KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda jenk » 10 ago 2009, 10:32

Aumentano le sanzioni per le violazioni commesse di notte. Via i punti anche a ciclisti e ciclomotoristi. La tabella con i veri limiti di velocità su strade e autostrade


Entrano in vigore l'8 agosto le modifiche al CdS
Aumentano di un terzo le sanzioni per molte violazioni commesse di notte. L'incremento è previsto per: velocità, precedenza, distanza di sicurezza, inosservanza segnaletica, circolazione contromano e altre ancora, accertate dalle 22 alle 07. La maggiorazione è destinata al Fondo contro l'incidentalità notturna. Via i punti anche ai ciclomotoristi e ciclisti.

Violare le regole del codice della strada non conviene mai. Ora conviene ancora di meno se le violazioni sono commesse di notte.
Per una raffica di comportamenti contrari alle regole della strada come: velocità in genere, superamento dei limiti di velocità, precedenza, inosservanza della segnaletica orizzontale e delle segnalazioni semaforiche, distanza di sicurezza, cambiamento di direzione o di corsia e altre manovre, circolare contromano o invertire il senso di marcia, effettuare la retromarcia, circolare sulle corsia di emergenza sulle autostrade e sulle autostrade extraurbane principali, violare le norme che regolano la sosta di emergenza od omettere di far uso delle luci di posizione durante la sosta e la fermata di notte o in caso di scarsa visibilità e, infine, violare le disposizioni che disciplinano l'uso del libretto individuale di controllo ovvero non rispettare i tempi di guida e di riposo con veicoli per trasporti professionali non muniti di cronotachigrafo, le rispettive sanzioni pecuniarie sono aumentate di un terzo se commesse dopo le ore 22,00 e prima delle ore 07,00, e tale incremento, là dove le violazioni stesse siano accertate da dipendenti dello Stato, va ad alimentare il Fondo contro l'incidentalità notturna.

Decoro delle strade
E' stato introdotto l'articolo 34-bis che punisce con la sanzione amministrativa da euro 500 a euro 1.000 (euro 500 entro il 60° giorno dalla contestazione o notifica del verbale) chiunque insozza (così è scritto nella legge n.94) le strade pubbliche mediante getto di rifiuti o di oggetti dai veicoli in sosta o in movimento.

Guida in stato di ebbrezza o per uso di sostante stupefacenti
E' raddoppiato il periodo di sospensione della patente di guida per il conducente travato in stato di ebbrezza con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l o per sostanze stupefacenti qualora il veicolo col quale è stato commesso il reato sia di proprietà di persona estranea ai fatti.
Anche tutte le ammende previste per il reato di guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti aumentano da un terzo alla metà se il reato è commesso dopo le ore 22,00 e prima delle 07,00. In questo caso l'applicazione della sanzione maggiorata avverrà in sede di sentenza davanti al Tribunale. Una quota pari al 20% di queste ammende comminate con la sentenza di condanna andrà ad incentivare il Fondo contro l'incidentalità notturna.

Assicurazione RCA
Viene introdotto l'obbligo del confisca amministrativa per il veicolo, di proprietà del conducente, trovato a circolare con i documenti assicurativi falsi o contraffatti. E' colpito, invece, dalla sanzione amministrativa della sospensione della patente di guida per un anno, colui che ha contraffatto o alterato i documenti assicurativi.

Circolazione dei ciclomotori (e delle biciclette)
Con l'introduzione dell'articolo 219-bis, si estendono al certificato di idoneità alla guida dei ciclomotoristi le sanzioni accessorie del ritiro, sospensione e revoca del documento.
Analogamente, colui che guidi il ciclomotore in vigenza di un provvedimento di ritiro, sospensione o revoca del certificato di idoneità, è punito con le stesse sanzioni amministrative stabilite per il titolare di patente di guida che circoli nonostante abbia avuto il documento ritirato, sospeso o revocato.
Al certificato di idoneità alla guida, infine, sono state estese le disposizioni che regolano la decurtazione del punteggio come per la Patente a punti.
Anche il titolare di patente che si trovi alla guida di un ciclomotore è soggetto al ritiro, sospensione, revoca o decurtazione del punteggio, se commette, alla guida di questo veicolo a due ruote, violazioni che comportino l'applicazione di tali sanzioni amministrative accessorie.
C'è da precisare che, nonostante la rubrica di questo nuovo articolo riguardi il «Ritiro, sospensione o revoca del certificato di idoneità alla guida», il secondo comma di questa nuova disposizione, richiamando genericamente "il conducente titolare di patente" che commette violazioni per le quali sono previste sanzioni accessorie applicabili anche quando ci si trovi alla guida di un veicolo per il quale non sia richiesta la patente stessa, fa ritenere che tali disposizioni siano applicabili anche nei confronti dei ciclisti.
In sostanza i ciclisti titolari di patente si vedranno decurtare i punti per le violazioni che prevedono il prelievo anche se commesse alla guida di un velocipede

Revoca della patente di guida, del certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e del certificato di idoneità alla guida, per i delinquenti abituali, professionali o per tendenza
Con la riformulazione dell'articolo 120 del Codice della Strada, vengono dettate nuove disposizioni che regolano il diniego al conseguimento della patente di guida, del certificato di abilitazione professionale per la guida dei motoveicoli e del certificato di idoneità alla guida a coloro che risultano delinquenti abituali, professionali o per tendenza o chi è stato sottoposto a misura di sicurezza personale o misura di prevenzione.

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda bradipo ita » 10 ago 2009, 10:53

una sfilza interminabile di leggi...quando basterebbe solo un po' di buon senso.
Ma visto che non c'e'.... :roll:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda ulvisma » 10 ago 2009, 12:11

il vero problema è che in italia siamo abituati che la pena è sempre la minima e a volte neanche quella.... :(
così Vulvy che son Vulvissima...
SM 950 Black '05
Sono un brianzolo vero... e ne sono fiero!!!! Insomma, sono un diversamente cittadino
Non sono ne una donna ne un 50enne...
Avatar utente
ulvisma
 
Messaggi: 4444
Iscritto il: 10 feb 2009, 10:03
Località: Oggiono (LC)

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda Luke » 10 ago 2009, 14:45

ulvisma ha scritto:il vero problema è che in italia siamo abituati che la pena è sempre la minima e a volte neanche quella.... :(


Io penso più precisamente che in italia molte leggi e molti limiti finiscono per essere eccessivi, il che porta molti ad infrangergli con regolarità (es. il classico limite dei 50 che, a parte in piena città, è spesso eccessivamente restrittivo...o anche i 130/40 in autostrada, su alcune autostrade in certe condizioni). Dato che la cosa, entro certi limiti, è tollerata perfino dalle forze dell'ordine (non so se perchè ci si renda conto che a volte sono davvero assurdi o perchè abbiano "di meglio" da fare), diventa tutto un casino e ci si "abitua" all'infrazione regolare (molto italiana la cosa). Salvo che quando poi ti pescano rischi di finire nel tritacarne perchè le sanzioni, ripeto, spesso mi sembrano davvero folli (forse chi le decide si dimentica che pagare qualche centinaio di euro di multa per un comune lavoratore, oppure fare un mesetto senza patente o senza veicolo non è una cosa così scontata).
Se limiti e leggi fossero appropriate ed il conducente ci potesse fare affidamento ("ah cavolo, ci sono i 50 qui...evidentemente c'è un motivo anche se non lo vedo, rallento!") forse, ipotizzo, sarebbe tutto un po' più facile. Ho avuto l'impressione che in altri paesi sia così...correggetemi se sbaglio.
KTM ADV 990 2007
ex KTM 950 SM 2006 - ex Honda (HM) CRF 450 SM - ex Aprilia Rs250
Avatar utente
Luke
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 8 feb 2009, 23:27
Località: Milano -> Italy

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda Luke » 10 ago 2009, 14:48

ulvisma ha scritto:il vero problema è che in italia siamo abituati che la pena è sempre la minima e a volte neanche quella.... :(

Se poi vogliamo cadere nel (tristemente) banale, possiamo ricordare anche cosa succedere ai cittadivi realmente disonesti o malintenzionati (ma furbi!) che commettono qualche crimine più o meno serio. Mediamente, pare, poco e niente.

Scusate sono un po' sensibile su queste questioni: sentirsi mettere un palo nel c...lo per le cavolatee poi vedere regolarmente i furbi che la fanno franca mi mette addossono un nervono... :evil: :evil: :evil:
KTM ADV 990 2007
ex KTM 950 SM 2006 - ex Honda (HM) CRF 450 SM - ex Aprilia Rs250
Avatar utente
Luke
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 8 feb 2009, 23:27
Località: Milano -> Italy

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda ciocca » 10 ago 2009, 15:24

cavoli :evil:
da oggi rischio la patente ogni giorno...per guida pericolosa in bicicletta!! :mrgreen:
affrontare le incognite delle nostre scelte contando solo su noi stessi
e non posso parlarti, nemmeno avvicinarmi, ché cadrebbero tutti i miei sogni
growing old is compulsory - growing up is optional
Avatar utente
ciocca
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 11 feb 2009, 10:53
Località: nuova caledonia

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda Narnonet » 10 ago 2009, 20:41

Ah ah...

ai TG hanno fatto vedere che il primo ciclista che ha preso la multa da 150€ e meno 6 patente era di bergamo... :mrgreen:

Ciao
«Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste,
perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.»

Gabriel Garcia Marquez

- - -

«Sprona il tuo futuro! Ce l'hai nelle tue mani!»
Anonimo
Avatar utente
Narnonet
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 14 feb 2009, 14:47
Località: Tèra de Bèrghem

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda jenk » 10 ago 2009, 20:42

narnonet ha scritto:Ah ah...

ai TG hanno fatto vedere che il primo ciclista che ha preso la multa da 150€ e meno 6 patente era di bergamo... :mrgreen:

Ciao

Pota :lol:
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda Narnonet » 10 ago 2009, 20:56

jenk ha scritto:
narnonet ha scritto:Ah ah...

ai TG hanno fatto vedere che il primo ciclista che ha preso la multa da 150€ e meno 6 patente era di bergamo... :mrgreen:

Ciao

Pota :lol:


Pòta a 'l dis ol frat quand che 'l se scòta :mrgreen:

Ciao
«Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste,
perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.»

Gabriel Garcia Marquez

- - -

«Sprona il tuo futuro! Ce l'hai nelle tue mani!»
Anonimo
Avatar utente
Narnonet
 
Messaggi: 1703
Iscritto il: 14 feb 2009, 14:47
Località: Tèra de Bèrghem

Re: Dall'8 agosto in vigore le modifiche al Codice della Strada

Messaggioda bradipo ita » 10 ago 2009, 22:25

jenk ha scritto:
narnonet ha scritto:Ah ah...

ai TG hanno fatto vedere che il primo ciclista che ha preso la multa da 150€ e meno 6 patente era di bergamo... :mrgreen:

Ciao

Pota :lol:



no,no........Arzach :shock:
da spettinarsi i capelli se era lui.... :mrgreen:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite