KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Tassa di possesso per moto d'epoca

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda Breve58 » 24 dic 2018, 13:45

Anche questo governo, come tutti quelli precedenti, non si e' smentito in fatto di complicare anziche semplificare la vita ai motociclisti. Dopo il governo Renzi che ha reintrodotto la tassa di possesso per i veicoli tra i 20 ed i 30 anni con effetto retroattivo (il sottoscritto ha dovuto pagare anche gli anni precedenti) questo nuovo governo, sollecitato dalle varie FMI ecc... ha preso una via salomonica e ha deciso che per questi veicoli dal 2019 la tassa sara' ridotta del 50%. Bene, peccato che la moto debba essere iscritta ad uno dei registri storici, quello che costa meno e' quello FMI circa 50/75 euro ai quali vanno aggiunti 50 euro per il tesseramento obbligatorio. Fine? Macche'! Una volta ottenuta l'iscrizione ad un registro storico bisogna aggiornare la carta di circolazione effettuando un versamento da 9 euro da una parte, un altro di circa 15/16 euro da un'altra parte infine il costo della pratica 25 euro, se lo fai da te, se non hai tempo da perdere e ti rivolgi ad una agenzia pratiche auto devi aggiungere il suo compenso. Complimenti al nuovo governo per aver semplificato la vita a noi motard! Io avrei aggiunto anche che il beneficio era concesso solo se il giorno di ferragosto la temperatura non supera i 10 gradi centigradi...

Avatar utente
motardpiero
 
Messaggi: 334
Iscritto il: 13 ott 2012, 6:41

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda motardpiero » 24 dic 2018, 13:59

A questo punto non conviene pagare la tassa di possesso completa?

Inviato dal mio RNE-L01 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 10589
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda Bat21 » 24 dic 2018, 14:29

Prima dell'attuale SM950 avevo una mitica Yamaha XT500 dell'83 ed un VW maggiolino 6 volts del '64 ...l'XT riuscii a venderla poco prima di firmare per l'SM (2011) ed il maggiolino, a malincuore, fu anch'esso oggetto d'alienazione (forzata) nell'ottobre 2017 ...tutto ciò per ribadire un semplice concetto "di base" ...meglio NON AVER nulla (di intestato), come fanno i miliardari ...un disavanzo pubblico non si colma certo con nuove gabelle/accise e quanto di soggettivamente tassabile ...ma "se hai paghi", il nesso è questo :evil:

Stanno già meditando per veicoli al di sotto degli Euro 4 ...la mia 666 è una Euro 2 (ora sarà Euro 0) ...quanto dovrò aspettarmi d'aumento tassa di proprietà :o :?:

n.d.r.

Intanto, proprio ieri, ho trovato nella buca delle lettere gli "auguri del Comune" ...la TARI (o tassa smaltimento rifiuti solidi urbani) ...vi dico solo che, da ora sino a fine febbraio, pagherò € 233/mese :!:

E W l'Italia :evil:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda Breve58 » 24 dic 2018, 15:13

@Motardpiero: nel mio caso, conviene pagare il 100% perche compiendo 29 anni sara' anche l'ultimo, ma chi ha una moto con poco piu' di 20 anni con ancora davanti 7/8 anni prima che diventi esente, conviene sicuramente. I 50 euro della tessera FMI sei obbligato a farla solo l'anno dell' iscrizione al registro, anche tutte le altre spese sono una tantum. Tieni presente che si tratta di moto euro zero e pagano il massimo: per la mia Cagiva con 70 cv. pago 131 euro, di piu' che con la Superadventure che di cv. ne ha 160....

Avatar utente
motardpiero
 
Messaggi: 334
Iscritto il: 13 ott 2012, 6:41

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda motardpiero » 24 dic 2018, 15:29

Grazie. Adesso vedo cosa fare con il 100gs che sto finendo

Inviato dal mio RNE-L01 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Salzig
 
Messaggi: 7879
Iscritto il: 6 apr 2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda Salzig » 24 dic 2018, 16:07

C'è una cosa che non mi torna.
Già adesso facendo l'iscrizione ad un registro storico c'era l'esenzione dal bollo per i mezzi con più di 20 anni.
Quindi si passa da esenzione a pagare il 50%?
Se è così è meglio che la federazione non faccia più nulla!!!!

Tra l'altro per l'iscrizione al registro storico serve che la moto sia completamente originale.
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

Avatar utente
Bat21
Moderatore
 
Messaggi: 10589
Iscritto il: 27 lug 2011, 20:17
Località: Sanremo (IM)

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda Bat21 » 24 dic 2018, 17:19

Ricordavo che l'esenzione bollo scattasse ai 30 anni dall'immatricolazione veicolo ...tra 20 e 30 si parla di "mezzi d'interesse storico", non di "veicoli storici" :roll:

Ad ogni buon fine ...https://www.guidafisco.it/bollo-auto-storiche-moto-epoca-1259

n.d.r.

Praticamente ...correggetemi se sbaglio ...le auto/moto "vecchie" diverranno invendibili :o :?:
My orange bull is fantastic!!

Barcollo ma non mollo ...spero(!)

Avatar utente
Salzig
 
Messaggi: 7879
Iscritto il: 6 apr 2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda Salzig » 24 dic 2018, 19:15

Fino a Renzi, in Lombardia e qualche altra regione, oltre i 20 anni pagavi solo una tassa di circolazione forfettaria. Se restava in box non pagavi nulla.
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda Breve58 » 25 dic 2018, 16:25

Facciamo un po' di chiarezza: le cose stanno come scrive Bat21, lo correggo solo in un aspetto: non si deve attendere il giorno del 30 esimo compleanno, cioe' giorno e mese dell'immatricolazione ma l'anno solare nel quale la moto compie 30 anni entra in esenzione e la tassa di possesso non va piu pagata. Altro aspetto: non tutte le moto che hanno piu di 20 anni sono di interesse storico e collezionistico: FMI ogni anno stila un elenco di moto che lo sono in base a determinate caratteristiche. Ovvio che una Fiat Tipo del '92 e' un auto vecchia e non di interesse storico. Qui in veneto la regione aveva esonerato dalla tassa i veicoli iscritti al registro dopo i 20 anni. Circa 11 euro il bollo di circolazione per le moto, poco piu del doppio per le auto e solo se circolano, altrimenti se restano in garage nessuna tassa.Poi col governo renzi c'e' stato un tira e molla, nel senso che la regione voleva fare a modo suo perche si trattava di suoi cittadini e lo stato pretendeva di essere sovrano e abolire l'agevolazione. Alla fine la regione si e' arresa. E poiche era il mese di luglio, la tassa di possesso della mia moto cade ogni anno in luglio. Demenziale....come ho gia' scritto cin retroattivita' quindi per 70 cv. ho pagato 131 euro moltiplicati per 3 anni. Mungi.... mungi governo...

Avatar utente
Breve58
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 20 apr 2018, 9:29
Località: Verona

Re: Tassa di possesso per moto d'epoca

Messaggioda Breve58 » 25 dic 2018, 16:40

La mia Lucky Explorer e' iscritta al registro FMI in una categoria dal nome orribile: "scrambler pre-moderne" ma non potevano trovare un nome piu elegante?Immagine

Inviato dal mio HUAWEI CUN-L21 utilizzando Tapatalk

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti