KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 09/09/2013, 17:37

Ragazzi dopo mesi sono riuscito a smontare il mio distanziale attuatore originale e l'ho portato ad un centro che lavoro al cnc per farlo in alluminio o in ergal.
Questi sono i primi disegni!!! Ho già l'acquolina in bocca!!!! :mrgreen: :mrgreen:
Immagine

Immagine

Ora faremo tutte le prove e una volta realizzati i campioni li testerò per un pò.
Poi decideremo il materiale anche se lui mi ha detto che può farli sia in alluminio che in ergal. :finger_dance: :finger_dance:
Se riuscissiamo ad essere un numero decente forse posso tirar giù il prezzo dato che per la mia moto tra la realizzazione del disegno e la produzione di un pezzo singolo mi hanno chiesto un bel pò di soldini!!! :head: :head:

gigi adv
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 09/09/2013, 23:18

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 11/09/2013, 14:21

A che punto sei? .... fammi sapere! :lol:

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 11/09/2013, 19:50

Eheheh il pezzo é pronto. Proprio oggi mi hanno chiamato sono stati velocissimi. Il problema é trovare il tempo per andarlo a provare :mrgreen:
Vi terrò aggiornati. Forse posso andare domani.
Intanto ecco una foto del pezzo che mi hanno girato tramite mail

Immagine

Immagine

Per ora é alluminio sabbiato. Poi per la versione defintiva o lo farò in ergal o in alluminio. Dipende dai costi :wink:

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

ktmax
Avatar utente
 
Messaggi: 1806
Iscritto il: 12/06/2009, 7:59
Località: Catania

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in allumini

Messaggio » 12/09/2013, 5:36

Ottimo, fammi sapere il costo.
Non è forte colui che non cade mai, ma chi cade ed ha la forza di rialzarsi e continuare

Diamonddog
Avatar utente
 
Messaggi: 1507
Iscritto il: 28/09/2009, 10:14
Località: Bulagna

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 12/09/2013, 9:29

interessato anche io
"Tu vuoi una special... a me basta un trattore che impenni e pieghi..."

Vicepresidente della L.A.B. Lega Abolizione Beauty #0002

Jfet
 
Messaggi: 352
Iscritto il: 15/04/2012, 8:54
Località: Snob&fashion City - Hinterland

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 12/09/2013, 9:44

mee too! :up:

gigi adv
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 09/09/2013, 23:18

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 12/09/2013, 11:00

.... SBRIGATI ! :D :D

bschenker
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 11/02/2009, 15:20

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 12/09/2013, 15:57

E un puo come quello che inventa la ruota di nuovo!

Se esiste gia, perche fare un altro?
http://www.oberon-performance.com/acata ... _KCSC.html

Aparte che aveva un certa senso sui vecchi, pero dal 2006, da quando la qualita dalla Magura ha aumentato i casi sono talmente rare, che non credo che serve. Oggi capita piu facille un 690 o EXC (anche con Brembo) di dover sostituire.

Pero si insiste, e un puo come quelli che ancora oggi sono convinto che Italia vieni salvato del Bunga, Bunga o sara il Harlekino di Genova?

.

michpao
Avatar utente
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26/01/2010, 11:57
Località: Zona Saronno

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 13/09/2013, 9:25

Ciao,
ho visto il primo pezzo che hai fatto realizzare ...
Ti consiglierei un materiale diverso dall'alluminio .... :roll:
Se ti può essere utile, dovresti utilizzare due materiali metallici (che nello sfregamento pistoncino / distanziale) non tendono a grippare, magari inserendo solo un riporto guida, per esempio una bussola.
Ti consiglio questo perchè abbiamo fatto diverse campionature prima di trovare una soluzione, tra i materiali che si devono utilizzare nell'accoppiamento pistoncino / distanziale, oltre alle tolleranze da rispettare nei diametri, per poi arrivare alla proposta pubblicata nel GDA di questo forum:
viewtopic.php?f=16&t=28571
Benvenga una nuova soluzione, che migliori l'affidabilitá dei nostri mezzi!
:mrgreen: :mrgreen:
clutch slave cylinder - cylinder cpl - actuador del embrague - recepteurs d'embrayages - nehmerzylinder

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 13/09/2013, 12:08

Ciao allora la scelta dell'alluminio é dettata dal fatto che é solo una prova per vedere se le tolleranze sono ok. Io stavo pensando di farlo in ergal però devo vedere i costi. Per la guida potrebbe essere una idea ma guardando anche cosa fa la oberon forse non c'é bisogno. Però la tengo in considerazione.
Grazie per la dritta. ;-)

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 13/09/2013, 12:10

Bschenker oberon lo ha in listino e con il cambio euro sterlina e le spese di spedizione alte non tutti lo prendono. Quindi se riesco a stare sotto quella cifra sarò più che soddisfatto con tutto che il pezzo esiste già. ;-)

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

michpao
Avatar utente
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26/01/2010, 11:57
Località: Zona Saronno

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 13/09/2013, 13:35

L' Oberon ha funzione di solo distanziale, non deve guidare il pistoncino dell'attuatore, perchè il sistema è completamente diverso ed è il motivo per il quale non crea il problema dei Magura non modificati.
clutch slave cylinder - cylinder cpl - actuador del embrague - recepteurs d'embrayages - nehmerzylinder

bschenker
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 11/02/2009, 15:20

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 13/09/2013, 14:03

Strano a me i vostri problemi non mi risulteno, anche non usando i prodoti Oberon, che conosco di fatto. Da quando la Magura ha migliorato la qualita durante la fabbricazione a mio parere il problema non esiste piu.

A parte che da circa due anni non ho piu cambiato ad un LC8 un attuatore, sul RC8 e LC8 1190 non e mai aparso il problema e pure e lo stesso attuatore. E se non ho guardato male non mi risulta che ci sia una ulteriore guida per il pistone del attuatore.

.

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 13/09/2013, 17:16

il distanziale in plastica si deforma con il tempo. Ora se vuoi dire che non è vero fai come vuoi ma è questa la verità.
Il distanziale che è fatto in plastica fa ridere, soprattutto perchè è a contatto con il blocco motore che qualche grado lo fa. Il mio attuatore che ho portato al ragazzo ha già il foro centrale non perfettamente omogeneo e la mia moto ha solo 25000 km.
Ora al sottoscritto non piace avere tra attuatore e motore un distanziale in plastica quindi me lo sto costruendo in alluminio o ergal. Con questo nessuno dice che l'attuatore si rompe o romperà ma ognuno è libero di fare quello che vuole. Secondo te è inutile ma tu non detieni la verità assoluta e dato che tanta gente è rimasta buggerata per colpa dell'attuatore non mi venire a dire che il progetto del distanziale in plastica è cosa buona e giusta.
Magura è una ottima ditta ma di tanto in tanto qualche cappellata forse la fa anche lei. :wink:
Saluti :D

pasini51
Avatar utente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 19/02/2009, 21:53
Località: Sesto Calende

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 14/09/2013, 11:05

cambiatelo, cambiatelo!

io son rimasto bloccato senza frizione su un tornante nel Peloponneso, incrociando un camion.

A Bbschenker non è capitato da due anni in officina, ma a me è bastato una volta sola ....
.... ovviamente avevo fatto il tagliando prima di partire!

bschenker
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 11/02/2009, 15:20

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 14/09/2013, 19:10

Io non ho assolutamente niente contro chi vuole cambiare, se un cliente lo desidera montiamo anche noi il Oberon. L'esperienza mi ha pero insegnato che e una spessa inutile spezialmente a tutti che hanno un attuatore dopo 2006. Aparte di quello ho un cliente che con un ADV 2003 quando con 75'000km aveva ancora il attuatore originale, se ancora oggi non posso dire averla persa di vista. Pero ho anche clienti del 2006 (moto prodoto al fine del 2005) dopo aver cambiato (in garanzia) ha oggi intorno a 140'000km senza problemi, e non e unico anche se nessun altro ha cosi tanti. A parte di quello noi primo di aver avuto quella diminuzione a nostri client abbiamo datto scorta di liquido se andavano a viaggi piu lunghi, e ogni uno (se non intervenuto un agente KTM in Francia in modo errato) ce la fatto arrivare a casa. Non voglio dire impossibile pero di solito il diffeto si preanunciava.

Sul supporto in plastica si puo essere di diverso parere, i casi sopra indicano che non e un problema, eventuelmente si dovrebbe anche un pensiero perche e usato questa materiale. Non credo che sia un problema di costi, oggi in alu prefusso e possibile a quantita adequato produrla a stesso prezzo, se non piu buon mercato. Dietro al suporto al interno del cusinetto e traverso l'albero primario passa l'olio a pressione, e visto che il olio a temperatura giusta ha come minimo 70°, si usa il suporto in plastica come isolatore fra motore e attuatore.

Percio chi non si senti sicura faccia i lavori che a lui semprano importanti, pero i altri vadano tranquilamente avanti, sono sicura come la maggioranza senza nessun problema.

.

stefano76
 
Messaggi: 1511
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 14/09/2013, 21:12

Su una cosa Bschenker ha assolutamente ragione: l'isolamento termico garantito dalla plastica con l'alluminio va a farsi benedire, anz, conduce alla grande.
In teoria dovrebbe aumentare la temperatura dell'attuatore e il fatto che l'olio si degradi più velocemente (già con la plastica diventa nero e morchioso che è una bellezza).

Io ho rotto il pistoncino alla scadenza prevista dei 30000 con una precisione chirurgica, e sto tuttora stramaledicendo KTM per non avermelo passato in garanzia, però quello modificato pare funzionare davvero bene....sgrat sgrat.....

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 15/09/2013, 0:50

Il mondo é bello perché vario!!! :mrgreen:

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 16/09/2013, 23:35

Domani dovrei andare a provare il prototipo e vedere se le quote sono corrette. Spero proprio che sia tutto ok cosi lo tengo montato per qualche giorno e faccio il test definitivo. Vi terrò aggiornati. :mrgreen:


Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 17/09/2013, 7:16

stefano76 ha scritto:Su una cosa Bschenker ha assolutamente ragione: l'isolamento termico garantito dalla plastica con l'alluminio va a farsi benedire, anz, conduce alla grande.
In teoria dovrebbe aumentare la temperatura dell'attuatore e il fatto che l'olio si degradi più velocemente (già con la plastica diventa nero e morchioso che è una bellezza).

Io ho rotto il pistoncino alla scadenza prevista dei 30000 con una precisione chirurgica, e sto tuttora stramaledicendo KTM per non avermelo passato in garanzia, però quello modificato pare funzionare davvero bene....sgrat sgrat.....

isolamento termico!??!?!

io ho un distanziale in Ergal fatto dai ragazzi di SD (gruppo pogliani) esattamente uguale a quello di ADV (che tra l'altro hanno smesso di produrre) e l'olio si degrada ne più ne meno di quello originale in plastica!
...ESTICAZZI!!!

stefano76
 
Messaggi: 1511
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 17/09/2013, 7:41

Bah...io pensavo in linea teorica, però esistono dimostrazioni che non cambia nulla come dici tu.
Io ho il Magura nuovo e per ora va bene, ha su 15000 km ed è ok, però è vero che anche il vecchio fino a 10 km prima del patatrac non mangiava olio (lo tenevo guardato spesso) e andava bene, poi se sia colpa del distanziale o del pistoncino guidato alla c@zzo che lavora torto non so.

Onestamente questa del pistoncino è una delle sputtanate più grosse che KTM si sia fatta....un autogol clamoroso, per colpa di un componente da 5 euro si è creata la fama di LC8 come motore che si spacca e ti lascia a piedi.
Tutti quelli che mi parlavano di prendere una ADV dopo aver visto la mia mi dicevano "va bene, ma quand'è che resti a piedi con la frizione?" e "ma dai, si sente già adesso che ha qualcosa che non va, stacca dove ne ha voglia lei..." e via discorrendo.
Sono cappelle che si pagano, specie se sei alle prime armi e ti affacci su un mercato che non è il tuo, ovvio che devi aspettarti le critiche, e dovresti rispondere, non restare immobile.

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 17/09/2013, 7:49

stefano76 ha scritto:Bah...io pensavo in linea teorica, però esistono dimostrazioni che non cambia nulla come dici tu.
Io ho il Magura nuovo e per ora va bene, ha su 15000 km ed è ok, però è vero che anche il vecchio fino a 10 km prima del patatrac non mangiava olio (lo tenevo guardato spesso) e andava bene, poi se sia colpa del distanziale o del pistoncino guidato alla c@zzo che lavora torto non so.

Onestamente questa del pistoncino è una delle sputtanate più grosse che KTM si sia fatta....un autogol clamoroso, per colpa di un componente da 5 euro si è creata la fama di LC8 come motore che si spacca e ti lascia a piedi.
Tutti quelli che mi parlavano di prendere una ADV dopo aver visto la mia mi dicevano "va bene, ma quand'è che resti a piedi con la frizione?" e "ma dai, si sente già adesso che ha qualcosa che non va, stacca dove ne ha voglia lei..." e via discorrendo.
Sono cappelle che si pagano, specie se sei alle prime armi e ti affacci su un mercato che non è il tuo, ovvio che devi aspettarti le critiche, e dovresti rispondere, non restare immobile.



ma...purtroppo è un problema di quasi (e sottolineo quasi ) tutte le frizioni idrauliche ktm, anche sugli exc succede che l'o-ring perda tenuta, solo che li ti vendono il singolo pistoncino (pochi euri) qui invece ti vendono solo l'attuatore!
...ESTICAZZI!!!

stefano76
 
Messaggi: 1511
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 17/09/2013, 10:45

Già.....mi chiedo però perchè non abbiano usato da subito il suo bel pistoncino Brembo, almeno per le stradali...sui Monster, tanto per dirne uno, c'è il Brembo e non ha mai niente. E si che KTM è già cliente con Brembo, i freni son tutti loro, solo le frizioni (e perdipiù solo alcune) sono Magura. boh.....
Quando ti metti su un mercato che non è solo racing devi avere un occhio all'affidabilità maggiore rispetto a uno che la moto la scarica dal carrello e guarda un etto avanti e indietro, qui su un ADV manco ti accorgi di 5 kg avanti e indietro. Comunque sto ragionando di inezie rispetto alle cappelle del gruppo Piaggio, li andrebbero fucilati all'istante in primis i motoristi e i designer Aprilia

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4150
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 17/09/2013, 18:25

Innanzitutto il mio 525 dal 2007, 500 ore, non si è mai rotto. Quest'anno ho cambiato l'oring per sicurezza, ne ho a casa un po' di scorta, costa solo 1 euro.

L'attuatore è sempre magura ma con tre viti di fissaggio.
Inoltre è solidale al carter, senza interposizione di staffe e distanziali.
E l'asta non ha nemmeno bisogno del paraolio.

Quindi la teoria di migliorare la solidità del supporto eliminando il distanziale di plastica, è corretta

bschenker
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 11/02/2009, 15:20

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 18/09/2013, 7:20

Non conta, posso portare allmeno 10 Fotografie di attuatori di 525 con rovinato il superfice interno, uno con solo 500km. Il problema non era, e non pensa che sia, il O ring, e il superfice mal tratato durante la produzione.

A proposito ho anche 2~3 di attuatori Brembo, e altri montati da altri marchi di moto.

.

michpao
Avatar utente
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26/01/2010, 11:57
Località: Zona Saronno

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 18/09/2013, 8:48

Vorrei aggiungere alcune considerazioni:
risalendo da alcuni componenti usurati, abbiamo creato un kit di modifica che risolve il problema, per ora definitamente (e ringrazio miscelatore che ha contribuito nel fornirli) ...
Non è il fissaggio esterno dell'attuatore ma il pistoncino interno che durante la spinta tende ad intraversarsi quando il distanziale in plastica si usura e non riesce più a fare da guida.
Questo intraversamento fa toccare la parte metallica del pistoncino contro l'interno dell'attuatore ed ecco le perdite d'olio. Questo contatto tra parti metalliche segna e fa pensare ad un trattamento superficiale non uniforme ecc.....
Il problema sta nel distanziale :!: Lo si può risolvere migliorando il foro che fa da guida al gambo del pistoncino, ma come già detto, se si fa sfregare metallo su metallo si devono prendere in considerazione materiali diversi e studiare delle tolleranze nei diametri, che consentano scorrimenti nel tempo senza causare usure nel gambo pistoncino o grippaggi.

Per risolvere un problema si possono trovare varie soluzioni .... resto anch'io in attesa del responso dopo la prova del distanziale in oggetto, che come ci ha detto è stato fatto per divertimento

Ps. per miscelatore: ti spetta un kit di prova
clutch slave cylinder - cylinder cpl - actuador del embrague - recepteurs d'embrayages - nehmerzylinder

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4150
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 18/09/2013, 13:30

@michpao ricordi che ho montato oberon da diverso tempo, Se ma dovesse rompersi anche quello, ti daro' i pezzi affinché tu possa analizzarli e migliorarli!!

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 18/09/2013, 22:05

Ragazzi buonissime notizie!!! :mrgreen:
Oggi sono andato a vedere il pezzo ultimato e dopo aver fatto alcuni aggiustamenti l'ho montato ed é perfetto. Ora ce l'ho sotto la moto da 70 km circa e va tutto bene.
Questa settimana devo girare in città per lavoro quindi lo proverò per benino e se domenica sarà tutto ok potrò urlare ad alta voce che la progettazione e realizzazione del pezzo é andata a buon fine!!! :mrgreen:

Comunque il ragazzo che mi sta seguendo é un grande!!! Ha fatto il prototipo ed era quasi perfetto. Davvero tanto di cappello alla sua professionalità e competenza!!
Per il momento incrociamo le dita. :mrgreen:

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 18/09/2013, 22:16

Le tolleranze del foro vanno tenute bene in considerazione. Infatti il foro centrale del distanziale oberon é ben diverso da quello i plastica. Ora il foro del mio distanziale ha le tolleranze perfette. Prima di montare il distanziale
Gli ho fatto scorrere all'interno una spina del diametro del pistoncino e ci scorreva perfettamente senza attriti e con il giusto gioco cosi come lo prevede il distanziale oberon.
Attenzione michpao io lo sto facendo per divertimento ma questo non vuol che non lo stia facendo con tutte le accortezze del caso. Con la mia moto ho già percorso 25000 km in due anni, di cui circa tremila in un viaggio in Tunisia tra sterrati e dune, quindi se sto facendo un pezzo lo sto facendo per migliorare quello originale e non per andare in contro a possobili guasti. E come ben sai chi fa per sé fa per tre quindi il pezzo che sto realizzando ha tutte le caratteristiche per ovviare al problema dell'attuatore originale.

Per il discorso calore hanno già risposto altri che la conduzione é l'ultimo dei problemi. Non so voi ma preferire un pezzo di plastica che si deforma con il calore ad un pezzo in alluminio per me é follia. Il mio distanziale originale con circa 25000 km ha già i fori un pó ovalizzati. Lo abbiamo quotato insieme il pezzo ed era inequivocabile questa cosa. Il foro centrale non era perfettamente circolare e dentro si era anche scanalato.

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

andrearebora
 
Messaggi: 211
Iscritto il: 26/05/2009, 9:47
Località: sanremo IM

Re: R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 18/09/2013, 23:07

[quote="ADV2011"]Ragazzi buonissime notizie!!! :mrgreen:
Oggi sono andato a vedere il pezzo ultimato e dopo aver fatto alcuni aggiustamenti l'ho montato ed é perfetto. Ora ce l'ho sotto la moto da 70 km circa e va tutto bene.
Questa settimana devo girare in città per lavoro quindi lo proverò per benino e se domenica sarà tutto ok potrò urlare ad alta voce che la progettazione e realizzazione del pezzo é andata a buon fine!!! :mrgreen:

Comunque il ragazzo che mi sta seguendo é un grande!!! Ha fatto il prototipo ed era quasi perfetto. Davvero tanto di cappello alla sua professionalità e competenza!!
Per il momento incrociamo le dita. :mrgreen:

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2[/quote,
Ciao, ti seguo con interesse. Appena sai quanto può essere la spesa informaci. Grazie

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 20/09/2013, 15:52

Allora..... :mrgreen:
Il discorso materiale è quasi assodato. Ieri parlando con il ragazzo mi ha detto che ce la possiamo giocare o con l'anticorodal o con l'ergal. Però l'ergal secondo me è una spesa inutile per la destinazione d'uso. Inoltre volendo forse si può far fare anche l'anodizzazione color alluminio per dare ancora più durezza al materiale ma mi ha ripetuto che è un altro lavoro da lasciar stare perchè superfluo per il pezzo in questione. Anzi renderebbe troppo dura la superficie che in caso di sfregamento potrebbe essere un male e non un bene.
Comunque spero di riuscirvi a dare dei prezzi indicativi appena possibile. :wink:
Per ora grazie a tutti per i complimenti e per i consigli. Sono preziosi e ne sto facendo tesoro. :wink:

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

R: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 20/09/2013, 20:26

Oggi dopo 300 km di cui circa 170 fatti in città ho smontato l'attuatore per vedere se c'era olio tra i due componenti e come potete vedere dalla foto è tutto in ordine.

Immagine

Il pistoncino lavora bene perchè non presenta nessun segno sulla superficie.
Che dura che é la vita da tester!! :mrgreen:
Però sono molto soddisfatto!! :mrgreen:


Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

ADV2011
 
Messaggi: 822
Iscritto il: 03/06/2011, 16:15

Re: Sto realizzando il Distanziale attuatore in alluminio

Messaggio » 24/09/2013, 18:41

Ragazzi ho aperto GDA!!! :mrgreen: :mrgreen:
Per tutti gli interessati Avanti con le adesioni!! :mrgreen: :mrgreen:

http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=16&t=29721


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: alby_net, balocco, Bing [Bot], CHIRONE, drugantibus, Eschi, Gasusa, Gerko, Google [Bot], Google Python URL fetcher, Green, Greyfox81, ktm1999, peppegiacchi79, RIK99068, ste2000, steppenwolf, swearbg, vicio182, winston oblomov, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

distanziatore magura      distanziale attuatore frizione ktm      disegni parti ktm 690