KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Consiglio su Motard

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Bagia
Avatar utente
 
Messaggi: 756
Iscritto il: 23/06/2010, 10:26
Località: S. Lorenzo is on the map! (prov MI)

Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 10:59

Ciao belli (dentro :wink: )
in questi giorni mi sta salendo la scimmia di prendere un motard da usare in pista
visto ke di questa tipologia di moto ne sò davvero poco chiedo a voi esperti un consiglio: su ke annata e cilindrata sarebbe meglio orientarsi per andare "sul sicuro" e quindi non rischiare di incappare in difetti esistenziali, rottami d'altri tempi o mezzi troppo impegnativi da gestire e mantenere..??

perchè ho visto ke ci sono varie cilindrate tipo 450 -530 - 570 - 640 - 690 :think:
nel 2005 (mi pare!) avevo provato una ktm 450 e mi era piaciuta..ma da lì in poi nn ho avuto più niente a che fare con qst tipo di mezzo.

Grazie in anticipo x i consigli! :D

alp650
ZingaroTrans
Avatar utente
 
Messaggi: 4086
Iscritto il: 24/09/2009, 6:14
Località: cogliate

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 12:25

io non me ne intendo passaparola hai piu esperti :wink: :wink:
aprilia scarabeo 50 per le rapine,per fare lo scemo transalp 650

F3D3
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 4576
Iscritto il: 07/09/2009, 16:24
Località: Vallis..........!........

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 13:28

Parli solo di K... se si per uso pista vai di bialbero derivato dal cross se vuoi fare l' alternativo trovati un 380 2T!!!!

Se vuoi la concorrenza un 610/570 Husky con pistone, albero a camme e centralina del cross e magari un elaborazione 630/660 e quì si sfiorano gli 80 cv :shock: :shock: :shock: per 119 kg col pieno!!! :seghe: :seghe: :seghe:
MEGLIO 4 VITI NEL GINOCCHIO, CHE 3 DITA NEL C@@O

Bagia
Avatar utente
 
Messaggi: 756
Iscritto il: 23/06/2010, 10:26
Località: S. Lorenzo is on the map! (prov MI)

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 13:33

F3D3 ha scritto:Parli solo di K... se si per uso pista vai di bialbero derivato dal cross se vuoi fare l' alternativo trovati un 380 2T!!!!

Se vuoi la concorrenza un 610/570 Husky con pistone, albero a camme e centralina del cross e magari un elaborazione 630/660 e quì si sfiorano gli 80 cv :shock: :shock: :shock: per 119 kg col pieno!!! :seghe: :seghe: :seghe:


nn ho capito!! ahahaah :lol:

tipo di questo ke ne pensi??

http://annunci.ebay.it/annunci/moto/chi ... d/16393510

e poi..meglio prenderlo originale e poi metterci mano o già preparato?
ci sono delle annate milgiori e altre peggiori..???

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 14:32

Ti interessano i tempi in pista ? se non te ne frega niente, KTM 660 VDB.

E le Jappo non le valuti ?

F3D3
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 4576
Iscritto il: 07/09/2009, 16:24
Località: Vallis..........!........

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 14:38

Parer mio, vuoi un motard da pista... o ti prendi un mostro monoalbero da 600cm cubici o ti prendi un bialbero da 450 comunque di derivazione cross apparte l' assetto/gomme/freni, il cambio del cross con prima lunga è indicato anche per il motard.

Per pregi/difetti un mono a carburatore ha la stessa elettronica di una vespa...
MEGLIO 4 VITI NEL GINOCCHIO, CHE 3 DITA NEL C@@O

Sisaccia
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 09/11/2009, 18:42

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 15:39

Ti invito a riflettere sul sottonik del losco figuro qui sopra ( che solo lui ha ) e di conseguenza a non prendere in considerazione ciò che suggerisce!! :rotlf: :rotlf:

Dipende cosa vuoi fare in pista, da lì poi si ragiona sul mezzo. Sei alla ricerca solo di un po' di sano divertimento?? vuoi andar forte a tutti i costi?? quanta manutenzione sei disposto a fare?? :D
Bianchi o neri siamo tutti sulla stessa barca; se quelli più scuri vanno ai remi, così partiamo....
I bravi ragazzi vanno in paradiso... io dove c***o voglio...
4 ruote muovono il corpo... 2 l'anima.

LigaMx
Avatar utente
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 13/01/2010, 23:20
Località: Parma

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 16:34

Io per un po' di tempo ho preso in considerazione di comprare un Honda CRF450 a iniezione per farla da motard.. :mrgreen:
Cosa dici??

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 25/08/2011, 17:48

Ciao! Se posso dire la mia, io è da qualche anno che bazzico nel settore... Sono stato in pista qualche volta col mio 690, poi ho provato con un vecchio 250 2t (pauuura!!!), poi 2 anni fa ho acquistato un K 450 cross (SX) del 2006 che ho trasformato con parti abbastanza pregiate (pinza Brembo 4 pist. ricavata dal pieno, pompa Brembo Radiale, disco ant. con pista Bracking e flangia "fatta fare" dal pieno, ecc..) Poi ho fatto preparare le sospensioni (una preparazione non racing, ma fatta soprattutto per migliorare il feeling).
ORA LA VENDO :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Purtroppo ho una certa età (ma non la dico :rotlf: ) e i problemi logistici sono più forti del divertimento...

La 450 del 2006 mi è stata consigliata perchè ha avuto uno step importante rispetto al 2005 per quanto riguarda la ciclistica e il telaio in particolare. Se vuoi ulteriori info fammi sapere.
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

djroby
Avatar utente
 
Messaggi: 710
Iscritto il: 31/07/2010, 14:22
Località: Milano

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 26/08/2011, 0:40

superclod,per le vendite c'è il mercatino,qui lui chiede consigli,non la pubblicità della moto direi...

come han detto gli altri: cosa cerchi quando parli di "pista"?vuoi far il tempone,sentirti "alla pari" con gli altri(per lo meno come mezzo,poi il manico ce lo devi metter tu ;) ),o ti interessa solamente un po' di sano e terroristico divertimento?

nel primo caso: consiglio vivamente un 450(molti montano kit big bore per portarli a 490 anche) o un 550,ma comunque motori di derivazione puramente racing. mostriciattoli da 115 kili con 45 cavalli,delle biciclette belle pompate,UNA LIBIDINE...il rovescio della medaglia è la manutenzione: ogni 15 ore bene o male hai il pistone da fare,controllo filtro aria,ecc ecc...se non te ne intendi minimamente o hai dei gran bei soldi da spendere(se giri spesso,ovviamente...ma se prendi una cosa del genere penso ke non lo fai x andarci una volta ogni due mesi scarsi) e vai sempre in officina,o altrimenti proprio x questa manutenzione devi fartela un po' tu, appoggiandoti il minimo indispensabile alle officine autorizzate ;)..

nel secondo caso: consiglio vivamente "motori grossi" e non racing ma stradali...x intenderci: husqvarna 630/610,ktm 690 smc,husaberg 570,yamaha 660...SCORDATI DI AVERE LE STESSE POTENZIALITA' DEI 450,perchè quando spalancano loro son degli aerei in confronto,scordati di avere una bici da 110 kili...(si passa a 140 o poco più,nulla di trascendentale),e si passa a un quantitativo di cavalli maggiore(in modo da avere un rapporto peso/potenza simile,ma come ho detto l'erogazione è un po' più "tranquilla" proprio x il target a cui son rivolte queste moto)...il rovescio della medaglia qui però è l'aver tagliandi ogni 5000 o 7500 km(parlo per ktm,possedendo un smc posso dirti la mia esperienza),costi "nella norma",molti meno sbattimenti per intenderci...t diverti,UN SACCO !(vado in pista con la mia smc e comunque qualche 450 l'ho bastonato anche io,però non mi reputo assolutamente un pilota con il pelo,ho decisamente TANTO da imparare ancora ;) )...


su "quale annata prendere per evitare di avere un rottame?" ti dico che si posson trovare OTTIME offerte anche sul nuovo(ho trovato l'altro ieri un aprilia sxv 550 NUOVO a 5700 euro perchè è il modello vecchio e non l'ultimo uscito),come un mio amico si è fatto un hm nuovo nuovo a 5000 euro circa sempre perchè era di una annata "non fresca"..puntare su un usato è un grosso rischio e pericolo secondo me,perchè comunque l'uso che se ne è fatto è quello,non ci son mezze misure,il motore anche se revisionato costantemente è sempre stato usato "al limite"(certo,ci son motori stradali usati solo al bar che son più conciati..vedi "tirate a freddo per far sentire il suono del motore" e così via),però essendoci chance di prender dei buoni oggettini anche nuovi, perchè no ;) ?


per qualsiasi altra info chiedi pure che ti dico tutto ciò che so,spero di esser stato utile intanto ;) !
KaTe eMily 690 SMC

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 26/08/2011, 10:32

Per quel poco che me ne intendo se vuoi solo fare pista prenditi un 450 che è esplosivo....cilindrate superiori non ti farebbero divertire piu di tanto. Per la marca vedi tu KTM, Honda CRF....A tuo gusto
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

Sisaccia
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 09/11/2009, 18:42

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 26/08/2011, 10:35

djroby ha scritto:superclod,per le vendite c'è il mercatino,qui lui chiede consigli,non la pubblicità della moto direi...

come han detto gli altri: cosa cerchi quando parli di "pista"?vuoi far il tempone,sentirti "alla pari" con gli altri(per lo meno come mezzo,poi il manico ce lo devi metter tu ;) ),o ti interessa solamente un po' di sano e terroristico divertimento?

nel primo caso: consiglio vivamente un 450(molti montano kit big bore per portarli a 490 anche) o un 550,ma comunque motori di derivazione puramente racing. mostriciattoli da 115 kili con 45 cavalli,delle biciclette belle pompate,UNA LIBIDINE...il rovescio della medaglia è la manutenzione: ogni 15 ore bene o male hai il pistone da fare,controllo filtro aria,ecc ecc...se non te ne intendi minimamente o hai dei gran bei soldi da spendere(se giri spesso,ovviamente...ma se prendi una cosa del genere penso ke non lo fai x andarci una volta ogni due mesi scarsi) e vai sempre in officina,o altrimenti proprio x questa manutenzione devi fartela un po' tu, appoggiandoti il minimo indispensabile alle officine autorizzate ;)..

nel secondo caso: consiglio vivamente "motori grossi" e non racing ma stradali...x intenderci: husqvarna 630/610,ktm 690 smc,husaberg 570,yamaha 660...SCORDATI DI AVERE LE STESSE POTENZIALITA' DEI 450,perchè quando spalancano loro son degli aerei in confronto,scordati di avere una bici da 110 kili...(si passa a 140 o poco più,nulla di trascendentale),e si passa a un quantitativo di cavalli maggiore(in modo da avere un rapporto peso/potenza simile,ma come ho detto l'erogazione è un po' più "tranquilla" proprio x il target a cui son rivolte queste moto)...il rovescio della medaglia qui però è l'aver tagliandi ogni 5000 o 7500 km(parlo per ktm,possedendo un smc posso dirti la mia esperienza),costi "nella norma",molti meno sbattimenti per intenderci...t diverti,UN SACCO !(vado in pista con la mia smc e comunque qualche 450 l'ho bastonato anche io,però non mi reputo assolutamente un pilota con il pelo,ho decisamente TANTO da imparare ancora ;) )...


su "quale annata prendere per evitare di avere un rottame?" ti dico che si posson trovare OTTIME offerte anche sul nuovo(ho trovato l'altro ieri un aprilia sxv 550 NUOVO a 5700 euro perchè è il modello vecchio e non l'ultimo uscito),come un mio amico si è fatto un hm nuovo nuovo a 5000 euro circa sempre perchè era di una annata "non fresca"..puntare su un usato è un grosso rischio e pericolo secondo me,perchè comunque l'uso che se ne è fatto è quello,non ci son mezze misure,il motore anche se revisionato costantemente è sempre stato usato "al limite"(certo,ci son motori stradali usati solo al bar che son più conciati..vedi "tirate a freddo per far sentire il suono del motore" e così via),però essendoci chance di prender dei buoni oggettini anche nuovi, perchè no ;) ?


per qualsiasi altra info chiedi pure che ti dico tutto ciò che so,spero di esser stato utile intanto ;) !



Direi che sono d'accordo praticamente su tutto. Io ad esempio giro col mio 625 e a parte la prima uscita dove sono stato superato almeno un centinaio di volte senza riuscire MAI a ricambiare il favore, già dalla seconda volta con piccoli accorgimenti sulla moto sono riuscito ad aumentare parecchio il ritmo!! Non riuscivo ancora a star dietro a quelle maledette "bici" d'assalto, ma si allontanavano mooooolto più lentamente!! Solo che tu abbia un mezzo che ti piace guidare e su cui ti senti a tuo agio, il divertimento è più che garantito!! in effetti il 690, magari alleggerito qua e là dove possibile potrebbe essere un mezzo valido per iniziare e fare un po' di manico!
Bianchi o neri siamo tutti sulla stessa barca; se quelli più scuri vanno ai remi, così partiamo....
I bravi ragazzi vanno in paradiso... io dove c***o voglio...
4 ruote muovono il corpo... 2 l'anima.

F3D3
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 4576
Iscritto il: 07/09/2009, 16:24
Località: Vallis..........!........

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 26/08/2011, 11:15

... rimango dell' idea per uso solo pista un derivato cross sia la soluzione ideale, un motard stradale non avrebbe senso perchè bisognerebbe togliere luci ecc poi intervenire sul motore marmitta centralina... per poi capire che dell' avviamento elettrico non te ne fai nulla e in più ci devi pagare il bollo...

Per il cambio pistone ogni 15 ore.... mi parrebbe esagerato per il cambio olio se la moto comtiene 6 etti di olio io lo cambierei ad ogni pistata seria.
MEGLIO 4 VITI NEL GINOCCHIO, CHE 3 DITA NEL C@@O

Sisaccia
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 09/11/2009, 18:42

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 26/08/2011, 11:22

F3D3 ha scritto:... rimango dell' idea per uso solo pista un derivato cross sia la soluzione ideale, un motard stradale non avrebbe senso perchè bisognerebbe togliere luci ecc poi intervenire sul motore marmitta centralina...


Perchè tu sei un tamarro e se la moto non fa casina e consuma 1 litro di benzina ogni 100 metri non sei contento!! :rotlf: :rotlf: :rotlf: la tua idea è valida se corri seriamente, se è un divertimento saltuario sono soldi buttati al vento!
Bianchi o neri siamo tutti sulla stessa barca; se quelli più scuri vanno ai remi, così partiamo....
I bravi ragazzi vanno in paradiso... io dove c***o voglio...
4 ruote muovono il corpo... 2 l'anima.

F3D3
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 4576
Iscritto il: 07/09/2009, 16:24
Località: Vallis..........!........

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 26/08/2011, 11:31

Certo che sei un cazzaro usare un motard solo pista è come usare un enduro solo in fettucciato o un cross solo in pista da cross... che ci vai con un 690 a far fettucciato o con un Te 630 a far cross....

Certo il discorso cambia se si ha già la moto, ma se deve prenderla ex novo....
MEGLIO 4 VITI NEL GINOCCHIO, CHE 3 DITA NEL C@@O

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 26/08/2011, 18:38

Chiedo scusa. Non era mia intenzione pubblicizzare la mia moto, ma soltanto parlare della mia esperienza nel campo del motard, pensando di essere in qualche modo utile
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì

Bagia
Avatar utente
 
Messaggi: 756
Iscritto il: 23/06/2010, 10:26
Località: S. Lorenzo is on the map! (prov MI)

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 27/08/2011, 7:47

urka quanti consilgi!! vi ringrazio davvero...
ore cerco di rispondere un pò a tutti..spernado di riuscirci! :wink:

dunque..
1) io pensavo ad un motard pronto pista per sostituire la moto ke uso ora (in realtà nn la sto usando quanto vorrei) e x nn avere le inutli spese di bollo e assicurazione.
2) x quanto riguarda la manutenzione sono al livello base..sò fare il minimo indispensabile ma x fortuna ho un fratello meccanico ke mi potrebbe aiutare..quindi anche una moto un pò più "spinta" potrebbe andarmi bene.
3) come livello di guida diciamo ke x quanto riguarda il motard parto da zero ma vorrei com un mezzo ke mi possa supportare in una (sperèmm!!) crescita ma nn mi interessa avere l'ultimo modello anche perchè nelle mie fantasie più nascoste ( :village: ) c'era la permuta con la mia R1 da pista. poi prendere un usato è sempre un rischio..ci vuole anche :ass:
4) molto utile l'info sull'annata 2006 ke a quanto ho capito è già un bel passo avanti rispetto al 2005
5) pensavo di rimanere in "orange" anche perchè 2 amici hanno avuto il CRF 450 entrambi hanno avuto un problema alla vaschetta dell'olio e gira e rigira nn l'hanno mai risolto (nn so xò se è solo quell'annata ad aver avuto il difetto)

dai vediamo se mi fate aumentare la :scimmia:

Sisaccia
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 09/11/2009, 18:42

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 27/08/2011, 11:08

Beh qui la storia cambia: se hai un fratello che sa metterci le mani e se hai un budget sufficiente per starci dietro, vai di pronto pista e spacca tutto!! Se parti da 0 non preoccuparti, i motard hanno un'impostazione tutta loro per la guida ma sono dei giocattoli, li sbatti a destra e sinistra come biciclette!! occhio però che capita anche che siano loro a sbattere te per terra se fai troppo il furbo!! :rotlf: :rotlf: Una volta che hai capito come funziona (ti bastano 2 o 3 pistate) inizi a divertirti sul serio!! Poi da lì, pian piano... :wink:
Bianchi o neri siamo tutti sulla stessa barca; se quelli più scuri vanno ai remi, così partiamo....
I bravi ragazzi vanno in paradiso... io dove c***o voglio...
4 ruote muovono il corpo... 2 l'anima.

Bagia
Avatar utente
 
Messaggi: 756
Iscritto il: 23/06/2010, 10:26
Località: S. Lorenzo is on the map! (prov MI)

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 27/08/2011, 13:05

Sisaccia ha scritto:Beh qui la storia cambia: se hai un fratello che sa metterci le mani e se hai un budget sufficiente per starci dietro, vai di pronto pista e spacca tutto!! Se parti da 0 non preoccuparti, i motard hanno un'impostazione tutta loro per la guida ma sono dei giocattoli, li sbatti a destra e sinistra come biciclette!! occhio però che capita anche che siano loro a sbattere te per terra se fai troppo il furbo!! :rotlf: :rotlf: Una volta che hai capito come funziona (ti bastano 2 o 3 pistate) inizi a divertirti sul serio!! Poi da lì, pian piano... :wink:


si ma forse offrire da bere a quella spugna di mio fratello x i vari lavoretti mi costa più ke portarlo in KTM! :rotlf: :rotlf: :rotlf:
altra domanda...in ke anni c'è stato il passaggio da carburatori ad iniezione?!?

grazie ancooooora!

Sisaccia
er cazzaro
Avatar utente
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 09/11/2009, 18:42

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 27/08/2011, 14:05

Non te lo so dire, ma io sono un rozzo e preferisco il carburatore!! anche perchè è più facile mettere mano lì che sull'iniezione...credo!! :D immagino comunque che vari da modello a modello...
Bianchi o neri siamo tutti sulla stessa barca; se quelli più scuri vanno ai remi, così partiamo....
I bravi ragazzi vanno in paradiso... io dove c***o voglio...
4 ruote muovono il corpo... 2 l'anima.

djroby
Avatar utente
 
Messaggi: 710
Iscritto il: 31/07/2010, 14:22
Località: Milano

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 28/08/2011, 1:38

se hai il fratello meccanico,quoto anche io per "e allora vai di 450"...ti prenderesti una signora arancione con cui giocare al meglio,per le manutenzioni avresti una gran mano,e quindi ti toccherebbe solo il divertimento!!!!!per il passaggio da carburatori a iniezione non ti so dire,so solo che sicuramente se prendi un sx (un cross,non immatricolabile,quindi niente bollo e assicurazione) è tutt'ora a carb,mentre se non erro tutte le exc 4 tempi son passate all'IE da qualche annetto...

prima di iniziare a girare consiglio vivamente comunque di allestirla con paramani,tamponi e para-marmitta per evitare danni "seri" in caso di cadute,anche se spesso con queste moto non succede nulla di grave...una toccata ora ci sta però ! :mrgreen: ...(testato di persona soprattutto l'accoppiata paramani e para-marmitta in gomma....UNA MANNA DAL CIELO,non maledici i divini quando vedi l'akra che striscia..con la gomma non si fa NULLA perchè ripara tutto lei e te la cavi con molto poco da un ferramenta fornito ;) )...

andando spudoratamente OT: superclod,ma può darsi che ti abbia visto a ottobiano un mesetto scarso fa?! :D (no perchè avevo visto una sx 450 motardizzata,e stavo letteralmente sbavandoci sopra perchè è la mia idea da attuare al più presto :D)
KaTe eMily 690 SMC

mikeabomba
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 02/08/2010, 12:58

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 29/08/2011, 9:51

io ho un k 530 six days motard mod 2009...ti assicuro che è veramente molto divertente..il motore essendo monoalbero allunga meno di un bialbero, ma sotto è molto piu pieno di coppia. opportunamente modificato ti permette di toglierti delle belle soddisfazioni e , cosa non trascurabile, è più robusto di un 450...

danacht
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 04/06/2011, 15:30

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 29/08/2011, 15:20

io giravo in pista col motard 2 anni fa... avevo un 525 2007, poco motore rispetto alla concorrenza, ma veramente affidabile, però lento di telaio e ciclistica, appena ho provato il modello 2009 l'ho subito dato via...

ora se lo vuoi comprare nuovo e vuoi restare in k, sicuramente il 2011, non ne vale la pena, visto a quanto li vendono poi, prendere un modello "vecchio"...

le jap sono un ottima alternativa, nel senso che sono veloci, però va a gusti, io dopo il k ho avuto un crf 450 2008, cioè l'ultimo prima dell'ie, e veramente mi faceva C A G A R E, era cmq + veloce del 525 sia a motore che a ciclistica, però non lo riuscivo a guidare, non mi sono mai trovato sopra, ho fatto vari tentativi di manubrio selle ecc ma 0, e l'ho dovuto R E G A L A R E per darlo via... mai + una jap x me...

quindi prima di valutare PROVALE, il crf lo usano in tanti e vanno veloci, però io l'ho comprato e non lo sopportavo... quindi si sai che è una buona moto ma magari anche te hai quel problema li...

oltre a quelle io ho provato anche una sxv 550 2008, con un paio di cose (marzocchi ant, silmotor, pinza
monoblocco, cerchi alpina, stm) ed è un po' meno agile e gnucca in inserimento delle mono, però ha un motore e una stabilità sul veloce imbarazzante, è LA moto per il motard veloce (vedi castelletto)... oltretutto non esasperatissima a manuntenzione e si trovano buone occasioni x portarla a casa...

sgari
Avatar utente
 
Messaggi: 437
Iscritto il: 12/07/2010, 15:33

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 30/08/2011, 8:14

1)lascia perdere i derivati "enduro"
2)scegli i 450, gli over sono più difficili da far girare in curva e ci vuole più fisico
3)visto che se all'inizio non te ne frega nulla del bialbero, monoalbero, iniezione carburatore ecc ecc, tra ktm 450 smr 2005 e 2006 se non dal colore del telaio la differenza di sicuro non la senti. L'importante è che sia a posto di ciclistica e di motore.
4)ti consiglio vivamente di trovarne una con la frizione antisaltellamento (ormai quasi tutti ce l'hanno)

Honda: la più facile in assoluto di telaio, ciclistica "amica", motore leggermente meno performante su quelle a iniezione ma devi assolutamente essere scrupoloso con cambi olio e regolazione valvole e cambio pistone, se sei regolare la moto è affidabilissima...tanti ma tanti ricambi e pezzi aftermarket, la più economica per modificarla in seguito

KTM: sanguigna, ciclistica da sistemare per il pds (ti devi far fare una regolazione da chi se ne intende e poi sei a posto), motore una bomba (il più performante dopo aprilia), veramente affidabile ma le pre 2008 ogni 20 ore sostituire i cuscinetti di banco (io ho sbiellato 2 volte per colpa loro), la manutenzione può essere anche più lasca del'honda che non hai problemi è un motore robusto ma devi stare attento a quei cuscinetti

Yamaha: ce ne sono poche in giro, ma vanno bene uguale pochi pezzi da motard per prepararle ma affidabili

Husqvarna: sono ottime, ma come per le altre ci vuole una sistemata alle sospensioni, motore non brillante telaio buono

TM: ottime, pronto gara, manutenzione scrupolosa e le più "difficili" di telaio ma veramente delle gran moto

Suzuki: come yamaha, sulle ultime manca un pò di motore

Kawa: come suzzu e yamaha con la differenza che le ultime hanno davvero un gran bel motore

Aprilia: dei missili terra-aria, decolli, motore pauroso, rispetto ai mono sulla terra da meno sicurezza, ma quello che perdi lì si guadagna su asfalto, motori delicati e manutenzione scrupolosa


Per te che inizi una vale l'altra credimi :wink: l'importante è che sia a posto di sospensioni e di motore (il resto si adatta con poco) e che tu abbia qualcuno che se intenda di mono o di aprilia. Le differenze che ti ho elencato sono davvero minime e te ne accorgerai più avanti.

La manutenzione dipende dal tipo di moto, dalla tua manetta e dalla frequenza delle tue pistate. Di base per può andare bene:
-ogni 5 ore cambio olio e filtri (guarda sempre l'usura dell'olio, colore e se ha dei "trucioli" sintomo di usura dei cuscinetti o pistone)
se dopo i primi cambi olio, vedi che è ancora "buono" o non giri troppo la manetta puoi anche farlo ogni 6 ore, viceversa se è proprio malconcio e la manetta la stracci devi ridurre


poi per la regolazione valvole e pistoni affidati al libretto della moto


P.S: indispensabile il conta-ore
P.P.S: 5 ore se hai il fisico e se vai sia il sabato che la domenica le fai in due week-end

Bagia
Avatar utente
 
Messaggi: 756
Iscritto il: 23/06/2010, 10:26
Località: S. Lorenzo is on the map! (prov MI)

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 30/08/2011, 9:48

grazie di nuovo a tutti x le prezione info!

si direi anch'io ke tt qst differenze nn dovrei nemmeno sentirle...
rimango cmq indeciso tra k e honda anche perchè sn le uniche due ke ho provato fin'ora e entrambe mi sn piaciute..con una leggera preferenza x il K ke secondo me si intraversava da solo...poi tanto dipende dal mezzo ke trovo e da chi se lo scambia con la mia R1...
vedremo dai. x ora cercherò di provarne qualcuna x farmi un'idea mi chiara almeno x quanto rigarda il feeling! :wink:

mikeabomba
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 02/08/2010, 12:58

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 31/08/2011, 13:05

....che r1 hai??.. 8)

Bagia
Avatar utente
 
Messaggi: 756
Iscritto il: 23/06/2010, 10:26
Località: S. Lorenzo is on the map! (prov MI)

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 31/08/2011, 13:20

mikeabomba ha scritto:....che r1 hai??.. 8)


r1 del '99 a carburatori pronto pista! :mrgreen: :penna:

Pennywise
Avatar utente
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 26/10/2009, 9:34
Località: Levante Ligure

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 12/09/2011, 11:04

se ti interessa, il team mad bat vende 2 ktm 450.

superclod
Avatar utente
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 23/10/2009, 21:46
Località: Bologna

Re: Consiglio su Motard

Messaggio » 12/09/2011, 20:07

djroby ha scritto:
andando spudoratamente OT: superclod,ma può darsi che ti abbia visto a ottobiano un mesetto scarso fa?! :D (no perchè avevo visto una sx 450 motardizzata,e stavo letteralmente sbavandoci sopra perchè è la mia idea da attuare al più presto :D)


Scusa il ritardo ma ho visto solo ora. Comunque non ero io perchè non sono mai stato a Ottobiano... :wink:
SUPERCLOD - KTM exc 300 duettì


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Cutta, Dende, dillo, dp8, ebano, Esoterico75, federicoceleghini, francesco1068, gaeldp, Ghiaccio, Google [Bot], hugon, katana, loverock, miner, Niger72, sorre87, vicio182, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

ktm 620lc4 quanti cavalli      a quantibar vanno pompate le gomme del ktm motard?      cavalli ktm 380      cavalli ktm 620      comsumi ktm 380      elaborare ktm 4 tempi      elaborazione motore ktm 620      google quanti kw ha ktm 620 smc      ktm 625 come pulire filtro aria smc in spugna si può usare la benza      ktm 380 cavalli      ktm 380 potenza      ktm 450 smr cavalli      ktm 620 del 99 quanti cavalli ha      ktm 620 lc4 elaborazione      ktm 620 lc4 quanti cavalli ha?      ktm 625 cavalli      ktm 690 smc elaborazioni motore      ktm smr 450 bialbero      ktm sx 380 cv      manutenzione ktm 625      manutenzione ktm bialbero      modifica pds motard      motard 250 2t consigli      motard con poca manutenzione      motard ktm consiglio      motore bialbero ktm 450 rumore      pds motard      preparazione ktm 450 motard      quanti cavalli ha il ktm 690 smc?      quanti cavalli ha ktm 250 2t motard      quanti cavalli ha ktm 620 lc4      quanti cavalli ha un 380 ktm del 2000      quanti cv con il big bore per ktm 690 smc      quanti cv ha ktm 380      quanti cv ktm 620 ?      quanti cv ktm620      quanti filtri olio ha la ktm 690      quanti kg di olio ci vuole per ktm 620      quanti km fa con un litro una motard 650?      quanti km fà con un litro il ktm 625 smc lc4      quanti km fà con un litro il ktm 625 smc      quanti km si fanno con un pieno su un ktm 625      quanti litri olio ktm lc4 620      quanti litrio olio su ktm 660 lc4      qundi soldi cene vuole per riparare un cabio motard      un super motard 450 quanto fa con un pieno?      QUANTI CAVALLI HA IL KTM 620      ktm 690 sbiellato      ktm 625 smc cavalli