KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Test Husqvarna TE 250 Juha Salminen

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Test Husqvarna TE 250 Juha Salminen

Messaggio » 12/01/2012, 23:31

Ufficiale semplice
La moto del finlandese è la più "standard" tra le moto titolate del 2011


Immagine

La configurazione dell'Husqvarna TE 250 con cui corre Salminen è la stessa da circa tre anni. Non ha fatto troppe storie Juha, ha preso la moto di Matti Seistola dello scorso anno, se l'è aggiustata di sospensioni e stop... tanto che nelle ultime quattro gare del Mondiale 2011 non ha toccato più niente: la quadratura perfetta era stata trovata! Il motore è lo stesso che usavano Meo e Seistola nel 2010, su cui si è lavorato sull'iniezione e sullo scarico, con un collettore un po' più lungo per avere, così, più spinta sotto. Se sul 310 di Meo l'iniezione è Keihin, sul 250 di Salminen centralina e iniezione sono Mikuni, come sulla TE di serie. I componenti però non sono esattamente standard, perché anche su questa TE il sistema di iniezione è di tipo batteryless. La testa lavorata nei condotti, invece, è quella del Cross 2011.
Per la ciclistica Juha ha voluto piastre con off-set da 20 mm rispetto a quelle standard da 25, un po' più corte insomma, per aumentare la maneggevolezza. Kayaba Factory le sospensioni, con forcella da 48 mm. Sul fronte dei freni, i dischi sono Braking - come su tutte le quattro campionesse del mondo - mentre per il resto ci pensa "San Brembo". Le due pompe sono della serie Racing, anche se Juha ha deciso di utilizzare la pinza del 449 con i pistoni più piccoli. E il telaio? Standard, così come il forcellone.
Quando il nostro tester, nel 2008, provò la KTM 450 di Juha Salminen, rimase sconvolto da quanto fosse rigida di sospensioni. Oggi no e, a sorpresa, questa Husky è molto diversa: si è ammorbidita parecchio, riuscendo a essere semplice anche in situazioni esasperate. Appena sali ti ci trovi subito bene. Juha usa un'impostazione di guida abbastanza standard, niente di troppo particolare, se si esclude il comando del freno un po' lungo. Il motore non ha una spinta esagerata. Rispetto alla TE 250 di serie, è molto più pieno su tutto l'arco di rotazione ma, di certo, non è la cosa che impressiona di più. A stupire, invece, è la semplicità di questa moto, la sicurezza che è capace di infondere, sia a livello di stabilità che di ingresso curva. La forca lavora bene: la prima parte è neutra, con i primi 6/7 cm molto liberi, così da garantire maggior comfort. Il pacchetto Kayaba è molto progressivo, perché dopo il primo tratto morbido, le sospensioni, diventano sempre più dure, fino ad assorbire completamente il colpo... e il pilota ringrazia.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

F3D3
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 4576
Iscritto il: 07/09/2009, 16:24
Località: Vallis..........!........

Re: Test Husqvarna TE 250 Juha Salminen

Messaggio » 13/01/2012, 9:20

Il batteryless chissà come funziona... sarebbe funzionale sull' ADV...
MEGLIO 4 VITI NEL GINOCCHIO, CHE 3 DITA NEL C@@O

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Test Husqvarna TE 250 Juha Salminen

Messaggio » 13/01/2012, 18:00

F3D3 ha scritto:Il batteryless chissà come funziona... sarebbe funzionale sull' ADV...

NO .... risposta drastica perchè improponile ad oggi, troppa richiesta di energia per l'ADV, che dovresti anche avviare con la pedivella essendo la poca energia accumulata insufficiente per lo spunto :shock:

La prima ad adottarlo (moto di serie) è stata la Suzuki RMz (cross), ora inizia a diffondersi tra i mono specialistici.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

F3D3
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 4576
Iscritto il: 07/09/2009, 16:24
Località: Vallis..........!........

Re: Test Husqvarna TE 250 Juha Salminen

Messaggio » 13/01/2012, 19:38

Che fosse stata la Suzu cross lo sapevo e se non erro è stata anche la prima ad iniezione, se non sbaglio per l' RM ci voleva una pedalata per dare la carica sufficiente all' iniezione e con la 2° partiva :penna: :penna: :penna:

Per l' ADV pensavo a quando ti abbandona la batteria... ed avere un sistema similare, per eventualmente azzardarsi ad un avviamento a spinta...
MEGLIO 4 VITI NEL GINOCCHIO, CHE 3 DITA NEL C@@O


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: albo82, bibbo09, Bing [Bot], Google [Bot], MSNbot Media, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

FOTO KTM SALMINEN 2007 450      forum husqvarna tc 250 affidabilita'      forum ktm      husqvarna 2009 salminen      husqvarna 310 salminen       husqvarna te 250 2009      husqvarna te 250 2010 meo      husqvarna te 250 4t 2010      husqvarna te 250      husqvarna te 449 piastre      salminen juha      stop husqvarna te      te 250 husqvarna 2005 forum      vendo husqvarna te 250 2011      vendo scarico per husqvarna te 250      Husqvarna Salminen      scarico husqvarna te 250      husqvarna juha salminen