KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Enduro sulla neve

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Enduro sulla neve

Messaggioda katana » 5 dic 2012, 20:50

Guidare sulla neve può essere un’esperienza molto divertente o al contrario estenuante, tutto dipende da come la si affronta. Certo la latitudine può aiutare: dove la neve è una consuetudine non è un problema affrontare una tappa del mondiale enduro, ma per chi considera l’andare in moto sulla neve un’avventura quasi esotica, serve un minimo di adattamento.



Innanzitutto una precisazione: nella neve alta e fresca è un delirio andare in moto, anche in discesa. Per neve qui si intende quella compattata dal gatto, come sulle piste da sci, meglio ancora se “glassata” dal freddo. Su questa neve si guida un po’ come sulla sabbia: bisogna mantenere la velocità. La guida brusca non paga: è inutile staccare con cattiveria poiché le ruote, una volta bloccate, affondano; così si perde velocità e diminuiscono di pari passo direzionalità e controllo.



Al primo passaggio, con fondo vergine e senza segni, la tenuta è notevole e si curva col gas, disegnando traversi da paura. Si guida quasi come sulla sabbia umida. Quando si passa più volte e si formano i canali, la storia si complica. Essi, infatti, sono diversi da quelli che si formano su un fondo sabbioso, poiché sono difficili da sfondare. Sembrano canali di terra viscida, coi bordi netti e resistenti. Bisogna cercare di tagliarli, anticipando e cercando di non finirci dentro con l’anteriore “passivo”.



Altro problema: in corrispondenza dell’atterraggio dei salti o nelle compressioni la neve si sfonda: si formano buche di neve soffice che ti bloccano come sabbie mobili. Anche queste vanno anticipate, facendo attenzione a non saltarci dentro di punta.



Se la neve non è ben battuta, l’imperativo è galleggiare, non mollare mai completamente il gas, ma non tenerlo neanche a manetta. Si guida come sulla sabbia soffice. Quando ci si pianta, uscire è un lavoro mica da ridere. La neve soffice, poi, può nascondere grosse e spiacevoli sorprese, come sassi o blocchi di ghiaccio, soprattutto vicino alle sponde delle strade lamate.



Oltre alla neve, bisogna anche fare attenzione alla moto, alla frizione e a non tenere inutilmente a manetta il motore, altrimenti si rischia di affaticarli per nulla. Dappertutto occhio ai freni: un colpo di sicurezza ogni tanto per tenerli caldi non guasta, per evitare che si gelino e non funzionino. Se succede, è sufficiente tenere frenato per un po’ e tornano a posto, basta avere lo spazio per farlo.



I pneumatici migliori in questi casi sono quelli da cross sabbioso. Nella sola neve il chiodo non serve a nulla. Serve moltissimo, invece, se lo strato di neve è basso e si tocca il terreno gelato. Sul ghiaccio e sulle strade “glassate” i chiodi sono fondamentali: si guida quasi come sul terreno duro col brecciolino. Bisogna fare attenzione, però, all’asfalto: l’effetto dei chiodi è opposto e in un attimo sei col sedere per terra. In pratica: il chiodo deve piantarsi per essere efficace, d’altra parte è pensato per il ghiaccio.



Di tutti i mezzi e le coperture provate, il massimo per divertirsi è la moto “classica”, meglio se 4T di grossa cilindrata e corsa lunga, con copertoni da cross chiodati. Motoslitta a parte, è il miglior compromesso: sul ghiaccio come sulla neve battuta ci si diverte come matti.



Da non sottovalutare: nella neve la moto è più pulita quando arrivi che quando parti, le gomme sembrano appena uscite dallo stampo.

fonte motociclismo
my bar Carruozzo&Macerone
Avatar utente
katana
 
Messaggi: 1399
Iscritto il: 17 ott 2010, 8:23

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda jenk » 5 dic 2012, 23:14

Personalmente .... ho parecchie obbiezioni su quanto leggo.
Qualche giro (9 Elefantentreffen) e qualche gara (cross e enduro) li ho fatti nelle condizioni descritte.

Il più vistoso è l'uso delle gomme cross, che tutti sappiamo non sono omologate, ne per la circolazione, ne per le gare di enduro.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda wave75 » 6 dic 2012, 10:30

jenk scusa.. non sei d'accordo su cosa? il titolo è ENDURO SULLA NEVE, mica giro all'elefanten...

il problema sono le prime righe, prima dice che sulla fresca è impossibile andare ed è meglio quella battuta, poi scrive invece che è meglio la neve non battuta.... almeno si decidesse pure lui! :mrgreen:

A me è capitato di girare sulla neve, sia su quella appena scesa che su quella vecchia, anche su quella battuta:

su quella fresca (anche abbondante) e vergine si va che è un piacere anche quando ci sono altre tracce, ovviamente se stai sul pulito è un perlo più facile e le salite te le scordi perche manca il grip, e per abbondante intendo dal metro in su.

Se invece la neve è gia assestata il discorso cambia, anche qui meglio la neve vergine e passare nei canali puo' complicare un po' la vita, anche se è piu facile prendere velocita.



per il resto vero: simile alla guida su sabbia con l'anteriore con molto meno grip, però ugualmente molto divertente.
d'accordo anche sull'uso di tassellati con tassello grosso e distanziato, sabbia o fangone cambia poco
...ESTICAZZI!!!
Avatar utente
wave75
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda wave75 » 6 dic 2012, 10:42

e sul ghiaccio se non hai i chiodi... beh divertirsi è un'altra roba!
...ESTICAZZI!!!
Avatar utente
wave75
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda dovi » 6 dic 2012, 11:44

da queste parti con gli enduro sulla neve si e' fatto di tutto....quella fresca fino a una certa misura e' fantastica ,i chiodi sono indispensabili con qualunque condizioni senza e' veramente un massacro........alla notte viaggiavamo con gli enduro e i quad sulle strade principali qua sui monti , era una fighinata!!! unica cosa quando ti fermi c'era un freddo becco :D :D abbiamo smesso xche' sulle strade si va' veramente veramente forte e un compagno di quad durante un traverso a manetta si e' capottato tritandosi una spalla
dovi
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 12 mar 2012, 14:16
Località: montefiorino modena ( appennino tosco emiliano)

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda wave75 » 6 dic 2012, 12:17

dovi ha scritto:da queste parti con gli enduro sulla neve si e' fatto di tutto....quella fresca fino a una certa misura e' fantastica ,i chiodi sono indispensabili con qualunque condizioni senza e' veramente un massacro........alla notte viaggiavamo con gli enduro e i quad sulle strade principali qua sui monti , era una fighinata!!! unica cosa quando ti fermi c'era un freddo becco :D :D abbiamo smesso xche' sulle strade si va' veramente veramente forte e un compagno di quad durante un traverso a manetta si e' capottato tritandosi una spalla

se non usi i chiodi e vai in fresca devi per forza andare piu piano... piu divertimento e maggiore sicurezza.
io i chiodi non li uso mai
...ESTICAZZI!!!
Avatar utente
wave75
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda Arthur Fonzarelli » 6 dic 2012, 12:19

wave75 ha scritto:
dovi ha scritto:da queste parti con gli enduro sulla neve si e' fatto di tutto....quella fresca fino a una certa misura e' fantastica ,i chiodi sono indispensabili con qualunque condizioni senza e' veramente un massacro........alla notte viaggiavamo con gli enduro e i quad sulle strade principali qua sui monti , era una fighinata!!! unica cosa quando ti fermi c'era un freddo becco :D :D abbiamo smesso xche' sulle strade si va' veramente veramente forte e un compagno di quad durante un traverso a manetta si e' capottato tritandosi una spalla

se non usi i chiodi e vai in fresca devi per forza andare piu piano... piu divertimento e maggiore sicurezza.
io i chiodi non li uso mai



certo.... te li sei fatti mettere direttamente nei piedi :mrgreen:
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........
Avatar utente
Arthur Fonzarelli
Fondatore
 
Messaggi: 12986
Iscritto il: 20 gen 2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda wave75 » 6 dic 2012, 12:27

Arthur Fonzarelli ha scritto:

certo.... te li sei fatti mettere direttamente nei piedi :mrgreen:

:mrgreen: :mrgreen: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: no quelle son viti.. ma fanno lo stesso grip!!!! :rotlf: :rotlf: :rotlf:
...ESTICAZZI!!!
Avatar utente
wave75
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda CREG » 6 dic 2012, 12:47

wave75 ha scritto:
Arthur Fonzarelli ha scritto:

certo.... te li sei fatti mettere direttamente nei piedi :mrgreen:

:mrgreen: :mrgreen: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: :rotlf: no quelle son viti.. ma fanno lo stesso grip!!!! :rotlf: :rotlf: :rotlf:

:mrgreen:
ORANGE COW BOY
Avatar utente
CREG
Zia PlatiCreg
 
Messaggi: 8191
Iscritto il: 10 feb 2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: Enduro sulla neve

Messaggioda CREG » 6 dic 2012, 12:47

Jenk 9 elefanti?????????? si in macchina ci andavi :rotlf:
ORANGE COW BOY
Avatar utente
CREG
Zia PlatiCreg
 
Messaggi: 8191
Iscritto il: 10 feb 2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite