KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

EICMA 2012 - MV Agusta Brutale 800

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

katana
Avatar utente
 
Messaggi: 1324
Iscritto il: 17/10/2010, 8:23

EICMA 2012 - MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 02/11/2012, 20:58

Immagine

Alzi la mano chi non aveva sentito che la MV Agusta avrebbe presentato la Brutale con motore maggiorato. Alzi la mano chi non lo aveva desiderato fortemente… Beh, ora è finito il tempo dell’attesa: al Salone di Milano 2012, insieme alla Rivale e alle nuove Brutale 1090, arriverà la MV Agusta Brutale 800, un passo avanti notevolissimo rispetto alla 675. Cambiano infatti il motore, le sospensioni e le livree, mentre sono confermate le dotazioni elettroniche raffinatissime già presenti sulla 675 e derivanti dalla sportiva F3.

MOTORE: 125 CC E 15 CV IN PIÙ
Si tratta del 3 cilindri che già equipaggia la F3 e la Brutale 675, ma con corsa aumentata a 54,3 mm (alesaggio invariato a 79 mm). La potenza raggiunge i 125 CV a 11.600 giri e la coppia segna il bel valore di 81 Nm a 8.600 giri (+ 15 CV, + 16 Nm, a 900 e 3.400 giri meno). Il tutto con una curva di erogazione che la Casa dichiara particolarmente piena. Le altra caratteristiche del 3 cilindri varesino sono confermate: albero controrotante, basamento “closed-deck”, fuso in conchiglia e con le canne integrali; circuiti dell'acqua e dell'olio integrati nel basamento, con il gruppo pompe collocato all'interno del motore. Tutto invariato per la trasmissione, col cambi estraibile, ma cambia la finale, allungata tramite una corona con 2 denti in meno. La velocità massima dichiarata passa da 225 km/h a 245 km/h.

CICLISTICA
Le tanto attese sospensioni regolabili arrivano finalmente sulla Brutale 3 cilindri. C’è infatti la nuova forcella Marzocchi regolabile nel precarico e nell’idraulica in compressione ed estensione. Le stesse che ora vanta anche il monoammortizzatore (la corsa della ruota posteriore passa inoltre da 119 a 125 mm). Per il resto confermato il telaio a struttura mista traliccio/piastre in alluminio con forcellone monobraccio. Tutte immutate le quote ciclistiche e le dimensioni generali, mentre il peso aumenta solo di 4 kg, arrivando alla misura di 167 kg che è ai vertici del segmento.

ELETTRONICA
Esattamente come la Brutale 675, anche la 800 monta il sistema MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System), che sfrutta il Full Ride By Wire per ottimizzare l’erogazione e per supportare dispositivi quali il controllo di trazione regolabile in tempo reale su 8 livelli (interviene su apertura farfalle, accensione e iniezione). Non possono mancare le mappe intercambiabili, che sulla Brutale 800 sono tre reimpostate e una personalizzabile.

DESIGN
Le linee generali sono immutate rispetto alle forme sinuose e affascinanti della Brutale 675. Cambiano le livree, però, con nuove colorazioni e un’inedita versione “Italia”, che richiama l’edizione speciale per gli Europei di Canottaggio, ovviamente senza i loghi riferiti alla manifestazione sportiva. Confermatissimi i marchi di fabbrica sono, cioè l’esclusivo scarico a tre uscite e il mitico faro oblungo.

COLORAZIONI
Rosso rubino metallizzato/Argento
Bianco/Rosso Mamba
Grigio metallizzato opaco/Bianco perlato
Bianco/Blu perlato “ITALIA”

PREZZI
Da 9.990 euro (10.390 euro la versione EAS con cambio elettronico)
Brutale 800 “ITALIA”: 10.990 euro (solo versione EAS con cambio elettronico)


http://www.motociclismo.it/mv-agusta-brutale-800-la-vedremo-a-eicma-moto-53148
my bar Carruozzo&Macerone

pave
Avatar utente
 
Messaggi: 2554
Iscritto il: 23/01/2012, 12:51
Località: Mantova

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 02/11/2012, 22:06

Spettacolo puro !!!

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

Hai una SMT ? Segnati qui SMT MAPPA ITALIANA e sarai dei nostri !!!

ilferro
Avatar utente
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 30/12/2009, 21:32

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 02/11/2012, 22:27

Bella bella, qualche dubbio sul motore...

leo_690r
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 05/09/2012, 13:01
Località: Santa Margherita Ligure

MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 03/11/2012, 8:20

Ciao
Io ho la Crc f4 se non si ha un'indole più' che pista isola la moto e' inguidabile, soprattutto in città.
Sconsigliata.
Io ce l'ho presa nuova del 2005 intonsa con 9000 km nel box li ferma.
Mi sta pure sulle palle......


Inviato dal mio Ipad

leo_690r
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 05/09/2012, 13:01
Località: Santa Margherita Ligure

MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 03/11/2012, 8:21

Pistaiola.....


Inviato dal mio Ipad

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12944
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 03/11/2012, 10:35

Anche secondo me è un bel esercizio di design e niente piu, che si riduce ad una moto da bar, almeno a milano :-)
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

CREG
Zia PlatiCreg
Avatar utente
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: 10/02/2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 03/11/2012, 12:34

leo_690r ha scritto:Ciao
Io ho la Crc f4 se non si ha un'indole più' che pista isola la moto e' inguidabile, soprattutto in città.
Sconsigliata.
Io ce l'ho presa nuova del 2005 intonsa con 9000 km nel box li ferma.
Mi sta pure sulle palle......


Inviato dal mio Ipad

:rotlf: grande, complimenti per l'onesta' :giorno:
ORANGE COW BOY

pave
Avatar utente
 
Messaggi: 2554
Iscritto il: 23/01/2012, 12:51
Località: Mantova

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 03/11/2012, 14:17

Arthur Fonzarelli ha scritto:Anche secondo me è un bel esercizio di design e niente piu, che si riduce ad una moto da bar, almeno a milano :-)


Secondo me invece proprio no, il motore 3 cilindri nasce proprio per essere sfruttabile su strada e l'aumento di cilindrata da 675 a 800 dovrebbe garantire in bel piacere di guida. La F4 invece nasce per la pista e solo li si esprime al meglio.

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

Hai una SMT ? Segnati qui SMT MAPPA ITALIANA e sarai dei nostri !!!

EnricoKtM
Avatar utente
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 23/06/2011, 21:28
Località: Bardolino (VR)

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 03/11/2012, 20:12

se avessi soldi che mi potessero permettere un parco moto....questa sarebbe sicuramente tra quelle
Fissa la strada davanti a te, pensa alla libertà e vai senza pensieri!

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12944
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 03/11/2012, 23:13

pave ha scritto:
Arthur Fonzarelli ha scritto:Anche secondo me è un bel esercizio di design e niente piu, che si riduce ad una moto da bar, almeno a milano :-)


Secondo me invece proprio no, il motore 3 cilindri nasce proprio per essere sfruttabile su strada e l'aumento di cilindrata da 675 a 800 dovrebbe garantire in bel piacere di guida. La F4 invece nasce per la pista e solo li si esprime al meglio.

Lamps

Una moto non e solo motore, e la fruibilita di una moto non si valuta certo con la stabilita in percorrenza di curve a 250 all ora. Sta moto non vale mezza hornet nel complesso ma costa il doppio.
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

klw
Avatar utente
 
Messaggi: 605
Iscritto il: 18/05/2009, 21:53
Località: Roma

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 03/11/2012, 23:41

Ho sempre detto che la Brutale è la moto più bella che abbia visto fino a oggi. Se avessi i soldi la comprerei e la metterei al centro del salotto.
9/1992 - 7/1996 Piaggio Ciao mod. 1968 Rosso
7/1996 - 12/1999 Cagiva Aletta Rossa 125 mod. 1985 Rosso (22.000 km)
3/2000 - 1/2004 Yamaha XT 600 E Nero (63.000 km)
1/2004 - 11/2009 Yamaha TDM 900 Nero (150.000 km)
7/2009 - KTM 950 Adventure S (103.000 km)

lupotto
 
Messaggi: 178
Iscritto il: 17/12/2011, 12:59

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 04/11/2012, 10:30

Io la trovo una bellissima moto...unico dubbio è l'affidabilità :?

La F3 pare abbia non pochi problemi soprattutto di elettronica...moto che si spengono sotto un certo regime soprattutto in frenata :roll: IMHO l'MV per cercare di rimanere sul mercato ha sacrificato un aspetto che è fondamentale per farti usare la moto in serenità puntando forse sul fatto che questo genere di moto spesso sono usate più per andare a fare l'aperitivo e non per farsi magari un giro di 500 km tutti filati.

Peccato perchè come linea e dotazione è assolutamente ai vertici sopratutto a quel prezzo...poi chissà con questa 800 le cose andranno diversamente rispetto alla sorellina più piccola, ma io non mi arrischierei a comprarla subito, aspetterei almeno un anno dalla messa in produzione per far sì che eventuali pecche vengano testate e risolte.

Infine le differenze di prezzo fra questa e la più piccola sembrano contenute...mi domando se la 800 non segnerà la fine della 675, che non è detto sia poi necessariamente un male. :think:

katana
Avatar utente
 
Messaggi: 1324
Iscritto il: 17/10/2010, 8:23

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 04/11/2012, 11:01

Arthur Fonzarelli ha scritto: Sta moto non vale mezza hornet nel complesso ma costa il doppio.

certo che su stò forum siete molto "assolutisti" nei giudizi :?
my bar Carruozzo&Macerone

Vinz
Avatar utente
 
Messaggi: 1731
Iscritto il: 10/02/2009, 10:41
Località: Catania

R: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 04/11/2012, 11:29

katana ha scritto:
Arthur Fonzarelli ha scritto: Sta moto non vale mezza hornet nel complesso ma costa il doppio.

certo che su stò forum siete molto "assolutisti" nei giudizi :?

Oppure sono tutti tester di importanti testate motociclistiche ed hanno già avuto modo di provare questa, il GS nuovo, l'adv nuova...
E va be...
Ktm 990 SD '05
Adesso il motore c'è

akilao
Avatar utente
 
Messaggi: 877
Iscritto il: 11/02/2009, 9:00
Località: Rientrato nella nebbia piacentina...

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 10:36

Io la trovo affascinante, ma come per tutte le Brutale, sono moto adatte agli gnomi... Così come le K sono comodissime per chi ha gambe lunghe.
KTM 1190 Desert White e Mondial 125 Monoalbero comp

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12944
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 11:53

Katana Vinz,
questo è un forum. Un forum è un posto dove ognuno può esprimere un parere.
Ogni parere è legittimo seppur in disaccordo con quello di altri. Se ogni volta che leggo una cosa su cui sono in disaccordo emettessi giudizi su chi l'ha scritta, passerei la giornata a dire che non sono d'accordo e non esprimerei nessun concetto. Se non siete d'accordo, con educazione e fermezza esprimete il vostro parere in piena libertà, altrimenti il vostro è solo un tentativo sterile di flame........
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

Fra
Avatar utente
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: 03/11/2009, 10:30
Località: Reggio Emilia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 12:10

senza polemica e flame, ma tu dove trovi che la hornet vada meglio (a parte il motore, mi pare di capire) di una MV? te lo chiedo perchè, a parte il fatto che da ex ducatista le MV non mi sono mai piaciute, le MV hanno sempre avuto un ottimo complesso telaio sospensioni e freni, cosa che proprio non si può dire per le Hornet che sono notoriamente dei cancheri come ciclistica.
per finire, bella moto, ma chi ha provato la 675 (in qualunque versione) originale inglese, sa dov'è di casa il meglio di quella cilindrata :mrgreen:
Fra & i Draghi
k1200s - EXC 450SD

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12944
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 12:24

Fra,
se leggi bene la mia risposta in alto, dico che nel complesso va meglio. E con ciò intendevo dire che per l'utente medio che fa casa lavoro in città e magari la giratina fuori porta, questa moto è inutile. E' una moto non facile da guidare come una hornet, o una ER-5, consumi più elevati, scomoda ( perlomeno per me ).
Se poi invece sei uno smanettone della madonna e sei alto mezzo metro, ricco e desideroso di far bella mostra di te magari è la moto migliore. Ma una moto del genere in un segmento dove il record di vendite lo fa una moto da 6000 euro ( da 10 anni ) esclusivamente per questione di economia di gestione e facilità di guida, non andrebbe nemmeno consierata se non come esercizio di stile.

Intendevo ciò, ed è ovviamente solo un parere. Forse ho troppa fiducia nelle mie doti di sintesi e ho omesso alcuni dettagli fondamentali.
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

Fra
Avatar utente
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: 03/11/2009, 10:30
Località: Reggio Emilia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 12:50

Ok, però quando dai un giudizio come quello riportato da katana, stai dando un giudizio molto forte sul complesso della moto: ovvero la hornet è 4 volte meglio della brutale... ammesso che la brutale 800 costi davvero il doppio (e mi pare che la differenza sia di circa 2000 euro, tra un 600 e un 800), allora il giudizio sembra basarsi solo sul fatto che "siccome hanno tutte e due due ruote allora quella che costa meno è meglio". Quindi perchè c'è gente che compra ADV a 13000 euro e non gira con delle sv da 6500? Sicuramente secondo il tuo metro di giudizio la SV650 va meglio: è più comoda della ADV (almeno per chi non la usa su piste africane), consuma meno ed è più facile da guidare. E se non sei un un fuoristradista serio, alto due metri e ricco e desideroso di fare bella mostra di se, la ADV non andrebbe nemmeno considerata se non come esercizio di stile... peraltro non un gran chè riuscito :mrgreen:
Questo, senza polemica, è quello che IO leggo... e non lo trovo un giudizio, ma un pregiudizio. Ciò non significa che non rispetti il tuo parere, ma capisco katana e vinz, che secondo me non flammavano ma sono solo rimasti perlessi, come me del resto.
Fra & i Draghi
k1200s - EXC 450SD

pave
Avatar utente
 
Messaggi: 2554
Iscritto il: 23/01/2012, 12:51
Località: Mantova

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 12:59

Arthur Fonzarelli ha scritto:Ma una moto del genere in un segmento dove il record di vendite lo fa una moto da 6000 euro ( da 10 anni ) esclusivamente per questione di economia di gestione e facilità di guida, non andrebbe nemmeno consierata se non come esercizio di stile.


Ma perchè scusa ??!! Visto che la Hornet costa poco e va bene allora nessuno dovrebbe provare a proporre qualcosa di più bello e più performante ??!!

Arthur Fonzarelli ha scritto:Sta moto non vale mezza hornet nel complesso ma costa il doppio.


Certo, e Babbo Natale esiste e arriva volando con le renne :lol: senza offesa, ovvio :wink:

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

Hai una SMT ? Segnati qui SMT MAPPA ITALIANA e sarai dei nostri !!!

CREG
Zia PlatiCreg
Avatar utente
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: 10/02/2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 13:33

akilao ha scritto:Io la trovo affascinante, ma come per tutte le Brutale, sono moto adatte agli gnomi... Così come le K sono comodissime per chi ha gambe lunghe.

:ktm:
ORANGE COW BOY

Fra
Avatar utente
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: 03/11/2009, 10:30
Località: Reggio Emilia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 15:53

Creg, per te non va bene, se ti ci siedi sopra la perdi tra le chiappe! :rotlf: :rotlf: :rotlf:
Fra & i Draghi
k1200s - EXC 450SD

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12944
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 16:17

pave ha scritto:
Arthur Fonzarelli ha scritto:Ma una moto del genere in un segmento dove il record di vendite lo fa una moto da 6000 euro ( da 10 anni ) esclusivamente per questione di economia di gestione e facilità di guida, non andrebbe nemmeno consierata se non come esercizio di stile.


Ma perchè scusa ??!! Visto che la Hornet costa poco e va bene allora nessuno dovrebbe provare a proporre qualcosa di più bello e più performante ??!!


certo che ognuno può proporre qualsiasi cosa, ma allora io non posso dire che secondo me è un prodotto inutile e fuori mercato?

pave ha scritto:
Arthur Fonzarelli ha scritto:Sta moto non vale mezza hornet nel complesso ma costa il doppio.


Certo, e Babbo Natale esiste e arriva volando con le renne :lol: senza offesa, ovvio :wink:

Lamps

ho spiegato ampiamente cosa intendevo, se non sei d'accordo scrivi cosa non ti convince, prendersi per il culo non porta mai ad un confronto sereno..........
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12944
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 16:36

Fra ha scritto:Ok, però quando dai un giudizio come quello riportato da katana, stai dando un giudizio molto forte sul complesso della moto: ovvero la hornet è 4 volte meglio della brutale... ammesso che la brutale 800 costi davvero il doppio (e mi pare che la differenza sia di circa 2000 euro, tra un 600 e un 800), allora il giudizio sembra basarsi solo sul fatto che "siccome hanno tutte e due due ruote allora quella che costa meno è meglio". Quindi perchè c'è gente che compra ADV a 13000 euro e non gira con delle sv da 6500? Sicuramente secondo il tuo metro di giudizio la SV650 va meglio: è più comoda della ADV (almeno per chi non la usa su piste africane), consuma meno ed è più facile da guidare. E se non sei un un fuoristradista serio, alto due metri e ricco e desideroso di fare bella mostra di se, la ADV non andrebbe nemmeno considerata se non come esercizio di stile... peraltro non un gran chè riuscito :mrgreen:
Questo, senza polemica, è quello che IO leggo... e non lo trovo un giudizio, ma un pregiudizio. Ciò non significa che non rispetti il tuo parere, ma capisco katana e vinz, che secondo me non flammavano ma sono solo rimasti perlessi, come me del resto.



ragazzi ma mi spiego davvero così male oppure non avete nulla da fare e volete far polemica per niente? se vi annoiate vi passo un po di lavoro in arretrato cosi vi passa la giornata :mrgreen:

parlo di moto dello stesso segmento e tu mi metti a confronto ADV e SV........già solo per questo potrei fermarmi e lasciar perdere...... 8)

quanto costa la brutale 800? lo sai o no? va dai 10.000 ai 10.400. quasi il doppio di una hornet. :geek:

il mio metro di giudizio non è il prezzo, ma la fascia di mercato e l'utente che generalmente ci si avvicina. La naked, escluse rare eccezioni tra cui avresti potuto citare la SD al limite, sono moto da tutti i giorni, usate prevalentemente in città o comunque nei tragitti casa lavoro. Per questo dico che la brutale vale meno della hornet, non come valore assoluto, ma come possibilità di penetrazione del mercato. E' ovvio che come componenti sia meglio di una hornet. Resta il fatto che non è una moto per tutti i giorni, e ha costi di gestione alti, oltre ad una affidabilità tutta da dimostrare. Se preferisci la forma e capisci meglio quello che intendo, posso anche scrivere : "e' sicuramente un mezzo della madonna, ma siccome non tutti sono pilotoni ricchi, ne venderanno 3". Risulta più digeribile?
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

Fra
Avatar utente
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: 03/11/2009, 10:30
Località: Reggio Emilia

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 16:48

la Hornet costa 8000 euro senza ABS, 600 euro in più con. Per il resto, hai ragione, ok?
Fra & i Draghi
k1200s - EXC 450SD

pave
Avatar utente
 
Messaggi: 2554
Iscritto il: 23/01/2012, 12:51
Località: Mantova

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 17:17

Arthur Fonzarelli ha scritto:ho spiegato ampiamente cosa intendevo, se non sei d'accordo scrivi cosa non ti convince, prendersi per il culo non porta mai ad un confronto sereno..........


Mai pensato di prendere per il culo, scrivo spesso mettendo le faccine proprio per far capire che si tratta di parole in allegria e mai di offesa o di mancanza di rispetto per quello che scrivono gli altri.

Nello specifico quello che non mi convince del tuo ragionamento è questo

Arthur Fonzarelli ha scritto:Una moto non e solo motore, e la fruibilita di una moto non si valuta certo con la stabilita in percorrenza di curve a 250 all ora. Sta moto non vale mezza hornet nel complesso ma costa il doppio.


Ovvio che la MV costa più di una Hornet, ma come fai a dire che nel complesso vale la metà dalla Honda ? Proprio perchè non giudico solo il motore vedo che MV è superiore in tutte le caratteristiche tecniche, poi se uno vuole la moto facile senza pretese e a suo agio in città allora la Hornet è superiore alla MV.. ma sul resto non mi pare proprio.

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

Hai una SMT ? Segnati qui SMT MAPPA ITALIANA e sarai dei nostri !!!

stefano76
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 06/11/2012, 17:39

Boh io da ignorantissimo porto una mia esperienza:
Provato Brutale 750 primissima serie, moto DIVERTENTISSIMA, la stradale che vorrei avere nel box, con il solo problema che quando mi ci siedo sopra sembro su un triciclo, ma questo è un problema di mie dimensioni.
Provato Hornet, 600 sia old che new, vanno BENISSIMO, stessa abitabilità triciclo, ma è divertente la metà di una Brutale, anche se probabilmente fa 100000 km cambiando l'olio ogni 20000 km o quando ti ricordi.
La moto per me è passione, ovvio che la passione porta a nascondere anche difetti davvero notevoli....
Pertanto per qualcuno possono essere giustificati 10000 euro per un MV, per un altro sono un furto, per me sono già una bella cifra gli 8000 euro per una Hornet, però almeno lì compro un mezzo affidabile.

P.S.
Comunque se vogliamo restare in "casa" ritengo un vero Furto quello che chiedono per il Duke690 (mod.2011)...sarà anche divertente, ma è inguardabile rispetto alla vecchia e fatta con un' economia da spavento...li si che circa 8000 euro sono un disastro!

Dade
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 06/02/2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 07/11/2012, 15:47

Parere mio la versione 800 è molto furba.... intanto ammazzerà un po' di altre sottoversioni della mille (ci sono enne cilindrate diverse...) che continueranno a costare un sacco e a vendere poco, e toglierà mercato pure alla 675, che non costa molto meno... Se solo fosse davvero affidabile potrebbe essere una moto interessante, bella e che sicuramente va bene... consideriamo pure che la guidabilità delle ultime versioni è nettamente migliroata rispetto alle brutale 750 e 910 s/r
DADE -

Bagia
Avatar utente
 
Messaggi: 741
Iscritto il: 23/06/2010, 10:26
Località: S. Lorenzo is on the map! (prov MI)

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 09/11/2012, 14:01

ma invece ke bella non è la Rivale?!?

Immagine

stino
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 1679
Iscritto il: 21/01/2009, 18:29
Località: Bergamo

Re: MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 09/11/2012, 17:08

Le moto andrebbero provate prima di criticarle.
Io ho avuto una 1098 rr ed è stata la moto che mi ha dato più sicurezza andandoci forte sia in strada che in pista,di contro essendo praticamente una moto da corsa se ci vuoi andare piano o a passeggio è scorbutica e quindi per l'aperitivo al bar consiglio altri mezzi.Ha una componentistica di riferimento,ed è curata nei minimi particolari come nessun altra,questo ne giustifica il prezzo elevato.

katana
Avatar utente
 
Messaggi: 1324
Iscritto il: 17/10/2010, 8:23

Re: EICMA 2012 - MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 30/11/2012, 9:18

I colleghi inglesi di MCN, che l'hanno provata in mattinata, sono i primi a dare qualche notizia sulle doti dinamiche della MV Agusta Brutale 800. Secondo il loro tester, la nuova naked varesina ha "un motore infernale, con una grinta istantanea in qualsiasi marcia e un bell'allungo. Molto più pronto e vivace (del 675 cc), praticamente perfetto per questo tipo di moto. Però in città ha un po' di on/off".

Tra i rilievi mossi dagli inglesi anche un freno posteriore brusco, anche se in generale la Brutale 800 viene definita "un pacchetto davvero buono, che insidia la Speed Triple più che la Street Triple in termini di dotazioni e prestazioni. E' anche ragionevolmente confortevole".



LE IMPRESSIONI DI MOTOCICLISMO

IL 3 CILINDRI E' UNO SPETTACOLO VERO, MA NON PER TUTTI
All'approccio la Brutale 800 si dimostra subito per quello che è: una cattivissima naked sportiva. Ha la ciclistica velocissima, le sospensioni rigide (in particolare la posteriore), i freni prontissimi, e soprattutto il motore travolgente, un vero spettacolo ma che di certo non va preso sottogamba. Se non ci si regola con l'acceleratore in prima il wheeling è di serie, in seconda arriva a 6.000 giri e anche in terza è facile - complice un leggerissimo scollino - ritrovarsi con la ruota anteriore galleggia. Il tiro è fortissimo fin dai 4.000 giri, e poi sale in un crescendo emozionante, sia per la spinta che per il suono, da vera GP. Un tre cilindri eccezionale, da tutti i punti di vista, e dalle prestazioni che a dir poco sono esuberanti, di certo più che abbondanti per la guida su strada.

RIDE BY WIRE RIVEDIBILE
Il tre cilindri MV è un capolavoro, super-emozionante e da tutti i punti di vista, con il solo difetto della risposta all'acceleratore nella prima parte dell'escursione del comando, inconveniente sul quale i tecnici stanno già lavorando. Per il resto, l'elettronica è sofisticata e a punto. Delle mappe standard, la Sport ci è piaciuta più delle altre. La Normal è più morbida, ma con un ritardo un po' più avvertibile nella risposta; la Rain è (giustamente) morbidissima all'apertura del gas, poi parte con grinta, come le altre.

PERFEZIONE CICLISTICA
Meno male che questa MV ha un difettuccio, altrimenti una prova con solo elogi estremi sarebbe poco credibile. Perché al grandissimo carattere del tre cilindri c'è da aggiungere pure la straordinaria ciclistica. Perfetta sia per i neofita, sia per il pilota più esigente, si distingue per il leggendario avantreno MV, perno attorno al quale ruota una dinamica estrema ed efficacissima. Non occorre stringere il manubrio per correggere eventuali limiti strutturali, la Brutale è perfettamente bilanciata, neutra in ogni situazione e velocissima nelle risposte, tutte qualità sempre associate a una grande stabilità. Per entrare in curva, correggere una traiettoria o scattare in una “esse” non serve né perizia né alcuno sforzo, basta pensare alla linea da tracciare e i resto lo fa lei, immediatamente e con precisione chirurgica. Tra una curva e l'altra la Brutale 800 scatta come un ghepardo, stacca come una GP ed entra in curva fulminea, tutto con un ritmo entusiasmante, ben sostenuta dalle altrettanto atletiche Pirelli Diablo Rosso II, che abbiamo avuto modo di testare anche su terreni umidi e bagnati. Attenzione però al freno posteriore incline al bloccaggio.

fonte motociclismo
my bar Carruozzo&Macerone

pave
Avatar utente
 
Messaggi: 2554
Iscritto il: 23/01/2012, 12:51
Località: Mantova

Re: EICMA 2012 - MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 30/11/2012, 11:42

Che spettacolo !!!

Lamps
Se sei incerto... ci sarà un motivo !!!

Hai una SMT ? Segnati qui SMT MAPPA ITALIANA e sarai dei nostri !!!

stefano76
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 29/01/2010, 15:02
Località: Parma

Re: EICMA 2012 - MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 30/11/2012, 13:38

Come al solito il Ride By Wire che fa lo stupido...ma se ci mettevano il suo bel cavo.....chi ca..o se ne frega su una Brutale delle 3 mappature????????
Se dicono che ha un difettuccio allora dal vero vuol dire che fa cagare, conoscendo le "limature" dei difetti tipiche delle testate giornalistiche....

Dade
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 06/02/2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: EICMA 2012 - MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 30/11/2012, 20:51

allora... è vero che impenna anche di quarta con un po' di aiuto (non scherzo) e trovo che sia il più grande fastidio di questa moto... la sua leggerezza è imbarazzante ed altrettanto la velocità con cui risponde a qualsiasi input di guida... Pazzesca! Personalmente il RBW l'ho trovato inizialmente un po' lento però a fine prova ci ho fatto la mano e soprattutto mi sono accorto che la legge di apertura delle farfalle cambia a seconda della marcia, della mappa e del regime cui ci si trova...
Per me con ABS ed anti impennata questa moto è una naked estremamente tecnica ma gustosa... Direi quasi che è molto più KTM di tutte le naked KTM viste fino ad oggi... :wink:
DADE -

katana
Avatar utente
 
Messaggi: 1324
Iscritto il: 17/10/2010, 8:23

Re: EICMA 2012 - MV Agusta Brutale 800

Messaggio » 01/12/2012, 10:05

se hai provato la brutale 675, ke differenze ci sono tra questa e la versione 800 in termini di comportamento di guida (senza considerare la maggior potenza)?
grazie
my bar Carruozzo&Macerone

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Albert71, Arvy77, Bing [Bot], collins, commandor, fedesmr78, Google [Bot], guido990, Jimmy63, kurtz1200, matlee1978, MSNbot Media, pave, pip, sd1290, Tony47, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

brutale 800 cambio eas come va      Mv brutale 800 vs honda hornet      agliuto avantreno mv brutale 800 galleggia      brutale 1090 piu facile della 800      brutale 675 inguidabile in citta      brutale 800 abs quando      brutale 800 davvero va cosi male      brutale 800 eas cambio comodo      brutale 800 eas e non differenza      brutale 800 forum      brutale 800 impenna in 3      brutale 800 problemi      brutale 800 provato      brutale 800 vs ktm 990 superduke      brutale 800 vs nera 2005      brutale 800 vuoto acceleratore      brutale 800      brutale problemi accensione      cambio ktm 990 smt con mv brutale 800      cambio suzuki sv 650 con mv brutale 800      comparativa brutale 800      difetti brutale 800      difetti mv brutale 800      duke 990 vs brutale 800      forum mv italia      ho provato la brutale 800      impennate brutale 750      impressioni brutale 800      impressioni di guida brutale 800      inpennata mv brutale 800      ktm ride by wire difetti impennare non convince      ktm smt vs brutale 800      mv 800 brutale usata      mv agusta brutale 2007      mv agusta brutale 800 problemi generali      mv agusta brutale impenna?      mv+agusta+brutale+100000+km      nuova brutale 800      problema anteriore che galleggia brutale 800 agliuto      problemi brutale 800 eas      problemi sospensioni brutale 800      qulcuno a gia fatto esperienza di prova con mv 800 br      super duke 990 confronto brutale 800      superduke contro brutale 800      tuning mv agusta brutale 800 usata      vendo brutale 800 usata      mv agusta brutale 800      meglio brutale 800 oppure ktm 990r      problemi accensione brutale 800