KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda bradipo ita » 29 ago 2009, 0:19

Assicurazioni: “il diretto e' bloccato”.

Immagine


L'indennizzo della propria assicurazione doveva ridurre i costi. Invece e' stato un disastro annunciato. Ora una decisione della corte costituzionale ha rimescolato le carte.
Nelle intenzioni,farsi risarcire il danno dalle proprie assicurazioni doveva portare a una
riduzione dei costi della polizze,ma al contrario sono aumentati piu' di prima.
Chi pensava che fosse l'uovo di Colombo per ridurre i prezzi delle polizze si è sbagliato.
La procedura infatti non ha ridotto i premi e ha lasciato le vittime della strada in balia delle compagnie che, peraltro, tornano ad annunciare aumenti delle polizze quando, grazie ad una maliziosa interpretazione di una sentenza della Corte di Cassazione, non risarciscono più, agli ignari danneggiati, il danno morale. Una ulteriore riduzione dei risarcimenti che solo la presenza di un professionista preparato può correggere.
Inoltre vi è sicuramente un aumento dei fenomeni di speculazione. D'altronde se una compagnia paga il risarcimento sotto il forfait stabilito dalla norma, che peraltro è stato inopinatamente aumentato, guadagna e quindi è poco stimolata ad indagare.
La corte costituzionale ha affermato che il sistema di indennizzo e' facoltativo:
se si vuole,e' possibile tornare alla vecchia procedura,secondo la quale a rispondere dei danni e'
chi ha provocato il danno e la sua compagnia assicuratrice. Il danneggiato puo' valutare se gli conviene la vecchia maniera o il rimborso diretto.


La Corte di Cassazione aveva peraltro confermato il diritto all'assistenza del danneggiato nella fase stragiudiziale, una conquista importante per danneggiati e assicurati. Chi ha pensato che compagnie potessero ridurre i prezzi delle polizze riducendo i diritti delle Vittime della Strada dovrebbe fare autocritica e astenersi da ulteriori interventi. E' probabile che ora le compagnie facciano orecchie da mercante.
La sentenza ha stabilito che la procedura di indennizzo diretto e' facoltativa perché,se voglio,posso fare causa alla compagnia del responsabile del sinistro e non alla mia.
La conseguenza logica e' che anche nella fase extragiudiziale ( cioe' quella che si risolve senza arrivare davanti al giudice ) posso chiedere i danni al responsabile.
Facciamo un esempio: decido di chiedere i danni a chi ha causato l'incidente,la sua compagnia mi risponde che invece devo rivolgermi al mio assicuratore questo punto ho la facolta' di citare in giudizio la compagnia,la quale sa benissimo che,grazie alla sentenza della corte costituzionale,vincero' sicuramente e dovra' pagarmi i danni e le spese processuali.

I tempi per il risarcimento sono uguali in entrambe le scelte.
In ogni caso conviene compilare un modulo blu,che velocizza le pratiche.
Chiedere la vecchia procedura potrebbe indispettire la compagnia assicuratrice,conviene tutelarsi con un legale che in caso positivo verra' risarcito dalla compagnia assicuratrice di colui che ha fatto danno. Nel caso di feriti le valutazioni sono complesse e c'e' il rischio di non essere risarciti a dovere.
E' consigliabile mettersi in mano ad un esperto:con la vecchia procedura non lo pagherete.
Il potere di scegliere come agire sul risarcimento e' sicuramente un vantaggio per il consumatore,perche' alcune assicurazioni sono piu' aperte ai rimborsi altre hanno una linea dura e presentarsi con i buoni consigli di un legale mette a riparo da possibili sorprese.
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda bradipo ita » 29 ago 2009, 0:25

e' una cosa seria,da non sottovalutare. :roll:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda mchanic » 29 ago 2009, 7:45

:think: X non farsi prender x il culo se il danno è oneroso e c'è magari anche qualche danno fisico meglio andare subito da un avvocato, basta una lettera su carta intestata che smettono di fare i cretini.Certo poi questo è da pagare .Il limite temporale x il risarcimento dei danni resta di 90 giorni (+ o - ) sia che ti risarcisca la tua compagnia che l'altra, comq che lo stato vuole essere risarcito x le cure prestate in caso di incidente, e questo x le compagnie che assicurano moto è sicuramente un costo altissimo, che poi ci marcino alla grande è ovvio.Forse si stava meglio quando si stava peggio ( trad. quando i prezzi delle polizze erano fissate dal C.I.P.) :mazza: :mazza:
mchanic@myktm.it
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto
Avatar utente
mchanic
 
Messaggi: 1544
Iscritto il: 29 mar 2009, 22:22
Località: alle pendici del Monte Misma.

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda Nitro » 29 ago 2009, 7:58

prima o poi per colpa di sti LADRI legalizzati venderò la moto...
non ditemi niente,ma il discorso rca mi fa imbestialire e potete immaginare il perchè...
I'm A Lesbo - nitro@myktm.it - XVI.III.MMX - Non arriva neanche un pò di musica quando qui manchi tu.(Ciao Papà) - SSCN 1926
Avatar utente
Nitro
 
Messaggi: 2965
Iscritto il: 9 feb 2009, 23:38
Località: Neapolis - Campania Felix

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda Narnonet » 29 ago 2009, 10:22

Nitro ha scritto:prima o poi per colpa di sti LADRI legalizzati venderò la moto...
non ditemi niente,ma il discorso rca mi fa imbestialire e potete immaginare il perchè...



Chissà quanto paghi te a Napoli di RCA... :?

Ciao
«Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste,
perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.»

Gabriel Garcia Marquez

- - -

«Sprona il tuo futuro! Ce l'hai nelle tue mani!»
Anonimo
Avatar utente
Narnonet
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 14 feb 2009, 14:47
Località: Tèra de Bèrghem

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda Nitro » 29 ago 2009, 10:27

Narnonet ha scritto:
Nitro ha scritto:prima o poi per colpa di sti LADRI legalizzati venderò la moto...
non ditemi niente,ma il discorso rca mi fa imbestialire e potete immaginare il perchè...



Chissà quanto paghi te a Napoli di RCA... :?

Ciao


un capitale!!!!e senza furto...solo rca
I'm A Lesbo - nitro@myktm.it - XVI.III.MMX - Non arriva neanche un pò di musica quando qui manchi tu.(Ciao Papà) - SSCN 1926
Avatar utente
Nitro
 
Messaggi: 2965
Iscritto il: 9 feb 2009, 23:38
Località: Neapolis - Campania Felix

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda Narnonet » 29 ago 2009, 10:38

Nitro ha scritto:
Narnonet ha scritto:
Nitro ha scritto:prima o poi per colpa di sti LADRI legalizzati venderò la moto...
non ditemi niente,ma il discorso rca mi fa imbestialire e potete immaginare il perchè...



Chissà quanto paghi te a Napoli di RCA... :?

Ciao


un capitale!!!!e senza furto...solo rca


Già... lo immaginavo

Ciao
«Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste,
perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.»

Gabriel Garcia Marquez

- - -

«Sprona il tuo futuro! Ce l'hai nelle tue mani!»
Anonimo
Avatar utente
Narnonet
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 14 feb 2009, 14:47
Località: Tèra de Bèrghem

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda bradipo ita » 29 ago 2009, 11:58

Beh potremmo fare un sondagio e vedere in base alle varie zone d'Italia ed eta' quanto si paga
di RC per la nostra passione,che poi per me corrisponde al mio principale mezzo di trasporto
visto che l'auto cerco di usarla il meno possibile.

A Trieste in 6° classe pago 286,00 euro di RC
poi 200,00 euro di furto e incendio,per un totale di 486,00 euro annuali.
Quest'anno poi anziche' andar giu',mi hanno aumentato il premio di 40,00 euro
sia sulla moto che sull'auto.
Con l'auto sono in classe 1° da due anni e per avere un incidente gratis senza saltare due classi
mi hanno chiesto un prezzo speciale di 40,00 euro,che ho rifiutato.
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda Narnonet » 29 ago 2009, 12:12

La mia assicurazione l'ho rinnovata il 25 agosto visto che mi scadeva...

quest'anno infatti anche me c'è stato una maggiorazione di circa 15-20€... da 270 sono andato a circa 290€ solo per RCA... :roll:
Da grande dovevo fare l'assicuratore... :roll: :roll: :roll:

Ciao
«Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste,
perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.»

Gabriel Garcia Marquez

- - -

«Sprona il tuo futuro! Ce l'hai nelle tue mani!»
Anonimo
Avatar utente
Narnonet
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 14 feb 2009, 14:47
Località: Tèra de Bèrghem

Re: ASSICURAZIONI: l'indenizzo diretto e' bloccato.

Messaggioda Nitro » 29 ago 2009, 12:37

e vi lamentate pure?...
lasciatemi in pace per favore...ci soffro troppo...
I'm A Lesbo - nitro@myktm.it - XVI.III.MMX - Non arriva neanche un pò di musica quando qui manchi tu.(Ciao Papà) - SSCN 1926
Avatar utente
Nitro
 
Messaggi: 2965
Iscritto il: 9 feb 2009, 23:38
Località: Neapolis - Campania Felix

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti