KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 17697
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Bat21 » 5 apr 2021, 10:06

Ok ...ma purtroppo TALI problematiche a rilevanza Nazionale (o Internazionale), se presenti, non le risolviamo di sicuro qui ...facendo (poi) di tutta l'erba un sol fascio :?

Diverso sarebbe, se proprio si voglia AGIRE, istituire una raccolta firme CORPOSA da inviare al Comune/Ente/Ministero competenti sull'emanazione di specifici divieti/limiti/norme attuative, suffragando il tutto con ovvie argomentazioni (legali) e soluzioni del caso :!:

Ma, inutile scriverlo, stiamo disquisendo sul sesso degli angeli :lol:
My little orange mustang!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente, resisto(!)

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Breve58 » 5 apr 2021, 10:19

@Bat21: mi meraviglio che ancora nessuno (FMI, Motociclismo ecc...) si sia adoperato in qualsiasi modo per evitare che vi siano dei limiti di velocità inferiori per i motocicli rispetto a tutti gli altri veicoli, non per gli interessi di categoria ma per l'evidente pericolosità della situazione.

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 17697
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Bat21 » 5 apr 2021, 10:26

Ohhhh ...e luce fu :!:

Se non c'è riuscita la F.M.I. a prender posizione in determinate situazioni/zone d'Italia ...anche se proviamo a sciorinar tutto lo scibile in materia di infrazioni e contestuali provvedimenti :arrow:

Noi (qui) cosa risolviamo :roll: :?:

Ovviamente NON mi riferisco a frenkygt, con il quale "condivido" determinate conoscenze in materia, ma la ciccia o sugo della questione è questo ...parlarne senza agire in massa serve a ZERO :|

n.d.r.

Poi che l'Italiano medio ami piangersi addosso e vanti 1.000mila scuse/argomentazioni quando SA BENE di aver torto ...è storia vecchia come il sole :lol:
My little orange mustang!!

Barcollo ma non mollo ...semplicemente, resisto(!)

Avatar utente
brunosac
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 17 lug 2012, 21:53
Località: Piemonte

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda brunosac » 5 apr 2021, 12:18

frenkygt ha scritto:...anche in presenza di linea tratteggiata è vietato il sorpasso dei veicoli fermi o in lento movimento portandosi nella parte di carreggiata riservata al senso opposto di marcia...


Potresti per favore spiegare meglio questa norma?

frenkygt
 
Messaggi: 604
Iscritto il: 5 dic 2017, 15:19

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda frenkygt » 5 apr 2021, 13:12

L art 148 al comma 11 recita:

E' vietato il sorpasso di un veicolo che ne stia sorpassando un altro, nonche' il superamento di veicoli fermi o in lento movimento ai passaggi a livello, ai semafori o per altre cause di congestione della circolazione, quando a tal fine sia necessario spostarsi nella parte della carreggiata destinata al senso opposto di marcia.



Esempio pratico veicoli in lento movimento o addirittura fermi in coda e il motociclista di turno supera tutti portandosi nella parte di carreggiata destinata al senso opposto di marcia , non fa differenza che ci sia o meno la linea tratteggiata, L unica minima differenza è che nel caso di linea continua vieni sanzionato oltre che per L art 148 anche per il 41 perché hai superato la linea longitudinale continua , ovviamente se è tratteggiata prendi solo il 148 con annesso ritiro patente ....ovvio che la situazione è di coda e i veicoli sono fermi o in lento movimento

Avatar utente
brunosac
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 17 lug 2012, 21:53
Località: Piemonte

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda brunosac » 5 apr 2021, 14:31

Chiarissimo, grazie :up:

Avatar utente
Paolol61
 
Messaggi: 237
Iscritto il: 28 ago 2020, 8:01
Località: Viareggio

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Paolol61 » 5 apr 2021, 23:08

Grazie anche io prima non avevo capito :D

gixxxer
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 22 dic 2015, 15:19

Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda gixxxer » 6 apr 2021, 6:57

frenkygt ha scritto:non fa differenza che ci sia o meno la linea tratteggiata, L unica minima differenza è che nel caso di linea continua vieni sanzionato oltre che per L art 148 anche per il 41 perché hai superato la linea longitudinale continua , ovviamente se è tratteggiata prendi solo il 148 con annesso ritiro patente

Io sarò anche qualunquista, tu mi sembri felice di dove sottostare a limitazioni francamente assurde: la linea tratteggiata deve permetterei sorpasso, altrimenti deve essere continua. IlMa il mondo è bello perchè è vario, buona coda dietro il camper.
Ultima modifica di Giax il 6 apr 2021, 7:06, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Editato quote

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Breve58 » 6 apr 2021, 7:56

Mi trovo costretto a quotare sia gixxxer che frenkygt e già questo è un controsenso, ma voglio strafare ed aggiungo anche davidktm che in altro 3D ci comunica che è felice di avere percorso 600 km negli ultimi due weekend con la sua nuova Sadv 2021 (ammazza oh, quanto è esteso il suo comune di residenza!) Per farla breve: se non ti preoccupi e non rispetti il CdS alla lettera rischi di restare fottuto (ritiro patente) mentre se ti preoccupi un po' troppo come me rischi di fotterti da solo o smettere di andare in moto. In auto mi riesce facile seguire ciò che ha postato frenkygt ma in moto....

Avatar utente
Davidktm
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 15 feb 2017, 8:06
Località: Merano

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Davidktm » 6 apr 2021, 8:23

Perche' non hai postato sotto al mio post, coda di paglia? Bastava chiedere: abbiamo la seconda casa al garda e la legge lo permette, contento? Hai altre domande?
Ktm Adventure 1290 S (2021)

Avatar utente
kappa83
 
Messaggi: 1455
Iscritto il: 11 mag 2013, 11:23
Località: Piacenza

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda kappa83 » 6 apr 2021, 8:31

Non voglio accender polemiche, ma secondo me nemmeno frenky ci sta fermo con la moto dietro una coda di auto quando vedi 2km strada dritta e vuota dall altro senso... ma essendo di parte capisco..
ritorno a dire che in situazioni del genere "eccezionali" di traffico deve valere il buon senso, a maggior ragione se come nel caso descritto la norma senso non ha. Come dice giustamente gixxer c'e linea tratteggiata perche e' consentito il sorpasso in sicurezza in condizioni normali (no intersezioni no strade laterali) quindi perche non si puo a 30 km/h?
Cioe' in questo caso ritiro della patente? Praticamente a differenza della sanzione, chissenefrega quando ce il ritiro, equiparato a un folle che sorpassa su linea continua e curva cieca.. non mi sembra ci sia giusto rapporto. Il ritiro della patente non e' cosa da poco, provoca un danno alla maggior parte molto pesante..


Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

frenkygt
 
Messaggi: 604
Iscritto il: 5 dic 2017, 15:19

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda frenkygt » 6 apr 2021, 8:46

Qualunquismo anche becero senza polemiche eh...hai detto che in altre parti del mondo c’è la linea tratteggiata e ti ho risposto che anche qui c’è, ma quella situazione non è di sorpasso ma è tutt altro , quindi in violazione dell art 148 e se vieni pizzicato ti puoi prendere il verbale ..


@kappa83 , nn ho mai detto che non commetto infrazioni , la differenza fra me e voi è che se le commetto e prendo giustamente verbali non vado a piangere in giro dicendo che sono gli altri a fare cassa per discolparmi :wink:

Giordano 1970
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 2 gen 2021, 10:01

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Giordano 1970 » 6 apr 2021, 8:47

Premetto che ad ora ho preso poche multe e tutte pagate senza arrampicarmi sui vetri. Penso e mi vien da scrivere che gli agenti o son vestiti da carnevale( e quindi andrebbero denunciati perché non svolgono il loro lavoro) oppure il più delle volte, benché si infrange il codice della strada usino il buon senso. La racconto: la scorsa estate direzione Romagna, da Bologna in poi le macchine erano tutte incolonnate e procedevano a passo d'uomo. La Polizia invitava i motociclisti a percorrere la corsia d'emergenza. Quindi i tutori della legge ci portarono ad infrangerla, con un ragionamento, giusto o sbagliato che sia, di buon senso. Cerchiamo di incolonnarli tutti li per evitare passino, magari zigzagando in mezzo alle auto incolonnate.
Per quanto concerne la federazione motociclistica, sarei curioso di sapere se veramente ha a cuore i propri associati, tanti o pochi che siamo, e se batte il chiodo insistentemente per ottenere dei risultati. Perché a prendere i soldi per l'affiliazione sono bravi, per il resto, da mie esperienze personali, lasciano il tempo che trovano.

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Breve58 » 6 apr 2021, 8:49

@davidktm: ma non te la prendere, non mi pare il caso, la mia è anche un po' 'invidia, io purtroppo non ho case né parenti da poter giustificare spostamenti e se anche li avessi avrei sempre il timore di beccarmi un bel 400 euro di multa e dovermi poi smazzare per contestarlo. Se hai seguito il 3D si discuteva di FdO a volte eccessivamente zelanti, di un CdS a volte assurdo come assurdi sono certi limiti accanimento verso chi va in moto ecc.. insomma "paura e delirio" sulle strade. Ti ho quotato come esempio di chi ha usato la moto come non ci fossero le limitazioni che tengono tante moto ferme, tutto qui. Se ti sei stizzito mi scuso e spero di potermela cavare (il mondo è piccolo) con un caffè futuro visto che abito e gironzolo nei dintorni del Garda... Lamps

Avatar utente
Davidktm
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 15 feb 2017, 8:06
Località: Merano

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Davidktm » 6 apr 2021, 8:50

Pero' il ritiro patente c'e' davvero, successo anche a me una ventina di anni fa qui in alto adige: in paese macchina che andava a 20 allora, corsia grande che mi ha permesso di sorpassarla rimanendo dentro alla riga continua pero' 50 metri piu' avanti c' era un incrocio, carabinieri addirittura con le sirene mi hanno fermato e ritirato la patente contestandomi unica cosa sorpasso in prossimita' di un incrocio. Tutto ridicolo ovviamente, io a 40, la macchina a 20, zero pericoli ma non c'e' stato niente da fare, sulla carta avevano ragione loro....
Ktm Adventure 1290 S (2021)

Avatar utente
Davidktm
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 15 feb 2017, 8:06
Località: Merano

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Davidktm » 6 apr 2021, 8:52

Breve58 ha scritto:Se ti sei stizzito mi scuso e spero di potermela cavare (il mondo è piccolo) con un caffè futuro visto che abito e gironzolo nei dintorni del Garda... Lamps


Ma figurati non e' successo niente :wink:
Ktm Adventure 1290 S (2021)

Avatar utente
Cesar 1
 
Messaggi: 342
Iscritto il: 26 lug 2020, 6:13
Località: M I L A N O

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Cesar 1 » 6 apr 2021, 9:32

@DavideKTM

...hanno sempre ragione loro.
Se non fossero riusciti a dimostrare l'elevata velocità (...40km/h !!!!) avrebbero usato la velocità eccessiva per le condizioni del traffico...o l'uso del clacson/lampeggio (...anche se non vero).
Molte volte se hai una pattuglia attaccata al culo pur andando piano la cosa migliore è mettere la freccia e fermarsi il prima possibile lasciandoli passare... a volte sono in caccia del primo pretesto!

D'altra parte sono persone come noi...su 10000 perfetti, onorevoli ed onesti, ce ne è 1 che "non lo è". E quando lo becchi...

Kinobi
 
Messaggi: 726
Iscritto il: 2 apr 2018, 9:43

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Kinobi » 6 apr 2021, 9:35

Vedo che ci si sta agitando.

Sul link di @FrenkyGts i dice "E' vietato il sorpasso di un veicolo che ne stia sorpassando un altro, nonche' il superamento di veicoli fermi o in lento movimento ai passaggi a livello". Ovvero il così definito "doppio sorpasso". Prendo atto del CdS, ma se trovo auto in doppia colonna e le passo tutte, se mi beccano, pagherò il verbale. Nel mio intimo, penso di non aver fatto nessun reato. E ne spiego il perchè:
- pago una tassa di possesso di una moto, che mi darebbe "diritto" ad avere certe cose tipo guard rail a tagliola. Occupo meno spazio di una sardomobile, per cui, il casino che sto passando, sarebbe minore se altri fossero in moto. Per cui, non ci sto a pagare per gli altri, e sto a subire per gli altri. Il legislatore evidentemente non ha una logica e me farò una ragione. Non mi rassegnerò mai all'adeguarsi al "minimo comune denominatore", ovvero perchè tanti sono scemi, anche i pochi intelligenti e capaci devono sottostare agli scemi. Il che si traduce in limiti assurdi, fatti, mettiamola positivamente, per un adeguamento al"minimo comune denominatore" e non invece esclusivamente a fare cassa.

Per tornare a fagiolo: io credo che il primo WE che liberano le moto, ci saranno dozzine di morti. Devo dire ieri c'era traffico anche di moto, e io nei miei 76 km non ho visto mezza FFO. Se tu fai stare gente a casa per mesi, e poi li liberi, avrai gente non allenata e frustrata che parte, e si schianta. Mi pare logico. Le assurde motivazioni sul perchè le moto stanno a casa (pronti soccorsi liberi), sono smascherate dai fatti che negli ospedali i pronti soccorso sono vuoti: le sofferenze in ortopedia o chirurgia sono minime e solo su alcune provincie. Anzi, per evitare che la gente non allenata si ammazzi (di solito attempati con un ottimo reddito, il legislatore dovrebbe tutelare il suo patrimonio :rotlf: ) propongo i primi 15 gg di apertura con limiti delle moto a 15 kmH ovunque. Non si sa mai. I ciclisti che ci passano verrano abbattuti sul posto però! Con colpo di grazia sistematico.

Detto tutto questo, nel lungo periodo di Lockdown, lo ammetto, mi sono ritrovato ad essere più anarchico del solito.
- mi hanno tolto la moto, e non ho capito il perchè. Bollo ed assicurazioni pagate però. Però, grazie al mio codice Ateco 46, posso però usarle se volessi, come dove e quando mi piace. Lo ho fatto solo per 6 giorni dall'anno scorso, ed un poco mi dispiace di aver rispettato le intenzioni del legislatore. Anzi a modica cifra potrei fare un contratto di agenzia agli amici :mrgreen: Si può andare il Sardegna e trovare strade deserte, senza porsi il problema di passare quelli fermi!
- mi hanno chiuso la palestra di arrampicata (investimento di portafoglio mio 820 mila euro, quasi tutti i miei risparmi). Non si sa quando e se riapriremo.
- il lavoro va signorine in tangenziale, causa chiusure.
- invece i "reddito fisso" ti guardano con odio dicendo "stai a casa".
...

Ammetto che all'apertura dei cancelli, lo scorso 4 giugno, siamo tornati a casa perchè era pericoloso (non ho visto mezza FFO). Il conto dei morti su quella strada dove mi sono girato, è stato di due alla fine della giornata.
Grande pacca sulla spalle al legislatore ed alle FFO! Hanno agito perfettamente.

Giordano 1970
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 2 gen 2021, 10:01

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Giordano 1970 » 6 apr 2021, 9:45

Io sinceramente non sono agitato. Condivido quasi tutto di quello che hai scritto. Tranne l'abbattere i ciclisti, in quanto rientro anche in quella categoria :mrgreen:

Avatar utente
Davidktm
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 15 feb 2017, 8:06
Località: Merano

Re: Paura e delirio - Val Trebbia ed altre zone d'Italia

Messaggioda Davidktm » 6 apr 2021, 9:49

Cesar 1 ha scritto:@DavideKTM



D'altra parte sono persone come noi...su 10000 perfetti, onorevoli ed onesti, ce ne è 1 che "non lo è". E quando lo becchi...


Hai detto proprio bene infatti poi mi ero informato sul soggetto che mi ha fermato dopo aver fatto una cosi' grave infrazione e mi era stato detto "hai beccato il carabiniere piu' b. del trentino alto adige". E vabbe', per fortuna sono lontani ricordi :D
Ktm Adventure 1290 S (2021)

PrecedenteProssimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti