KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

robi950rally
Avatar utente
 
Messaggi: 852
Iscritto il: 10/02/2009, 10:07

Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 17:10

Ragazzi, ho un peso terribile da ieri sera e se non ne parlo con qualcuno penso che mi partirà un embolo. Uso il forum per liberarmi, abbiate pazienza se vi uso come spalla... ma ieri un motociclista mi è morto tra le mani e ancora una volta per colpa di un automobilista incosciente.

Ieri era il mio ultimo giorno di ferie e ho pensato di fare un giro pomeridiano in moto nell'alto varesotto / Svizzera con la mia SMR. Sulla via del ritorno, sulla strada provinciale che porta da Brinzio a Varese, un'Alfa mi si è immessa da un parcheggio sterrato di una pizzeria alzando una nuvola di polvere. Dentro di me penso "guarda che coglione". Proseguiamo entrambi nella stessa direzione, io viaggio sui 70/80 kmh e la macchina mi distanzia tagliando netta tutte le curve come se fosse in pista. Dentro di me penso di nuovo "guarda che coglione".

Dopo due chilometri la macchina è ormai davanti a me di un 200/300 metri e in corrispondenza di una curva vedo dei pezzi che rotolano per strada, dietro alla curva una nuvola di polvere illuminata dalla luce della sera. In un secondo durato un eternità penso che la macchina sia andata a sbattere sul lato sinistro della strada perdendo dei pezzi. Mi immagino di vedere la macchina ribaltata dietro la curva, ma subito dopo mi accorgo che i pezzi sono in realtà un bauletto, c'è un uomo sdraiato per terra, la macchina è disintegrata, il motore sfondato, tetto piegato... mi batte il cuore all'impazzata. Una BMW GS1200 è 20 metri più indietro, scagliata là dalla violenza dell'impatto.

Scendo dalla moto, corro dal motociclista e mi sembra subito senza speranza. Spero nel miracolo, dell'intervento dal cielo (o l'angelo dei motociclisti o un elicottero) di qualcuno che gli attacchi una macchinetta magica e che lo faccia vivere. Corro alla automobile dove alla guida trovo una donna rantolante con la faccia tumefatta e piena di sangue. La porta non si apre. Ho paura che la macchina possa prendere fuoco e voglio essere pronto in caso di urgenza a tirarla fuori sapendo che quella deve essere solo l'azione estrema. C'è fumo e odore di liquidi vari, ma non c'è odore di benzina. Mi tranquillizzo. Però devo scegliere comunque cosa fare, lei mi sembra meno grave, la lascio lì. Urlo a chi è sopraggiunto di telefonare al 118 e di prestare aiuto alla donna al volante. La mia mente è veloce e netta nei ragionamenti. Il tempo è dilatato e i secondi durano minuti. Grido a chi è al telefono col 118 di spiegare che ci vuole una rianimazione urgente. Cerco di prestare soccorso al motociclista, cerco di ricordare quello che ho sentito al corso di primo soccorso, cerco di liberare le vie respiratorie, slaccio il casco senza toglierlo, gli apro la camicia, sento il polso che non c'è, cerco di fare qualcosa... mi maledico per non sapere fare nulla di rilevante, mi sento impotente. Finalmente una donna esce da una casa, è un medico. Cerchiamo di fargli un massaggio cardiaco. Nessuno ha una cannula per fare la respirazione.

Decido di tenergli la mano e di urlare di tenere duro. Lui mi guarda fisso, forse già senza vita.

A questo punto la concitazione si è trasformata in silenzio, siamo diventati molti e siamo tutti in attesa dei soccorsi che arrivano in pochi minuti. Nel frattempo arriva un padre con due figli di circa 10 anni, sono agghiacciato da questo stronzo che gira curioso di vedere il dolore altrui coi propri figli, come se fossero in gita allo zoo. La cosa mi disgusta al punto che non ci voglio fare neppure attenzione. Nel frattempo i soccorsi ci provano col defibrillatore, lo portano sull'ambulanza. Stanno fermi dentro il mezzo per tanto tempo, troppo tempo penso io...

Cammino sul luogo dell'incidente, ho uno strano desiderio di insultare l'automobilista, solo le condizioni in cui versa mi fanno tenere la bocca chiusa. Allo stesso tempo mi vergogno perchè, quando ho dovuto scegliere chi soccorrere per primo, ho pensato che la donna oltre ad essere meno grave, essendo colpevole del disastro meritava cure solo dopo aver pensato al motociclista... questo ho pensato e non so se è giusto.

Oggi ho contattato i familiari per offrire la mia testimonianza ed essere sicuro che venga riportato il fatto che l'automobilista guidava in maniera molto azzardata. La mia segnalazione alla Polizia Locale infatti non è stata annotata. Mi hanno solo preso il numero di cellulare dopo che io glielo ho offerto nel caso avessero bisogno. Una vita si è spezzata ed una famiglia non avrà più un uomo in casa, un amico con cui parlare, un fratello sul quale fare affidamento. Dei sensi di colpa dell'automobilista francamente non ho voglia di pensare, avrà modo di conviverci spero per molto molto tempo prima di andare a pagare il conto all'inferno.

Perdonatemi lo sfogo, ma sono molto arrabbiato, svuotato, pensieroso, segnato da questo fatto.
Roberto Baratelli

Parco moto: KTM Super Enduro 950 '07 Bufalo da Rally - KTM SX-F 350 Cairoli '12 - Honda CR500AF '10 Viagra - Honda CRE500 '91 Manfred - KTM EXC 350 '16 Trattorino - Honda CR250 '91 JMB - Honda CRE250 '92 e '96 Gemelle diverse

Helmut
Avatar utente
 
Messaggi: 1362
Iscritto il: 10/02/2009, 19:02
Località: Repubblica Sociale Della Brianza

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 17:37

Onore a te,non devi farti delle colpe,anzi.

R.I.P.
990 SuperDuke 06.....quella cattiva

Perchè corro in moto? Perchè per il calcio, tennis, golf, basta una palla sola

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14508
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 17:48

Mi hai fatto venire i brividi.... ti abbraccio virtualmente!

Hai fatto il possibile e secondo me ha vatto scelte e valutazioni giuste.

Un saluto al motociclista che ci ha lasciato!! :giorno:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:03

.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

ebano
Avatar utente
 
Messaggi: 495
Iscritto il: 06/08/2011, 12:19
Località: Modica (RG)

R: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:06

Senza parole

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

elleR
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 7251
Iscritto il: 23/11/2010, 22:15
Località: Bresso

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:10

sono senza parole...

hai fatto le uniche cose che potevi fare, non devi avere nessun senso di colpa.

ciao

matt
Avatar utente
 
Messaggi: 1071
Iscritto il: 02/05/2009, 14:49
Località: Reggio Emilia

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:15

potevi finirla, l'automobilista.......

dobbiamo sempre essere vigili, ed avere tanta fortuna,

sempre.....
turista in fuoristrada

Ste Bolzo
Avatar utente
 
Messaggi: 454
Iscritto il: 23/10/2011, 17:42
Località: Mornago (VA)

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:18

Ciao, in maniera diversa ho vissuto un episodio simile, quindi ti capisco e ti sono vicino...
Voglia di migliorare sempre! ;-) KTM EXC-F 250 '07 ma molto curioso verso il 2T...

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2245
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:32

.

gms
Avatar utente
 
Messaggi: 2245
Iscritto il: 14/02/2009, 10:02
Località: valle stura di Demonte e mezzo piede in Provenza

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:37


Kla
Avatar utente
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 13/03/2010, 17:31

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:49

Ti ammiro tanto

Sei stato grande

UN pensiero al povero motociclista.....
SE NIENTE SI ATTACCA AL TEFLON, COME HANNO FATTO AD ATTACCARE IL TEFLON ALLE PADELLE?

ebano
Avatar utente
 
Messaggi: 495
Iscritto il: 06/08/2011, 12:19
Località: Modica (RG)

R: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 18:52

Il tuo racconto corrisponde a quanto scritto...tagliava le curve e hanno fatto un frontale...

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

MasterOfPuppets
Avatar utente
 
Messaggi: 2438
Iscritto il: 24/01/2011, 8:55
Località: Lugagnano Val d'Arda (PC)

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 19:04

Io avrei fatto esattamente i tuoi regionamenti, ma, sinceramente, non sarei stato altrettanto pronto, forse avrei solo chiamto i soccorsi non sapendo esattamente dove mettere le mani, per cui ti ammiro davvero molto e ti abbraccio forte, la mia spalla è qui!!!

Un pensiero anche per il fratello centauro e per i suoi cari, naturalmente. R.I.P.
Altrimenti conoosciuto come Karotone

Randagi Su Di Giri - Piacenza

- la KTM è una moto da q-loni -

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 19:14

Hai fatto bene a sfogarti.
Ti ringrazio per aver condiviso questa lezione di vita che nel bene o nel
male ci ricorda quanto breve e precaria sia la nosta vita e dovremmo tutti
soffermarci di piu' a stare con chi vogliamo bene piuttosto che perder tempo a
portare rancori o a fare scalate sociali inutili alla salute.
Grazie per le tue parole che hanno toccato il profondo dell'animo.
Un grande abbraccio da parte mia, sei stato bravo, hai fatto del tuo meglio, sei in pace.
Alla famiglia del centauro vanno le mie condoglianze.
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

thecapitan
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6660
Iscritto il: 21/01/2009, 22:21
Località: Mornago Beach & Milano United

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 20:14

E' impressionante leggere cio' che e' accaduto,
mi immagino cosa significhi viverlo in prima persona come e' capitato a Roberto.
Le mie condoglianze piu' sentite alla famiglia del motociclista ed un abbraccione a Roby.
"L'unico limite a quanto in alto possiamo andare e' quanto crediamo di poter salire."
Ktm Adv 950 S MY 2005 "l'ammiraglia" -- Ktm exc 525 my 2007 "l'indomita"

fedster73
Avatar utente
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 11/03/2010, 22:10
Località: Mondovi (Cn)

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 20:16

Roby .. Veramente chapeau!
Ci vogliono dei coglioni ad esser così pronto in una situazione com'e quella.
Onore a te che ne sei stato capace.
Rip per chi non c'è più..

Don
Avatar utente
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 31/08/2011, 14:04
Località: Bologna

Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 20:56

Naturalmente al posto di quel GS ci poteva essere chiunque di noi.

Essere stato li deve essere stato sconvolgente.



BlackBerry
SMT Black MY 2011

vare
Avatar utente
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 21/12/2009, 0:04
Località: Torino

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 22:52

Robi fai bene a sfogarti, fai bene a parlarne. Per lavoro mi tocca arrivare sovente su scenari simili a quelli che hai descritto, ma vederli accadere è ancora peggio. Qualcuno mi chiede se dopo un po' certi ricordi passano. Ma alla fine quegli occhi rimangono sempre lì. Puoi imparare a rimanere lucido nel momento del bisogno, ma è difficilissimo imparare a dimenticare. Bisogna parlarne con chi può capire, condividere con chi vuole ascoltare.
Una vita spezzata in un attimo in questo modo suscita rabbia, rancore, senso di impotenza, fame di una giustizia che non si trova. Sei stato pronto e coraggioso.
Un abbraccio
Andrea

fedbernacca
Avatar utente
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 13/07/2010, 8:19
Località: Gallarate

Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 22:58

.
"Stay hungry, stay foolish."
“Chi lavora fa errori. Chi lavora molto, fa molti errori. Chi non fa errori è un fannullone”. (Elmar von Lukowitz)
"Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi" (Vincent Thomas Lombardi)

Raph69
Avatar utente
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 15/04/2009, 9:56
Località: Hinterland di Cagliari

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 28/08/2012, 23:10

r.i.p. :(
RAFFAELE - Cagliari

Giolli Joker
 
Messaggi: 785
Iscritto il: 20/09/2011, 8:50
Località: Zena - Abu Dhabi

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 5:39

RIP

Metti in pace la tua coscienza, hai agito nel modo migliore.

Ti consiglierei solo di reprimere ogni astio nei confronti del tizio con i figli di 10 anni... il suo comportamento ti ha forse irritato parecchio vista la frustrazione e il dolore del momento, ma credo che sia normale... non poteva fare nulla per aiutare, ma andarsene facendo finta di nulla l'avrebbe fatto passare per gelido bastardo, nel dubbio è rimasto lì a vedere...
Questo sempre considerando che non abbia fatto commenti inopportuni od ostacolato in qualche modo l'azione dei soccorritori.

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 6:20

Incrociate lo sguardo di quel pover uomo dev'essere stato veramente duro e dimenticarlo sarà ancor più difficile ...

Complimenti per esserci stato nella sua vita in quel momento.
Luigi

alecs71
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 07/05/2009, 22:07
Località: milano

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 6:45

.... mamma mia!!!!
non sei stato impotente, anzi sei stato lucido, nel cercar di prestar soccorso al povero motociclista....

che riposi in pace! :-(
... sm990!!!

Reds
Avatar utente
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 12/02/2009, 14:50
Località: TORINO

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 7:12

..sono basito..
..mi sono trovato un anno e mezzo fa in un incidente simile...io ero il motociclista investito..
l'esito per me è stato che sono ancora qui..e per fortuna con la gamba ancora attaccata...so bene cosa si prova i situazioni così..a rileggere sono stato male...
mi spiace realmente tanto per il motociclista...una vita spenta senza ragione...
condoglianze alla famiglia...
Alberto
KTM 950 SE - KTM 525 EXC - SHERCO 290 Cabestany REPLICA

www.saharafriends.org

http://redsbags.weebly.com/index.html

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6831
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 7:41

sono allibito e basito..... ieri leggevo la notizia sui giornali locali(prealpina e giorno) e nell'articolo si parlava di assenza di testimoni, di racconti degli amici che il motociclista era esperto e prudente anche se guidava un 1200 , del fatto che i residenti si lamentano dei continui incidenti ma ribadivano l'assoluta assenza di testimoni e la dinamica dell'incidente era al vaglio della polizia locale...... ALLUCINANTE
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

dovi
 
Messaggi: 323
Iscritto il: 12/03/2012, 14:16
Località: montefiorino modena ( appennino tosco emiliano)

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 8:33

sei stato veramente coraggioso!!!cerca di vivere questo momento nel modo giusto senza pensare a quel che e'stato e a quello che avresti potuto fare.....la vita e' un oggetto che ci e' stato data in uso e che quando meno te lo aspetti la riprendono indietro.!!! la fine di una povera vita fa riflettere, di piu' quando e' coinvolto qualcuno che ha la nostra stessa passione........coraggio

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 8:42

:crycry:
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

RAMOS
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 25/08/2009, 13:20

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 10:15

Roberto,
ti ammiro per la prontezza nell'intervento e il supporto che hai potuto dare, sono anch'io convinto che tutto cio' che hai visto rimarra' impresso nella tua mente per molto tempo ... ti abbraccio forte forte

R.I.P. x il povero malcapitato e condoglianze per i suoi famigliari

per la donna al volante ... mi vengono in mente solo parolacce

wave75
Avatar utente
 
Messaggi: 5598
Iscritto il: 10/02/2009, 1:01
Località: vicino ad Imperia, dove iniziano le mulattiere!

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 10:18

Roby... hai tutta la mia ammirazione!
hai fatto piu di quanto si potesse realmente fare...mettiti l'anima in pace!
un abbraccio.
...e per quanto riguarda quel poveraccio...piango!
...ESTICAZZI!!!

commandor
Avatar utente
 
Messaggi: 404
Iscritto il: 05/01/2012, 19:06

Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 10:43

Non aggiungo altro di quanto, di quanto sia già stato scritto in queste pagine......
Rip

m3xican
Avatar utente
 
Messaggi: 1615
Iscritto il: 17/04/2009, 12:48
Località: ..:: Lugano / Padova ::..

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 11:08

Acccccccc!
Non ho parole per l'accaduto!!!!!!
Ti sei comportato da "UOMO" e ammiro le tue gesta.
..:: Tremendi questi Aztechi, per fortuna siamo arrivati noi cristiani a sterminarli tutti! ::..
..:: Ser culto es el unico modo de ser libre ::..
..:: J'aime les nuages ... les nuages qui passent ... là-bas ... les merveilleux nuages! ::..

pipex
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 15/12/2009, 18:59
Località: Prov. Varese

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 11:21

:( rip
una vittima della strada: spero che un po' di giustizia venga fatta
è una strada che facico pure io....

cecca
Avatar utente
 
Messaggi: 211
Iscritto il: 25/02/2009, 11:31
Località: varés/perugia

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 11:27

Roby il tuo comportamento ti fa onore... un'abbraccio

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12956
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 11:52

c@zzo!!!

roby più che stringerti la mano non saprei che fare...........


R.I.P.
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

robi950rally
Avatar utente
 
Messaggi: 852
Iscritto il: 10/02/2009, 10:07

Re: Quando una vita si spezza e tu sei spettatore impotente

Messaggio » 29/08/2012, 12:36

Oggi va meglio, tra l'altro ho capito che nessuno avrebbe potuto fare nulla per lui. Rimane il ricordo di una mano stretta sull'asfalto ad uno sconosciuto.

La strada mi ha sempre fatto paura: a chi mi chiedeva se non avessi timore a correre in moto nei rally ho sempre risposto che almeno in off road gli alberi non ti tagliano la strada e se ti schianti è solo colpa tua... oggi ancor di più penso che questo sia vero, non solo per quello che ho vissuto lunedì pomeriggio, ma per le mille attenzioni che devo avere ogni volta che giro sulla pubblica strada.

Forse è il caso di limitarsi a scorazzare nei boschi e finanziare la guardia forestale...
Roberto Baratelli

Parco moto: KTM Super Enduro 950 '07 Bufalo da Rally - KTM SX-F 350 Cairoli '12 - Honda CR500AF '10 Viagra - Honda CRE500 '91 Manfred - KTM EXC 350 '16 Trattorino - Honda CR250 '91 JMB - Honda CRE250 '92 e '96 Gemelle diverse

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: alfus2verdi, Bing [Bot], caribu, cross196, Google [Bot], ingvannu, Lordenzo1975, lucmerenda, macfranz5, MOTARRO, motokermit59, Riddler, SuperDav, tommy_84, Wiki Nik

SEO Search Tags

chi spezza una vita      si è spenta ktm 525      la mia ktm exc fuma