KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

KTM partner dell’ASI Motocross Show 2014

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

KTM partner dell’ASI Motocross Show 2014

Messaggioda Skeb21 » 16 mag 2014, 16:05

KTM Italia è lieta di presenziare all’ASI Motocross Show 2014, manifestazione di motociclette storiche, che si terrà a Imola dal 16 al 18 maggio.

Nei giorni di 16, 17 e 18 Maggio 2014 l’ASI MOTOCROSS SHOW riporterà a Imola i campioni del mondo e le motociclette che hanno fatto grande la storia del motocross negli anni Quaranta, Cinquanta e Sessanta. L’evento, promosso e sostenuto dall’ASI, si pone come rievocazione storica dei Campionati Europei e Mondiali di Motocross di Imola 1948 - 1965.
L’organizzazione è a cura del CRAME (Club Romagnolo Auto e Moto d'Epoca) di Imola che opera per conto dell'ASI.
Dopo 47 anni dall’ultimo Gran Premio, tornerà in Italia quella schiera di campioni del motocross Golden Era, che fece grandi le competizioni di Imola e d’Europa.

Immagine

Saranno presenti numerosi campioni che parteciparono all’edizione del 2012 e altri nuovi piloti di grande rilievo come:
1. Roger De Coster, (Belgio) campione del mondo classe 500 del 1971, 1972, 1973, 1975 e 1976. De Coster ha debuttato nei campionati mondiali nel Gran Premio d’Italia a Imola nel 1964.
2. Sten Lundin, (Svezia) campione del mondo classe 500 del 1959 e 1961, vincitore di quattro Gran Premi a Imola.
3. Jeff Nilsson, (Svezia) campione del mondo Enduro classe 125 cc del 1991 e 1992 con la KTM, figlio del campione del mondo Bill Nilsson classe 500 del 1957 e 1960, vincitore di tre Gran Premi a Imola e recentemente scomparso.
4. Rolf Tibblin, (Svezia) campione del mondo classe 500 del 1962 e 1963, vincitore di tre Gran Premi a Imola, e campione europeo classe 250 del 1959.
5. Torsten Hallman, (Svezia) campione del mondo classe 250 del 1962, 1963, 1966 e 1967, vincitore del Gran Premio a Imola del 1964.
6. Jeff Smith, (Gran Bretagna) campione del mondo classe 500 del 1964 e 1965.
7. Leslie Archer, (Gran Bretagna) campione europeo classe 500 del 1956.
8. Dave Bickers, (Gran Bretagna) campione europeo classe 250 del 1960 e 1961.
9. Alan Clough, (Gran Bretagna) pilota inglese di punta classe 250.
10. Derek e Donald Rickman (Gran Bretagna) vincitori di diversi Motocross delle Nazioni con la squadra nazionale inglese e costruttori del famoso marchio Rickman Metisse.
11. René Baeten, (Belgio) figlio del campione del mondo René Baeten classe 500 del 1958.
12. Otto Walz, (Germania) campione nazionale tedesco classe 125 e 175 del 1957, classe 175 nel 1958, classi 175 e 350 nel 1960 e classe 500 nel 1962. Costruttore moto WaBeHa.
13. Triss e Brian Sharp, (Gran Bretagna) piloti di punta britannici classi 250 e 500.
14. Jan Nemeček, (ex Cecoslovacchia) campione nazionale cecoslovacco classe 500.
15. Karel Pilar, (ex Cecoslovacchia) campione nazionale cecoslovacco classe 500 del 1963.
16. Emilio Ostorero, (Italia) sedici volte campione nazionale italiano classe 250 e 500.
17. Lanfranco Angelini, (Italia) sette volte campione nazionale italiano classe 250 e 500, Gruppo Fiamme d’Oro.
18. Canzio Tosi, (Italia) cinque volte campione nazionale italiano classe 250 e 500, Gruppo Fiamme d’Oro.
19. Giuseppe Cavallero, campione nazionale italiano classi 250 e 500 del 1971.
20. Gianni Altafini, (Italia) pilota italiano di punta Gruppo Fiamme d’Oro classe 500.
21. Carlo Caroli, (Italia) pilota italiano di punta classe 500.
22. Gian Pio Ottone, (Italia) pilota italiano Gruppo Fiamme d’Oro classe 500.
Questa gloriosa schiera di campioni sarà in grado di catalizzare attorno a sé una moltitudine di altri veterani del motocross e un vasto pubblico di appassionati.

L'ASI MOTOCROSS SHOW, oltre alla mostra e alla performance, prevede, come momento apice dell’evento, la premiazione degli ospiti campioni nel centro di Imola e una sfilata storica che dalla città si recherà al Parco delle Acque Minerali, sede del motocross dell’epoca.
Ad ACQUE IMOLA, verrà proposta al pubblico un’esposizione di 40 pregiatissime moto da cross Golden Era pre-‘65 fornite da collezionisti italiani e nord-europei e un’importante mostra fotografica con una selezione di 350 immagini restaurate e di grande formato sulla storia delle competizioni internazionali di Imola. La mostra KTM proporrà invece una gamma rappresentativa delle produzioni da cross della casa austriaca dalle prime Penton del 1969 fino ai modelli attuali.
Molto fitto il programma della manifestazione, con l’apertura venerdì alle ore 10 con la passeggiata storica assieme ai campioni nel parco delle Acque Minerali alla ricerca del vecchio percorso del motocross. Saranno riscoperti e ricordati i passaggi più salienti e spettacolari. Sarà questa l’occasione, probabilmente irripetibile, per rivivere assieme ai protagonisti, le mitiche battaglie sulle ruote artigliate.

Nella giornata di sabato 17 maggio, a partire dalle ore 10.00, verranno aperte le mostre al pubblico che potrà ammirare esemplari di moto da cross unici e di grande valore tecnico-storico provenienti dall’Italia e dall’estero. L’esposizione delle moto sarà divisa in due sezioni: una Golden Era pre-’65 e una storica KTM. Il pubblico potrà inoltre visitare la mostra fotografica di grande valore iconografico sulla storia dei Mondiali di Imola e nel pomeriggio assistere un talk-show condotto dal giornalista sportivo Paolo Conti assieme ai campioni, i giornalisti, gli esperti del settore e altri personaggi del mondo dello sport.
Sabato sera, in occasione della cena ufficiale, in PRIMA ASSOLUTA dalla Teca RAI sarà proiettata su maxi schermi la serie quasi completa dei filmati storici del motocross di Imola a partire dal 1954, primo anno di vita della RAI. Più di 20 intensissimi minuti di sequenze ad alta definizione di una grande storia sportiva dove il pubblico presente potrà rivedere, oltre alle straordinarie imprese dei piloti, anche gli ambienti del Parco delle Acque Minerali e del fiume Santerno con le sembianze dell’epoca.

Domenica mattina 18 maggio nel centro storico della città si svolgerà la Premiazione dei Campioni e subito dopo i campioni stessi daranno vita a una straordinaria sfilata storica di motocross Golden Era che, partendo dal centro storico, raggiungerà la zona espositiva nel Parco delle Acque Minerali, sede della gloriosa pista. E’ questo il momento più intenso e significativo dell’intera manifestazione.
Durante il pomeriggio, a partire dalle ore 15.00, lo spettacolo continuerà in un’estesa zona di prato adiacente all’area espositiva AcqueImola dove verrà organizzata una Performance di Motocross dedicata alle moto pre-’65 e alle KTM d’epoca e nuove. Il motocross di ieri sarà affiancato dal motocross di oggi offrendo uno spettacolo altamente emozionante e spettacolare. all'evento saranno presenti le KTM di oggi che saranno pilotate da campioni di oggi e di ieri come Andrea Bartolini e altri a sorpresa.
exSuper DukeR - EXC 450 - Duke 690
"Skeb possiede la saggezza del motociclista e l'ignoranza dell'asfalto." - I pazzi osano dove gli angeli temono
Avatar utente
Skeb21
Moderatore
 
Messaggi: 5429
Iscritto il: 12 mag 2009, 15:41
Località: Milano

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti