KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

pip
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/04/2010, 12:15
Località: Lecco

Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 06/02/2015, 17:29

Ciao a tutti, vi scrivo perchè sono giorni che sto meditando sul da farsi e vi chiedo un'opinione - consiglio?
Attualmente giro con una smt 2010 con cui mi trovo benissimo... sino ad oggi ho girato sempre e solo con moto in strada...
A giugno divento papà... Sarà il crescere, sarà che un po' il pallino ce l'ho sempre avuto... sarà che penso che visto l'arrivo del nascituro la moto la userò poco e inoltre vorrei anche un giocattolo un po' meno costo (ultimo tagliando con batteria dal conce 530 euro con controllo valvole)...
Sarà che da un paio di anni ho l'idea di cambiare genere e dedicarmi di più a fare strade bianche sterrati etc... La dakar mi entusiasma troppo... E la montagna pure...

Quindi mi sta venendo la malsana idea di vendere la smt e farmi un'enduro... Un'enduro però non troppo specialistico che mi permetta di viaggiare anche un po', che non costi troppo e che abbia poca manutenzione...

Lo so mi direte prendi un'adventure... No purtroppo costi uguali e poi troppo grande per me... sono 1,73... vorrei una cosa più piccolina...

Allora gira e rigira e inizio a pensare a un dominator e a trasformarlo in questo modo http://officina.over2000riders.com/prep ... 000riders/

L'idea mi piace... ma sono pieno di dubbi...

Poi in futuro si vedrà se avrò i soldi etc.. ktm uscirà con una 800 e si vedrà com'è... l'africa twin... si vedrà com'è e magari mi farò di nuovo una moto seria...

Voi cosa dite?
Ultima modifica di pip il 06/02/2015, 17:38, modificato 1 volta in totale.

8nuvola6
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 1965
Iscritto il: 27/06/2014, 12:59
Località: Bergamo/Milano

Re: Ide - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 06/02/2015, 17:32

Io fossi in te andrei di 690 enduro con modifica rally tipo questa:
http://www.moto.it/moto-usate/ktm/690-e ... sg=5911304

pip
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/04/2010, 12:15
Località: Lecco

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 06/02/2015, 17:39

costa troppo... e penso ke anche la manutenzione si di livello differente...

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 06/02/2015, 18:44

bello il Dominator, ma non pensi sia economicissimo metterlo giù da gara come quello vé...
Prova a guardare anche (oltre ai 690) i vecchi LC4 640 o 625 SXC, se no ci son tutti i vero XT, DR, DRZ e chi più ne ha più ne metta :wink:

pip
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/04/2010, 12:15
Località: Lecco

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 06/02/2015, 19:04

Ma ke tipo e ke costo di manutenzione ha il 690?

Drake
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3409
Iscritto il: 09/02/2009, 23:07
Località: Sud milano

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 06/02/2015, 19:11

anche io ti direi 690... non ha costi elevati cmq.,.. una carena dottori... e via.. non devi fargli altro.. ovviamente non è un enduro specialistico ma sicuramente ti toglie grandi soddisfazioni... a me piace veramente tanto il tenerè660 solo che il motore è davvero un polmone ed è anche pesantina per un mono...
cmq ce ne sono un bel po... tutto sta nel capire quanto vuoi spendere e fin dove ti vuoi spingere con l'enduro e i lavori...
membr1 del Feroce Racing Team

Il Sempre Duro é volato in celo! e dopo 2 anni ho trovato la degna erede!! Ti amo SuperDuke!!!



pip
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/04/2010, 12:15
Località: Lecco

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 07/02/2015, 7:13

Ma ci faresti anke qualche viaggetto col 690?

Drake
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3409
Iscritto il: 09/02/2009, 23:07
Località: Sud milano

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 07/02/2015, 11:29

uff!!! alla grande!! il nostro alex.. di islandainmoto che organizza tour in islanda ha un 690... ovvio è una scelta cmq che porta a dei compromessi... ovviamente non viaggerai comodo come con l'smt... non avrai le prestazioni enduristiche di un 450... però ti permette di fare tutto!!! ad avere una moto sola per me è un'ottima scelta...

http://www.albertodottori.net/ktm%20690%20nuovo%20kit%20africa%20race.htm

te va che bellina con il kit dottori...
membr1 del Feroce Racing Team

Il Sempre Duro é volato in celo! e dopo 2 anni ho trovato la degna erede!! Ti amo SuperDuke!!!



pip
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/04/2010, 12:15
Località: Lecco

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 07/02/2015, 12:02

Mmmmm... Mi metti in difficoltà adesso... Devo guardare il portafogli...

Drake
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3409
Iscritto il: 09/02/2009, 23:07
Località: Sud milano

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 07/02/2015, 12:35

magari con la vendita dell'smt riesci a fare tutto...
membr1 del Feroce Racing Team

Il Sempre Duro é volato in celo! e dopo 2 anni ho trovato la degna erede!! Ti amo SuperDuke!!!



Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 07/02/2015, 17:50

Per il cupolino puoi anche buttar un occhio a MTS di Reggio :wink:

8nuvola6
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 1965
Iscritto il: 27/06/2014, 12:59
Località: Bergamo/Milano

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 07/02/2015, 19:07

Guarda il 690 enduro.
Ci metti il cupolino e sei a cavallo.
Con 5000 euro totali te la cavi con un usato di 3 anni circa.
Manutenzione del 690 davvero minima.
Secondo me il miglior compromesso sul mercato se ti piace un off non estremo e per viaggi di una certa distanza.

Saetta
Avatar utente
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 01/11/2009, 23:16
Località: Roma, vicino a Ponte Mollo ( Ponte Milvio, per i barbari)

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 08/02/2015, 20:20

Se dovesse uscire la nuova Yamaha tenere' con sotto il bicilindrico della mt07 hai fatto bingo, pochissima spesa, manutenzione giapponese (vicino allo zero) e utilizzo a 360 gradi.Se ne parla da molto, ora venderanno una valanga di Tracer poi dovrebbero presentare il nuovo modello.Sostituirenne in meglio e poca spesa il Transalp della Honda, almeno a mio parere.Poi staremo a vedere.
Filosofo in moto su KTM 1190 S

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4137
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 08/02/2015, 20:33

Davvero oppure un'altra creatura mitologica come la africatwin??

pip
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/04/2010, 12:15
Località: Lecco

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 09/02/2015, 13:54

comunque ragazzi il k690 non ha proprio una manutenzione minima... tagliandi ogni 5000... controllo gioco valvole etc... siamo ancora lì... lo scorso anno ho dato 500 euro per il tagliando della smt dei 15000 con controllo gioco valvole e compresa batteria da 150 euro...

ebano
Avatar utente
 
Messaggi: 495
Iscritto il: 06/08/2011, 12:19
Località: Modica (RG)

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 09/02/2015, 14:01

Saetta ha scritto:Se dovesse uscire la nuova Yamaha tenere' con sotto il bicilindrico della mt07 hai fatto bingo, pochissima spesa, manutenzione giapponese (vicino allo zero) e utilizzo a 360 gradi.Se ne parla da molto, ora venderanno una valanga di Tracer poi dovrebbero presentare il nuovo modello.Sostituirenne in meglio e poca spesa il Transalp della Honda, almeno a mio parere.Poi staremo a vedere.

Per il 2015 non se ne parla nemmeno. Forse nel 2016

Inviato dal mio Nexus 5

8nuvola6
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 1965
Iscritto il: 27/06/2014, 12:59
Località: Bergamo/Milano

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 09/02/2015, 14:09

pip ha scritto:comunque ragazzi il k690 non ha proprio una manutenzione minima... tagliandi ogni 5000... controllo gioco valvole etc... siamo ancora lì... lo scorso anno ho dato 500 euro per il tagliando della smt dei 15000 con controllo gioco valvole e compresa batteria da 150 euro...


Credo che i tagliandi per il 690 post 2011 non siano ogni 5000 km, ma ogni 10.000 minimo.
Non la posseggo quindi non ci metto la mano sul fuoco.

Drake
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3409
Iscritto il: 09/02/2009, 23:07
Località: Sud milano

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 09/02/2015, 19:07

per avere tagliandi molto più spaziati o vai su moto nuove o sulle jap.... cmq ha anche un cilindro in meno e meno roba da smontare... quindi rimane cmq un costo di circa la metà...
membr1 del Feroce Racing Team

Il Sempre Duro é volato in celo! e dopo 2 anni ho trovato la degna erede!! Ti amo SuperDuke!!!



stew
Avatar utente
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 20/06/2013, 19:49
Località: Roma

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 12/02/2015, 8:05

Il tagliando con il controllo gioco valvole sul 690 costa sui 200€ e si fa una volta si e una volta no. Anche per quelle con i tagliandi ogni 10k km è comunque consigliabile cambiare olio ogni 5k se fai molto fuoristrada quindi alla fine i tagliandi sono come quelle vecchie. Però il cambio olio lo si può fatte anche da soli.
Le Dominator/TT/XR sono moto molto più semplici e affidabili, il difficile è trovarne qualcuna non troppo masticata. Il punto è che quelle non troppo masticate si trovano a cifre troppo vicine a quelle delle prime 690, il che io trovo sia abbastanza ingiustificato.

Stikappi
Avatar utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/03/2014, 21:06

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 12/02/2015, 16:24

Scusa se mi permetto, ma ti spaventa (giustamente) un tagliando da 500 € (che però non sarà di certo annuale...) e mi parli di dare via una signora moto, per prendere un cancello di Dominator su cui buttare chissà quanti soldi di elaborazione??? :shock: :shock: :shock:
Guarda che poi ti penti: l'erogazione del Ktm te la scordi...
Non fare come me che dopo un periodo senza moto sono passato dalla ADV 990 al Tenerè 660: quest'ultimo bellissmo, kittatissimo, un vero gioiellino ma che ho rivenduto dalla disperazione, per quanto era fermo :head:
Io mi terrei la SMT, magari montando delle gomme tassellate, tipo le Continental TCK80, giusto per assaporare in tranquillità qualche sterrato....

matt
Avatar utente
 
Messaggi: 1069
Iscritto il: 02/05/2009, 14:49
Località: Reggio Emilia

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 13/02/2015, 13:08

Ciao, sicuramente kittare un mezzo può dare molte soddisfazioni, ma a quali costi, e tu sai dove mettere bene le mani?

La domi è sicuramente un mezzo affidabile, e in off sicuramente se la cava bene, ma ora le offrono a dei prezzi a mio modo di vedere, gonfiati... In più i veri dominaristi consigliano i modelli Japan degli anni 88/90, per intenderci quelli col doppio avviamento. Ne ho provato una quest'estate e non mi ci sono trovato bene, penso mi troverò molto meglio con una orange usata che sto trattando, perché vero che a differenza della Japan può essere inferiore come affidabilità, ma è pur vero che il solo comparto ciclistico è di partenza ottimo, basta farci una buona manutenzione e dovrei essere a posto, moto del 2004 quindi già esente da vecchi problemi...

Buoni pensieri "sporchi"!!!!!! :lol:
turista in fuoristrada

pip
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/04/2010, 12:15
Località: Lecco

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 14/02/2015, 16:03

do a tutti ragione... l'smt a dir la verità me la stanno chiedendo un sacco di persone e questo mi fa riflettere... poi ci sono saltato su oggi per un giretto e mi piange il cuore...

l'unica cosa che potrei fare al massimo per dimunire un po' le spese e visto lo scarso utilizzo per i prossimi 2 anni sarebbe il passaggio al k 690 a sto punto:

o solo strada con un duke 2012 o 2013...

o ad una enduro 690...

Quello che mi dispice del mono è sempre il discorso trasferimenti autostradali e sull'enduro l'altezza... (sono alto 172...)

Stikappi
Avatar utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/03/2014, 21:06

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 13:17

I trasferimenti autostradali - se brevi e al limite della sicurezza e della resistenza fisica - li fai anche con una racing, a patto di andare piano ed accettare di disintegrare a breve gomme tassellate e... chiappe .... :grr1:
Senza parlare di questi casi al limite dell'improponibile, penso con una 690 sia un buon compromesso - ovviamente con maggiore evocazione off - con cui ti troveresti bene un pò ovunque (c'è un ragazzo che ci organizza regolarmente viaggi in Islanda...).

...Resta il fatto che il prezzo dell'usato risulta piuttosto salato...

Stikappi
Avatar utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/03/2014, 21:06

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 13:19

...e comunque: dai retta, resta arancione, che non ti penti!
...l'altezza sella si rimedia con semplici modifiche anche alla sella stessa...o alle sospensioni...

Stikappi
Avatar utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/03/2014, 21:06

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 13:26

...e, non da ultimo, le K sono, come ben sai Ready To Race, quindi (salvo che tu non voglia farci gare o non sia un perfezionista incontentabile) fatti pochi dovuti settaggi, puoi permetterti di tenere un 690 così com'è uscito di fabbrica, e quasi sicuramente, se di seconda mano, sarà già stato eventualmente ritoccato in meglio dai precedenti proprietari.

stew
Avatar utente
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 20/06/2013, 19:49
Località: Roma

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 13:56

Mi viene il dubbio che molti che consigliano il 690 in realtà non l'abbiano mai guidato, vabbé.
Io ho la versione R quella vera, quella alta, sono 1.83 e ci tocco appena con il mono messo al limite inferiore di SAG. Non comprerei una moto già sapendo che debbo modificare leveraggi per toccare per terra, c'è ne sono tante altre.

stefano76
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 14:27

Il mondo è bello perchè vario, tu pensa che io non lo prendo perchè lo trovo troppo piccolo e poco abitabile il 690.....

Stikappi
Avatar utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/03/2014, 21:06

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 14:28

Personalmente ho guidato la 690 e non mi è sembrata così estrema, anche se dalla mia ho il mio metro e 92 di altezza.
Pip parla di fare modifiche piuttosto sostanziali - che vanno ben oltre a sospensioni e/o sella - ad una moto che onestamente, anche se non ho esperienza diretta, non mi sembra nemmeno paragonabile ad una Ktm...
Poi sono ovviamente scelte personali.

stew
Avatar utente
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 20/06/2013, 19:49
Località: Roma

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 17:26

stefano76 ha scritto:Il mondo è bello perchè vario, tu pensa che io non lo prendo perchè lo trovo troppo piccolo e poco abitabile il 690.....

Si, anche. E' alto come una pertica e pure piccolo, in due non ci si va. Per i giri da solo in giornata è perfetto, ti permette di affrontare qualsiasi percorso e tornare facendo anche autostrada senza troppe sofferenze. Però non è esente da difetti, per viaggiare così com'è non va bene, il minimo da fare sono cupolino o parabrezza e sella, se fai fuoristrada sarebbe comunque meglio far vedere le sospensioni, di serie sono troppo dure. Di buono c'è il motore e allo stesso tempo i consumi, veramente ridotti.

Stikappi
Avatar utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/03/2014, 21:06

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 18:42

Vada pure per la sella, che può essere un'esigenza irrinunciabile...(e anche qui ci sarebbe da discutere, perchè conosco enduristi non proprio "corazzieri" che portano mono racing - notoriamente altissime - come biciclette: della serie a tutto, prima o poi, ci si fa il callo...)
ma cupolino o parabrezza o bindelle varie snaturano l'aspetto selvaggio della bestia. Tanto con una moto votata all'off, specie se hai anche le gomme adeguate a ciò, NON DEVI andarci forte. Punto.
Con la mia SE nuda cruda ci faccio anche 80 km di autostrada: di aria se ne prende, non c'è dubbio; le chiappe non ringraziano; ma magari con una sosta in più e senza pretendere di viaggiare come con un bi che si rispetti dovrebbe, faccio comunque tutto...
Poi anche qua, come dicevo, de gustibus... 8) :wink:

stew
Avatar utente
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 20/06/2013, 19:49
Località: Roma

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 19:35

Stikappi ha scritto:Vada pure per la sella, che può essere un'esigenza irrinunciabile...(e anche qui ci sarebbe da discutere, perchè conosco enduristi non proprio "corazzieri" che portano mono racing - notoriamente altissime - come biciclette: della serie a tutto, prima o poi, ci si fa il callo...)
ma cupolino o parabrezza o bindelle varie snaturano l'aspetto selvaggio della bestia. Tanto con una moto votata all'off, specie se hai anche le gomme adeguate a ciò, NON DEVI andarci forte. Punto.
Con la mia SE nuda cruda ci faccio anche 80 km di autostrada: di aria se ne prende, non c'è dubbio; le chiappe non ringraziano; ma magari con una sosta in più e senza pretendere di viaggiare come con un bi che si rispetti dovrebbe, faccio comunque tutto...
Poi anche qua, come dicevo, de gustibus... 8) :wink:


Sono d'accordo con te, ma 80 km di autostrada non li puoi considerare "viaggio" :wink:
In varie occasioni m'è capitato di farmi dei rientri in autostrada, di sera, con temperature piuttosto basse e con abbigliamento enduristico, ho provato di tutto, ad appiattirmi sulla sella, a mettermi in scia ad altri mezzi (nel limite di una distanza di sicurezza) ma dopo un ora di freddo e vento ero sempre piuttosto provato. Certo, concordo che siano discorsi assolutamente soggettivi, il limite di comodità è assolutamente personale. Però c'è anche da dire che il 690 con la sella altissima, quasi a livello della mascherina portafaro è veramente svantaggiato da questo punto di vista, praticamente dall'inguine in su sei all'aria. Una XT o TT degli anni 80, con la loro sella scavata erano meglio, da questo punto di vista. Diciamo che l'aspetto ready-to-race lo si paga...

Stikappi
Avatar utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/03/2014, 21:06

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 15/02/2015, 19:42

:up: Quoto appieno!!

pip
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/04/2010, 12:15
Località: Lecco

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 16/02/2015, 21:49

Si ma ragazzi ad esempio se dovessi andare da casa verso Genova o una via del sale dovrei almeno farmi 200 km di autostrada... A sto punto la vedo dura col 690 da come ne parlate...

stew
Avatar utente
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 20/06/2013, 19:49
Località: Roma

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 16/02/2015, 22:59

Purtroppo é duro consigliare senza conoscersi. Ho amici culi-di-gomma che per fermarli gli devi sparare e altri che non fanno 100 km di seguito con un fazer... Tu da che parte stai? [WINKING FACE]
Comunque per quel genere di utilizzo valuta anche il teneré 660...

Stikappi
Avatar utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/03/2014, 21:06

Re: Idea - Passaggio dalla strada all'offroad

Messaggio » 17/02/2015, 10:23

Ha ragione stew: è tutto molto soggettivo. Anche a me dopo tot km di asfalto va il culo in fiamme con la SE (che avendo la sella più larga della 690, probabilmente risulta anche più "comoda"...); ma mi sta bene così; poi devo dire che non cerco l'asfalto; non sono costretto a macinarne troppa strada per uscire dalla folla e non ho certo 200 km :shock: di trasferimenti da fare. Quando sei fuori asfalto, alla fine, guidi spesso in piedi sulle pedane e allora tutto cambia.
Sta di fatto che tutto assieme non si può avere...
Quanto alla Tenerè 660, ribadisco (parere del tutto personale), se ti piace sentire il ruggito del Ktm, ti ritroveresti con il brontolio di una vecchia caffettiera, che si, ti porta anch'essa un pò ovunque, ma come?? E con quale appagamento??...In off secondo me è quasi ingestibile. Su asfalto, abituato com'ero ai cavalli dell'ADV, nei primi sorpassi alle auto, specie in salita, a momenti non mi ammazzo perchè contavo su cavalli che in realtà non c'erano più... :crycry: . Non sempre un mezzo tranquillo significa che sia più sicuro...anzi... A voglia a dire che è comoda, consuma poco, e tante altre belle menate...
Moto che cammina = moto che consuma.
Moto performante in off = moto scomoda su asfalto.
Devi capire se in definitiva ti accontenti di un compromesso oppure decidi di votarti tutto all'una o all'altra religione.
Io, dalla mia esperienza personale, credevo di potermi "adeguare" a compromessi, poi, per come son fatto, ho capito che non accettavo la cosa e sono tornato all'ovile....

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Carlos 10, cross196, Giansail, ginogeo, Google [Bot], kappa83, Majestic-12 [Bot], MSNbot Media, pedrorafael, Salzig, slow, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags