedere i ciclisti con le gomme invernali e gli sci sul portapacchi per arrivare alle funivie, in inverno, non credete?

Avatar utente
sbkduca
 
Messaggi: 5509
Iscritto il: 7 gen 2012, 15:56
Località: Monza- Lombardia - Italy - Sistema solare terra - Via Lattea

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda sbkduca » 5 ott 2021, 14:53

PAVE siamo vicini di casa estiva... massimeno ma dove cavolo....? si PAVE ma Campiglio è Campiglio.... Pinzolo invece, insomma.. ho paura che avverrà una bruttissima cosa, staremo a vedere ma non sono così tranquillo come te,.... già 3 week fa negozi scarpe e due panifici chiusi e basta,.. un negozio di sport saluti.... e sentire i commercianti va malino... il bar dell'Egal al parco tiene aperto solo week end ma in settimana la Erica CHIUDE xchè spende più di corrente che altro e sono due anni che non prende lavoratrici estive ma usa le due figlie.... io non la vedo bene son sincero.

Le tre case in costruzione in centro pinzolo da 5 anni sono ferme del tutto e le società sono fallite... il campeggio stesso verso crisolo quello per val genova e le cascate hanno poca gente,..

Pensa solo ai bar che sono sul corso..... la metà serreranno bottega... a che serviranno..? non sono fiducioso come te, ho visto i due paesini prima morire... bruttissimo.

SERVE RIPENSARE E BENE MA SOPRATUTTO PENSARE E NON FARE E BASTA CHE DOPO SON DOLORI.. SEMPRE... SE SI SBAGLIA IN QUELLE COSE PERDI 10 ANNI COME MINIMO ROPIMA DI RIPRENDERE A GALLEGGIARE.


Vedremo a Natale ...

Avatar utente
sbkduca
 
Messaggi: 5509
Iscritto il: 7 gen 2012, 15:56
Località: Monza- Lombardia - Italy - Sistema solare terra - Via Lattea

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda sbkduca » 5 ott 2021, 14:56

MA TE DIMMI pave.... 35 anni fa volavo in par aria con tortellino e gente del posto... fondammo il club porca miseria,.... CI BAZZICO DA GIOVANISSIMO... arraMPICATA, PARAPENDIO, deltaplano,.. SCI.. ECCHECAVOLO... ma ci vai a massimeno in ferie o ci bazzichi ancora? è una vallata bellissima... perfetta per avere spazio.. poco casino sui monti, costi accessibili... provato anche val di sole dietro ma troppo casino, fa molto più caldo e umido, non mi piacque proprio.

ma tu dimmi.....che roba.:!::::

Avatar utente
roby60
 
Messaggi: 388
Iscritto il: 10 giu 2019, 10:20

Re: Alto Adige choc!: solo ciclisti

Messaggioda roby60 » 5 ott 2021, 16:57

Frega un caxxxxo, il Veneto, e Friuli sono splendidi.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti