KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

allacciamento luce gas....voi chi avete?

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

EnricoKtM
Avatar utente
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 23/06/2011, 21:28
Località: Bardolino (VR)

allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 03/02/2014, 10:40

Buongiorno, a breve mi trasferiro con la mia ragazza e non riesco a capire quale sia la piu conveniente e non ne esco piu fuori...chiedo ai miei hanno enel, chiedo a mio fratello eni un altro me le sconsiglia entrambe...voi chi avete?

ero tentato di edison ma ho scoperto che non fa allacciature ma puoi stipulare un contratto con loro solo se hai gia un contratto con un altra compagnia
Fissa la strada davanti a te, pensa alla libertà e vai senza pensieri!

EnricoKtM
Avatar utente
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 23/06/2011, 21:28
Località: Bardolino (VR)

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 03/02/2014, 10:47

Il pacchetto solo web per la casa.
Blocchi per due anni una quota
della tua spesa a un prezzo speciale.
Scopri il prezzo e i vantaggi
gas

Prezzo web
0,320 €/Smc*
luce

Prezzo web
0,061 €/kWh*

(*) La quota della spesa bloccata per due anni è pari al 44% circa della spesa complessiva annuale per l'elettricità e al 51% circa della spesa complessiva annuale per il gas ante imposte. Le restanti componenti pesano, al netto delle imposte, il 56% circa per l'elettricità e il 49% circa per il gas e sono aggiornate periodicamente dall'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas.


cosa azz significa?? :crycry: :crycry: :crycry:
Fissa la strada davanti a te, pensa alla libertà e vai senza pensieri!

pinto
Avatar utente
 
Messaggi: 884
Iscritto il: 24/09/2012, 15:58
Località: Roma\Sassari

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 03/02/2014, 10:58

EnricoKtM ha scritto:Buongiorno, a breve mi trasferiro con la mia ragazza e non riesco a capire quale sia la piu conveniente e non ne esco piu fuori...chiedo ai miei hanno enel, chiedo a mio fratello eni un altro me le sconsiglia entrambe...voi chi avete?

ero tentato di edison ma ho scoperto che non fa allacciature ma puoi stipulare un contratto con loro solo se hai gia un contratto con un altra compagnia



Sicuramente la cosa più conveniente è ..... non andare a convivere :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ktm 1290 SD, ex Ktm 990 SMT, ex KTM 950 ADV S

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 03/02/2014, 14:36

EnricoKtM ha scritto:Il pacchetto solo web per la casa.
Blocchi per due anni una quota
della tua spesa a un prezzo speciale.
Scopri il prezzo e i vantaggi
gas

Prezzo web
0,320 €/Smc*
luce

Prezzo web
0,061 €/kWh*

(*) La quota della spesa bloccata per due anni è pari al 44% circa della spesa complessiva annuale per l'elettricità e al 51% circa della spesa complessiva annuale per il gas ante imposte. Le restanti componenti pesano, al netto delle imposte, il 56% circa per l'elettricità e il 49% circa per il gas e sono aggiornate periodicamente dall'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas.


cosa azz significa?? :crycry: :crycry: :crycry:


Significa che in realtà se prendi il totale bolletta e lo dividi per il totale dei mc o kwh utilizzati otterrai una cifra più alta, di circa il doppio (51 e 56% rispettivamente per le 2 utenze) di quello che contratti.
Ovvero il prezzo finale all'utente è composto da una quota ella materia prima (quota energia, è quella che puoi negoziare col fornitore) e una quota di accise che è imposta dallo stato e che ovviamente non puoi negoziare.
Se hai altri dubbi fammi sapere.
Ciao!

Ferdinando
Avatar utente
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 10/02/2009, 15:41
Località: San Ferdinando di Puglia (Bt)

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 04/02/2014, 22:12

Io sono passato da enel ad Eni, con megapromo Eni, sconti, cazzate varie..... tutta una truffa...
A parità di kwh mensili pago più adesso di Prima. Ho chiamato Eni e mi hanno detto che o così o passo altrove. Anche pagando tornerò in enel

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Lento ma violento..

stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 04/02/2014, 23:04

Ferdinando ha scritto:Io sono passato da enel ad Eni, con megapromo Eni, sconti, cazzate varie..... tutta una truffa...
A parità di kwh mensili pago più adesso di Prima. Ho chiamato Eni e mi hanno detto che o così o passo altrove. Anche pagando tornerò in enel

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk


Il mercato libero dell'energia va bene solo ed esclusivamente per chi manovra grossi volumi ed ha il polso del mercato sottomano quasi quotidianamente, viceversacambia di pochissimo, non fosse atro perchè la componente di acquisto industriale (la quota negoziabile) è si e no il 50% del prezzo totale.
A dicembre2013 era circa il 48%, per la cronaca.

NOTA BENE: per l'energia elettrica l'anno scorso in maggio/giugno (ma anche nel corso del 2012) l'AEEG ha aggiornato la componente A3 (quella usata per finanziare le fonti "rinnovabili"...la medicina la paga sempre il malato!!!), portandola a circa 6 €cent/kWh. Quando il costo industriale medio di acquisto dell'energia elettrica si aggira sugli 8-9 €cent/kWh.
Dal 2010 ad oggi la componente A3 è aumentata di quasi 4 volte!!!!!!!! E il tutto nel più assoluto silenzio,nessuno ha detto nulla.
L'incidenza di questa componente tariffaria (ce ne sono tante altre, ovviamente...) è arrivata ad essere quasi il 25-30% del valore totale del kWh acquistato.
Cioè questo significa che non si può confrontare un prezzo ante 2013 con un prezzo 2013 perchè la componente "tasse" è notevolmente salita.
Ci anno preso per il cu.o con i pannelli fotovoltaici facendoci credere che il giochino funzionava. Non era vero e non è così: Il costo per singolo kWh è insostenibile, in pratica ci stiamo pagando da soli la corrente "incentivata" che ci produciamo coi pannelli, eolico & co. strapagando quella prodotta con le tecnologie tradizionali.
Questo è il motivo per cui siamo arrivati alla parità dell'incentivo col 5°conto energia, il sistema stava implodendo da solo, anzi, per le aziende è già successo l'irreparabile, nel bresciano le acciaierie speciali che usavano forni elettrici, necessariamente per esigenze qualitative, stanno saltando come i popcorn.
Tutte le più importanti e lungimiranti (pensano per sè, ovvio senò sarebbero ONG) aziende manifatturiere stanno letteralmente FUGGENDO dall'Italia. Quello che sentiamo in tv è solo la punta dell'iceberg.
Così per la conaca...la Francia paga l'energia elettrica circa la META' di quello che la paga un'azienda in Italia, e l'Inghilterra un buon 30-35% in meno.
Fonte delle mie informazioni:
http://www.autorita.energia.it/it/dati/ees5.htm Scorrete dall'alto verso il basso e scoprite di quanto è incrementata la componente tasse sul totale energia
e
http://www.autorita.energia.it/it/dati/condec.htm Primo file excel dall'alto, esplodete la colonna AA e scoprite la colonna Q (notare come hanno bene imboscato questa informazione....)

EnricoKtM
Avatar utente
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 23/06/2011, 21:28
Località: Bardolino (VR)

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 04/02/2014, 23:59

classico dell italia...cmq ho preso contatto con enel, eni e agsm...vediamo chi mi fa la proposta migliore....cmq come ha detto stefano leggendo le varie postille dei contratti dove in uno le tasse sono incluse mentre in un altro bisogna calcolarsele il prezzo che si paga è piu o meno simile...e cmq alto... :roll:

Grazie dell aiuto :wink:
Fissa la strada davanti a te, pensa alla libertà e vai senza pensieri!

alemare71
Avatar utente
 
Messaggi: 819
Iscritto il: 08/07/2013, 21:36
Località: Follonica (GR)

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 05/02/2014, 18:49

chi ho? dei ladri autorizzati arroganti ed impuniti più gli altri che ti scassranno la uallere negli anni a venire per proporti l'impossibile nonostante li sfanculi di continuo....torna allle candele e riscaldati col fuoco del camino
prima: PeripoliColorado50,Yamaha600FZR, Ducati748, YamahaR6,Kawasaki636,Husqvarna610SM,MVAgustaF4 312RR,KTM 990 SMT

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2245
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 05/02/2014, 21:13

capito perchè mi ero fissato con il nucleare?

ti correggo, in francia (primo paese dove FUGGONO le nostre aziende energivore) le grandi industrie pagano UN QUINTO l'energia rispetto all'italia. la Polonia sta attraendo le nostre aziende COSTRUENDO due nuovissime centrali nucleari.

e noi a credere alla bufala delle rinnovabili.

ah, la germania... questa estate ha preso un trave in fronte... ma vabbè vado troppo off topic :mrgreen:

comunque stavo per darti lo stesso consiglio: fornitori tradizionali, sembra che paghi di più ma alla fine hai affidabilità e prezzi sotto controllo...

gms
ps quanto mi fa incazzare 'sta storia dell'energia...
pps sarò antipopolare, ma sono favorevole al nucleare, ai termovalorizzatori e agli OGM :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

stefano76 ha scritto:
Ferdinando ha scritto:Io sono passato da enel ad Eni, con megapromo Eni, sconti, cazzate varie..... tutta una truffa...
A parità di kwh mensili pago più adesso di Prima. Ho chiamato Eni e mi hanno detto che o così o passo altrove. Anche pagando tornerò in enel

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk


Il mercato libero dell'energia va bene solo ed esclusivamente per chi manovra grossi volumi ed ha il polso del mercato sottomano quasi quotidianamente, viceversacambia di pochissimo, non fosse atro perchè la componente di acquisto industriale (la quota negoziabile) è si e no il 50% del prezzo totale.
A dicembre2013 era circa il 48%, per la cronaca.

NOTA BENE: per l'energia elettrica l'anno scorso in maggio/giugno (ma anche nel corso del 2012) l'AEEG ha aggiornato la componente A3 (quella usata per finanziare le fonti "rinnovabili"...la medicina la paga sempre il malato!!!), portandola a circa 6 €cent/kWh. Quando il costo industriale medio di acquisto dell'energia elettrica si aggira sugli 8-9 €cent/kWh.
Dal 2010 ad oggi la componente A3 è aumentata di quasi 4 volte!!!!!!!! E il tutto nel più assoluto silenzio,nessuno ha detto nulla.
L'incidenza di questa componente tariffaria (ce ne sono tante altre, ovviamente...) è arrivata ad essere quasi il 25-30% del valore totale del kWh acquistato.
Cioè questo significa che non si può confrontare un prezzo ante 2013 con un prezzo 2013 perchè la componente "tasse" è notevolmente salita.
Ci anno preso per il cu.o con i pannelli fotovoltaici facendoci credere che il giochino funzionava. Non era vero e non è così: Il costo per singolo kWh è insostenibile, in pratica ci stiamo pagando da soli la corrente "incentivata" che ci produciamo coi pannelli, eolico & co. strapagando quella prodotta con le tecnologie tradizionali.
Questo è il motivo per cui siamo arrivati alla parità dell'incentivo col 5°conto energia, il sistema stava implodendo da solo, anzi, per le aziende è già successo l'irreparabile, nel bresciano le acciaierie speciali che usavano forni elettrici, necessariamente per esigenze qualitative, stanno saltando come i popcorn.
Tutte le più importanti e lungimiranti (pensano per sè, ovvio senò sarebbero ONG) aziende manifatturiere stanno letteralmente FUGGENDO dall'Italia. Quello che sentiamo in tv è solo la punta dell'iceberg.
Così per la conaca...la Francia paga l'energia elettrica circa la META' di quello che la paga un'azienda in Italia, e l'Inghilterra un buon 30-35% in meno.
Fonte delle mie informazioni:
http://www.autorita.energia.it/it/dati/ees5.htm Scorrete dall'alto verso il basso e scoprite di quanto è incrementata la componente tasse sul totale energia
e
http://www.autorita.energia.it/it/dati/condec.htm Primo file excel dall'alto, esplodete la colonna AA e scoprite la colonna Q (notare come hanno bene imboscato questa informazione....)


stefano76
 
Messaggi: 1514
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 05/02/2014, 23:23

O.T.: La Francia però ha un problema che all'Est non esiste, ovvero un sistema sindacale troppo sviluppato e radicato per rendere interessanti investimenti notevoli....nulla toglie che grossse aziende energivore a basso carico di M.O. volino letteralmente di là dal confine!
Il nucleare è una fonte di energia che se gestita bene ed oculatamente non è nè meglio nè peggio delle altre dal punto di vista ambientale, ma è assai più economica delle altre.
il vero problema sono le lobby che non hanno interesse affinchè si vada in una certa direzione, e certe tematiche , di certo suffragate da fatti gravissimi come chernobyl, fanno molto fcilmente "presa" sull'opinione pubblica.
Certo e sicuro che il nucleare richiede dosi massicce di sale in zucca per essere sicuro, e onestamente anche se sono favorevole a questa tecnologia, il menefreghismo innato negli italiani non so se mi farebbe propendere per il nucleare in Italia.
P.S. In Russia cernobyl era un centro di produzione per l'industria militare, diciamo che l'energia era quasi alla stregua di un sottoprodotto del processo....se quei coglioni avessero curato un pò meglio le condizioni di sicurezza oggi probabilmante staremmo tutti molto meglio, per la salute e per il portafoglio.
P.P.S. Una centrale a polverino di carbone non so se sia poi tanto meglio per l'ambiente....

NOTA BENE: girano voci che l'AEEG abbia aumentato una componente di tassazione tale per cui si verrà a pagare molto di più l'energia nel mercato di salvaguardia...occhio che sono strumenti per cuccarvi un contratto! Nella salvaguardia ci vanno a finire in pochissimi e solo in determinati casi,tipo il fallimento di un fornitore a mercato libero oppure aziende con forniture parziali in M.T. e in B.T.
Non firmate MAI un contratto con nessuno che vi bussa alla porta, sono squadre di disperati (sotto)pagati apposta per ingabolarvi, vengono "formati" pe un giorno o due per essere come degli incantatori di serpenti, presi in macchina, portati a un centinaio di km da casa e sguinzagliati per cuccare contratti porta a porta e riportai indietro la sera.
Questo è quanto successo a un mio carissimo amico dopo aver risposto a un annuncio per ricerca venditori di un importantissimo fornitore energetico italiano percè aveva perso il posto causa chiusura aziendale
Ultima modifica di stefano76 il 05/02/2014, 23:34, modificato 1 volta in totale.

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2245
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: allacciamento luce gas....voi chi avete?

Messaggio » 05/02/2014, 23:30

non volevo inquinare questo topic, ho già rotto abbastanza le p.lle nel topic apposito :oops: :oops: quello che mi fa incazzare è che vedo tutto il mondo che rilancia sul nucleare (ma proprio tutto, quello industrializzato) e da noi non si capisce la differenza tra una fabbrica che chiude (ovvero fa fuori dal mercato) da una che delocalizza. se andiamo a vedere i motivi per cui delocalizzano, il costo dell'energia, a seconda del tipo dell'attività, va dal terzo al primo posto. questa contraddizione sembra però che noi non la vogliamo proprio vedere. oramai è un gioco al massacro e non credo che l'italia riuscirà ad uscirne.

passo e chiudo con l'off topic :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Dende, ebano, Google [Bot], hugon, jonny be good, lucaktm02, Matteo_Harlock, SwissLife77, TRex

SEO Search Tags

mail condec.com.br loc:IT      mail condec.com.br