KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

MT Tracer

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 18:19

Oh, avete visto che botto che ha fatto?
http://www.motociclismo.it/mercato-moto-e-scooter-aprile-2015-top-100-moto-top-100-moto-moto-61894

11,5 Tracer vendute per ogni 1050. :shock:

E un bell'incremento di vendite per i modelli da 800 a 1000 con le over 1000 ferme.
Che sia l'ora che la gente stia rivalutando le moto "umane" e sia stanca dei mega incrociatori da 150 CV? :up:

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 19:13

stefano76 ha scritto:... che sia l'ora che la gente stia rivalutando le moto "umane" e sia stanca dei mega incrociatori da 150 CV? :up:

:clap: :clap: :clap: ... :up:

sbkduca
Avatar utente
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 07/01/2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 20:05

personalmente concordo solo in parte....

quelle non sono moto umane ma moto per persone che hanno poca passione vera per le moto, tecnicamente non sono assolutamente valide e sopratutto di moto sono alle prime armi... cercano credo soluzioni di mobilità, NON MOTO; dotate di brand ma non vedono che sotto poco o niente.

basta vedere come è fatto quel telaio, la 09 ha un traliccio di tubi al cannotto di sterzo che ha saldature fatte su circonferenze enojn ellissini, assi di inclinazioni dei tubi al cannotto elevatissimi,.. non si fanno più da 20 anni sui telai veri....... sulla MT07 se non ricordo male il telaio è stampato in due semigusci e tenuto da due tiranti a strappo sul cannotto di sterzo.... tipo modellino della kinder per dsare idea,...da dove arrivano quei freni,... cosi poveri che vien da piangere ed il forcellone che solo a guardarlo fa venire il vomito... e le pedane freno e cambio,.... da suicidio,...a mio personale parere tecnico.

palese che in un mercato dove:

a) il potere di acquisto è basso
b) non esiste competenza perchè sia per la patente assurda sia perchè non esistono più scooter o moto di primo acquisto dove fare esperienza anche tecnica e sopratutto far crescere la passione motociclistica
c) il mercato porta verso moto/scooter e honda lo sostiene a mille basta vedere nc750, integra.. etc... tuttala piattaforma moto/scooter della honda e della yamaha ( T max e x max in primis)

ovvio che si ha un notevole appiattimento del mercato ed un mappa delle esigenze che mira più verso un fruire comodo e turistico della moto che verso un fruire tecnico e passionale della moto stessa....la seconda porta ad una quasi certa prosecuzione e sviluppo della propria passione mentre la prima porta ad un concetto di moto più vicino assolutamente ad un concetto di mobilità turistica e fruibilità di un oggetto a 2 ruote,... ma che non prelude alla continuità o passione verso il panorama motociclistico vero e proprio,.. insomma un approccio non specialistico e non passionale.

yamaha con classe MT ha centrato perfettamente quello che honda ha provato a fare con cb500 e altro ma non è riuscita... con classe MT yamaha ha centrato perfettamente il bersaglio.. NON SONO SCEMI IN YAMAHA EU...

ma se notate l'età di acquisto e la precedente esperienza la dicono lunghissima sul tipo di acquirente e di mercato che in europa, specie italia, si sta sviluppando..... vedi i punti da a) a c).

bel post e belle le discussioni che ne possono derivare... vedremo.. son curioso ed interessato anxche perchè il mktg di massa mi piace un casino...la gestione delle masse e del mercato è una cosa meravigliosa da vedere capire e gestire... come ha fatto apple,.. che ha creato un inutile gioco, iphone, eppoi lo ha fatto desiderare da tutti.. hanno creato un mercato eppoi hanno risposto con il loro inutile prodotto di massa... honda con ele moto sta facendo lo stesso approccio amio parere.. lo stesso,.. solo che è il prodotto MOTO trasportato nel concetto di MOBILITA' dotata di branding emulativo spaziale.. spaziale...

usano i modelli di punta e spitaioli per fare del brand proximity marketing.. incredibile...no?

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 20:19

Mi sembra di capire che secondo te il telaio della MT è fatto male... :shock: E' sicuramente realizzato con sistemi più economici, ma ti garantisco che resiste a prove che neanche un carroarmato... :lol:
Eppoi il discorso della passione... Mah, scusami ma proprio non condivido...
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

sbkduca
Avatar utente
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 07/01/2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 20:29

gurda le saldature.... guarda i percosi di saldatura e gli angoli di pressione dei tubi sul cannotto... sono caratteristici di telai saldati su dime del cavolo.. senza la qualità classica dei telai decenti.... io personalmente saldature di quel tipo neanche su una bicicletta.... sulla mt07 il telaio è fuso,..con due semigiusci ed unito come era sulla vecchia fazer.. con due viti a strappo di tenuta.... ma che dici...? li hai visti bene..? hai mai portato un telaio vero..? quelli sono scooter camuffati... non scherziamo.. non è quella la tecnologia dei telai, se in verlicchi facevi un telaio del genere 30 ani fa TI LICENZIAVANO PERDIO....

sulla passione basta vedere cosa scelgono queste persone... vanno verso oggetti non passionali ma turistici e fruibili per sposatamenti... è passione per il viaggio forse e moto forse ma per le moto menchemeno... fai la prova... chiedi ad uno che possiede la nc di smontare lo sterzo e regolare il gas della moto... NON SA NEANCHE COSA E' una brugola.... io ci ho provato..... si fanno fare tutto dal mecca... rabbocco olio.. controllo dei liquidi come sule macchine perdio.... questa è passione per te...? direi di no... forse passioen per la mobilità fruibile am non certo per le moto.. non certo per le moto.... assolutamente.

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 21:01

Sul discorso della passione possiamo aprire un mondo.
Riscontro un calo di passione in tantissimi campi, dal lavoro (scoglionamento totale generalizzato) allo sport e persino al divertimento.
Non c'è più il senso dello "sbattersi" per ottenere qualcosa nè dell'attesa che alimenta le nostre passioni, occorre che qualsiasi cosa sia tutto e subito disponibile col minimo sacrificio.
Oggi il curriculum non si porta alle aziende, si manda una mail e si spera in bene...ma come puoi pensare che se non alzi nemmeno il cu.o dalla sedia per portare il TUO curriculum in un posto a cui magari ambisci, io possa pensare che sei la persona giusta per aiutarmi e collaborare con me?????
Nel divertimento sono morte persino le discoteche, si è arrivati a un individualismo che non contempla la socializzazione REALE come standard. Il massimo del social oggi è farsi una foto da SOLI e postarla affinchè un mondo di persone da SOLE la veda. Andèma bèn....

In un contesto come questo va ancora molto bene se qualche moto la vendono. La tecnica è sepolta in un ristretto harem di persone che ancor prima di guidare una moto la apprezzano per quel che è, per quel che esprime e per come è fatta. E, inutile nasconderlo, che dispone dei mezzi per poter accedere a nicchie di produzione.
600 euro spesi per un casco sono una follia per il 99% della gente, 600 euro per un i-fono 6 sono un affare per il 99% della gente. Con delle teste disabitate così in giro il mrketing ha vita molto facile!

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 21:27

Ok, ho capito che il telaio della MT non ti piace, però quello che ti voglio dire (poi basta perchè sennò andiamo avanti fino a domani) è che è comunque robusto e fa egregiamente il suo dovere. Ti garantisco che ha superato prove veramente dure. E' inutile continuare a pretendere le moto di serie fatte come le motoGP eppoi volerle pagare come un Ciao... La Yamaha ha perfettamente centrato l'obiettivo di fare una moto (anzi, delle moto) valide e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Ovviamente la mia risposta è per SBKDUCA. Con Stefano sono totalmente d'accordo.
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

Giolli Joker
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 21:30

Almeno non pesano 250kg, con 48cv e cambio automatico...

sbkduca
Avatar utente
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 07/01/2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 21:36

concordo con stefano... facendo imprenditore o costruendo anche componenti per moto perfettamente vero. è per questo che dico che yamaha e hnda hanno fatto bingo con un prodotto minimale.. che genera non cedrto appasisonati.... che sono oramai una nicchia... cocnordo su tutto.... non esoiste specializzazione e non vedo passione...

ora ho un dubbio però. se io concordo su stefano ed anche tu... scusa ma che significa IL TELAIO E' robusto.. anche una putrella di acciaio e' robusta ma fa cacare mezza su una moto en on serve a nulla...

quello che dico io è che appunto non esiste più passione...non esiste una attenzione al vero bello e di qualiotà.. ego anche usare la moto è solo spazio di mobilità non moto.. e lo vediamo. si vendono 3 ruote o scooter...

il rapporto qual/prezzo delle MT è perfetto... per un poopolo di gente che di moto non afferra molto... e non sa differenzxa tra moto e scooter.. questo è palese....lo si vede da cosa si vende al mercato... cuscini antiemorroidali.. manopole riscaldate parannanze da mettere sulle moto... intefoni... insomma minchiate da scooter non certo da moto....

ma falla sta prova... vai da una che ha comprato nc 750 e chiedigli di regolare le sospensioni.. e vedi che risponde.. falla sta prova e ridi.... anzi poi piangi.....

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: MT Tracer

Messaggio » 06/05/2015, 21:52

Ti garantisco che di motociclisti "veri" ne conosco parecchi, che sanno mettere le mani sulla moto e alcuni di loro hanno la MT-09. Tu confondi la passione motociclistica con le possibilità finanziarie. Secondo te i veri motociclisti sono quelli che si comprano le moto costose? Allora quelli col GS e giacca e cravatta e la protezione sulla scarpa sinistra?!? ahahah!!
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

katana
Avatar utente
 
Messaggi: 1373
Iscritto il: 17/10/2010, 8:23

Re: MT Tracer

Messaggio » 07/05/2015, 7:18

in effetti a sbkduca sfugge il concetto che chi ha la passione potrebbe non avere soldi, purtroppo....
my bar Carruozzo&Macerone

sbkduca
Avatar utente
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 07/01/2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: MT Tracer

Messaggio » 07/05/2015, 15:22

clod.. katana.. se leggete bene.. ho espresso che..... MT lo prendi per questioni economiche.. ed allora amen oppure altro..

KATANA non mi sfugge la questione economica credimi.. sono anni che dalle mie aziende esco pochissimo.. moltissimo pochissimo se non fidi di banca o debiti equitalia....

se questioni economiche ci si puo' far poco,... ma preferisco una moto usata ma moto ad una nuova NON moto ma capisco la questione....

il resto fa riferimento a valutazioni oggettive sulla componentistica presente su tale moto e sulla costruzione della moto stessa.. che ripeto ha un rapporto qual/prezzo ottima ma soggiace a considerazioni molto particolari.... sia sulla tecnica sia sui componenti scelti....

mai ho detto che il prezzo non infllusce,mie affermazioni che la moto costosa vale sempre di più.... dove minchiazza lo avete letto tortelli?.....infatti MV che costa un botto e mezzo NON VALE UN CAXXO.. tan'è che se la compri poi il conce col caxxo che la ripiglia a prezzo decente.. te la devi tenere... perdio.

Quindi non fatemi passare per il cazzaro di turno.... grazie.....che non lo sono proprio.....se parlo dico come dove e perchè....

se prendo un monster classico costa poco ma è bellissimo e fatto bene.. qualche casino ma è una moto... se prendo un gsx r 636 costa poco ma è una moto.. se prendo un vfr costa poco (800 vtec) ma è una moto spaziale..... io ho venduto il mio vfr con 20.000 km del 2010 a 5000 eu...

scusate ma tra vfr è MT09 non esiste confronto alcuno... su nessun campo o lato.... scherziamo...?

esiste anche un botto di vendite sul Tmax... ergo... costa ben 13.000 eu.. quindi direi che i forse il problema non sono i soldi.. non tutto li.... la questione è che la competenza e la passione che crescono da piccoli.. non c'è un caxxo da fare.... , non esiste più nelle generazioni correnti... il loro modo di vedere le due ruote, tranne casi rari che guarda caso arrivano da kart, cross ed enduro..., sono rivolti verso il concetto di mobilità non di moto passion..... vedasi anche gli spettattori alla sbk... NULLI NULLI rispetto a 10 ani orsono... al TT 20nni fa era pieno di italiani andateci adesso e vedrete che merda... gli italiani ovvio ma tedexchi, inglesi, americani.. austriaci , olandesi spaziale spaziale..... di questo sto parlando... passione animo volontà di esserci.... guardatevi il film INDIAN LA GRANDE SFIDA....ecco perdio quegli uomini là son estinti credo... vacca maiala... ci rimangono i bancari.. avvocati... e qualche minchione di turno.. ma 90% del panorama motociclistico è rivolto a moto/scooter o oggetti del genere....

ergo.. la questione è italiana.. particolarmente italiana.... facciamo una altro esempio.....

se i ragazzi di oggi fino a 35 anni si fanno la manicure... il capello strano.. le ciglia a gabbiano... si rasano i peli anche del culo.... e la statistica dice che il 23% dei 30/45 enni hanno abitudinariamente esperienze TRANS con media di 2xmese..... UN CAXXO DI MOTIVO CI DEVE ESSERE NO....?

ecco questo sto dicendo.... se oltre alla barba ti fai anche i peli del culo... e le ciglia.... forse sarai anche meno propenso a fare alpinismo.. paracadutismo.. corse in salita... ma saranno propensi a gadget scarpe... collanine... e cosette del genere.. no?......

ovvio che sto esagerando ed esprimendo un concetto al limite ma... ma.... a veder male si fa peccato ma poi poco si sbaglia.... no?...

tortellini di battipaglia...:::: dia leggete con attenzione.. anche tre volte, poi rileggete vero che scrivo male ma non cosi male da capire il contrario.. ecchepippette.... eddai su su su ......

ciauz tortellini abrogini

alemare71
Avatar utente
 
Messaggi: 818
Iscritto il: 08/07/2013, 21:36
Località: Follonica (GR)

Re: MT Tracer

Messaggio » 07/05/2015, 16:57

SBKDUCA, condivido quasi tutto quello che dici, personalmente non la comprerei, girerei lo sguardo in un'altra direzione ma il fatto è che c'è gente che sente la passione per la moto in maniera viscerale ma fino ad oggi non se la è mai potuta permettere se non accontentandosi di qualcosa di usatissimo o di vecchio, tipo un mio amico che è fermo da 8 anni con un'ottima Yamaha TT ma che non ne può più di viaggiare a 90 all'ora...oggi mi guarda la Tracer come fosse LA MOTO per eccellenza ed anche se sa benissimo che non lo è, quella forse può permettersela, e lei potrà dargli in cambio quello che lui cerca in una moto vera... Yamaha semplicemente viene incontro alla voglia di tanti con un mezzo alla portata di chiunque e la Tracer fa il suo lavoro onestamente...poi che c'è di meglio lo sappiamo tutti o meglio, la SMT è IL MEGLIO e qui non accetto repliche :mrgreen:
prima: PeripoliColorado50,Yamaha600FZR, Ducati748, YamahaR6,Kawasaki636,Husqvarna610SM,MVAgustaF4 312RR,KTM 990 SMT

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: MT Tracer

Messaggio » 07/05/2015, 17:47

Mah... Io ho cominciato con un'Aletta Rossa 125 solo per il gusto di avere una moto invece di un motorino. Poi per passione ho comprato una XT600E con la quale ho fatto i miei primissimi viaggi in Sicilia e Puglia.
Ma la passione era tale che son passato a una TDM900 per viaggiare più comodamente e ci ho fatto 150.000 km.
Infine sono approdato alla 950 Adventure perché l'ho amata da quando ci ho messo gli occhi su per la prima volta. Moto tecnicamente superiore ma che mi ha lasciato per strada diverse volte contro le ZERO delle precedenti.

La passione ce l'ho ancora, anche se di moto capisco una sega e i problemi li ho avuti solo con la migliore del lotto.

Tutto ciò per dire a SBKduca che per quanto mi riguarda passione e tecnica costruttiva della moto non vanno affatto a braccetto.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

sbkduca
Avatar utente
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 07/01/2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: MT Tracer

Messaggio » 09/05/2015, 21:49

alemare71... appoggio tutto.... tutto...

klw..... sinceramente faccio fatica a vedere una passione per la moto e non essere interessato alla storia, alla tecnica.. scusa una domanda.. ma come le scegli le moto allora... cosa ti piace della moto. solo guidare all'aria e cose del genere...

non capisco.. faccio esmepio., a me piace volare, quindi vedo di capire cosa significa.. come funziona, come si deve fare diverso per fare meglio, se non facessi cosi guiderei un autobus... farei il pilota di aerei da trasporto o civili..

credimi faccio fatica a vedere una passione che non sia collegata con una crescita di competenza nel tempo, con la curiosità di capire come funziona e come devo cambiare o cambiare la moto per farla andare come dico io... la vedo stranissima...

mi dici cosa significa per te andare in moto scusa..' e se non hai passione per le questione tecniche o similari come fai a migliorare ad andare in moto..?...come fai a dire quella va bene quella va male.. quella non va proprio...

è come mangiare pasta ogm o pasta natrale.. entrambi sono buone ma se non sia come sono fatte e non caoipsci le differenze come fai a scegliere c ome fai a definire cosda vuoi diventare o di cosa vuoi godere...

non sono polemico credimi solo vorrei capire.. mi riesce difficile... non lo comprendo proprio... l apassione arriva attraverso la conoscenzxa, se non c'è conoscenza di che passione si parla....?

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: MT Tracer

Messaggio » 09/05/2015, 23:12

Se mi vedessi andare in moto diresti che sono la vergogna del genere motociclistico :rotlf: :rotlf:

La verità è che di andare meglio in moto mi interessa il giusto, quasi nulla. Ormai con alcune centinaia di migliaia di chilometri alle spalle ritengo di essere arrivato al mio limite, più di così non migliorerò, soprattutto perché so cosa dovrei fare ma ho paura a farlo. Andando come vado mi sento sicuro e tanto mi basta.
Siccome vado come vado e son ben conscio dei miei limiti non è che una moto o l'altra mi cambi poi tanto, almeno finché restiamo nel genere enduro stradali / turismo di varia taglia. Diciamo che le differenze le noto, alcune moto si adattano meglio al mio stile di guida di altre, ma alla fine sono io che mi adatto al mezzo che ho sotto le chiappe.
Non so se la mia moto ha gli steli rovesciati o dritti (quale è il verso per dire dritto o rovesciato? Non rispondere, tanto non me ne frega nulla :mrgreen: :mrgreen: ) o chissà quale altro dettaglio tecnico. Eppure...

Eppure, quando salgo sulla moto mi si stampa un sorriso in faccia fino a fine giornata. Basta fare i primi metri e sentire un po' di aria addosso, cominciare ad assaporare quel senso di libertà che una moto sa regalarti, immaginare il giro che si sta cominciando a fare e poi goderselo davvero. Sentire i profumi dei campi in fiore, vedere il panorama da un costone di montagna o dalla cresta di una collina, o una barchetta su un lago o un castello medievale che domina il paesino con ancora le mura di cinta. La consapevolezza che non mi fermerò a mangiare un panino di plastica in autogrill ma qualche piatto tipico in un'osteria regionale di qualità, buona occasione per conoscere o approfondire la conoscenza con la cultura del luogo. I pensieri di tutti i giorni che spariscono come per magia per far spazio a un sogno che diviene realtà.

Tutto questo grazie a una moto (non uno scooter, funzionano lo stesso ma a me non piacciono, anzi non li sopporto) che ha un cupolino essenziale, sufficiente a togliere un po' di fastidio ma non tanto efficace dal toglierti l'aria di dosso (vado in moto, la voglio!), che ha un motore adeguato alle mie velocità e a quelle delle strade che percorro (e anche ad effettuare qualche sorpasso), che mi permette di fare le curve piegando appena un pochino e non girando un volante, che è comoda a sufficienza per girarci come piace a me. Che altro mi serve? Che mi piaccia esteticamente, che mi ci trovi bene alla guida, che sia affidabile, che abbia il giusto rapporto qualità/prezzo.
Basta, il resto per me sono dettagli trascurabili.

Con un battuta che non rivolgo a te perché non ti conosco, mentre io macino chilometri per le più belle strade d'Italia e d'Europa altri sono al bar con le loro splendide moto perfettamente pulite parcheggiate nel piazzale.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

EnricoKtM
Avatar utente
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 23/06/2011, 21:28
Località: Bardolino (VR)

Re: MT Tracer

Messaggio » 09/05/2015, 23:49

Quoto in totale klw! Mi rispecchio completamente nella sua visione di passione motociclistica!

Io personalmente faccio ricadere la scelta della moto ad un utilizzo totale...ovvero, la moto che prendo deve darmi la possibilita che se vedo una strada in mezzo ai boschi, con pietre e quant altro, che magari porta in una baita, posso andarci tranquillamente!
Fissa la strada davanti a te, pensa alla libertà e vai senza pensieri!

EnricoKtM
Avatar utente
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 23/06/2011, 21:28
Località: Bardolino (VR)

Re: MT Tracer

Messaggio » 09/05/2015, 23:51

Cmq la tracer secondo me ha un rapporto qualita prezzo difficilmente equiparabile...per quel prezzo è un gran mezzo
Fissa la strada davanti a te, pensa alla libertà e vai senza pensieri!

katana
Avatar utente
 
Messaggi: 1373
Iscritto il: 17/10/2010, 8:23

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 6:52

klw ha scritto:
Con un battuta che non rivolgo a te perché non ti conosco, mentre io macino chilometri per le più belle strade d'Italia e d'Europa altri sono al bar con le loro splendide moto perfettamente pulite parcheggiate nel piazzale.

:wink:
my bar Carruozzo&Macerone

sbkduca
Avatar utente
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 07/01/2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 7:13

Rispetto ovviamente ogni considerazione ci mancherebbe ...l'approccio personale e completamente diverso.....non ho visione trasversale ma verticale .... questo deriva forse dalla personale cultura ingegneristica ...della passione sfrenata x le gare x raggiungere obiettivi di conoscenza sempre oltre ... piuttosto che fare 50.000 km guardando solo il mondo ne faccio 15000 di piena tecnica. Siamo due pianeti diversi ed opposti al 100% ....ma ti ringrazio per lo spiego ed il tempo dedicato alla reciproca comprensione scevra da polemica o altro, raro trovare questa tua dote di intelligenza e condivisione, grazie x avermi dato un'altra visione del mondo che amo...se potrò esserti utile con le mie idee o capacità. .siano esse tecniche o altro sono qui....grazie davvero. Ripeto che su classe mt di Yamaha concordo sull'ottimo rapporto qualità prezzo... un saluto davvero cordiale, pierluigi

sbkduca da vascello Klingon succhio69

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 11:25

Grazie a te. Se ci pensiamo un attimo l'oggetto è uno solo ma le passioni che può scatenare sono tante.
A chi piace fare il turista e usa la moto come mezzo di movimento, a chi piace andare al bar a vedere il GP insieme agli amici immaginando di essere loro a pilotare, a chi piace l'aspetto tecnico da migliorare continuamente e via dicendo.
Sono tutte passioni, finché potremo permettercele le nostre vite saranno un poco meno pesanti di quanto spesso ci appaiano.

Peraltro, chi come me me si considera un moto-turista si avvantaggia delle passioni di chi, come te, è capace di mettergli a disposizione il mezzo giusto per i propri scopi. E così ci ritroviamo negli stessi forum a condividere le nostre (diverse) passioni che però hanno una matrice comune.
Di più bello c'è solo l'incontrarsi di persona, ma non potendolo fare sempre va già bene così.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

Gerri
Avatar utente
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 14/02/2015, 23:30
Località: Brescia

MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 11:40

Finché uno spende soldi suoi può prendere quello che gli pare, non mi sognerò mai di criticarlo..., se a uno piace la Tracer, l'SH o l' MP3 fa benissimo a comprarseli, in barba a tutto e tutti ;)

blackballs
 
Messaggi: 2723
Iscritto il: 09/07/2010, 21:51

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 12:41

State diventando troppo filosofici,poi non vi seguo piú!!!

sbkduca
Avatar utente
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 07/01/2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 15:36

black... momento filosofia.... poi oggi sono stato a fa visita ad amico a castelleto di branduzzo... c'era ragazzetti che provavano la pista... a uno non parte moto... chiede spinta ad amico e mette la prima.. patammete si inchioda.. amico gli dfice prova a mettere la seconda ma non farla spergnere tieni il gas subito aperto........

TIENI IL GAS SUBITO APERTOOOO?.... immagina la scena.... seconda. apinta parte e dopo 1 milionesimo di seconda si vede una ruota a 220 cm da terra ed una bestemmia ah ahhahaha h ha ha ha ha h

giuro chemi spiace a palla... ma ho risor per 20 minuti a crepapelle.. a crepapelle,.... spaziale.. spaziale...
ma dico io.... neanche la moto a spinta sai accendere che caxxo vai a fare in circuito.... ma vacca boia.... ma un motorino a spinta lo hai maifatto aprtire...? ed allore dillo dillo no!!! ho riso per 2 minuti come se stessi vedebdo COLORDO!::!::!.. ha ha hah h a ha hah a ah hahah a hah ah a hah ahahah ah a ha h ha

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 16:06

Vedi? con la Tracert non gli sarebbe successo! :rotlf: :rotlf: :rotlf:
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

blackballs
 
Messaggi: 2723
Iscritto il: 09/07/2010, 21:51

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 16:26

Dukessina sono al fidenza outlet village con moglie,macchina e cane quindi oggi perdo il filo facilmente!!!!

sbkduca
Avatar utente
 
Messaggi: 4143
Iscritto il: 07/01/2012, 15:56
Località: Momza- lombardia - Italy - sistema solare terra - via Lattea

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 19:21

black..... occhio alla richiesta di cena e dopo IKEA!!!!! ahha ahh senno stasera ti monti anche un armadio!:!::! ha ha ha hah ah ah ah o la nuova cuccia per il cane,.....

blackballs
 
Messaggi: 2723
Iscritto il: 09/07/2010, 21:51

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 19:51

No no dukina,alla fine son riuscito a scappare e al ritorno mi son fatto pure tutta la val di taro con passo del bocco annesso.oddio,non é come in moto ma meglio che la pallostrada!!!!

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 20:51

blackballs ha scritto:Dukessina sono al fidenza outlet village con moglie,macchina e cane quindi oggi perdo il filo facilmente!!!!

Urca....avevi qualche colpa da espiare???? L'outlet di domenica è una punizione divina! (e quello di Fidenza in particolare....sarà perchè essendo di Parma me lo sono ciucciato un milione di volte) :D :D :D

blackballs
 
Messaggi: 2723
Iscritto il: 09/07/2010, 21:51

Re: MT Tracer

Messaggio » 10/05/2015, 21:25

Io non c ero mai stato ma oggi mi é toccato,giornata senza moto con visita al paesello e un pó di shopping.poi stasera ho scoperto che era il nostro anniversario!!!!


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 8nuvola6, alpi82, Bing [Bot], Carlos 10, Dende, fedesmr78, Kappa e spada, motardpiero, myname

SEO Search Tags