KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Il primo motard

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Snorri Ulversson
Avatar utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23/08/2013, 21:06
Località: Varese

Il primo motard

Messaggio » 23/08/2013, 21:13

Saluti forum

Sono uno studente di 23 anni con lavoro freelance (modo elegante per dire che guadagno poco nulla), ai miei 24 anni vorrei fare la patente a3 e coronare il sogno di avere una moto (sogno che mi accompagna sin da piccolino) che purtroppo non ho mai realizzato per vari motivi.
Sono sempre stato innamorato del motard, e la 690 mi attira moltissimo; leggendo qua e là prove su strada me ne sono innamorato.
Quello che vorrei chiedere a voi esperti è: la 690 può essere una prima moto o è meglio che ripieghi su qualcosa di più tranquillo?
Altra domanda:causa risorse finanziare esigue, vorrei ripiegare su un usato; avreste consigli in merito?

Ringrazio in anticipo

@ldo
Avatar utente
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: 15/02/2009, 18:05
Località: Quarto d'Altino (VE)

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 7:55

hummmm :think: ....nella tua domanda ci sono 2 termini in netto conflitto tra loro!.... : "motard" - "tranquillo" :roll: :think: ......penso tu abbia le idee un po' confuse :roll: :mrgreen: ......prova a riformulare la domanda riflettendo a quello che dici :wink: :mrgreen:
moto del passato:
990 superduke my07 (attuale), Can-am Renegade 500 (quad 4x4), 690 Duke my08, 690 sm my07 (il papero)
yamaha R1 my04 (l'enterprise), Honda CBR600 (ape maya), Gilera RC600 (il saltafossi), Benelli 125 sport

Snorri Ulversson
Avatar utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23/08/2013, 21:06
Località: Varese

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 8:21

Ovviamente "tranquillo" è relativo :) vorrei solo sapere se la 690 può essere gestibile da un neofita

anouk
 
Messaggi: 1793
Iscritto il: 03/11/2012, 18:39
Località: moNtebelluna tv

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 8:28

Anche le moto con 150 cv sono gestibili, basta un po di cervello :D , credo che il 690 possa essere tranquillamente guidato da un neofita, anche se richiede un certo tipo di guida a mio modo di vedere un po
" aggressiva " , ecco una Duke 390 per iniziare a fare esperienza sarebbe l' ideale :wink: . Purtroppo il modello è appena uscito e non ne trovi di usate...

Diamonddog
Avatar utente
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 28/09/2009, 10:14
Località: Bulagna

Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 8:30

A mio modesto parere di non possessore di 690, ma che ha provato sia quello che altri mono:
per un utilizzo stradale il 690 è decisamente più amichevole dei mono di più vecchia concezione (tipo 640, husky 610 ecc)
Ha un erogazione più dolce, il motore è più elastico e meno ruvido, con molti più giri, manca anche il calcione sulle reni all'apertura del gass
"Tu vuoi una special... a me basta un trattore che impenni e pieghi..."

Vicepresidente della L.A.B. Lega Abolizione Beauty #0002

Snorri Ulversson
Avatar utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23/08/2013, 21:06
Località: Varese

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 9:15

ok grazie :) consigli sull'usato? qualcosa che dovrei controllare in particolare? un prezzo onesto per un buon usato?

anouk
 
Messaggi: 1793
Iscritto il: 03/11/2012, 18:39
Località: moNtebelluna tv

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 11:01

Col numero di telaio fai controllare lo storico della moto da un concessionario se è tutto apposto coi tagliandi, non comprare moto con troppi km i mono sono più delicati di un bicilindrico, non saprei ma scarterei quelle con più di 25000 km !
Aspetta risposte da chi possiede il 690, io non ho le mani in pasta avendo il 990 !

Aleilcittadino
Avatar utente
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 17/02/2013, 15:12
Località: Torino

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 11:34

Ti dico la mia.
Io ho sempre pensato che la cosa migliore sia quella di fare una scaletta... Da ragazzino il 50, poi il 125 ecc ecc...
Ovviamente non tutti hanno la possibilità di farlo. Io prima del 690 (enduro R) avevo un Drz 400, che mi ha fatto tanta scuola !! Ma credo che comunque sia, il 690 (smc,enduro, sm o duke che tu preferisca) sia fattibile anche per un neofita ! Potrei dirti di prendere uno scassone per 6-7 mesi per fare esperienza e poi prendere il 690 ma a sto punto se puoi prendila e divertiti.
Per quanto riguarda l'usato... cerca di capire se chi te la sta vendendo era una testa di ca... che l'ha usata in maniera stupida... tagliandi ecc, non è obbligatorio che uno li faccia per forza in concessionario, ma che li abbia fatti, con oli giusti e ai giusti km. Se conosci qualcuno che ce l'ha già portatelo dietro così se c'è qualche rumore di troppo s ene accorge :wink:
Good luck :D

Snorri Ulversson
Avatar utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23/08/2013, 21:06
Località: Varese

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 11:44

Ale ho trovato un conessionario multimarca gestito da gente che mi sembra onesta (ho avuto anche feedback positivi da un cliente); l'altro giorno sono andato e avevo trovato un 690 del 2005 con 40mila km su. Mi hanno assicurato che fosse in buone condizioni e comunque danno un anno di garanzia nel caso sorgessero problemi...quindi se riesco vorrei acquistare un mezzo tramite loro perchè prendendolo direttamente da un privato rischierei una bidonata non intendendomene minimamente di moto&motori.
Per quanto riguarda il farsi le ossa è vero sarebbe la cosa migliore, ma purtroppo sono abbastanza alla canna del gas :S
Grazie comunque a tutti, mi sto convincendo sempre più per il 690 :)

elleR
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6942
Iscritto il: 23/11/2010, 22:15
Località: Bresso

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 12:29

prendi il 690:
1. accendi il cervello
2. metti il paraschiena e il resto...
3. infili il casco
4. metti guanti
5. giri la chiave e vai... consapevole dei tui limiti (v.punto 1)
:penna:

se applichi queste semplici regole, sopratutto la #1, non devi avere nessun timore.... 8)

lucajudoka
Avatar utente
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 04/02/2010, 9:54
Località: Milano

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 17:27

Ma dai ragazzi! Non si da un mostro come il 690 in mano ad un neofita.
Sei in gamba a chiederti se è la moto giusta, complimenti.
La mia risposta è no.
E poi scusa, già guadagni poco, vuoi spendere tutti quei soldi per una moto?
Comprati una moto tipo la Honda 600 FMX. Poca spesa tanta resa.
In Garage: KTM 1190 R; Scorpa 250 Long Ride; Yamaha Tricker 250; Yamaha Tènèrè xt 660 z; Vespa Primavera 125 1975. Honda Dominator Special

Don
Avatar utente
 
Messaggi: 853
Iscritto il: 31/08/2011, 14:04
Località: Bologna

R: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 17:49

40000 km su una motard monocilindrica sono un'enormita', a parte che a quella data il 690 non esisteva. Comprare da un concessionario non e' una cattiva idea, ma cerca in rete KTM; non farai l'affarone ma avrai qualche garanzia in piu'.
La moto e' impegnativa se la spremi, ma se tu fossi scemo da "spremere" una prima moto, per di piu' come questa, ti faresti male con qualunque moto...
E' comunque vero che l'ultima SMC e' piu' gestibile di quelle vecchia scuola - se si va tranquilli... difficile con una SMC.
Ultima modifica di Don il 24/08/2013, 17:58, modificato 4 volte in totale.
SMT Black MY 2011

Solenoide
Avatar utente
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 10/07/2013, 7:09
Località: Impavido veglia al valico alpino,o gemma dell'Alpe,o amato Trentino

Re: Il primo motard

Messaggio » 24/08/2013, 17:51

Snorri Ulversson ha scritto:la 690 può essere una prima moto o è meglio che ripieghi su qualcosa di più tranquillo?

anche la 990smr può essere la prima moto,ma se vuoi imparare senza rischiare di superare il limite con facilità,io,direi di no.
Provane una,fatti un'idea.. smentitemi pure,io la penso così.
Come già detto,motard.. tranquillo.. proprio no...
KTM 1190 Adventure R
..taca su da lavàr zò n'tant che la fornasèla la se smòrza..

Giolli Joker
 
Messaggi: 760
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: Il primo motard

Messaggio » 25/08/2013, 9:07

Motard e tranquillo: XT660X

è stata la mia prima moto e ci ho fatto l'esame della patente a3...

Non è un vero motard incazzato (neanche il 690, ma c'è più molto più vicino), ed è pesantuccio, ma costa poco, consuma poco, è semplice da guidare e quando ci prendi la mano, sul misto stretto (e in città) diventa molto agile e divertente.
Inoltre, pur non essendo affatto una moto da turismo, non comporta eccessivi sacrifici in termini di usabilità/comfort...

Io ti consiglierei questo mezzo, dovrebbe essere anche abbastanza facile reperire un usato decente (come avevo fatto a mio tempo).

Ho un ADV990R ma ancora quando penso al mio XT a prender muffa a Genova mi piange il cuore...

Snorri Ulversson
Avatar utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23/08/2013, 21:06
Località: Varese

Re: Il primo motard

Messaggio » 25/08/2013, 10:01

Solenoide ha scritto:
Snorri Ulversson ha scritto:la 690 può essere una prima moto o è meglio che ripieghi su qualcosa di più tranquillo?

anche la 990smr può essere la prima moto,ma se vuoi imparare senza rischiare di superare il limite con facilità,io,direi di no.
Provane una,fatti un'idea.. smentitemi pure,io la penso così.
Come già detto,motard.. tranquillo.. proprio no...


E' quello che vorrei evitare; mi reputo una persona con la testa sulle spalle, ma avere un mezzo che non mi lasci nessun margine di errore non mi sembra il massimo...e visto che sarebbe la prima moto, inevitabilmente farò degli errori; fa parte del processo di apprendimento.

@ldo
Avatar utente
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: 15/02/2009, 18:05
Località: Quarto d'Altino (VE)

Re: Il primo motard

Messaggio » 25/08/2013, 19:43

Giolli Joker ha scritto:Motard e tranquillo: XT660X
è stata la mia prima moto e ci ho fatto l'esame della patente a3...
Non è un vero motard incazzato (neanche il 690, ma c'è più molto più vicino), ed è pesantuccio, ma costa poco, consuma poco, è semplice da guidare e quando ci prendi la mano, sul misto stretto (e in città) diventa molto agile e divertente.
Inoltre, pur non essendo affatto una moto da turismo, non comporta eccessivi sacrifici in termini di usabilità/comfort...
Io ti consiglierei questo mezzo, dovrebbe essere anche abbastanza facile reperire un usato decente (come avevo fatto a mio tempo).
Ho un ADV990R ma ancora quando penso al mio XT a prender muffa a Genova mi piange il cuore...

ecco, questa è una buona idea :s-quoto2: :wink:
moto del passato:
990 superduke my07 (attuale), Can-am Renegade 500 (quad 4x4), 690 Duke my08, 690 sm my07 (il papero)
yamaha R1 my04 (l'enterprise), Honda CBR600 (ape maya), Gilera RC600 (il saltafossi), Benelli 125 sport

Snorri Ulversson
Avatar utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23/08/2013, 21:06
Località: Varese

Re: Il primo motard

Messaggio » 26/08/2013, 7:24

OK grazie per i consigli :) opterò per il 660!
Grazie ancora davvero

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: Il primo motard

Messaggio » 26/08/2013, 7:41

Ma quanto te lo fanno pagare questo 660??? Ne vale la pena solo se costa veramente poco :wink:

Guarda anche qui viewtopic.php?f=47&t=6154



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

Giolli Joker
 
Messaggi: 760
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: Il primo motard

Messaggio » 26/08/2013, 8:30

Bu-BU EL Franz ha scritto:Ma quanto te lo fanno pagare questo 660??? Ne vale la pena solo se costa veramente poco :wink:


A memoria, di listino, mi sembra che l'XT660X picchi sui 2000€ in meno rispetto al 690SMC...
L'usato segue proporzionalmente... io non avevo avuto problemi a trovare diversi esemplari in vendita.

Come prima moto, se non si è bassi, secondo me è ottimo...


(in realtà anche la mia sarebbe (s)vendibile perché inutilizzata... ma il compratore dovrebbe impegnarsi a procurarsi una strumentazione nuova... ho rotto la mia e quella attuale è difettosa (e segna circa 60000km in più di quanti ne abbia il motore) :crycry: )

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: Il primo motard

Messaggio » 26/08/2013, 11:41

Giolli devo correggermi, pensavo si trattasse dell'LC4660 di cui parlava prima e non dell'XT. per quello ho linkato la guida all'usato di quella serie. :oops:

Appoggio in pieno l'idea dell'XT come prima moto, tant'è che sto spingendo anch'io da quella parte per mio cognato :wink:
Detto ciò non penso che il 690 sia una cattiva moto per iniziare, raggio di sterzo escluso. Ha comunque 60 cavalli non 100, ed èmaneggevole per recuperare a vari errori. Se sei un pirla ti scassi anche con la triker :roll:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

Giolli Joker
 
Messaggi: 760
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: Il primo motard

Messaggio » 26/08/2013, 11:52

Bu-BU EL Franz ha scritto:Giolli devo correggermi, pensavo si trattasse dell'LC4660 di cui parlava prima e non dell'XT.


O magari non ho capito io...
Francamente di LC4 ricordo in ordine: 625-640-690... c'era anche un 660 di mezzo?

P.S.: il tricker se non altro si rialza senza fatica. :D

Snorri Ulversson
Avatar utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23/08/2013, 21:06
Località: Varese

Re: Il primo motard

Messaggio » 26/08/2013, 17:02

No è il 660 xtx yamaha :)

Dade
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 06/02/2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: Il primo motard

Messaggio » 27/08/2013, 6:44

tieniti da parte dei soldi per un corso di guida.... :roll: meglio di qualsiasi altra cosa, non fare l'autodidatta... dammi retta... :wink:
DADE -

Giolli Joker
 
Messaggi: 760
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: Il primo motard

Messaggio » 27/08/2013, 7:36

Con i motard io mi ero divertito tantissimo a Castelletto di Branduzzo con l'husqvarna off road school...

Lato negativo: grattare (e quasi impuntare con sonseguente strizzata di natiche) la pedalina freno dell'XT660 in un tornante in città poco tempo dopo il corso...

Solenoide
Avatar utente
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 10/07/2013, 7:09
Località: Impavido veglia al valico alpino,o gemma dell'Alpe,o amato Trentino

Re: Il primo motard

Messaggio » 27/08/2013, 8:12

Dade ha scritto:tieniti da parte dei soldi per un corso di guida.... :roll: meglio di qualsiasi altra cosa, non fare l'autodidatta... dammi retta... :wink:

quoto Dade in pieno....
Personalmente sono parecchi anni che vado e posseggo moto...
son capace di andare si... mi cimento in performance a volte anche.... ma andando avanti.. e soprattutto adesso con la 1190.. mi rendo conto che mi mancano i basamenti per poter sfruttare quasi a pieno il mezzo in sicurezza.Forse è un limite mio,ma credo che un buon corso,serva a chiunque.
KTM 1190 Adventure R
..taca su da lavàr zò n'tant che la fornasèla la se smòrza..

Snorri Ulversson
Avatar utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23/08/2013, 21:06
Località: Varese

Re: Il primo motard

Messaggio » 28/08/2013, 13:54

Un corso di guida era in programma...ovviamente postumo all'acquisto del mezzo; i prezzi più o meno su quanto si aggirano?

Dade
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 06/02/2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: Il primo motard

Messaggio » 28/08/2013, 19:50

Snorri Ulversson ha scritto:Un corso di guida era in programma...ovviamente postumo all'acquisto del mezzo; i prezzi più o meno su quanto si aggirano?


mah... circa sui 300 euro la giornata... tanto per darti una idea io lavoro qui: http://www.dueruoteacademy.it ma -per imparzialità- in italia ci sono anche altre scuole, tipo DRE o Pedersoli... certamente non sceglierei quelle piccole alla "Ciccio Pizzettaro" poi in quanto ad efficacia e metodo didattico posso parlare bene della realtà in cui lavoro, visto che in 10 anni abbiamo fatto più di 5000 persone... :wink:
DADE -

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: Il primo motard

Messaggio » 28/08/2013, 20:15

Passato da vespe d'annata a un KTM 950 sm.
Come intuirai io te lo consiglio il 690 solo se i tuoi ti reputano con la testa sulle spalle (dirselo è troppo facile :mrgreen: ).
Imparerai con la moto dei tuoi sogni senza dover rivendere il mezzo rincorrendo i tuoi progressi.
Quotone per un corso guida sicura e per i troppi 40000 km per un'usato

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: Il primo motard

Messaggio » 29/08/2013, 7:53

il 690 come prima moto e' rischiosa... piuttosto prendila bloccata a 25kw!

un amico per una caduta stupida a causa della poca esperienza e della potenza del mezzo ci e' rimasto in sedia a rotelle :crycry: (aveva TUTTO! ma il destino ha voluto trovasse un paletto proprio in quella curva...)
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

Luca892
Avatar utente
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 29/04/2013, 7:18
Località: a spasso per il mondo

Re: Il primo motard

Messaggio » 29/08/2013, 9:03

il 690 è un ottima moto, potente.. va guidata con testa.

detto ciò, a 18 anni è stata la mia prima moto, il mio passaggio è stato biciletta => 690 smc fullpower.. basta usare la testa e stare attenti agli altri.

magari all'inizio usa la mappa rain, giusto per conoscere un po' la moto
__________Segui la mia avventura!!__________
=> => =>https://www.facebook.com/lucartw<= <= <=

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Il primo motard

Messaggio » 29/08/2013, 9:34

Giolli Joker ha scritto:
Bu-BU EL Franz ha scritto:Giolli devo correggermi, pensavo si trattasse dell'LC4660 di cui parlava prima e non dell'XT.


O magari non ho capito io...
Francamente di LC4 ricordo in ordine: 625-640-690... c'era anche un 660 di mezzo?

....................


si ...... il 660 era il più bello ed ignorante ...... strepitoso nella versione VDB

Immagine

per me, è IL motard ...... ! :lovepink: :lovepink:

Tornando in topic:
io sono passato da un 50ino ad una Husky 610 motard e poi al K625 ....... se fai le cose con un minimo di senso e testa, non è assolutamente problematico :wink: a mio giudizio (avendolo provato) credo che l'XT660 dopo poco "ti va stretto" ..... Ritengo non sia paragonabile al 625 e quindi al 690 ...... sicuramente più tranquillone, ma nelle moto contano anche le emozioni ..... ! :D
Ben venga un corso guida se ti fa stare più tranquillo !
Se la prendi usata, io opterei per una concessionaria per il fatto che hai 1 anno di garanzia ed hai qualcuno a cui rivolgerti se hai dei problemi ..... valuterei un privato solo se conoscessi bene lui e la moto.

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: Il primo motard

Messaggio » 29/08/2013, 14:57

Luca892 ha scritto:il 690 è un ottima moto, potente.. va guidata con testa.

detto ciò, a 18 anni è stata la mia prima moto, il mio passaggio è stato biciletta => 690 smc fullpower.. basta usare la testa e stare attenti agli altri.

magari all'inizio usa la mappa rain, giusto per conoscere un po' la moto


non era bloccata 25kw? :shock:
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

Luca892
Avatar utente
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 29/04/2013, 7:18
Località: a spasso per il mondo

Re: Il primo motard

Messaggio » 30/08/2013, 6:35

si i primi 4 mesi (da settembre a dicembre) avrò fatto magari 2000km.. poi l'ho aperta un po' di più a circa 35 kW.. solo che mi son detto "cosi mi fanno anche il c**o se mi beccano, tanto vale metterla fullpower"
__________Segui la mia avventura!!__________
=> => =>https://www.facebook.com/lucartw<= <= <=


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 8nuvola6, Bat21, Bing [Bot], elleR, Google [Bot], igor1978, MSNbot Media, Patacca, Rainbow78, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

ktm 690 con 40000 km      Esame a3 con ktm 690 enduro      consiglio motard ktm      duke 690 40000km      ktm 640 motard      ktm 690 duke 2009 neofita      ktm 950 sm annate difettose       ktm motard 690 per esame patente      ktm vdb      motard a3      motard patente a3      motard per a3      primo motard      ktm 390      ktm 660 motard      Ktm duke 390 e' incazzoso?