Pagina 8 di 16

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 4 set 2018, 14:53
da Dadok
Per spendere meno .... anche il motore ed altri componenti!

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 4 set 2018, 15:03
da TIZIANO62
Dadok ha scritto:Per spendere meno .... anche il motore ed altri componenti!


per guadagnare di piu'....perche' non credo che comunque sara' a buon mercato ! :mrgreen:

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 5 set 2018, 7:53
da sentenza
e allora se ne andassero a quel paese..é pure brutta.

confido molto nella T7, speriamo non sia troppo lontana dal prototipo mostrato e abbia componenti di livello.

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 5 set 2018, 14:56
da cross196
sentenza ha scritto: abbia componenti di livello.


ora ditemi, quando mai le jappo hanno componenti di livello????

giusto le versioni M ed SP delle naked/sportive

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 6 set 2018, 0:20
da bubbasqueeze
dai fate almeno uscire la versione definitiva prima di demolirla!
una cosa è certa...ci sarà all'inizio una versione scrausa con le sospensioni del ciao...e poi dopo un anno la versione R con gli adesivi Resing chesoloquelli+15cv e le forca con cartuccia ultraregolabile con scappellamento a destra :rotlf:

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 6 set 2018, 6:56
da BrainSpark
A me sinceramente preoccupa parecchio la piega al risparmio che stanno prendendo in KTM... Io non so per certo che componentistica avrà questa 790 adv ma la frizione a filo mi fa pensare ad una componentistica del tutto simile a quella della 790 Duke, con gomme di primo equipaggiamento maxxis, pinze freno bybre(ramo indiano di Brembo), e forcella low profile... Avoglia a mettere strumentazioni-tablet e controlli elettronici, ma se mancano i fondamentali (freni, sospensioni ecc.) il risultato è una moto di merda o, al più, un bel giocattolino.
Io mi sono avvicinato al mondo KTM perché era una delle poche case che quando acquistavi una moto acquistavi il meglio che ti potessero offrire, non come altre dove svenandoti acquistavi la base della base, appresso alla quale dovevi indebitarti per upgradare e rimanere comunque contento a metà...
Quella di offrire un prodotto qualitativamente "incompleto" è una politica a mio avviso estremamente scorretta anche perché l'intenditore se ne avvede e riesce ad effettuare un acquisto consapevole, uno meno ferrato convinto di acquistare e pagare per un prodotto a determinati standard rimane gabbato e scontento, cosa che reputo peggiore di svenarsi perché la moto deve rendere felici

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 6 set 2018, 9:26
da sentenza
cross196 ha scritto:
sentenza ha scritto: abbia componenti di livello.


ora ditemi, quando mai le jappo hanno componenti di livello????

giusto le versioni M ed SP delle naked/sportive
in termini di moto dakar/dual sport i giapponesi non devono certo imparare da KTM.

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 6 set 2018, 21:34
da cross196
stiamo parlando di moto di serie targate

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 7 set 2018, 7:16
da Salzig
sentenza ha scritto:in termini di moto dakar/dual sport i giapponesi non devono certo imparare da KTM.

Oddio... 17 vittorie KTM consecutive, raccontano un'altra storia :mrgreen:

E poi, perchè la frizione a filo deve essere per forza povera?
Il comando idraulico impone di avere l'attuatore dal lato opposto della frizione e l'asta di comando deve attraversare in motore.
Con un motore così compatto magari non c'era spazio. Cacchio è così piccolo che sembra un mono.
Oltretutto con il tipo di frizione che monta il comando idraulico è superfluo.

Immagine

p.s.
l'Africa Twin 1000 ha la frizione a filo, ma nessuno ha gridato allo scandalo quando è uscita.

Re: 790 Adventure, prima immagine?

MessaggioInviato: 7 set 2018, 11:31
da TIZIANO62
Salzig ha scritto:
sentenza ha scritto:in termini di moto dakar/dual sport i giapponesi non devono certo imparare da KTM.

Oddio... 17 vittorie KTM consecutive, raccontano un'altra storia :mrgreen:

E poi, perchè la frizione a filo deve essere per forza povera?
Il comando idraulico impone di avere l'attuatore dal lato opposto della frizione e l'asta di comando deve attraversare in motore.
Con un motore così compatto magari non c'era spazio. Cacchio è così piccolo che sembra un mono.
Oltretutto con il tipo di frizione che monta il comando idraulico è superfluo.

Immagine

p.s.
l'Africa Twin 1000 ha la frizione a filo, ma nessuno ha gridato allo scandalo quando è uscita.


....sempre molto esauriente, oltre che competente ! :mrgreen: