KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

A proposito di T-MAX...

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

A proposito di T-MAX...

Messaggio » 26/08/2013, 18:37

Un mio amico ha fatto questa foto ieri al Passo Raticosa: questi due tipi sono arrivati al passo con lo sputerone...

Immagine

Coraggiosi? :rotlf: :rotlf: :rotlf:
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

Helmut
Avatar utente
 
Messaggi: 1362
Iscritto il: 10/02/2009, 19:02
Località: Repubblica Sociale Della Brianza

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 26/08/2013, 18:44

il tuo amico si chiama per caso Alessandro e fa il piu bel lavoro di sto mondo? :wink:
990 SuperDuke 06.....quella cattiva

Perchè corro in moto? Perchè per il calcio, tennis, golf, basta una palla sola

Marcobiste
Avatar utente
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 30/04/2013, 19:25
Località: Bergamo

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 26/08/2013, 18:59

ma compratevi una moto no????

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14505
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 26/08/2013, 19:13

ma...... secondo me avranno a casa anche una moto...e volevano fare un po' i siemi con il T Max....

ma aìhai visto se poi ci davano del gas o no?

clax
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 24/05/2012, 1:36
Località: roma

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 26/08/2013, 19:22

il guaio sono anche quelli che si fanno un r1 (es.) e poi stanno fermi, un po' di umiltà, cmq non tutti spendono per la tuta, almeno quella...
LA MOTO LOGORA CHI NON CE L'HA
ex: yam fazer1000fzs, yam fazer600, kawa zzr1100, 750supertenerè, (per poco) suzuki750 due tempi 3 cil, yam RD350LC, maico 250GS, cagiva sst125, motobi125ss, pantheon150, piaggio skipper125, honda vision50, metropolis50, rizzato califfone 50 4m

Helmut
Avatar utente
 
Messaggi: 1362
Iscritto il: 10/02/2009, 19:02
Località: Repubblica Sociale Della Brianza

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 26/08/2013, 19:24

tocram ha scritto:ma...... secondo me avranno a casa anche una moto...e volevano fare un po' i siemi con il T Max....

ma aìhai visto se poi ci davano del gas o no?



:s-quoto2:
990 SuperDuke 06.....quella cattiva

Perchè corro in moto? Perchè per il calcio, tennis, golf, basta una palla sola

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 26/08/2013, 19:56

Helmut ha scritto:il tuo amico si chiama per caso Alessandro e fa il piu bel lavoro di sto mondo? :wink:


:wink:
Faccio anch'io quel lavoro..... ogni tanto :rotlf:
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

Dade
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 06/02/2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 26/08/2013, 20:12

improbabili.... :think:
DADE -

Giolli Joker
 
Messaggi: 767
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 28/08/2013, 12:17

superclod ha scritto:
Helmut ha scritto:il tuo amico si chiama per caso Alessandro e fa il piu bel lavoro di sto mondo? :wink:


:wink:
Faccio anch'io quel lavoro..... ogni tanto :rotlf:


Pornoattori? :mrgreen:

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 28/08/2013, 12:45

Io ne ho trovato uno sulla CISA. Era tutto elaborato con tanto di Akra e gli stava tirando il collo a manetta.
L'ho passato con tanta leggiadria che gli si è strappata tutta la vernice sul fianco sinistro.
Comunque, il mondo è bello perchè vario..in questo caso: avariato
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

dovi
 
Messaggi: 310
Iscritto il: 12/03/2012, 14:16
Località: montefiorino modena ( appennino tosco emiliano)

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 28/08/2013, 13:44

io quando vedo un t-max accosto e aspetto che se ne vada dai paraggi........

andreajsp
Avatar utente
 
Messaggi: 702
Iscritto il: 04/12/2010, 16:28
Località: terremoto-trombe d'aria-alluvione

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 28/08/2013, 14:10

La moto logora chi non ce l'ha :!: :!: :!:
dopo il terremoto,le trombe d'aria e l'alluvione ora cosa arriverà ?

alemare71
Avatar utente
 
Messaggi: 805
Iscritto il: 08/07/2013, 21:36
Località: Follonica (GR)

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 28/08/2013, 14:25

siete cattivi ed ingiusti....almeno questi tengono alla pellaccia e si cautelano....meglio così che vederli in t-shirt ed infradito con caschetto slacciato magari....poi sul darci o meno possono impegnarsi quanto vogliono :rotlf:
prima: PeripoliColorado50,Yamaha600FZR, Ducati748, YamahaR6,Kawasaki636,Husqvarna610SM,MVAgustaF4 312RR

Giolli Joker
 
Messaggi: 767
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 29/08/2013, 6:21

alemare71 ha scritto:questi tengono alla pellaccia e si cautelano....meglio così che vederli in t-shirt ed infradito con caschetto slacciato magari...


Quoto!

(certo che quegli 11mila € avrebbero potuto spenderli meglio...)

alemare71
Avatar utente
 
Messaggi: 805
Iscritto il: 08/07/2013, 21:36
Località: Follonica (GR)

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 29/08/2013, 15:51

ah bhe....su quello non ci piove...
prima: PeripoliColorado50,Yamaha600FZR, Ducati748, YamahaR6,Kawasaki636,Husqvarna610SM,MVAgustaF4 312RR

Dade
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 06/02/2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 29/08/2013, 20:23

DADE -

Drake
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3409
Iscritto il: 09/02/2009, 23:07
Località: Sud milano

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 03/09/2013, 20:26

ma cmq a prescindere dal fatto che sia o meno una moto o uno scooter... un motociclista va giudicato per quello che fa non per quello che guida dai...
uno visti i pericoli della strada e il passo che può tenere un t-max fanno benissimo a mettersi una tuta...
e due rimane il fatto che trovare uno che lo sa usare su un tratto di montagna non è che poi faccia così da tappo...
se in più magari ha in mano il t-max di Magistrati... turdo!! anche di motore non è di certo fermo... :wink:

rimane che a me fa cacare..... ehhhh 8)
membr1 del Feroce Racing Team

Il Sempre Duro é volato in celo! e dopo 2 anni ho trovato la degna erede!! Ti amo SuperDuke!!!



Drake
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 3409
Iscritto il: 09/02/2009, 23:07
Località: Sud milano

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 03/09/2013, 20:32

tanto per rendere l'idea.... 8)


membr1 del Feroce Racing Team

Il Sempre Duro é volato in celo! e dopo 2 anni ho trovato la degna erede!! Ti amo SuperDuke!!!



lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 03/09/2013, 21:40

1) Le moto si guidano spingendo con l'interno coscia sul serbatoio. E devi avercelo un serbatoio da spingere..
2) Il telaio di una moto non deve subire variazioni di forma e torcersi durante una curva: un telaio a culla come quello di un plasticone tutto fa tranne che rimanere immobile.
3) Le moto per fare bene le curve devono avere una lunghezza ridotta. Essere lunghi un paio di metri e mezzo non aiuta certo a mantenersi stabile nel veloce .
4) Le marce delle moto servono per fare le scalate con frenata motore, gli ingressi in curva, le uscite. E' tutta una questione di forza centrifuga e centripeta.
Non per niente pure le auto da corsa (che hanno 4 ruote) hanno anche le marce; mentre il Garelli e il ciao ne sono sprovvisti.
5) Montare un motore di una 70 di cavalli sotto qualunque vasca da bagno son buoni tutti, il problema è far si che tutto il resto ne sia alla altezza.
6) In virtù del punto 5 qualunque demente più ha un QI basso più ha il coraggio di misurarsi con un veicolo che non è in grado di rispettare standard minimi di ingegneria dinamica e meccanica.
7) Affidarsi alla dea bendata e rincorrere un R1 (o quel che è) con un oggetto che non rispetta i punti di cui sopra è semplicità d'animo allo stato puro.
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 03/09/2013, 21:58

lucajudoka ha scritto:1) Le moto si guidano spingendo con l'interno coscia sul serbatoio. E devi avercelo un serbatoio da spingere..
2) Il telaio di una moto non deve subire variazioni di forma e torcersi durante una curva: un telaio a culla come quello di un plasticone tutto fa tranne che rimanere immobile.
3) Le moto per fare bene le curve devono avere una lunghezza ridotta. Essere lunghi un paio di metri e mezzo non aiuta certo a mantenersi stabile nel veloce .
4) Le marce delle moto servono per fare le scalate con frenata motore, gli ingressi in curva, le uscite. E' tutta una questione di forza centrifuga e centripeta.
Non per niente pure le auto da corsa (che hanno 4 ruote) hanno anche le marce; mentre il Garelli e il ciao ne sono sprovvisti.
5) Montare un motore di una 70 di cavalli sotto qualunque vasca da bagno son buoni tutti, il problema è far si che tutto il resto ne sia alla altezza.
6) In virtù del punto 5 qualunque demente più ha un QI basso più ha il coraggio di misurarsi con un veicolo che non è in grado di rispettare standard minimi di ingegneria dinamica e meccanica.
7) Affidarsi alla dea bendata e rincorrere un R1 (o quel che è) con un oggetto che non rispetta i punti di cui sopra è semplicità d'animo allo stato puro.

Detto questo, uno che gira con una Ducati Panigale e che non sa usarla è un motociclista e uno che gira con uno
scooter e che fa rimanere a bocca aperta quello della Panigale (e non per il motore ma magari per la guida) non
lo è ?

Io son sempre più dell'idea che non è quello che hai sotto al culo, ma come la guidi che fa il motociclista.



P.S. A parte il Vip 1 e 2, il Garelli senza marce?

lucajoebar
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/10/2009, 11:49

A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 2:00

Drake ha scritto:tanto per rendere l'idea.... 8)


A me ha reso l'idea di uno che per fare le curve strette deve fare manovra e soprattutto di uno che se ne frega della mezzeria, del codice della strada, del buon senso: il tipico utente di tmax ;)
Sul discorso della Panigale, premesso che il ducatista spesso è il tmaxista con le marce, io credo che uno sia motociclista per come è dentro, non per cosa guida o per come lo guida. Va da sé che l'essere motociclista influenza la scelta del cosa e il come.

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 6:46

lucajoebar ha scritto: ... Sul discorso della Panigale, premesso che il ducatista spesso è il tmaxista con le marce, io credo che uno sia motociclista per come è dentro, non per cosa guida o per come lo guida. Va da sé che l'essere motociclista influenza la scelta del cosa e il come.

Giusto, anche io mi sento superman ... peccato che non volo e non ho nemmeno il mantello rosso :D

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 7:05

Gigio il mio discorso è proprio quello.
Ad azzardare e rischiare ad ogni metro per fare cose al limite delle possibilità del mezzo, è da stupidi.
Non è una questione di bravura, di motociclista etc etc, è una questione di quanti rischi sei disposto a prenderti e a far prendere (infrazioni comprese).
Oramai tutte le moto, dal 500 in su, sono in grado di sviluppare sufficienti cavalli da poterli scaricare a terra e farci i 180 km/h.
Chi più o meno, chi più velocemente chi meno. Ingarellarsi sulle curve è bello, ma se trovi quello che della sua vita (e quella degli altri) non gliene frega niente, ed ha 500 cc, non è affatto detto che tu riesca a stargli davanti anche se hai un meraviglioso 1190.
Più o meno siamo tutti capaci di guidare una moto, più o meno le moto son tutte rapide e veloci.
Più o meno non siamo tutti donatori di organi..
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 10:39

Tutto giusto. Unico appunto, quello che non si riesce a comprendere (detto in parole povere: come c@zzo fa quello a fare
pieghe del genere con un plasticone) non è detto che sia per l'altro follia o incoscienza.

Se così non fosse, qualcuno dovrebbe provare a convincermi che i trialisti sono persone normali ... :party:

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 10:49

Gigiobu ha scritto:Tutto giusto. Unico appunto, quello che non si riesce a comprendere (detto in parole povere: come c@zzo fa quello a fare
pieghe del genere con un plasticone) non è detto che sia per l'altro follia o incoscienza.

Se così non fosse, qualcuno dovrebbe provare a convincermi che i trialisti sono persone normali ... :party:

Io avevo un cliente che con una HD sportster dei primi anni 80 faceva dei numeri da circo, e col c@zzo che gli stavi dietro.
Bravura sicuramente ma anche follia: una moto che non sta in strada, non sta in strada. Semplicemente.
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

sgari
Avatar utente
 
Messaggi: 437
Iscritto il: 12/07/2010, 15:33

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 12:45

lucajudoka ha scritto:
Gigiobu ha scritto:Tutto giusto. Unico appunto, quello che non si riesce a comprendere (detto in parole povere: come c@zzo fa quello a fare
pieghe del genere con un plasticone) non è detto che sia per l'altro follia o incoscienza.

Se così non fosse, qualcuno dovrebbe provare a convincermi che i trialisti sono persone normali ... :party:

Io avevo un cliente che con una HD sportster dei primi anni 80 faceva dei numeri da circo, e col c@zzo che gli stavi dietro.
Bravura sicuramente ma anche follia: una moto che non sta in strada, non sta in strada. Semplicemente.


I numeri da circo per qualcuno, possono essere solo ordinaria amministrazione per altri. L'importante è che si stia lontano dal proprio limite vicino al quale si commettono errori difficilmente rimediabili in strada che possono causare danni anche ad altri.

Per me fare un doppio da 20 metri è il massimo del mio talento ma c'è chi li fa con la moto di traverso e con una mano si sgrulla l'uccello, non è follia, solo bravura :wink: E questo secondo me vale per tutto: da chi si fa il pacifico a remi a chi si fa gli 8000 in inverno ma non biasimo nemmeno chi al massimo si fa la passeggiata sul lago di como con la panigale :wink: o chi alla adventure non ha mai fatto assaggiare la sabbia del deserto :!:

Poi i t-maxisti stanno sul c@zzo anche a me, come i ciclisti :mrgreen:

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 19:00

Sì, sì, ok, tutto giusto. Però a me, sentire un motore che non cambia mai regime mi fa (posso dirlo?) vomitare... :rotlf:

Eppoi penso a quello (mi riferisco alla foto) che quella mattina si è messo la tuta di pelle e si è seduto sul sellino posteriore di un T-Max... :roll: :mrgreen:
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

nykola
Avatar utente
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 25/02/2012, 23:09
Località: Como

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 19:56

Oggi ho portato la mia Duke a fare il tagliando...
me l'hanno parcheggiata fra 2 T-max :(
avrà gli incubi tutta notte
povera!

lucajoebar
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/10/2009, 11:49

A proposito di T-MAX...

Messaggio » 04/09/2013, 23:59

Gigiobu ha scritto:Tutto giusto. Unico appunto, quello che non si riesce a comprendere (detto in parole povere: come c@zzo fa quello a fare
pieghe del genere con un plasticone) non è detto che sia per l'altro follia o incoscienza.

Se così non fosse, qualcuno dovrebbe provare a convincermi che i trialisti sono persone normali ... :party:

Ribadisco, uno che taglia la linea di mezzeria in quel modo per me è folle o incosciente.
Poi il plasticone per piegare piega, ci fanno anche il trofeo, ma visto che per fare un tornante deve far manovra come l'autobus io non me la sentirei di farci troppo lo stupido perché si rischia molto di più che con una moto.

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 05/09/2013, 3:57

lucajoebar ha scritto:
Gigiobu ha scritto:Tutto giusto. Unico appunto, quello che non si riesce a comprendere (detto in parole povere: come c@zzo fa quello a fare
pieghe del genere con un plasticone) non è detto che sia per l'altro follia o incoscienza.

Se così non fosse, qualcuno dovrebbe provare a convincermi che i trialisti sono persone normali ... :party:

Ribadisco, uno che taglia la linea di mezzeria in quel modo per me è folle o incosciente.
Poi il plasticone per piegare piega, ci fanno anche il trofeo, ma visto che per fare un tornante deve far manovra come l'autobus io non me la sentirei di farci troppo lo stupido perché si rischia molto di più che con una moto.

Giusto sull'essere incoscenti, ma non sei obiettivo. Ti sei visto le moto? Nel video il chi fa peggio non è certo il plasticone.
Prova a rigardarlo, e nel farlo soffermati sul jolly del minuto 1:41

superclod ha scritto:Sì, sì, ok, tutto giusto. Però a me, sentire un motore che non cambia mai regime mi fa (posso dirlo?) vomitare... :rotlf:

Eppoi penso a quello (mi riferisco alla foto) che quella mattina si è messo la tuta di pelle e si è seduto sul sellino posteriore di un T-Max... :roll: :mrgreen:

E questa non l'avevo capita ... 2 tute per un solo t-max? :shock:

:pirata: ...

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 05/09/2013, 7:36

Gigio che ne diresti di dormire alle 4 di notte? :mrgreen:
Comunque se vogliamo vedere, tutti e due si pigliano dei rischi e quello con il Ducati sbaglia anche qualche ingresso in curva e tira dei dritti.
Sta di fatto che un conto è farlo con una moto performante che, magari, ti salva dalle sciocchezze che le fai fare, e un conto è farlo con un plasticone di M lungo come una bisarca e con un motore che fa uaaaaaaaaaaa tutto il tempo.
Poi il mondo è bello perchè vario ed ognuno è libero di comprarsi il C che vuole e guidarlo anche con la tuta in pelle di canguro :lol: .
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

lucajoebar
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/10/2009, 11:49

A proposito di T-MAX...

Messaggio » 05/09/2013, 8:31

Gigiobu ha scritto:Giusto sull'essere incoscenti, ma non sei obiettivo. Ti sei visto le moto? Nel video il chi fa peggio non è certo il plasticone.
Prova a rigardarlo, e nel farlo soffermati sul jolly del minuto 1:41

Anche quelli in moto fanno delle belle cazzate, ma questo non giustifica il farle con un plasticone (anche se frena ammortizza e telaia più degli altri plasticoni) anche perché i rischi che si prende sono superiori e maggiori.
Il fatto comunque è che quando li sento chiamare "moto" il vasone di plastica mi vengono le bolle e l'istinto assassino.

alemare71
Avatar utente
 
Messaggi: 805
Iscritto il: 08/07/2013, 21:36
Località: Follonica (GR)

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 05/09/2013, 13:09

lucajoebar ha scritto:
Gigiobu ha scritto:Giusto sull'essere incoscenti, ma non sei obiettivo. Ti sei visto le moto? Nel video il chi fa peggio non è certo il plasticone.
Prova a rigardarlo, e nel farlo soffermati sul jolly del minuto 1:41

Anche quelli in moto fanno delle belle cazzate, ma questo non giustifica il farle con un plasticone (anche se frena ammortizza e telaia più degli altri plasticoni) anche perché i rischi che si prende sono superiori e maggiori.
Il fatto comunque è che quando li sento chiamare "moto" il vasone di plastica mi vengono le bolle e l'istinto assassino.


io provo tanta amarezza nel cuore invece...
prima: PeripoliColorado50,Yamaha600FZR, Ducati748, YamahaR6,Kawasaki636,Husqvarna610SM,MVAgustaF4 312RR

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 05/09/2013, 13:18

lucajudoka ha scritto:Gigio che ne diresti di dormire alle 4 di notte? :mrgreen:
Comunque se vogliamo vedere, tutti e due si pigliano dei rischi e quello con il Ducati sbaglia anche qualche ingresso in curva e tira dei dritti.
Sta di fatto che un conto è farlo con una moto performante che, magari, ti salva dalle sciocchezze che le fai fare, e un conto è farlo con un plasticone di M lungo come una bisarca e con un motore che fa uaaaaaaaaaaa tutto il tempo.
Poi il mondo è bello perchè vario ed ognuno è libero di comprarsi il C che vuole e guidarlo anche con la tuta in pelle di canguro :lol: .

Ho avuto un'incubo ... ho sognato un T-Max :drop:

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: A proposito di T-MAX...

Messaggio » 05/09/2013, 18:32

superclod ha scritto:Sì, sì, ok, tutto giusto. Però a me, sentire un motore che non cambia mai regime mi fa (posso dirlo?) vomitare... :rotlf:

Eppoi penso a quello (mi riferisco alla foto) che quella mattina si è messo la tuta di pelle e si è seduto sul sellino posteriore di un T-Max... :roll: :mrgreen:

E questa non l'avevo capita ... 2 tute per un solo t-max? :shock:

:pirata: ...[/quote]

Sìììììì!! Sono arrivati insieme sullo stesso sputerone!! Io l'unica moto su cui mi siederei dietro è la desmosedici biposto guidata da Mamola... :rotlf: :rotlf: :rotlf:
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Cutta, Dende, dillo, dp8, ebano, Esoterico75, federicoceleghini, francesco1068, gaeldp, Ghiaccio, Google [Bot], katana, loverock, miner, Niger72, sorre87, vicio182, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

      Il coglione tmaxista..      piu veloce tmax o ktm