KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

assicurazione in italia?? date una occhiata...

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 17:15

oggi quella santa donna di mia moglie (spagnola) mi ha portato un regalino, una rivista spagnola di enduro...
ebbene, sfogliando tra le pagine ho trovato qualcosa di interessante....
Immagine

Immagine

Immagine


è in spagnolo, ma credo si capisca abbastanza bene... no?

visto che c'e' un sito di riferimento ho anche appena fatto un preventivo per il 950....
...ESTICAZZI!!!

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 17:25

ebbene...preventivo

classe la massima, credo sia la XV giusto?
moto ktm 950 adv
km all'anno massimi
tenuta in garage di notte
RC
assistenza di viaggio
assistenza medica con polizza infortuni
assistenza meccanica completa
assistenza guiridica
pagamento annuale

zona saragozza (cambia di poco)

preventivo 256.40 euro....

a voi l'ardua sentenza....
...ESTICAZZI!!!

@ldo
Avatar utente
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: 15/02/2009, 18:05
Località: Quarto d'Altino (VE)

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 17:39

mmaaaa....le assicurazioni estere valgono in territorio italiano? :roll: ....cioè, per un turista ovviamente si, ma se il titolare ha cittadinanza italiana non credo che possa usufruire di assicurazioni estere :roll: ....o no? :think:
moto del passato:
990 superduke my07 (attuale), Can-am Renegade 500 (quad 4x4), 690 Duke my08, 690 sm my07 (il papero)
yamaha R1 my04 (l'enterprise), Honda CBR600 (ape maya), Gilera RC600 (il saltafossi), Benelli 125 sport

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 17:42

@ldo ha scritto:mmaaaa....le assicurazioni estere valgono in territorio italiano? :roll: ....cioè, per un turista ovviamente si, ma se il titolare ha cittadinanza italiana non credo che possa usufruire di assicurazioni estere :roll: ....o no? :think:

è questa la truffa... se risiedi in italia te la ciapintelcul... assicuri la moto con targa italiana solo da compagnie italiane...
...ESTICAZZI!!!

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 17:44

poi ho rifatto il preventivo con nessun incidente con colpa da almeno 5 anni...
stesse garanzie...
stessa polizza
(15000 euro di polizza infortuni conducente)

beh...

...
...
...

187.68!!!


ripeto
CENTOSESSASTASETTEEURO E SESSANTOTTO!!!!!!
...ESTICAZZI!!!

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 17:45

il sito è www.verti.com
c'e' il preventivo online.... giocateci, rimarrete sorpresi, fa anche i preventivi per le auto , la casa... etc.
...ESTICAZZI!!!

Reds
Avatar utente
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 12/02/2009, 14:50
Località: TORINO

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 17:54

ma allora sei bastardo...?!! ci vuoi proprio incazzati.... :?
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
KTM 950 SE - KTM 525 EXC - SHERCO 290 Cabestany REPLICA

www.saharafriends.org

http://redsbags.weebly.com/index.html

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 18:04

Reds ha scritto:ma allora sei bastardo...?!! ci vuoi proprio incazzati.... :?
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

piu che bastardo mi sono rotto le balle di prenderla sempre in culo dai soliti signorotti.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: e sarebbe ora che la gente aprisse gli occhi!
...ESTICAZZI!!!

camiav
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 29/10/2012, 2:02

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 18:11

wave75 ha scritto:
Reds ha scritto:ma allora sei bastardo...?!! ci vuoi proprio incazzati.... :?
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

piu che bastardo mi sono rotto le balle di prenderla sempre in culo dai soliti signorotti.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: e sarebbe ora che la gente aprisse gli occhi!


e che vuoi apri...anche se li apri non è che cambia qualcosa! il costo della polizza sempre quello rimane!

magus
Avatar utente
 
Messaggi: 1626
Iscritto il: 03/12/2009, 10:10
Località: cernusco s/n

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 18:16

Gianlucaaaa... andiamo in Spagna Kazzooooo ! fuori dai maroni da sto paese di kakka! :aaargh:

questo grazie alle liberalizzazioni del kaz.. fatte in Itagghia! dove vengono dati strumenti per fare cartelli e fottere la gente!
MaGuS

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 18:17

camiav.... non male come ragionamento...
senza offesa ma direi che è il ragionamento della media degli italiani, quelli che continuano a prendersela nel culo ed essere "contenti" (ripeto, senza offesa nei tuoi confronti)
...ESTICAZZI!!!

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 18:19

magus ha scritto:Gianlucaaaa... andiamo in Spagna Kazzooooo ! fuori dai maroni da sto paese di kakka! :aaargh:

questo grazie alle liberalizzazioni del kaz.. fatte in Itagghia! dove vengono dati strumenti per fare cartelli e fottere la gente!



esatto , cartelli... le lobby di tutta sta minkia perche di quello si tratta!!!

Se compri un alloggio da 160 k euro in spagna hai anche la residenza automatica.... non male come offerta no??
...ESTICAZZI!!!

camiav
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 29/10/2012, 2:02

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 18:27

wave75 ha scritto:camiav.... non male come ragionamento...
senza offesa ma direi che è il ragionamento della media degli italiani, quelli che continuano a prendersela nel culo ed essere "contenti" (ripeto, senza offesa nei tuoi confronti)


non me la prendo tranquillo! il fatto è che hai ragione.. ma io come posso cambiare qst situazione? cosa posso fare?

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 18:37

camiav ha scritto:
wave75 ha scritto:camiav.... non male come ragionamento...
senza offesa ma direi che è il ragionamento della media degli italiani, quelli che continuano a prendersela nel culo ed essere "contenti" (ripeto, senza offesa nei tuoi confronti)


non me la prendo tranquillo! il fatto è che hai ragione.. ma io come posso cambiare qst situazione? cosa posso fare?

eh... che fare.. bella domanda...

protestare ? rompere la minkia al proprio assicuratore?
la gente manda i dati per l'enduro in emilia (giustamente) , non sarebbe il caso di raccoglierli anche per questo visto che tocca TUTTI?
un comitato?
manifestazioni?
badilata in faccia al proprio assicuratore?
badilata in faccia a TUTTI gli assicuratori?
badilata in faccia a tutti i membri dell'ISVAP complici di questa merda di situazione?!?!?!
...ESTICAZZI!!!

Karim
Avatar utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 22/05/2011, 10:40

assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 19:10

Dalla fine dell'anno l'ISVAP non esiste più, anche per questi motivi.

Il problema e' che cambierà l'autority ma resterà tutto come prima....
KTM 990 Adventure White ABS 2011

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4109
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 20:02

Non è mica una novità che all'estero le assicurazioni costano meno.

Anche nella costosissima svizzera, dove la vita costa il doppio dell'Italia, un'amica ha appena assicurato una Audi A1 per kasko totale a solo 1'100 euro

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2230
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 20:16

io il motivo lo so, ma è un discorso lungo e complicato e ho già scritto troppo su un altro argomento e non vorrei tediare oltre :mrgreen:

ma se mi offrite una birra una sera in un pub posso provare a spiegarvelo... :rotlf: :rotlf: :rotlf:

anouk
 
Messaggi: 1793
Iscritto il: 03/11/2012, 18:39
Località: moNtebelluna tv

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 20:17

Ste cose mi fanno talmente girar le balle che quasi decollo............................................ :cry:

miscelatore
Avatar utente
 
Messaggi: 4109
Iscritto il: 18/03/2012, 2:55
Località: Como

assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 20:55

Se ci facciamo un esame di coscienza, ognuno di noi conosce almeno in media 3 persone/amici/conoscenti che si son vantati di aver percepito rimborsi non dovuti (tipiche piccole truffe all'italiana).

Magari al bar quando c'è l'hanno raccontato ci abbiamo anche riso sopra.

Adesso che i costi stanno salendo alle stelle, ci brucia tanto, forse cominceremo a non ridere più su queste cose.

E quando arriveremo ad avere un senso civico superiore, arriveremo anche al punto di non tollerare più le truffe altrui e magari denunciarle, solo allora ci accorgeremo anche noi che le assicurazioni possono costare la metà.

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2230
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 20:58

miscelatore, il senso civico è importante, ma non ti credere che possa essere un elemento così determinante nel cambiare le cose in un sistema così complesso. il problema è che con il sistema attuale, in Italia, più truffe ci sono, più incidenti ci sono e più le assicurazioni guadagnano. sembra un po' brutale, un po' assurdo, ma al momento è così e siamo l'unico paese al mondo con questo sistema. ma guai a toccarlo, gli interessi in gioco sono "vagamente" importanti.

anouk
 
Messaggi: 1793
Iscritto il: 03/11/2012, 18:39
Località: moNtebelluna tv

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 20:59

@ Miscelatore :s-quoto2: :clap: :clap: :clap: :clap:

@ldo
Avatar utente
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: 15/02/2009, 18:05
Località: Quarto d'Altino (VE)

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 21:21

il senso civico sarebbe una bella cosa :wink: ....ma ci vorrebbe un "sistema" che desse potere al popolo :roll: ....praticamente l'opposto di quello che vige ora :evil: .....dov'è il senso civico dei nostri governi? :nono: :nubi:
moto del passato:
990 superduke my07 (attuale), Can-am Renegade 500 (quad 4x4), 690 Duke my08, 690 sm my07 (il papero)
yamaha R1 my04 (l'enterprise), Honda CBR600 (ape maya), Gilera RC600 (il saltafossi), Benelli 125 sport

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 21:26

Io il discorso di gms ho gia avuto il piacere di sentirlo e vi posso assicurare che altro che badilate in faccia!! Nn è questione di senso civico ,è questione di lobby puro e semplice!!basterebbe poter assicurare la propria auto all'estero e tutto sto sistema crollerebbe come un castello di carte
...ESTICAZZI!!!

DonPeppino
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 11/11/2010, 21:23
Località: Napoli

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 22:39

miscelatore ha scritto:Non è mica una novità che all'estero le assicurazioni costano meno.

quoto!un mio amico ha da poco comprato una bmw 650 vive in inghilterra e paga tipo 200/300euro l anno!ha fatto un preventivo per assicurarla qui gli costerebbe 1900 stessa moto e stessa persona...mah!

incubobianco
Avatar utente
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 13/04/2012, 22:52

R: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 22/01/2013, 22:52

Dovrebbero far pagare l'assicurazione salata a coloro che effettuano periodicamente i sinistri, ma dovrebbero chiamarle truffe. Io sono In quinta classe e non ho mai fatto un incidente e ne tantomeno sono stato vittima e pago 1200 euro all'anno poiché ho la fortuna di avere una convenzione aziendale, altrimenti sarebbe impossibile avere la passione per le due ruote qui in Campania!
Credo Che la situazione andrà sempre a peggiorare poiché le persone che campano di queste truffe sono avvocati, periti, assicuratori, medici ed infine i proprietari del veicolo.


Inviato dal mio GT-P6200 con Tapatalk 2
---------------------------------------------------------------------------------------
Non andare mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
---------------------------------------------------------------------------------------

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14504
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 8:27

gms..... ma che fai....
sputa il rospo!!!

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 8:51

Toooooc!!!
Per una volta che gms è stato sintetico!!!!!! :rotlf:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6801
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 9:03

le assicurazioni sono una truffa legalizzata....o calano i sinistri o aumentano loro aumentano la polizza per ragioni di bilancio... io per assurdo pago sempre la stessa quota.. o sempre qlc in piu....
mi spiego....
con auto a 19 anni in classe 14 alfa 156 con furto e incendio per 48 milioni pagavo un milione e mezzo.....
a 34 anni in classe 3 con furto e incendio per 2500 euro pago 750 euro....
non gho avuto mai sinistri solo che la macchina è rimasta non assicurata per 2 anni non consecutivi e in un tamponamento (assurdo) ho avuto il concorso di colpa(solo dopo ho scoperto che il perito era lo zio di quello che mi ha tamponato e per denunciarlo avrei dovuto spender soldi ed aver problemi al lavoro visto che ad ogni denuncia in italia esiste la controdenuncia :evil: )
con la moto a 22 anni pagavo sul 600 circa mezzo milione in 14 classe.....
poi dopo alcuni anni 3/4 senza moto riprendo la moto inizio in 14 e con 600 pago 500 euro.... a 30 anni prendo il mille anzi il 990 e invece di risparmiare con la mia 9° classe devo buttare classe di merito e farla nuova.... da ridere.... in 9 classe avrei pagato 900 euro(prezzo piu basso c'erano compagnie che mi chiedevano 1200/1400 annue per la sola rca!!!!! :shock: :shock: :shock: ) mentre in 14°cl essendo nuovo cliente pagavo 450 euro :shock: :shock: :shock: perchè mi mettevano in 5° interna in quanto nuova moto con nuova polizza
dopo due anni la stessa compagnia cambia lo studio di settore per assicurare le moto e da 400 euro annue mi spara la bellezza di 950 euro!!!!!!! per fortuna che esistono le telefoniche(che non ti regalano nulla) ma almeno con 450 euro riesco ad assicurare la moto senza vender un rene.....
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 9:55

alfus2verdi ha scritto:le assicurazioni sono una truffa legalizzata....o calano i sinistri o aumentano loro aumentano la polizza per ragioni di bilancio... io per assurdo pago sempre la stessa quota.. o sempre qlc in piu....
mi spiego....
con auto a 19 anni in classe 14 alfa 156 con furto e incendio per 48 milioni pagavo un milione e mezzo.....
a 34 anni in classe 3 con furto e incendio per 2500 euro pago 750 euro....
non gho avuto mai sinistri solo che la macchina è rimasta non assicurata per 2 anni non consecutivi e in un tamponamento (assurdo) ho avuto il concorso di colpa(solo dopo ho scoperto che il perito era lo zio di quello che mi ha tamponato e per denunciarlo avrei dovuto spender soldi ed aver problemi al lavoro visto che ad ogni denuncia in italia esiste la controdenuncia :evil: )
con la moto a 22 anni pagavo sul 600 circa mezzo milione in 14 classe.....
poi dopo alcuni anni 3/4 senza moto riprendo la moto inizio in 14 e con 600 pago 500 euro.... a 30 anni prendo il mille anzi il 990 e invece di risparmiare con la mia 9° classe devo buttare classe di merito e farla nuova.... da ridere.... in 9 classe avrei pagato 900 euro(prezzo piu basso c'erano compagnie che mi chiedevano 1200/1400 annue per la sola rca!!!!! :shock: :shock: :shock: ) mentre in 14°cl essendo nuovo cliente pagavo 450 euro :shock: :shock: :shock: perchè mi mettevano in 5° interna in quanto nuova moto con nuova polizza
dopo due anni la stessa compagnia cambia lo studio di settore per assicurare le moto e da 400 euro annue mi spara la bellezza di 950 euro!!!!!!! per fortuna che esistono le telefoniche(che non ti regalano nulla) ma almeno con 450 euro riesco ad assicurare la moto senza vender un rene.....



le assicurazioni in italia hanno fatto cartello e quello che dici non è altro che una conferma!
l'isvap è una associazione a delinquere bella e buona, rifiutano di far entrare compagnie dall'estero se non ai loro prezzi e le loro condizioni nascondendosi dietro ad un dito!
e le assicurazioni non fanno altro che godere di questi "privilegi".... perche io cittadino onesto devo pagare anche per chi truffa ? perche sulla mia assicurazione si devono ripercuotere tutte le schifezze che combinano i truffatori (e purtroppo non vogliatemene, ma dati alla mano ce n'è una buona parte al sud), perchè i campani onesti devono pagare migliaia di euro per assicurare un motorino od una moto?!?!?!'
all'estero possono anche rifiutarsi di assicurarti se sei un truffatore, questo nessuno lo dice.. in italia no, perche gli fa comodo!
...ESTICAZZI!!!

katana
Avatar utente
 
Messaggi: 1324
Iscritto il: 17/10/2010, 8:23

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 9:56

ciò che io e i miei amici motociclisti non ci spieghiamo, è come mai l'associazione nazionale dei produttori di moto e scooter non interviene per calmierare tale costo ke è una forte barriera all'acquisto della moto.
my bar Carruozzo&Macerone

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 10:05

katana ha scritto:ciò che io e i miei amici motociclisti non ci spieghiamo, è come mai l'associazione nazionale dei produttori di moto e scooter non interviene per calmierare tale costo ke è una forte barriera all'acquisto della moto.

bella domanda katana... probabilmente perchè alla fine continuiamo cmq a comprare le moto e quindi alla fine a loro non crea nessun grosso danno.
pensaci, tanti di noi continuano ad andare in moto anche se la assicurazione sale, piuttosto la sospendono nei mesi invernali, ma cmq la moto la comprano e la usano, quindi di fatto non incidono molto sulle vendite.
...ESTICAZZI!!!

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2230
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 10:20

Bu-BU EL Franz ha scritto:Toooooc!!!
Per una volta che gms è stato sintetico!!!!!! :rotlf:


paura neeeeh??? :mrgreen: allora sarà franco e sincero (non so se sintetico). il perchè non ve lo dico, ma vi dico il perchè non lo dico :mrgreen: vi racconto una storiella, frutto di pura fantasia. ogni fatto a persone o cose è assolutamente casuale e non voluta. di guai ne ho già passati abbastanza per questa storia.

io lavoro per un istituto di ricerca in sicurezza stradale da oramai 20 anni, a cui qualche anno fa un (valido ed onesto) funzionario del Ministero dei Trasporti ha commissionato un'indagine comparativa dei sistemi assicurativi di tutto il mondo, confrontati con quello italiano. alla fine ne uscì un reportino di una trentina di pagine dove si evidenziava un'anomalia, un "baco" nel sistema italiano rispetto a tutto il resto del mondo (eccetto il Madagascar). in estrema sintesi, se si eliminassero queste "due righe" di una leggina approvata il 24 dicembre (e già la data dà da pensare) 1969 si stima(va) una riduzione dell'RC auto nell'arco di sei mesi dal 40 al 60% e una riduzione degli incidenti su base annua di circa il 15-20%. risultato? il reportino è finito in un cassetto, il funzionario è stato spostato alle acque potabili e l'istituto per cui lavoro ha avuto qualche "piccolo disguido" nei lavori successivi. ben intenso, mai che mi possa venir in mente una relazione causa effetto con l'aver perso co-finanziamenti, lavori, ricerche, campagne etc. sia anche solo lontanamente riconducibile all'aver notato quella "piccola" anomalia nella legge sulle assicurazioni in Italia. mai mi permetterei di sostenere una cosa del genere. e tra il ridere e lo scherzare, come ho detto, io per questa storia di guai ne ho già passati un po' troppi e non me ne vogliate se non riporto per iscritto dettagli di questa deprecabile storia.

al prossimo pranzo myktm, se ben "annaffiato" di preziosa sostanza alcolica, potrei anche compromettermi... :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf:

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14504
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 10:26

bene, allora il motto é scrocchiamo il più possibile quello che ci può dare l'assicurazione

ovvero, loro sono merde e noi di più!

augurando (sgratt sgratt sgratt) di non fare incidenti, ma se capitano, cerchiamo di far gonfiare al massimo i preventivi e non accettare riduzioni!

e fanculo le remore!

camiav
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 29/10/2012, 2:02

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 10:32

il problema è che non ci sono le lobby nelle assicurazioni... ma l'ITALIA è una LOBBY....
:s-ot:
vi lasci questo video...a me fa girare troppo le PA**E!

http://www.youtube.com/watch?v=G7Z0fRZ2nRw
:s-ot:

Questo è il motivo per cui appena laureato andrò via dall'italia!! mi sento messo a 90° per qualunque lato la si vede! non c'è niente di conveniente per rimanere in Italia...

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2230
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: assicurazione in italia?? date una occhiata...

Messaggio » 23/01/2013, 10:44

Toc, non vorrei deluderti, ma...non è proprio così... con il sistema attuale l'ania, ovvero l'organizzazione che riunisce tutte le compagnie (circa 80 abilitate in Italia) dichiara di essere in straperdita sull'RC auto, a causa delle truffe, dei troppi incidenti etc. ed è vero, è in perdita...peccato però che omettono di ricordare quale è il sistema per calcolare l'RC auto, ovvero una formula matematica, abbastanza complessa, ma inesorabile, che si basa sulle uscite degli ultimi anni, maggiorato di un 30% per gestionale. ovvero, se fossi un imprenditore, andrei ben volentieri in perdita se sapessi che con una legge/formula matematica sulla base di quella perdita si baseranno non solo le mie future entrate sui rimborsi, ma maggiorate in percentuale per i costi di gestione. quindi più si spende, che siano truffe o incidenti veri, più il giro di affari sale. ora come ho detto il meccanismo è davvero molto, molto complesso e non credo proprio sia possibile affrontare l'argomento su un forum, comunque anche le assicurazioni stanno affrontando degli "imprevisti", ad esempio non avevano messo in conto che con un sistema di questo tipo le tariffe sarebbero andate così alle stelle da generare lo spaventoso fenomeno dei circolanti non coperti; oramai le stime si susseguono, ma sono milioni i veicoli circolanti senza copertura assicurativa, tagliandini falsi etc.
reperire informazioni su questo argomento non è facile: ad esempio quasi nessuno sa che c'è un ricorso presso la Corte di Giustizia Europea da parte di un'assicurazione Olandese che ha cercato di infrangere questo sistema tutto italiano.

allo stesso modo, sperando di non essere frainteso, però cadere in populismo e demagogia è molto facile. le assicurazioni fanno il loro dovere: non sono associazioni benefiche, mosse da spirito mutualistico ed altruistico. sono società. devono fare utile. e accusarle di non essere "generose", "umane" o "etiche" secondo me non ha molto senso. quello che non ha senso è un sistema che preveda un maggior guadagno di fronte ad un aumento delle truffe e degli incidenti. nel resto del mondo infatti un'assicurazione guadagna più è brava a capire chi la truffa o chi, tra i suoi clienti, è propenso a fare incidenti.

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], MSNbot Media, Seznam [Bot], Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

in caso di incidenti pagano anche se il conducente non è assicirato      ktm orange agenzie assicurazione treviso      

cron