KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Freno posteriore a manubrio

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Freno posteriore a manubrio

Messaggioda smforever » 27 ago 2015, 18:46

È una scimmia che mi balzella sulla spalla da tanti anni, dai tempi di Doohan per l'esattezza. Negli ultimi anni, causa l'utilizzo di stivali da trial mi è tornata sulla spalla anche perché le ultime gare di moto gp hanno spesso inquadrato il Dovi che ne utilizza uno a pollice.

Ho dato un'occhiata su internet e ho visto che la Rekluse e Discacciati li producono.
Qualcuno li ha mai montati ? Più che la seconda leva (come fa Rekluse) preferirei a pollice (come Discacciati) , certo che i prezzi sono molto pesanti....Discacciati è sui 320 oltre 80 di adattatore. ..oltre montaggio !!
Dai ditemi che non serve e che è solo deleterio....
Forse mi costa meno mettere un legno sul pedale del freno ...
SM950, il giocattolone per adutli mai cresciuti...
SM950: teppista inside !
Avatar utente
smforever
 
Messaggi: 614
Iscritto il: 11 feb 2009, 13:08
Località: Milano

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda alfus2verdi » 27 ago 2015, 18:55

vittorio sinceramente mi sembra una spesa folle sopratutto per uso stradale....ovvio in pista il discorso cambia perchè con il pollice hai piu sensibilità rispetto al piede e riesci a pelare il freno nelle situazioni in cui serve....ma in pista
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto
Avatar utente
alfus2verdi
Moderatore
 
Messaggi: 6856
Iscritto il: 9 feb 2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda sbkduca » 27 ago 2015, 20:01

mi a esperianza di pista...

utilissimo... ma per imparare ad usarlo serve una esperienza notevole.... è molto sensibile e usarlo sia per curva a dx sia a sx... serve esperienza notevole... di molto e di pista.

lo sfizio potrebbe valere ma solo su pista anche per questioni di sicurezza.... se ti scxappa il dito e premi.... vedi che volo che fai... se sei in pista ok caxxi tuoi ma in strada sono caxxi anche di altri....

personlamente per imparasre ad usarlo.... non schicciarlo a c aso ci ho messo 2 mesi secchi.. poi a fine anno sono tornato al freno normale... pur facendo open europa....non vedevo vantaggi ne in tempi ne in altro.... unico la possibilita di gestore il posteriore son maggiore precisione del freno a pedale..,.. ma ci si deve impegnare ebene..

su strada lop e per piloti stradli lo ritengo un pericolo... mio parere ovvio.....

ma è una figata ad usarlo.. solo che serve imparare e bene... mannaggia...
Avatar utente
sbkduca
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 7 gen 2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda klw » 27 ago 2015, 20:32

Un caro amico a causa di un incidente non può più usare il freno posteriore a pedale, semplicemente il piede rimane più esterno rispetto alle leva. Quindi anche in casi del genere spostare il comando a manubrio può essere utile. Mi sembrano comunque applicazioni molto specifiche.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (130.000 km)
Avatar utente
klw
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 18 mag 2009, 21:53
Località: Roma

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda smforever » 27 ago 2015, 22:05

Bene, continuate così che mi dissuadete. .. però quello della Discacciati dicono sul loro sito che non arriva al bloccaggio ma serve solo a rallentare .... [SMILING FACE WITH OPEN MOUTH AND TIGHTLY-CLOSED EYES][SMILING FACE WITH OPEN MOUTH AND TIGHTLY-CLOSED EYES][SMILING FACE WITH OPEN MOUTH AND TIGHTLY-CLOSED EYES]
SM950, il giocattolone per adutli mai cresciuti...
SM950: teppista inside !
Avatar utente
smforever
 
Messaggi: 614
Iscritto il: 11 feb 2009, 13:08
Località: Milano

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda Patacca » 27 ago 2015, 23:02

anche io ci sto pensando seriamente da un bel po'…però per l'enduro….
tra tutte le soluzioni viste (che prevedono sempre due leve) ho trovato interessante la soluzione australiana della Clake, http://www.clake.com.au
I modelli Clake One e Clake Pro Lever in una sola leva fanno da frizione e freno posteriore insieme: la prima parte della corsa sono per la frizione l'altra metà per il freno: ogni volta che tiri la leva prima si sgancia la frizione e poi comincia a frenare….c'è una terza regolazione che serve per modificare quanto le due azioni si sovrappongono.
Il sistema arriva già settato come va bene per la maggior parte delle persone, ma volendo si possono modificare tutti e tre i parametri, quantità di frizione per la prima parte della leva, quantità di freno posteriore, e quantità di sovrapposizione delle due azioni.

Ragionando:
- quasi ogni volta che freni dietro la frizione la devi toccare un po' se pensi di bloccare la ruota….e cmq se la tiri male non fa….
- mantieni il pedale e quindi per rallentare appena puoi usare sempre e solo il pedale…
- la sensibilità che puoi raggiungere modulando la mano con lo scarponazzo te la scordi di sicuro.

(a me interessa per imparare a fare le penne :penna: moooolto lentamente alla Jarvis.

Se sei incerto.....TIENI APERTOOOOO La mia Super Enduro a carburatori spippolati offre polvere a volontà....
Avatar utente
Patacca
Moderatore
 
Messaggi: 6185
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:37
Località: vicino a San Remo...dove finisce l'asfalto e inizia lo sterrato...

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda sbkduca » 28 ago 2015, 11:00

pataccca...... a mio parere usare leva frizione e freno post....assieme anche cosi è una gran vaccata... decido io se tirare la frizione oppure frenaree absta.. no nonononononon

non credo in queste cose dove i comandi principali si mettono assieme .. infatti non conosco o credo ci si a gente che li usa... forse tranne in casi particolari.... io ci penserei bene.. poi in enduro o cross.....?????? ma se sei sempre in piedi..... direi che la sensibilità dei pollici in piedi e col manubri o che sbandiera è nettamente na merda.... rispetto allo scarpone...


no no no se forse in pista aha senso se sei un pilota x enduro o cross direi che lo boccio sicuro. almeno io.... in crosso o enduro potrei anche levare la sella... tranne nei block pass o uscite di curva.... m figurati... moto che sobbalza e si sposta nelle canaline ed io cerco con il pollice qualcosa.. ma va bene se trovo il manubrio nelle whoops.. cavolo...
Avatar utente
sbkduca
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 7 gen 2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda Patacca » 29 ago 2015, 22:33

a me sembra una cosa invece da provare…hai visto i video di quellli che ci fanno trial o che preparano la moto per le gare con recluse e freno al manubrio?
Se sei incerto.....TIENI APERTOOOOO La mia Super Enduro a carburatori spippolati offre polvere a volontà....
Avatar utente
Patacca
Moderatore
 
Messaggi: 6185
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:37
Località: vicino a San Remo...dove finisce l'asfalto e inizia lo sterrato...

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda sbkduca » 1 set 2015, 19:20

Trial sei sempre fermo e impedì li usi x bilancino. ...molto diverso da cross. ..ecchecavolo. ...io non conosco un pilota anche amatoriale che lo usi. ..poi ovvio fai tu...x me è una cacata pazzesca. ...immagina nelle whoops a 60 km/h a cercare il pollice. .... ti rendi conto ?... in enduro in discesa ripida dove serve il dietro e giri intorno ai sassone e cerchi il pollice....se i comandi sono a piede.....significa che serve la sicura di prenderli. ...ceto che se fai enduro a 20km/h o cross come una lumaca trovi tutto...ma quello è altro sport. ...io so solo che se faccio il doppio di Dorno poi block pass a sx col caxxo che cerco il pollice mi serve scarpone ed essere sicuro....il doppio di Dorno é 16 metri......spiegato mi sono?... per pippe usa quello che vuoi ma se non pippe io scarpone cerco bene...moltooooooooo bene. ..

sbkduca da vascello Klingon succhio69
Avatar utente
sbkduca
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 7 gen 2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: Freno posteriore a manubrio

Messaggioda Patacca » 2 set 2015, 2:50

sbkduka non ho mai preso in considerazione né il cross con doppi salti da 1000 mila metri né il freno col pollice....
io parlavo di enduro molto tecnico e di frizione/freno sulla stessa leva in particolare quella clake che (se guardi il link vedi di cosa parlo) potrebbe essere una cosa interesante da provare...
Certamente è uno scendere a compromessi, ma lo vedo come step precedente a chi per esempio installa la rekluse e poi toglie la frizione e mette solo il freno post al manubrio.
Per i passaggi tecnici la frizione credo sia fondamentale poterla continuale a controllare....
Se sei incerto.....TIENI APERTOOOOO La mia Super Enduro a carburatori spippolati offre polvere a volontà....
Avatar utente
Patacca
Moderatore
 
Messaggi: 6185
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:37
Località: vicino a San Remo...dove finisce l'asfalto e inizia lo sterrato...

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti