KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Seconda uscita seria con tuono V4,finalmente full power...

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

gtmaster
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 07/05/2009, 18:17
Località: roma

Seconda uscita seria con tuono V4,finalmente full power...

Messaggio » 02/05/2012, 10:13

Orbene,la moto ha effettuato il tagliando dei 1000,ed è quindi pronta per essere utilizzata al meglio delle (mie) possibilità.
La giornata è stupenda,e la compagnia anche:
il mio solito,inseparabile amico :love2: ,e compagno di merende col multistrada,e due amici coi quali non uscivo da tanto.
Uno è venuto con un cbr 600 F (quindi quella VERA) DEL 2001,ed è uno che guida per guidare,ha anche collaborazioni con riviste di settore;
l altro l avevo lasciato con una R1 02,ma a valle lo tagliavo in due anche col ktm 950 , e l ho ritrovato con una splendida cbr 1000RR con carena rothmans da pippa :up:
Cbr che gli ha restituito nuova linfa,come vedremo in seguito...
Il primo tratto dove apriamo le danze è un misto stretto di montagna,una delle strade piu pericolose che si possano immaginare (per chi è di roma e dintorni,i colli di montebove)... :roll:
Io sono in modalità SPORT,tc a 6,e finalmente posso sforare il limite dei 7 mila giri.
Il "pilota" col cbr 600 mi supera e si lancia.
Ed io via,dietro a lui.
Lui guida da pilota (e,secondo me,anche un po da cazzone... :mrgreen: ),e su quella strada mi è sempre sparito in poche curve.
Ma stavolta no,anche se il merito non è certo mio,ma solo dell incomparabile superiorità del mezzo meccanico.
Riesco a tenergli dietro,anche se un po a fatica,ma...sorpresa:
l amico col cbr 1000,che normalmente veniva lasciato indietro rapidamente,è li attaccato dietro a me che "bussa".
Lo faccio passare,incuriosito, e mi accodo.
Sicuramente la moto gli da una mano,ma dall ultima volta è migliorato in modo impressionante,guida sicuro,preciso,composto.
Bravo daniele! :idol:
Solo che stiamo lentamente prendendo metri da quell altro scemo piu avanti:
evidentemente avermi davanti lo faceva andare meglio,quindi mi faccio "vedere" per passarlo,e mi metto all inseguimento.
I metri sono ormai una ventina e,desideroso di tornare la sera da mia moglie,aspetto un tratto rettilineo per riavvicinarmi,ma...sorpresa!!
E' la prima volta che sforo i 7 mila giri,e mi aspettavo,sinceramente,un razzo vettore,invece la sensazione è stata...strana :think:
Mi spiego meglio:
data la veemenza con cui il V4 risponde al richiamo del gas,sicuramente superiore ad un 4L,mi aspettavo un calcio in cul* pazzesco.
Invece ho avvertito "soltanto" una crescita lineare della potenza fino a circa 10500 indicati,dopo stava finendo la strada.
Naturalmente i numeri sul tachimetro sono impressionanti,ma la "sensazione" me l aspettavo diversa :eh:
O magari,immagino,insistendo per altri 2 mila giri,chissà,avverrà qualcosa del genere...
Penso che sicuramente il ricordo della mia R1 con completo, e due denti di corona ha giocato un ruolo importante,perchè su quella strada l erogazione era veramente DEVASTANTE :shock: ,mentre la tuono coi rapporti originali è VERAMENTE lunga....
Comunque:
ricucio lo strappo di motore ed arriviamo tutti e tre al passo.
Aspettiamo il multistrada e ripartiamo,mi metto davanti,e per un po andiamo in souplesse,tra cacche di cavallo e asfalto rovinato dalla neve...
Appena la strada si stringe ricomicio a tirare,in discesa,seguito solo dal cbr 1000.
Ma sto cominciando a capire la "logica" di funzionamento del tc aprilia:
se tra le curve guidi "piegando" (incredibile,eh,chi l avrebbe mai detto... :rotlf: ),lui ti tiene in un binario,lavorando impercettibilmente e senza alcuna traccia di tagli.
Che però stanno avvenendo,e mi stanno rallentando!
L unica soluzione,volendo mantenere quel valore di TC,è "spigolare",bypassando,in questo modo, l intervento del TC,che percependo un inclinazione del mezzo ridotta non interviene.
Questo però obbliga,di fatto,a guidare la tuono come una qualsiasi altra supersportiva,"di corpo" in modo serio,anche sullo stretto,se ci si vuole avvantaggiare dei suoi sofisticati apparati.
E questo compromette in parte il fattore "fun",sostituito dal fattore "impegno psicofisico"...
Siamo pericolosamente in zona "guida da supersportiva"... :pray:
Comunque guidando cosi riesco a prendere metri,ma arrivo giù non totalmente sereno... :sick:
Il secondo tratto dove ho modo di "incrociare i ferri" è un arrampicata classica,con tornanti seguiti da allunghi importanti:
mi accodo al cbr 600 senza problema,ovviamente.
Cerco di tirare un po il collo al motore,e quella sensazione descritta in precedenza permane...
Il terzo "luogo di confronto" è un bellissimo (e,volendo,velocissimo) misto di montagna.
Sempre per chi "sa",si tratta del tratto che sale verso pescasseroli.
Il cbr 600 davanti,il mille in mezzo e,ultimo,io.
Qui mi accorgo che,in virtù delle curve piu ampie,anche spigolando non riesco ad impedire al TC di fare la sua comparsa,quindi decido di scendere al livello 5.
Stiamo viaggiando su un ritmo molto importante,ed ancora una volta realizzo che l impegno psicofisico è paragonabile a quello che avrei se guidassi una maxi ss.
Mi diverto,ovvio,ma le velocità ed il rigore del mezzo impongono comunque la massima attenzione.
Quindi,di nuovo,il fattore "fun" esce un pochino ridimensionato... :roll:
La giornata è trascorsa cosi,tra tratte percorse in totale souplesse/allegro/allegro andante,dove la tuono si è rivelata fantastica,in virtù del mix guida/spinta/sound (che con lo scarico stock è comunque da urlo...), e tratte dove si è "viaggiato".
Alla fine,siccome era tardi,siamo stati costretti a fare una sessantina di km di autostrada,sperando nella buona sorte,visto che abbiamo camminato (ma niente cifre doppie).
Anche in quel contesto la tuono V4 si è rivelata per quello che è,ed il gruppo portafaro tutto sommato non protegge nemmeno malissimo...Anche se stare appresso all amico multistrada munito non è mai facile,in quel contesto...
Le conclusioni che ho tratto sono le seguenti:
in questa moto sono state limate le componenti "SS" quel minimo indispensabile a conferirgli una trattabilità di un certo tipo,ma proprio un minimo...
Il manubrio è si rialzato,ma i polsi se ne sono comunque accorti,e non in positivo :hand:
Ciò nondimeno,con oltre 500 km percorsi,la sera ero stanco ma non sventrato,come sarebbe avvenuto con una semimanubriata.
Quindi l obiettivo,sotto l aspetto "esco e sto fuori tutto il giorno" è stato centrato.
Ma la moto è ben lungi dall essere un fun bike:
l impegno richiesto è tale e quale a quello di una maxi ss,e fare correzioni improvvise a centro curva,pur essendo incomparabilmente piu facile che con una ss,è tutt altro che facile in assoluto....Anche se il ritmo era veramente serio...
Anche le sospensioni tradiscono l origine della moto:
per quanto abbiano un setting specifico sono assolutamente poco adatte a strade anche vagamente sconnesse.
Si consideri che io peso circa 88 kg,eppure sono con i registri completamente aperti,e ancora la moto sullo sconnesso salta in maniera seria...
Ad un certo punto ai colli di montebove ho preso una sconnessione al centro di una "S",e la moto mi ha scartato fa cendomi ritrovare contromano.
Non è stato bello... :blea:
Ho comunque tenuto un ritmo davvero elevato,ma non sono mai stato a mente "libera" come ero col ktm sm 950.
Con la quale anche quando tiravo la componente fun era ad altissimi livelli...Ed in piu su quel tipo di sconnessioni volavo come un hovercraft :ktm:
Per dirla tutta,sul primo tratto che abbiamo fatto,quello che ho definito pericoloso,non scommetterei sul fatto che con la tuono si possa essere piu veloci...Anzi,direi il contrario... 8)
La confidenza che quella mi trasmetteva in certi tipi di curva era di un altro livello,sinceramente...
Insomma,per adesso nella tipica uscita lunga in montagna, A MIO MODO DI VEDERE,e considerando consumi,fatica,divertimento,rendimento globale,direi
KTM SM BICILINDRICA vs TUONO V4 APRC 1 a 0.
Aspettando,ovviamente,un confronto diretto.
Che comunque farà luce solo sulla voce "rendimento",le altre voci sono belle che chiarite... :head:
Sempre IMHO,of course.

wyll
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 19/04/2010, 15:34
Località: Brisighella .Ra.

Re: Seconda uscita seria con tuono V4,finalmente full power.

Messaggio » 02/05/2012, 10:56

:s-belpost: ... e naturalmente complimenti anche per la Tuono!!!
OSSA TR 280 i

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: Seconda uscita seria con tuono V4,finalmente full power.

Messaggio » 02/05/2012, 11:04

ecco... dovevi farti la 990R :D
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

CREG
Zia PlatiCreg
Avatar utente
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: 10/02/2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: Seconda uscita seria con tuono V4,finalmente full power.

Messaggio » 02/05/2012, 12:17

Vai a piano in strada :D
ORANGE COW BOY

gtmaster
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 07/05/2009, 18:17
Località: roma

Re: Seconda uscita seria con tuono V4,finalmente full power.

Messaggio » 03/05/2012, 14:01

Pianissimo.
Sempre!!! :mrgreen:


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Dende, Google [Bot], MSNbot Media, saintz, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

tuono v4 forum ita      seconda uscita seria tuono v4

cron