KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Arrivano le Indian

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Arrivano le Indian

Messaggio » 02/02/2012, 20:45

Immagine

Lancio nel 2012, dai concessionari nel 2013
Torna la Indian, uno dei più antichi marchi motociclistici americani, passato attraverso diverse vicissitudini e numerosi rilanci.

Nel 2011 è stato acquistato dalla Polaris, produttrice di quad, motoslitte, moto da acqua, side by side e – con il marchio Victory – moto. Il colosso di Spirit Lake ha spostato la produzione delle Indian nello stabilimento dello Iowa, dove nascono anche le Victory, ma ogni marchio avrà una sua propria tecnologia.

Egimotors, distributore Polaris per l'Europa, ha già avviato il lancio del glorioso marchio e sta lavorando alla realizzazione della rete di concessionari; sarà pronta nel 2013.

La gamma al momento è costituita da quattro modelli estremamente evocativi, tutti con motore bicilindrico a V di 1700 cm3: Chief Dark Horse (sopra), Chief Vintage (sotto), Chief Classic e Chief Bomber.

Immagine

fonte motosprint.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Re: Arrivano le Indian

Messaggio » 03/02/2012, 10:49

Hanno fascino e storia, bel marchio le Indian.
La Chief e' la mia preferita.
Non hanno mai avuto fortuna e non so quante volte hanno tentato
di rimettere in piedi questa storica casa.
La Polaris e' un colosso ma la Victory, che seguo perche' mi piace, vende
un quarto di quanto vende Harley pur avendo una dotazione tecnica superiore.
Che dire, speriamo che a Polaris riesca il colpaccio di far resciuscitare i morti.
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: Arrivano le Indian

Messaggio » 03/02/2012, 14:27

beh
visto che siamo in tema non posso che consigliare la visione di:


brad, le Victory non passano inosservate ma le ho viste solo nelle fiere.
tu hai avuto modo di provarle?
sembrano colossi! :shock:
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4065
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: Arrivano le Indian

Messaggio » 03/02/2012, 14:41

Non ho mai capito queste moto :roll:
CCM GP 450 Adventure 2016, KTM 1190 S 2015, KTM EXC 250 F 2012, un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Re: Arrivano le Indian

Messaggio » 04/02/2012, 22:59

Ready, sulle Victory mi ci sono solo seduto fino ad ora.
Conto di provarne una appena possibile perche' le trovo belle.
In particolarmodo mi piace la Cross Country e la Vision.
Posso dirti che sono fatte molto bene, e rispetto ad H.D. sono
piu' moderne, hanno freni, forche, sospensioni e handling degne
di una vera moto moderna.
Da fermo sono bilanciatissime perche' la sella e' molto bassa.
In America Victory vende 80.000 moto contro le 260.000 di Harley.
Ma grazie alla collaborazione con Arlen Ness la Victory sta guadagnado
posizioni anno dopo anno.
E' una questione di gusti e stile.
Victory rappresenta il custom al passo con i tempi.
Harley e' il classico senza tempo.

Pero' poco tempo fa ho provato una H.D. Dyna Street Glide 1600 e qualcosa...non ricordo,
comunque un modello 2011 in prova.
Beh mi son messo a ridere in faccia al concessionario.
Pensavo alle chiacchiere da bar che dicono che con le Guzzi ti cadono le otturazioni a causa
delle vibrazioni. Beh da fermo, col motore acceso la esile ruota anteriore della Dyna palleggiava
come un pallone da basket. Poi facendo un breve giretto nei dintorni del conce posso dire di
aver trovato totale carenza di freno anteriore, il cambio duro come un legno, la frizione morbidissima
invece, e comunque vibrazioni anche in movimento.
Non e' assolutamente il mio genere di moto anche se sbavo per la linea classica della Road King.

Credo che se provo una Victory mi sentiro' su una moto piu' moderna e votata alle esigenze
dei moderni mototuristi. Mi dicono in concessionaria che la cinghia di trasmissione dura 160.000 Km
e il motore non vibra per niente. Poi rispetto ad Harley costano decisamente di meno a parita' di accessori.
Il motore e' uguale per tutte le Victory e' un 1731 cc. 6 marce con overdrive da 105 Cv prodotto da Polaris-Bombadier.
Da quel che sento in giro e' una moto che mediamente pesa sui 340 Kg ma consuma poco per la sua stazza, circa 17 Km/litro
di media. Ripeto spero di provare una Victory appena possibile.
Prima di appendere il casco al chiodo vorrei una moto del genere tipo la Cross Country oppure la California 1400 o la Gold Wing
1800 bianca per andare a messa la domenica... :mrgreen:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andreac, Bing [Bot], brick, cross196, Fra26, Google [Bot], Maska, Mauro XC, Mic74, MSNbot Media, neeko72, niklungo, piuma, Reds83, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm