Pagina 1 di 3

legna per camino

MessaggioInviato: 15 gen 2015, 14:53
da alfus2verdi
salve ragazzuoli... da due anni , da quando ho cambiato casa , ho un termocamino che con delle bocchette in tutte le camere provvede a riscaldare casa con dell'aria riscaldata....
premesso questo in questi de anni ho cambiato più volte legna....
il primo inverno ho usato la rubinia, solo che oltre a lasciare uno sproposito di cenere non mi ha fatto impazzire per resa/calore in rapporto al prezzo 11 euro al quintale.....
quest'anno ho usato il faggio.... pochissima cenere, grande calore e un costo di 13 euro a quintale.... diciamo che mi sono trovato benissimo....l'aria usciva caldissima ed in poco tempo scaldavo casa...
visto che avevo finito la mia scorta di faggio in anticipo, chiacchieravo con amico dicendo che dovevo prender legna per camino e mi dice che lui prende quercia a12 euro il quintale....
guardando su internet trovavo varie scale e vari parametri che indicavano la quercia come la legna migliore per durata e calore sprigionata... e faccio il carico di legna.....
ora il mio dilemma è questo....è vero che il pezzo di quercia dura di più ma non scalda....l'aria è tiepida e casa è fresca... sono io che non so utilizzare questa legna o non va bene questo tipo di legna o forse sono abituato a legna diversa oppure ancora mi è capitata legna verde rispetto al faggio bello secco che si accendeva solo a guardarlo

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 15 gen 2015, 15:12
da Drake
bhè se è secco o fresco lo vedo.. soprattutto quando lo tagli o lo spacchi... sulla resa posso solo chiederti se hai fatto prove con diverse portate d'aria! per il resto non so dirti perchè noi per il camino andiamo in una segheria vicino a casa e prendiamo tutti gli scarti delle lavorazioni pagando mooolto poco...

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 15 gen 2015, 16:16
da Samusamu
ci sono tanti fattori che influiscono sulla resa della legna.I dati che dici tu , sono relativi a legna in condizioni ottimali.Io uso da piu di 10 anni legna di quercia, mai usato altro.Mio padre usava anche il castagno ma se ne trova poco.Dovresti avere un misuratore per l'umidità e verificare che la elgna non sia troppo umida e che sia legna di giusta età, non troppo stagionata (effetto cerino) e nemmeno troppo verde (poca resa e tanto fumo).
Con questi camini ti consiglio anche vivamente una buona pulizia ogni stagione.

Saluti

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 15 gen 2015, 19:07
da alfus2verdi
Samusamu ha scritto:ci sono tanti fattori che influiscono sulla resa della legna.I dati che dici tu , sono relativi a legna in condizioni ottimali.Io uso da piu di 10 anni legna di quercia, mai usato altro.Mio padre usava anche il castagno ma se ne trova poco.Dovresti avere un misuratore per l'umidità e verificare che la elgna non sia troppo umida e che sia legna di giusta età, non troppo stagionata (effetto cerino) e nemmeno troppo verde (poca resa e tanto fumo).
Con questi camini ti consiglio anche vivamente una buona pulizia ogni stagione.

Saluti

visto che usi solo legna di quercia come funziona il fuoco....nel senso riesci a fargli fare fiamme alte e calore oppure ti brucia lentamente un pezzo per volta....
non mi sembra che fa fumo quindi non è verde e di effetto cerino non se ne parla visto che tribulo per farlo accendere

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 15 gen 2015, 20:32
da Samusamu
Sisi, senza problemi, con la quercia riesco a modulare la fiamma come preferisco.
È importante anche lo stoccaggio, se non lo hai già fatto ti consiglio di mettere sotto le cataste dei comuni bancali, l'aria circola e la legna rimane sempre bella asciutta.
Il fatto che tu ci metta un sacco ad accenderla e' sintomo di umidità, se vedi che il lato tagliato diventa nero vuol dire che dentro c'è umidità. Per accenderla usa le pigne. Io ne ho Sacchi interi che faccio fuori ogni inverno o per appicciare anche il forno per pizza.

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 15 gen 2015, 22:29
da alfus2verdi
io per accedere uso la corteccia secca e dei legni piccoli di un gazebo che non mi piaceva e che ho fatto a pezzi....oggi siamo riusciti a far fare una bella fiamma e un bel calore con la legna....
per lo stoccaggio io uso delle travi grosse(sempre di quel famoso gazebo che ho fatto a pezzi) che metto alla base della catasta in modo contrario a come posiziono la legna per permettere all'aria di girare

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 15 gen 2015, 23:27
da il boscaiolo
Con stò argomento mi giocate in casa!!!!!!Allora cominciamo con la soluzione: la miglior resa si ha miscelando la legna,per intenderci definiamola secca,cioè legna venduta per essere bruciata nell'inverno 2014/15 deve essere stata tagliata nella stagione di taglio 1/11/13 fino 30/3/14,e per miscelazione vuol dire composta da legna per la tenuta della brace e legna per fiamma;la legna per "tenuta" può essere rovere( dubito di provenienza italiana in quanto la maggior parte delle piante sono soggette a vincoli di abbattimento),castagno,gelso(molto buono secco ma praticamente introvabile),faggio,robinia.Per tenere "fiamma" bisogna inserire pezzi di legna dolce o moderatamente resistente come pioppo,olmo,noci americani o robinie di piccola pezzatura.Fai molta attenzione alla legna resinosa ed a meno che tu non abbia una canna fumaria in acciaio,evitala come il diavolo l'acqua santa.

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 16 gen 2015, 10:13
da alfus2verdi
infatti ora per accendere uso i rametti e metto qualche pezzo residuo di faggio secco e diciamo che inizio ad avere la casa decisamente calda...certo il solo faggio l'infiammava ma diciamo che faceva effetto fiammifero svampava in fretta, mentre la quercia sta facendo una bella brace calda e costante....
si la canna è in acciaio ed è dritta, lo specifico perche lo scorso dicembre , ero entrato in casa da due mesi e mi è andata la canna fumaia a fuoco per via della presenza di due curve che facevano entrare la canna nel nel comignolo in cemento , dopo questo evento , anche se i lavori di "addrizzatura" erano già stati preventivati da me per ragioni di sicurezza, ho anticipato i tempi portando la canna fuori dal tetto dritta, cosi si evitano incendi e residui di fuligine

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 16 gen 2015, 19:04
da dovi
IO VADO DI FAGGIO ...sporca poco, brucia bene, buona resa.....quindi :D :D :D

Re: legna per camino

MessaggioInviato: 19 gen 2015, 19:25
da Minoc
Ecco per accendere bisogna usare la legna sottile...
Per la legna quando la compri è sempre diverso!
Non sai quando la tagliano , non sai com'era esposto il bosco da cui l'hanno tagliata , perchè la quercia che cresce all'ombra non brucia bene come la quercia esposta al sole...le quercie di molti anni che sono molto piccole non bruciano perchè cresciute in un terreno povero quindi non sono ingrossate ma solo indurite...
Io vendo soprattutto quercia , ma anche frassino e carpino bianco....secondo me il carpino è il migliore , è bello da vedere , liscio e non sporca....
Faggio nella mia zona non c'è quindi non so come sia! Tipo adesso sto tagliando per venderla da agosto in poi!
Di furbi purtroppo ce ne sono tanti in giro e bisogna stare attenti a quello che si compra!