KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Aumentano i pirati della strada: +39% nel primo semestre del

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

pierobull
Avatar utente
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 26/09/2010, 7:53
Località: PIEMONTE - BRA

Aumentano i pirati della strada: +39% nel primo semestre del

Messaggio » 16/08/2011, 17:33

Il sito dell’ASAPS ci fornisce sempre interessanti studi riguardo la sicurezza stradale in italia, e generalizzati o no, riguardano sempre anche noi motociclisti che sulla strada abbiamo gli stessi diritti degli altri utenti. L’ultimo, preoccupante dato riportato dal portale sulla sicurezza riguarda i casi di pirateria stradale, in aumento addirittura del 39% nel primo semestre 2011.

Nello specifico sono stati ben 347 i casi registrati, che hanno lasciato sulle strade 55 morti (+44,7%) e 418 feriti. Sono già 67 le vittime a fine luglio. Come dire più di 2 morti e 16 feriti per ogni settimana. Nello stesso periodo di riferimento del 2010 si erano registrati 249 eventi che avevano provocato 38 vittime e 346 feriti. Gli incidenti con lesioni significative sono stati invece 293, mentre nel 2010 erano stati 212: 81 eventi in più, pari ad una crescita del 38,2%, con 418 accessi al pronto soccorso, rispetto ai 346 del precedente periodo di rilevazione (+20,8%).

Il 66,3% degli autori identificati è stato rintracciato ed identificato, e il 20% di questi ha commesso il crimine in stato d’ebbrezza, 17% invece la percentuale di quelli sotto effetto di stupefacenti. Gli arresti sono stati 77, 12 in meno rispetto al 2010, mentre sono stati denunciati a piede libere il 66,5%. Altro elemento non trascurabile è la nazionalità, gli stranieri immigrati o turisti che commettono episodi di pirateria sono passati dal 24,1% del primo semestre 2010 al 23,5% dell’ultimo periodo disponibile, mentre aumentano le donne in fuga a seguito di un incidente, ora salite al 9,1% del totale.

Immagine


Non sappiamo in quale percentuale i dueruotisti sono vittime, e in quale invece carnefici, ma ci rendiamo conto che il problema - seppure in maniera più limitata - è esteso anche all’utenza delle due ruote, che pagano il prezzo più alto quando vengono coinvolti in incidenti per colpa di pirati stradali. Bastano più controlli? E’ notizia di questi giorni, che il governo sta prendendo seriamente in considerazione l’introduzione del reato di omicidio stradale, che ci sentiamo di appoggiare a pieno.

v.motoblog

vaisarger
Avatar utente
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 19/03/2010, 11:31
Località: la Verde Maremma

Re: Aumentano i pirati della strada: +39% nel primo semestre del

Messaggio » 19/08/2011, 8:35

Ho letto anch'io la notizia...

e devo dire che mi preoccupai, subito immaginandomi stranamente non in moto, ma in macchina con la mia famiglia.
Secondo me questi individui scappano sempre piu' perche' si sono aggiunti anche quei sempre piu' numerosi purtroppo utilizzatori della strada con i loro malaugurati mezzi che non hanno l'assicurazione. Mio fratello fa parte delle forze dell'ordine, e mi dice che il numero di chi non ha l'assicurazione (includendo anche chi ha il bollino fasullo sul vetro) sono in incredibile aumento.

Mi piacerebbe che a questa gente che non ha il minimo rispetto per gli altri, se venisse identificata tramite la targa, fosse tolta la patente a vita...

"Fatti non fummo per viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza. " Dante Alighieri ("La Divina Commedia")
KTM SuperDuke mk1 '06
La 1^ è la frase più bella che abbia mai letto, la 2^ la moto più bella al mondo...

pierobull
Avatar utente
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 26/09/2010, 7:53
Località: PIEMONTE - BRA

Re: Aumentano i pirati della strada: +39% nel primo semestre del

Messaggio » 19/08/2011, 8:56

ti quoto in pieno.

Salzig
Avatar utente
 
Messaggi: 7681
Iscritto il: 06/04/2009, 20:00
Località: La città delle 3 T

Re: Aumentano i pirati della strada: +39% nel primo semestre del

Messaggio » 19/08/2011, 11:14

vaisarger ha scritto:
Mi piacerebbe che a questa gente che non ha il minimo rispetto per gli altri, se venisse identificata tramite la targa, fosse tolta la patente a vita...

E loro andrebbero in giro senza assicurazione e senza patente.
Gli andrebbe tolta la possibilità di guidare :evil: , e qui mi fermo...
Al mondo esistono 10 tipi di persone:
chi sa contare in base 2 e chi no.


Wave75: "molla i freni!"
Salzigii ii i: "NO!"
.

Skeb21
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 5429
Iscritto il: 12/05/2009, 15:41
Località: Milano

Re: Aumentano i pirati della strada: +39% nel primo semestre del

Messaggio » 19/08/2011, 11:30

Salzig ha scritto:
vaisarger ha scritto:
Mi piacerebbe che a questa gente che non ha il minimo rispetto per gli altri, se venisse identificata tramite la targa, fosse tolta la patente a vita...

E loro andrebbero in giro senza assicurazione e senza patente.
Gli andrebbe tolta la possibilità di guidare :evil: , e qui mi fermo...


ti quoto!
exSuper DukeR - EXC 450 - Duke 690
"Skeb possiede la saggezza del motociclista e l'ignoranza dell'asfalto." - I pazzi osano dove gli angeli temono

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: Aumentano i pirati della strada: +39% nel primo semestre del

Messaggio » 19/08/2011, 12:22

Salzig ha scritto:
vaisarger ha scritto:
Mi piacerebbe che a questa gente che non ha il minimo rispetto per gli altri, se venisse identificata tramite la targa, fosse tolta la patente a vita...

E loro andrebbero in giro senza assicurazione e senza patente.
Gli andrebbe tolta la possibilità di guidare :evil: , e qui mi fermo...

te lo appoggio in pieno :evil:

vaisarger
Avatar utente
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 19/03/2010, 11:31
Località: la Verde Maremma

Re: Aumentano i pirati della strada: +39% nel primo semestre del

Messaggio » 19/08/2011, 13:17

Si, qualche bestia si metterebbe in macchina anche se la societa' gliel'ha revocata a vita. Ma pensateci: se hai il tagliandino falso, e' difficile che le forze dell'ordine se ne accorgono. Ne 99% dei casi si limitano a chiederti patente libretto e a verificare a vista se il tagliandino c'è, e al massimo a vedere, da fuori, se non e' scaduto.
Per accorgersi che è fasullo, devono prendere il num. di serie e telefonare all'agenzia o a connettersi ad un database centrale.
Se invece tu gli togli la patente, al primo controllo... :appoggio:





Certo, se mi parlate di risolvere "veramente" il problema, questo e' un altro paio di maniche, e io sono con voi.
Ora vi dico la mia opinione che e' molto, molto dura.




Io non credo che, siccome tanti anni fa sei nato, automaticamente hai il diritto di stare al mondo. La vita, il diritto di vivere, non e' acquisito. Ci sono azioni gravissime che determinano per chi le compie, secondo me, la fine del diritto di vivere.
Faccio un esempio. Esiste un tipo di pedofili che oltre ad abusare sessualmente dei bambini, gode nel fare violenza sia sul fisico sia usando il terrore sulla mente dei piccoli. Purtroppo ci sono filmati che testimoniano di questi atti. Non aggiungo altro all'esempio.

Per atti cosi' gravi, come p.es. cio' che ho citato prima, non sono d'accordo con la dottrina cristiana del perdono.
Non semplicemente perche' vorrei "vendetta" su chi li ha compiuti, ma perche', il fatto stesso di averli compiuti pone il carnefice su un piano inferiore dell'Essenza Umana, ossia, tradotto, quell'individuo non si puo' più considerare un Essere Umano. Per esserlo, bisogna avere un minimo senso, appunto, di umanità. Ne consegue che questi individui, nel momento in cui compiono certi atti gravissimi, per me automaticamente non hanno piu' il diritto di vivere.

Tornando nel topic, cioe' a chi scappa dopo aver creato un incidente che puo' essere potenzialmente mortale per la vittima solo perche' se si fermasse gli scalerebbero due classi di bonus-malus, o peggio, perche' uscirebbe fuori che si è sottratto all'obbligo assicurativo contro gli incidenti (per fortuna che esiste il Fondo Vittime della Strada, che copre -a nostre spese- gli incidenti causati da quelle bestie ), per chi scappa, dicevo, senza prestare soccorso, il dibattito se un atto del genere è grave al punto da fargli perdere il diritto di vivere e' sempre aperto.
Io, personalmente, ma qui ognuno puo' pensarla come vuole, penso che anche a loro si dovrebbe togliere la vita.

...Non so se Dante Alighieri, che ha scritto la frase che viene riportata sotto nella mia firma, sarebbe d'accordo con un'affermazione del genere... ma io la penso così.
"Fatti non fummo per viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza. " Dante Alighieri ("La Divina Commedia")
KTM SuperDuke mk1 '06
La 1^ è la frase più bella che abbia mai letto, la 2^ la moto più bella al mondo...


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: 8nuvola6, albarsv, alby_net, Baldoz, Bat21, billy61, Bing [Bot], Eagle2, ebano, El MaKaKo, EmaTriple, Eschi, Google [Bot], ivanuccio, leomaxi, Matteo_Harlock, Maxflier, MSNbot Media, ste2000, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm