KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

mr tonino
Avatar utente
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 13/12/2009, 17:09
Località: Milano sud

come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 8:02

mettiamo che uno vuole vendere la propria moto, secondo voi qual'è il miglior mezzo di pagamento?
Escluderei a priori gli assegni, bonifico bancario? assegno circolare? contanti?
Premesso che siamo tutti cittadini onesti e che non abbiamo nulla da nascondere, ma...un versamento in contati di 7/8 mila euri...non richiama troppo l'attenzione?
KTM 1190 RC8
''in terronia si piega tutto l'anno''

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4150
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 8:31

Assolutamente no. L'ho fatto spesso e nessuno mi ha mai chiesto niente. Oppure lo fai attraverso il bancomat che fa anche cassa automatica depositi e prelievi. Chiaramente io sono un privato cittadino. Se invece tu nella vita sei un professionista oppure artigiano e magari per altri motivi sei già nel mirino dell'agenzia delle entrate, forse è meglio che eviti.

mr tonino
Avatar utente
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 13/12/2009, 17:09
Località: Milano sud

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 8:33

ah no...sono un semplice sfigato sottopagato sfruttato dipendente :D :D
grazie per la dritta ;)
KTM 1190 RC8
''in terronia si piega tutto l'anno''

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4150
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 8:40

Se non l'hai già fatto devi andare in banca e compilare il questionario per l'antiriciclaggio, è circa un anno che stanno regolarizzando tutte le posizioni. Soprattutto per i conti correnti più vecchi. Semplicemente devi dichiarare le tue fonti di reddito. Se arrivano da lavoro autonomo oppure dipendente, oppure da proprietari immobiliari. Poi devi fornire la fotocopia della carta d'identità più recente. Allora puoi fare tutte le operazioni che vuoi altrimenti ti bloccano anche i bonifici in arrivo.

mr tonino
Avatar utente
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 13/12/2009, 17:09
Località: Milano sud

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 8:42

fatto anche il questionario antiriciclaggio, grazie ancora ;)
KTM 1190 RC8
''in terronia si piega tutto l'anno''

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 10:06

Il bonifico ci mette qualche giorno prima che sia visibile sul tuo conto corrente, e nel frattempo quello che ha pagato potrebbe anche giustamente pretendere che tu gli dia la moto. Fermo restando che potrebbe esibire un CRO dell'avvenuto bonifico, tu comunque non sei sicuro del pagamento anche perché potrebbe averlo revocato subito dopo o il conto potrebbe non essere coperto in misura adeguata.
Gli assegni circolari possono anche provenire da una partita di blocchetti rubati in banca e quindi non è granitico il fatto che siano sempre esigibili allo sportello.
La miglior soluzione resta il pagamento in contanti (ammesso che tu sia in grado di riconoscere le banconote false) e per quanto riguarda gli obblighi di legge nella tua banca è sufficiente che tu esibisca una ricevuta di vendita che giustifica il ricevimento di quella somma.
Se non fai ricevuta di vendita allora non puoi depositare i soldi sul conto se non a 999€ al giorno e lui per pagarti deve prelevare a botte di 999€ al giorno.
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4150
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 10:42

Sul tuo conto puoi depositare quanto vuoi. Non c'è alcun massimale. Sono soldi tuoi e li versi sul tuo conto corrente. Lo faccio periodicamente, lavoro all'estero, mi pagano in moneta locale, aspetto a volte a cambiare valuta in euro per sfruttare un cambio più favorevole, poi mi capita di andare in banca e versare diverse migliaia di € tutti insieme. Una volta ero fuori orario e mi è capitato di versare 10K nel bancomat. Mai nessuno mi ha chiesto niente.

Secondo la legge invece sarebbero vietate le transazioni superiori a 999 euro, quindi i soldi che "cambiano di mano".Ma quello che succede nel tuo garage quando vendi la moto, basta che non vai a raccontarlo in giro, ed è tutto ok.

Chiaramente concordo anch'io che la soluzione più sicura è farsi pagare con bonifico e consegnare la moto solo ad avvenuto accredito. I presupposti sono che ci sia fiducia reciproca.
Ma a volte questa soluzione, sopratutto per acquirenti che vengono da lontano e vorrebbero risolvere tutto con un unico viaggio, non è la più pratica.

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 11:18

Nella tua banca sono laschi di controlli.
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4150
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 11/01/2014, 11:34

È una banca, mica l'agenzia delle entrate.

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 12/01/2014, 1:47

Visto che chiedi un modo legale per farsi pagare allora va ricordato (l'hanno già fatto) che non puoi accettare per quell'importo il pagamento in contanti.

Quando nel 2009 ho comprato l'attuale moto sono andato insieme al venditore in agenzia per fare il passaggio di proprietà e subito dopo nella sua banca ove ha versato il mio assegno circolare. Allo sportello è andato tutto bene (purtroppo i soldi erano proprio i miei e c'erano tutti!), quindi mi ha offerto un pranzo (gentilissimo!) e mi ha dato le chiavi della moto.
Così sicuro io e sicuro lui.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

Don
Avatar utente
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 31/08/2011, 14:04
Località: Bologna

Messaggio » 12/01/2014, 7:19

Assegno circolare nominativo, come contanti, ma perfettamente tracciabile
SMT Black MY 2011

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12954
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re:

Messaggio » 12/01/2014, 10:44

Don ha scritto:Assegno circolare nominativo, come contanti, ma perfettamente tracciabile



mette al sicuro entrambi perchè è tracciato e lo puoi incassare solo tu. inoltre se la banca lo emette significa che è coperto ;)
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 12/01/2014, 10:45

Miscelatore le banche sono tenute, per conto dello Stato e quindi anche della agenzia delle entrate, a chiederti la origine e la provenienza del denaro che tu versi. Che poi non lo facciano perché ti conoscono è un'altra cosa.
Cito: la banca è tenuta a segnalare all’Unione Informazione Finanziaria (UIF) eventuali operazioni che possano apparire sospette. La segnalazione non è automatica, ma rimessa alla valutazione dell’Istituto.
Ancora: Riepilogo delle “soglie”Relative all’uso del contante:
1.000,00: a partire da 1.000 euro è vietato effettuare pagamenti in contanti direttamente tra privati[4], senza intervento di banca (con obbligatoria “tracciabilità bancaria”), ai sensi dell’Art. 49 del D.Lgs. 231/2007, vedi post Il legittimo utilizzo del denaro contante – domande frequenti);
10.000,00: l’uscita o l’entrata in Italia di denaro contante, a partire da 10.000 euro, è soggetta a dichiarazione alla Dogana con apposito modulo (ai sensi dell’Art. 3 D.Lgs. 195/2008), vedi post Il passaggio oltre confine secondo la legge con denaro contante al seguito.
Relative all’obbligo di adeguata verifica da parte degli “agenti antiriciclaggio” (banche ed altri):
15.000,00: operazioni anche occasionali di valore pari o superiore a 15.000 euro comportano l’obbligo di adeguata verifica della clientela da parte di banche, altri intermediari finanziari nonché di altri soggetti esercenti attività finanziaria od economica (notai, avvocati, commercialisti, ecc.), ai sensi dell’ Art. 15 del D.Lgs. 231/2007;
2.500,00: operazioni bancarie di importi superiori a 2.500,00 (ovvero da 2.500,01 euro) che contengano denaro contante in banconote da 200 e/o 500 euro trovano una speciale adeguata verifica anticiriclaggio, ai sensi del Provvedimento recante Banca d’Italia del 3.4.2013.
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

alemare71
Avatar utente
 
Messaggi: 798
Iscritto il: 08/07/2013, 21:36
Località: Follonica (GR)

Re:

Messaggio » 12/01/2014, 11:55

Don ha scritto:Assegno circolare nominativo, come contanti, ma perfettamente tracciabile

bravo :s-quoto2:

ora come ora non ti puoi nemmeno fidare di chi conosci, anzi, sono proprio quelli che se ne approfittano a volte...il bonifico comporta sempre qualche rischio del tipo che ci vogliono 3 giorni prima che diventi esecutivo e in quel tempo puo' tranquillamente essere revocato...a meno che, il tipo che lo fa, non sia disposto ad aspettare che tu verifichi il versamento e poi prenda la moto...
sul conto corrente puoi versare il caz che ti pare...ho venduto casa ed ho buttato dentro 2 assegnoni senza problemi...forse perchè in banca mi conoscono, non so, comunuqe hanno solo iniziato a scassarmi l'anima su come investirli blablablabla e le cassiere ora mi fanno l'occhiolino e sorrisi a 32 denti :mrgreen:
prima: PeripoliColorado50,Yamaha600FZR, Ducati748, YamahaR6,Kawasaki636,Husqvarna610SM,MVAgustaF4 312RR

mchanic
Avatar utente
 
Messaggi: 1544
Iscritto il: 29/03/2009, 22:22
Località: alle pendici del Monte Misma.

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 12/01/2014, 12:23

:roll: Quanto costa un circolare da 10k €?
mchanic@myktm.it
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12954
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 12/01/2014, 13:23

mchanic ha scritto::roll: Quanto costa un circolare da 10k €?



zero, sia emissione che incasso
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

hyperciccio
Avatar utente
 
Messaggi: 275
Iscritto il: 22/03/2011, 10:02

Re:

Messaggio » 12/01/2014, 18:05

Don ha scritto:Assegno circolare nominativo, come contanti, ma perfettamente tracciabile

Quoto al 100%!
Assolutamente non è possibile il pagamento/incasso in contanti.
Non cambia nulla se si è dipendenti o professionisti, l'importante è, che l'importo versato sul conto, sia esattamente pari a quello che risulta dall'atto di vendita :wink:
La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli...

leleFC
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 28/11/2011, 11:08
Località: Cesena

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 11:26

Confermo che sopra i 999 euro non sono più possibili pagamenti in contanti.
Bonifico e assegno circolare sono due ottimi mezzi (quando presi la mia SD da un privato pagai con assegno circolare).
Entrambi sono soggetti a commissione per l'esecuzione/emissione e il costo dipende dalla banca o dalle caratteristiche del tuo conto corrente.

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4150
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 11:36

Ragazzi resto della mia idea:
io non ho mai avuto problemi nel versare contanti, nessuno mi ha chiesto mai nulla, ovviamente mi riferisco a cifre normali.
L'ultimo versamento in ordine di tempo è avvenuto a novembre 2013 per 8'000 €, quasi tutti pezzi da 500.-
La mia banca è di primaria importanza nazionale, è la Intesa ex San Paolo, filiale di una città di 40'000 abitanti accorpata da poco alla ex Cariplo, io sono un cliente perfetto sconosciuto, non ho alcun rapporto con la banca che non sia l'addebito delle bollette gas e della carta di credito. Non sono quindi quello che si definisce un cliente "particolare".

Invece se devo esaminare l'argomento pensando al metodo piu' sicuro per farsi pagare la moto,per scongiurare truffe e falsificazioni, direi bonifico e consegna della moto solo dopo la conferma dell'accredito.

Ma in veste contraria, se fossi io l'acquirente, eseguire il bonifico e aspettare 3 giorni per avere in mano la moto, sono il primo a non farlo, tranne nel caso di venditore già conosciuto.

pave
Avatar utente
 
Messaggi: 2634
Iscritto il: 23/01/2012, 12:51
Località: Mantova

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 11:42

miscelatore ha scritto:se devo esaminare l'argomento pensando al metodo piu' sicuro per farsi pagare la moto,per scongiurare truffe e falsificazioni, direi bonifico e consegna della moto solo dopo la conferma dell'accredito.

Ma in veste contraria, se fossi io l'acquirente, eseguire il bonifico e aspettare 3 giorni per avere in mano la moto, sono il primo a non farlo, tranne nel caso di venditore già conosciuto.


Concordo in pieno, ecco perché secondo me il circolare nominativo è lo strumento migliore.

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

Hai una SMT ? Segnati qui SMT MAPPA ITALIANA e sarai dei nostri !!!

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 13:53

scusate ragazzi, ma le transazioni con limite di 999 euro sono solo tra privati e non giustificate da pezza... secondo me gia l'atto di vendita è una pezza giustificativa!

e per quanto riguarda il prelievo, puoi prelevare tutto quello che hai sul conto e te lo devono dare senza battere ciglio!

concordo sul fatto dell'assegno circolare
...ESTICAZZI!!!

hyperciccio
Avatar utente
 
Messaggi: 275
Iscritto il: 22/03/2011, 10:02

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 15:27

miscelatore ha scritto:Ragazzi resto della mia idea:
io non ho mai avuto problemi nel versare contanti, nessuno mi ha chiesto mai nulla, ovviamente mi riferisco a cifre normali.
L'ultimo versamento in ordine di tempo è avvenuto a novembre 2013 per 8'000 €, quasi tutti pezzi da 500.-

Il versamento con il pagamento non c'entra nulla.
Tu potresti aver incassato da 10 clienti 800 euro ed essere quindi perfettamente in regola e quindi puoi versare ciò che vuoi, ma ciò non toglie che la banca in automatico lo segnala (a causa della normativa antiriciclaggio) e che in caso di controllo sta a te dimostrare da dove arrivano quei soldi :wink:
La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli...

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 18:52

hyperciccio ha scritto:
miscelatore ha scritto:Ragazzi resto della mia idea:
io non ho mai avuto problemi nel versare contanti, nessuno mi ha chiesto mai nulla, ovviamente mi riferisco a cifre normali.
L'ultimo versamento in ordine di tempo è avvenuto a novembre 2013 per 8'000 €, quasi tutti pezzi da 500.-

Il versamento con il pagamento non c'entra nulla.
Tu potresti aver incassato da 10 clienti 800 euro ed essere quindi perfettamente in regola e quindi puoi versare ciò che vuoi, ma ciò non toglie che la banca in automatico lo segnala (a causa della normativa antiriciclaggio) e che in caso di controllo sta a te dimostrare da dove arrivano quei soldi :wink:



scusa, ma tra NON privati non c'e' limite di sorta per le transazioni in contanti, uno potrebbe tranquillamente comprarsi una macchina in contanti da un concessionario, fermo restando la segnalazione della banca (che poi non è che sia proprio automatica la segnalazione, vedi tutti i casini che sono successi in toscana con i cinesi che versavano barcate di contanti e nessuno segnalava).
...ESTICAZZI!!!

alemare71
Avatar utente
 
Messaggi: 798
Iscritto il: 08/07/2013, 21:36
Località: Follonica (GR)

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 19:19

trovamelo il banchiere che segnala quando gli arriva un cliente con una valigiata di contanti ...se quello gli dice di non farlo vai tranquillo che 9 su 10 per prendere quella valigia stanno muti come pesci.
prima: PeripoliColorado50,Yamaha600FZR, Ducati748, YamahaR6,Kawasaki636,Husqvarna610SM,MVAgustaF4 312RR

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 19:27

alemare71 ha scritto:trovamelo il banchiere che segnala quando gli arriva un cliente con una valigiata di contanti ...se quello gli dice di non farlo vai tranquillo che 9 su 10 per prendere quella valigia stanno muti come pesci.

dipende da quanto è grande la valigia: vai tranquillo che se io comune mortale vado a versare per 3 volte in una settimana 1000 euro mi segnalano subito....

se invece ci va pincopallo (non comune mortale) con una valigia con 100 k € ogni giorno, probabile che nessuno dica nulla....

ma mi sa che stiamo sconfinando in discorsi non ammessi su questo forum...
...ESTICAZZI!!!

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 19:53

Io per versare 2000 euro in contanti ho dovuto fare 2 versamenti di 999 euro l'uno , a distanza di un giorno uno dall'altro. Se avessi avuto 10000 eurazzi mi toccava di andare in banca 10 giorni di seguito... :roll:
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 20:03

superclod ha scritto:Io per versare 2000 euro in contanti ho dovuto fare 2 versamenti di 999 euro l'uno , a distanza di un giorno uno dall'altro. Se avessi avuto 10000 eurazzi mi toccava di andare in banca 10 giorni di seguito... :roll:

mah... li secondo me ci sono un sacco di leggende metropolitane e non ho ancora capito quale sia la realta....di sicuro se è un versamento come "ditta" e non come "privato" non ha senso.
...ESTICAZZI!!!

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4150
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 20:14

Sono molte leggende metropolitane.

Allora chi ha un negozio, oppure un benzinaio, un bar, oppure chi altro volete voi, non può versare l'incasso della giornata?

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 20:21

infatti miscelatore, prima di tutto bisognerebbe distinguere tra privati e non...
la cosa grave è che nemmeno i direttori di banca conoscono davvero le regole (anzi... spesso fanno finta di non conoscerle...vedi quando è uscita la storia dei 999 euro di prelievo,che poi era una bella bufala colossale)
...ESTICAZZI!!!

hyperciccio
Avatar utente
 
Messaggi: 275
Iscritto il: 22/03/2011, 10:02

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 21:13

miscelatore ha scritto:Sono molte leggende metropolitane.

Allora chi ha un negozio, oppure un benzinaio, un bar, oppure chi altro volete voi, non può versare l'incasso della giornata?

Infatti come ho scritto sopra puoi versare quanto vuoi, la banca segnala e su di te ricade l'onere della prova in caso di un eventuale controllo.
Per chi asserisce che la banca non segnala niente, è una sciocchezza, la segnalazione per l'antiriciclaggio è un obbligo non una facoltà :wink:
La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli...

hyperciccio
Avatar utente
 
Messaggi: 275
Iscritto il: 22/03/2011, 10:02

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 21:16

wave75 ha scritto:scusa, ma tra NON privati non c'e' limite di sorta per le transazioni in contanti, uno potrebbe tranquillamente comprarsi una macchina in contanti da un concessionario, fermo restando la segnalazione della banca (che poi non è che sia proprio automatica la segnalazione, vedi tutti i casini che sono successi in toscana con i cinesi che versavano barcate di contanti e nessuno segnalava).

Il concessionario non può incassare il corrispettivo di una macchina in contanti, ha sempre il limite dei mille euro :wink:
La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli...

pinto
Avatar utente
 
Messaggi: 884
Iscritto il: 24/09/2012, 15:58
Località: Roma\Sassari

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 13/01/2014, 22:26

hyperciccio ha scritto:
miscelatore ha scritto:Sono molte leggende metropolitane.

Allora chi ha un negozio, oppure un benzinaio, un bar, oppure chi altro volete voi, non può versare l'incasso della giornata?

Infatti come ho scritto sopra puoi versare quanto vuoi, la banca segnala e su di te ricade l'onere della prova in caso di un eventuale controllo.
Per chi asserisce che la banca non segnala niente, è una sciocchezza, la segnalazione per l'antiriciclaggio è un obbligo non una facoltà :wink:


Verissimo, per le transazioni sopra i 5000 euro sono inoltre richiesti tutti i dati delle controparti anche per quelle fatte con strumenti elettronici (carte ecc.)
La banca segnala sempre, sono procedure informatiche automatizzate.
Poi, ovviamente vista la mole di dati, la segnalazione non genera un accertamento automatico.

Per contro è vero che alcune banche, per alcuni clienti molto particolari, hanno una gestione "speciale" dei conti che esulano dalle procedure standard :twisted: :twisted:
Ktm 1290 SD, ex Ktm 990 SMT, ex KTM 950 ADV S

guidodapazzi
Avatar utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 28/07/2009, 21:45

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 14/01/2014, 0:50

Allora,
sono vietate tutte le transazioni in contante superiori a 999,99 Euro. Questo è chiaro.

Ma ricordo che versare sul proprio conto dei soldi non è una transazione; ossia non c'è nessuno "scambio".i
D'altra parte nessuno (ancora) ci può obbligare a tenere i soldi in banca. possiamo tranquillamente tenerli sotto al materasso, per poi un bel giorno cambiare idea e portarli in banca.
Ciò che la legge vieta infatti è la transazione in contanti per somme superiori a 999,99 Euro, e non il depositare in banca, sul proprio conto dei soldi.

Questo non toglie che se versassimo ogni mese 10.000 Euro sul conto, potrebbero chiederci conto della provenienza di tali somme, e dovremmo essere in grado dai dare un risposta esauriente...

ne consegue, infine, che vendere o comprare una moto per un valore superiore ai soliti 999,99 duri è vietato.
-------------------------------
e per la stessa ragione del viaggio viaggiare

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 14/01/2014, 8:07

Nella banca dove mi servo da 30 anni quando ho versato un assegno da 100 mila si sono scusati ma mi hanno chiesto la provenienza e la motivazione del denaro. Ed era un assegno!
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

Dade
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 06/02/2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: come farsi pagare in modo sicuro e legale?

Messaggio » 18/01/2014, 9:51

miscelatore ha scritto:Ragazzi resto della mia idea:
io non ho mai avuto problemi nel versare contanti, nessuno mi ha chiesto mai nulla, ovviamente mi riferisco a cifre normali.
L'ultimo versamento in ordine di tempo è avvenuto a novembre 2013 per 8'000 €, quasi tutti pezzi da 500.-
La mia banca è di primaria importanza nazionale, è la Intesa ex San Paolo, filiale di una città di 40'000 abitanti accorpata da poco alla ex Cariplo, io sono un cliente perfetto sconosciuto, non ho alcun rapporto con la banca che non sia l'addebito delle bollette gas e della carta di credito. Non sono quindi quello che si definisce un cliente "particolare".

Invece se devo esaminare l'argomento pensando al metodo piu' sicuro per farsi pagare la moto,per scongiurare truffe e falsificazioni, direi bonifico e consegna della moto solo dopo la conferma dell'accredito.

Ma in veste contraria, se fossi io l'acquirente, eseguire il bonifico e aspettare 3 giorni per avere in mano la moto, sono il primo a non farlo, tranne nel caso di venditore già conosciuto.


venduta la mia auto a luglio (all'estero) dovevo versare 11.000 euro in contanti in banca (intesa, filiale in cui mi conoscono da 15 anni) è scattato l'imbarazzo generale, come se fossi un narcotrafficante... morale non ho potuto versarli in alcuna maniera.... E' la tua filiale che per qualche motivo sconosciuto si comporta in maniera anormale...
DADE -

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andrea110574, Arvy77, Bing [Bot], Carota, CHIRONE, Google [Bot], ivanuccio, Nikola89, peranga, roby1959, Volitans87, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

farsi pagare con bonifico sicuro?      

cron