KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Tragedia in casa Rossi

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

stino
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 1679
Iscritto il: 21/01/2009, 18:29
Località: Bergamo

Tragedia in casa Rossi

Messaggio » 17/10/2009, 11:06

:shock: :shock:

Cronache Mauro Tecchi si è sparato nella notte tra martedì e mercoledì. il corpo scoperto solo ieri
Tragedia famigliare per Valentino
morto suicida il patrigno
Secondo i giornali locali la coppia aveva litigato e la madre di Rossi era ritornata a Tavullia
PESARO - Tragedia famigliare per Valentino Rossi: il secondo marito della mamma, Stefania Palma, è morto suicida all'età di 52 anni. Mauro Tecchi, un affermato ingegnere, si è puntato un fucile calibro 12 al petto, regolarmente detenuto, e ha fatto fuoco. La tragedia sarebbe avvenuta nella notte tra martedì e mercoledì, ma il corpo è stato scoperto solo venerdì. Il pm di Pesaro Silvia Cecchi ha disposto l'autopsia e ha conferito l'incarico ad un esperto dell'Istituto di medicina legale di Ancona. Un atto dovuto, perché non vi sarebbero dubbi sul fatto che l'uomo si sia ucciso. La casa è stata posta sotto sequestro. È stata la mamma di Valentino, che aveva sposato Tecchi in seconde nozze dopo la separazione da Graziano Rossi, a dare l'allarme.

LA MADRE DI VALENTINO ERA TORNATA A TAVULLIA DOPO UNA LITE - Secondo quanto riferiscono i giornali locali, la coppia aveva litigato e la Palma era ritornata a Tavullia. Poi, però, aveva cercato Tecchi al telefono, e non ottenendo risposta si era preoccupata e aveva chiesto ad alcuni amici di andare a casa del marito. Il professionista, la cui relazione con la Palma durava ormai da tre anni, è stato trovato disteso sul letto, con il fucile accanto e un cuscino sul petto per attutire il colpo. L'uomo aveva acceso anche la televisione. Nessuno, fra gli abitanti del quartiere, avrebbe sentito il colpo. Tecchi, sempre secondo quanto riferiscono i quotidiani locali, aveva risolto da pochi giorni il rapporto di lavoro con l'impresa di costruzioni per cui lavorava. L'uomo non ha lasciato biglietti per spiegare il suo gesto. Stefania Palma è stata vista uscire in lacrime dall'abitazione, dove ha riconosciuto il corpo del marito, sorretta dalle amiche. Il fratellastro di Valentino Rossi, Luca, di 12 anni, anche lui mini campione di moto, non è il figlio di Tecchi, ma il frutto di una lunga relazione avuta da Stefania Palma con un altro uomo. La Palma aveva sposato Tecchi, l'ingegnere morto suicida, due anni fa.

apollo990
Avatar utente
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 14/02/2009, 9:58

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 11:22

:shock: :? terribile
ho delle idee che non condivido..

ktmax
Avatar utente
 
Messaggi: 1806
Iscritto il: 12/06/2009, 7:59
Località: Catania

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 11:32

....
Non è forte colui che non cade mai, ma chi cade ed ha la forza di rialzarsi e continuare

matt
Avatar utente
 
Messaggi: 1069
Iscritto il: 02/05/2009, 14:49
Località: Reggio Emilia

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 11:57

trovo inutile togliersi la vita x una donna che ti lascia (viceversa x donna - uomo, domenica scorsa, una ragazza madre di soli 24!!!!!anni, sè tolta la vita in uno dei modi più tragici, al calare della sera ha risalito la Pietra di Bismantova, qua nel reggiano, x poi lanciarsi nel vuoto.... era appena stata lasciata da un uomo)
turista in fuoristrada

CREG
Zia PlatiCreg
Avatar utente
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: 10/02/2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 12:11

:shock:
ORANGE COW BOY

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 12:21

quoto Matt


ma condoglianze alla Famiglia di Valentino :cry: :cry: :cry:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6806
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 12:40

personalmente non c'è alcuna cosa al mondo che meriti l'estremo gesto...ma come si suol dire "la capa è scorza di cipolla!!!!"....
mi spiace per un uomo morto.... non mi spiace per un morto suicida.... alfus pensiero.....e i vari video che ho inserito di persone sfortunate con sempre il sorriso sulla bocca sono la riprova che persone intelligenti esiston....
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

vitino75
Avatar utente
 
Messaggi: 376
Iscritto il: 23/02/2009, 15:14
Località: Bèri

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 13:23

alfus2verdi ha scritto:personalmente non c'è alcuna cosa al mondo che meriti l'estremo gesto...ma come si suol dire "la capa è scorza di cipolla!!!!"....
mi spiace per un uomo morto.... non mi spiace per un morto suicida.... alfus pensiero.....e i vari video che ho inserito di persone sfortunate con sempre il sorriso sulla bocca sono la riprova che persone intelligenti esiston....

:wink: senza considerare ke il suicidio,oltre ad essere un gesto ignobile,comporta una scia di dolore e disperazione x i cari ke tanto ti amano...e soprattutto x coloro ke dovranno pagare anke il funerale!!!!

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12949
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 13:27

condoglianze alla famiglia, nessuna compassione per lui.......ma come si fa cacchio!??!?!
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

brontolo950
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3733
Iscritto il: 21/01/2009, 22:21
Località: Cagliari

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 13:52

Scusate ma il rispetto per chi non c'è più, qualsiasi cosa abbia fatto è sacro.

Altra cosa, la mente umana è un labirinto nel quale ci si impiega un attimo a perdersi, e un gesto del genere vuol dire aver perso la speranza e la ragione assieme....
Rispetto sempre
Mi spiace :cry:
La vera forza di un uomo sta nella capacità di comprendere

vitino75
Avatar utente
 
Messaggi: 376
Iscritto il: 23/02/2009, 15:14
Località: Bèri

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 14:19

brontolo950 ha scritto:Scusate ma il rispetto per chi non c'è più, qualsiasi cosa abbia fatto è sacro.

Altra cosa, la mente umana è un labirinto nel quale ci si impiega un attimo a perdersi, e un gesto del genere vuol dire aver perso la speranza e la ragione assieme....
Rispetto sempre
Mi spiace :cry:


Giusto hai ragione....allora rispettiamo anke gli attentatori ke hanno fatto skiantare gli aerei...
Mi discpiace ma n condivido.
Nessun rispetto x ki schiaffeggia Cristo.

dduke
Avatar utente
 
Messaggi: 3682
Iscritto il: 09/02/2009, 23:39
Località: Catania

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 14:40

brontolo950 ha scritto:Scusate ma il rispetto per chi non c'è più, qualsiasi cosa abbia fatto è sacro.

Altra cosa, la mente umana è un labirinto nel quale ci si impiega un attimo a perdersi, e un gesto del genere vuol dire aver perso la speranza e la ragione assieme....
Rispetto sempre
Mi spiace :cry:

Quoto Giorgio,
rispetto per chi e' disperato e non ha avuto la fortuna di ricevere un aiuto!

....
Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini dell’Occidente è che perdono la salute per fare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute. Dalai Lama 

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 14:48

anche io d'accordo con il saggio giorgio

e mi sembra ingiusto qualsiasi cosa abbia fatto, passato e infierire con parole inutili senza nemmeno sapere perche l'ha fatto la disperazione spesso porta a comportarsi come nessuno si possa immaginare

e comunque rispetto per i morti e per le persone che li piangono
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14504
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 15:04

brutta storia ...... condoglianze alla famiglia

Patacca
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6185
Iscritto il: 10/02/2009, 1:37
Località: vicino a San Remo...dove finisce l'asfalto e inizia lo sterrato...

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 15:47

un gesto così èabbastanza strano da un adulto....visto che è una cosa abbastanza infantile...e aggiungerei anche egoista.
Rispetto per il dolore che lascia e per il vuoto.
Rispetto per una persona che non c'è più anche se ha sbagliato anche nell'ultimo suo gesto.

Da cinico dico peccato spero non dia troppi pensieri questa cosa a Vale che domattina (stanotte) deve correre.
per quanto possa essere distaccato dal suo patrigno, sicuramente pensa a sua mamma.

che storia triste
Se sei incerto.....TIENI APERTOOOOO La mia Super Enduro a carburatori spippolati offre polvere a volontà....

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 16:29

brontolo950 ha scritto:Scusate ma il rispetto per chi non c'è più, qualsiasi cosa abbia fatto è sacro.

Altra cosa, la mente umana è un labirinto nel quale ci si impiega un attimo a perdersi, e un gesto del genere vuol dire aver perso la speranza e la ragione assieme....
Rispetto sempre
Mi spiace :cry:

La saggezza non si raccoglie da terra avendola trovata per caso
Ci vuole volontà attenzione umiltà senso critico e un pò di anni alle spalle
Gli anni non mancano a brontolo ;) ma sarei curioso di sapere quanti anni hanno certi elementi che hanno lasciato commenti che preferisco non commentare
Su queste persone sono sicuro di una cosa pur non conoscendo i loro anni : sono stati anni sprecati
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

vitino75
Avatar utente
 
Messaggi: 376
Iscritto il: 23/02/2009, 15:14
Località: Bèri

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 16:47

Ready To Go ha scritto:
brontolo950 ha scritto:Scusate ma il rispetto per chi non c'è più, qualsiasi cosa abbia fatto è sacro.

Altra cosa, la mente umana è un labirinto nel quale ci si impiega un attimo a perdersi, e un gesto del genere vuol dire aver perso la speranza e la ragione assieme....
Rispetto sempre
Mi spiace :cry:

La saggezza non si raccoglie da terra avendola trovata per caso
Ci vuole volontà attenzione umiltà senso critico e un pò di anni alle spalle
Gli anni non mancano a brontolo ;) ma sarei curioso di sapere quanti anni hanno certi elementi che hanno lasciato commenti che preferisco non commentare
Su queste persone sono sicuro di una cosa pur non conoscendo i loro anni : sono stati anni sprecati


Bè considera ke l'età n è direttamente proporzionale alla saggezza...Magari fosse realmente come dici.
Anzi,molte volte.... è inversamente.
Soprattutto lo è x ki n rispetta idea opinabile,o meno, altrui.

alessandro
Avatar utente
 
Messaggi: 301
Iscritto il: 14/02/2009, 17:49
Località: Paradiso fiscale

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 18:21

Con tutto rispetto per chi crede (non sono fra quelli) mi pare che sia proprio il cristianesimo a predicare la compassione e il perdono.
Non so cosa porti una persona al suicidio. Non so se non ha capito niente o se ha capito tutto, non credo comunque che si possa giudicare né ergersi a moralisti.

Condivido quanto detto da Brontolo. :cry:
A volte è l'insieme delle esperienze e dei ricordi a farci da casa, e a volte siamo a casa dovunque ci troviamo, purché ci sia accanto la persona giusta.

Lynn Schooler, L'orso azzurro

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12949
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 18:22

siamo andati un po OT

nonostante io sia un amante di donne e peripatetiche varie, credo sia di cattivo gusto sporcare un topic che riguarda la morte di qualcuno parlando delle zoccole di varie di città, per cui a breve segherò i messaggi che non mi piacciono.

Vitino ti confesso che secondo me anche nella tua prima risposta hai usato termini un po forti, nonostante di fondo io condivida il tuo parere ,ti chiedo di contenerti un po ;)
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

vitino75
Avatar utente
 
Messaggi: 376
Iscritto il: 23/02/2009, 15:14
Località: Bèri

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 18:26

Arthur Fonzarelli ha scritto:siamo andati un po OT

nonostante io sia un amante di donne e peripatetiche varie, credo sia di cattivo gusto sporcare un topic che riguarda la morte di qualcuno parlando delle zoccole di varie di città, per cui a breve segherò i messaggi che non mi piacciono.

Vitino ti confesso che secondo me anche nella tua prima risposta hai usato termini un po forti, nonostante di fondo io condivida il tuo parere ,ti chiedo di contenerti un po ;)

hai ragione lo ammetto,troppo forte.
però indirettamente purtroppo ho vissuto ank'io una situazione del genere.
So io ke scia ha lasciato e lascia tuttora quello ke ahimè successe.
Ki ti scrive è una persona incazzata.tutt'oggi.
Cmq kiedo scusa.

stino
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 1679
Iscritto il: 21/01/2009, 18:29
Località: Bergamo

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 21:02

Sinceramente alcune affermazioni le trovo sconvolgenti,chissà quali sofferenze ha passato prima di prendere una decisione del genere.

CREG
Zia PlatiCreg
Avatar utente
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: 10/02/2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 17/10/2009, 21:51

brontolo950 ha scritto:Scusate ma il rispetto per chi non c'è più, qualsiasi cosa abbia fatto è sacro.

Altra cosa, la mente umana è un labirinto nel quale ci si impiega un attimo a perdersi, e un gesto del genere vuol dire aver perso la speranza e la ragione assieme....
Rispetto sempre
Mi spiace :cry:

ha ragione BRONTOLO....e' un attimo, la mente umana e' strana ......
ORANGE COW BOY

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 1:11

brontolo950 ha scritto:Scusate ma il rispetto per chi non c'è più, qualsiasi cosa abbia fatto è sacro.

Altra cosa, la mente umana è un labirinto nel quale ci si impiega un attimo a perdersi, e un gesto del genere vuol dire aver perso la speranza e la ragione assieme....
Rispetto sempre
Mi spiace :cry:


quotone a brontolo e condoglianze alla famiglia.....un lutto e' sempre un lutto,io non faccio distinzioni.
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

brontolo950
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3733
Iscritto il: 21/01/2009, 22:21
Località: Cagliari

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 7:20

http://digilander.libero.it/interactive ... osidda.htm

Vi invito a leggere questo racconto e le note, è una storia vera :cry:
La vera forza di un uomo sta nella capacità di comprendere

alessandro
Avatar utente
 
Messaggi: 301
Iscritto il: 14/02/2009, 17:49
Località: Paradiso fiscale

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 8:58

È un bel racconto che mi ha fatto venire in mente una cosa detta (o scritta, non ricordo) da Norberto Bobbio tanti anni fa. Bobbio diceva che non si schiera mai dalla parte di chi accende i roghi, ma da quella di coloro che vi salgono.

A proposito della questione che stiamo discutendo e al di là del fatto contingente, in trent'anni di insegnamento ho avuto a che fare con circa un migliaio di alunni. Li ricordo quasi tutti. Alcuni ci hanno lasciati per incidente o per malattia; una dozzina se ne sono andati togliendosi la vita. Mi hanno lasciato il rammarico di non averli capiti fino in fondo, il dubbio di non aver fatto tutto quello che avrei dovuto, la tristezza per le intelligenze perse. Quasi tutti erano ragazzi brillanti. Nessuno ha lasciato trasparire la sua disperazione. Di uno ricordo che avevamo letto in aula "Spesso il male di vivere ho incontrato" di E. Montale. Ricordo la discussione, quasi accanita, che en era nata e lui che condannava il pessimismo (o realismo) distaccato del poeta. Un anno dopo l'hanno trovato in giardino, vicino al suo fucile d'assalto. Chissà cosa ha pensato? Chissà se non avessimo letto la poesia di Montale? Chissà se avessi avuto antenne più sensibili o fibrille gattesche o un istinto sconosciuto?
Lo stesso vale per tutti gli altri che mi hanno costretto a indirizzare lettere piene di passione e d'amore a genitori increduli e disperati. Cosa volete dire a genitori che perdono un figlio in quel modo? Che siete incazzati? Che bruci all'inferno? Io non lo so fare. Mi fermo un attimo, gratto in fondo a tutto quel po' che ho di buono e cerco di regalarlo. Spesso ricevo risposte struggenti.

E a proposito delle nostre mille certezze, della nostra malsana abitudine di tagliar tutto con l'accetta a separare ciò che di buono da ciò che è di male, con furia manichea, vi regalo i primi versi della "lode del dubbio" di Bertold Brecht.

Sia lode al dubbio! Vi consiglio, salutate
serenamente e con rispetto chi
come moneta infida pesa la vostra parola!
Vorrei che foste accorti, che non deste
con troppa fiducia la vostra parola.

A volte è l'insieme delle esperienze e dei ricordi a farci da casa, e a volte siamo a casa dovunque ci troviamo, purché ci sia accanto la persona giusta.

Lynn Schooler, L'orso azzurro

Vincenzo
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3371
Iscritto il: 21/01/2009, 18:31

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 9:06

Bravo Alessandro :up:
O bianco o nero...ma sempre orange...
vincenzo@myktm.it

brontolo950
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3733
Iscritto il: 21/01/2009, 22:21
Località: Cagliari

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 9:24

Alessandro credo sia pleonastico dirti che condivido anche le virgole :up:
La vera forza di un uomo sta nella capacità di comprendere

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 10:49

Grazie Alessandro per il tuo profondo e condiviso pensiero.
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

Gherardo
Avatar utente
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 28/03/2009, 9:45
Località: Roma

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 11:52

Mi lascia sempre stupito la presenza di certezze granitiche.
Personalmente coltivo con attenzione e cura i miei dubbi.
C'e' un concetto che mi sfugge:
come si fa ad essere cattolici (io non lo sono) e dimenticare la tolleranza ed il rispetto per le scelte altrui?
Nessuna polemica .. e' davvero che non capisco!
Buona strada!
Gh & Humphrey

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 12:01

Parole sante alessandro le tue parole mi hanno colpito e spero a tanti facciamo ragionare



:up: :up: :up:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

Pumba
Cuginastro
Avatar utente
 
Messaggi: 1349
Iscritto il: 13/02/2009, 10:31
Località: ..nel Parco giochi di Wave :-)....

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 14:33

...In parte do ragione a brontolo per il fatto che la mente umana è talmente complicata....

è difficilissimo saper cosa passa nella mente di chi si appresta a fare un gesto del genere ...

.comunque al 90 % dei casi lo ritengono la fine di una sofferenza immensa..

...per cui auguro a tutti di non entrare in quel tunnell....e se per caso ci entrate....

sperate che qualcuno si accorga di cosa vi sta accadendo,in quanto chi sta percorrendo..quella strada difficilmente si accorge di dove lo puo portare,

.....e vi di a una mano ad uscirne....

certo c'è suicidio e suicidio....non facciamo ti tutte le erbe un fascio....per favore...ehh!

kamikaze o affini non c'entrano nulla con altri casi di gente normale...

....ho amici che sono stati presi per i capelli...e riporta di" quà "...dopo certi gesti....e vi assicuro che quanto vivi certe esperienze.il segno lo lasciano ...

....Personalmente ho avuto a che fare con questi gesti estremi...in prima persona...l'ultimo pochi giorni fà.... :| :| :|

....quando incroci tuo malgrado,gli occhi di quelle Persone...che ti chiedono perdono per il gesto che stanno facendo...non posso descriverveli...

ma una cosa che mi èsempre parso è che i loro occhi emettono una ..."luce" di tranquillità.....come per dirti che loro andranno a stare meglio...

non avere compassione di me...so cosa sto facendo....

e non pensano a chi "rimane"....l'importante e che il loro malessere abbia termine....

Ogni giorno convivo con quegl sguardi....ogni volta che salgo sul locomotore e mi appresto a svolgere un servizio..spero sembre di non aumentare...

"le tacche sul mio fucile" :| ...brutta espressione ma mi è obligo a volte sdramatizzare.... :wink: :wink: altrimenti.... :| :| :| :| :|

parlo pochissimo di questo.... lo faccio con voi perchè siate andati sul discorso...e volevo dire la mia....la mia umile "mia"....

la mia conclusione....e che di "certe " persone...abbiatene sempre rispetto, di qualunque credo religioso siate o ...non siate....,.

è gente che ha sofferto.....e non poco.....

....Gente perdonate l'intrusione...e scusate il disturbo.... :byebye: :byebye: :byebye: :byebye: :byebye: .ciao a tutti.....
adv S 07
EXC 4oo..
TDM850-98 ..."Squaligure"
Saluto a tutti chiunque voi siate..Amichen...Nemichen..o semplici conoscenti..
"meglio tacere e sembrare idioti..che aprire bocca...e darne la conferma...."
http://www.picasaweb.google.com/antogov58

stino
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 1679
Iscritto il: 21/01/2009, 18:29
Località: Bergamo

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 15:03

Pumba ha scritto:...In parte do ragione a brontolo per il fatto che la mente umana è talmente complicata....

è difficilissimo saper cosa passa nella mente di chi si appresta a fare un gesto del genere ...

.comunque al 90 % dei casi lo ritengono la fine di una sofferenza immensa..

...per cui auguro a tutti di non entrare in quel tunnell....e se per caso ci entrate....

sperate che qualcuno si accorga di cosa vi sta accadendo,in quanto chi sta percorrendo..quella strada difficilmente si accorge di dove lo puo portare,

.....e vi di a una mano ad uscirne....

certo c'è suicidio e suicidio....non facciamo ti tutte le erbe un fascio....per favore...ehh!

kamikaze o affini non c'entrano nulla con altri casi di gente normale...

....ho amici che sono stati presi per i capelli...e riporta di" quà "...dopo certi gesti....e vi assicuro che quanto vivi certe esperienze.il segno lo lasciano ...

....Personalmente ho avuto a che fare con questi gesti estremi...in prima persona...l'ultimo pochi giorni fà.... :| :| :|

....quando incroci tuo malgrado,gli occhi di quelle Persone...che ti chiedono perdono per il gesto che stanno facendo...non posso descriverveli...

ma una cosa che mi èsempre parso è che i loro occhi emettono una ..."luce" di tranquillità.....come per dirti che loro andranno a stare meglio...

non avere compassione di me...so cosa sto facendo....

e non pensano a chi "rimane"....l'importante e che il loro malessere abbia termine....

Ogni giorno convivo con quegl sguardi....ogni volta che salgo sul locomotore e mi appresto a svolgere un servizio..spero sembre di non aumentare...

"le tacche sul mio fucile" :| ...brutta espressione ma mi è obligo a volte sdramatizzare.... :wink: :wink: altrimenti.... :| :| :| :| :|

parlo pochissimo di questo.... lo faccio con voi perchè siate andati sul discorso...e volevo dire la mia....la mia umile "mia"....

la mia conclusione....e che di "certe " persone...abbiatene sempre rispetto, di qualunque credo religioso siate o ...non siate....,.

è gente che ha sofferto.....e non poco.....

....Gente perdonate l'intrusione...e scusate il disturbo.... :byebye: :byebye: :byebye: :byebye: :byebye: .ciao a tutti.....

:clap: :clap: :clap:

karotènite
Avatar utente
 
Messaggi: 3853
Iscritto il: 15/03/2009, 7:51
Località: (te)

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 15:15

"Pumba,.... sei davvero avanti! :up: :up: :up:
Non ti ci facevo! :mrgreen: :mrgreen:
"Chi và piano, và sano e lontano!
KTM adv 990-09-arancio

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 15:34

Mamma mia siete persone fantastiche anche quando ci sono discorsi seri non avrei mai pensato di poter leggere pensieri cosi belli e profondi

:up: :up: :up: :up: :clap: :clap: :clap: :clap:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

karotènite
Avatar utente
 
Messaggi: 3853
Iscritto il: 15/03/2009, 7:51
Località: (te)

Re: Tragedia in casa Rosssi

Messaggio » 18/10/2009, 15:36

"Bentornato Trive..... :mrgreen: :mrgreen:
"Chi và piano, và sano e lontano!
KTM adv 990-09-arancio

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bat21, Bing [Bot], blackballs, cicciopaolo82, contedamar, fabietto81, FedeR2R, francescohrc, gatto70, Gerko, Google [Bot], gurone, hugon, icemanktm, kappa83, MSNbot Media, poker70, Raph69, snaporaz basic, sorre87, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

Suicidi dalla pietra di bismantova      forum ktm      funerali mauro tecchi      mauro tecchi            mauro tecchi funerali