KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Alla buon'ora ... [cosa cambia x i ciclomotori]

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP


trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Alla buon'ora ...

Messaggio » 01/04/2011, 12:45

servisse a qualcosa!!! tanto dopo fanno quello che vogliono, passare col rosso, andare in contromano, a manetta sui marciapiedi ecc ecc

ma quello che spunta a sinistra mi sembra il 690 di Jenk :shock: :shock: :shock: :shock:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: Alla buon'ora ...

Messaggio » 01/04/2011, 12:47

trivella ha scritto:servisse a qualcosa!!! tanto dopo fanno quello che vogliono, passare col rosso, andare in contromano, a manetta sui marciapiedi ecc ecc

ma quello che spunta a sinistra mi sembra il 690 di Jenk :shock: :shock: :shock: :shock:


Immagine

secondo me e' veramente jenk :shock:
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

ulvisma
Avatar utente
 
Messaggi: 4444
Iscritto il: 10/02/2009, 10:03
Località: Oggiono (LC)

Re: Alla buon'ora ...

Messaggio » 01/04/2011, 12:49

anche per me....
così Vulvy che son Vulvissima...
SM 950 Black '05
Sono un brianzolo vero... e ne sono fiero!!!! Insomma, sono un diversamente cittadino
Non sono ne una donna ne un 50enne...

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: Alla buon'ora ...

Messaggio » 01/04/2011, 12:57

trivella ha scritto:servisse a qualcosa!!! tanto dopo fanno quello che vogliono, passare col rosso, andare in contromano, a manetta sui marciapiedi ecc ecc

Disfattista :D ... ameno qualche cosa iniza a muoversi no?

Gigiobu
Avatar utente
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 22/10/2010, 23:14

Re: Alla buon'ora ...

Messaggio » 08/04/2011, 11:30

Gigiobu ha scritto:
trivella ha scritto:servisse a qualcosa!!! tanto dopo fanno quello che vogliono, passare col rosso, andare in contromano, a manetta sui marciapiedi ecc ecc

Disfattista :D ... ameno qualche cosa iniza a muoversi no?

Ecco un'esempio ...



jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Alla buon'ora ...

Messaggio » 08/04/2011, 11:59

Azzo potevano avvisarmi :)

La foto si riferisce alla "festa di Tony" ....
dove abbiamo fatto da Milano a Franciacorta sede del MXoN 2009 in corteo.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Alla buon'ora ...

Messaggio » 08/04/2011, 12:04

Targhe nuove per i "cinquantini"
Scatta l'obbligo del certificato di circolazione per i ciclomotori muniti di certificato di idoneità e della targa quadrata anche per i ciclomotori


Immagine

La Legge 29 luglio 2010, n. 120, recante "Disposizioni in materia di sicurezza stradale", ha esteso anche ai ciclomotori dotati di certificato di idoneità tecnica l’obbligo di essere muniti del certificato di circolazione e ha stabilito nuove disposizioni sulla nuova targa per motorini.

E' stato deciso il calendario delle operazioni di rilascio dei certificati di circolazione e delle targhe per ciclomotori già immessi in circolazione anteriormente alla data del 14 luglio 2006 e muniti di contrassegno e certificato di idoneità tecnica rilasciati sino al 13 luglio 2006.

In parole semplici
Tutti i veicoli a due ruote a motore dovranno avere una targa (del tipo quadrato), anche i ciclomotori da 50cc di cilindrata. La vecchia targa piccola e di forma esagonale deve essere sostituita entro la scadenza riportata di seguito. La data varia in base al primo numero della vecchia targa.

- entro il 1° giugno 2011 - per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "0", "1" e "2";


- entro il 31 agosto 2011- per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "3", "4" e "5";

- entro il 30 ottobre 2011- per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "6", "7" e "8";

- entro il 29 dicembre 2011 - e comunque non oltre il 12 febbraio 2012, per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "9" e la cui sequenza alfanumerica inizia con la lettera "A".

Tempi e multe
Decorsi diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della legge, chiunque circola con un ciclomotore non regolarizzato in conformità alle disposizioni è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 389 a euro 1.559.
In ogni caso la sanzione si applicherà solo dopo la richiamata ultima data, ancorché siano state oltrepassate le specifiche scadenze del 1° giugno 2011, del 31 agosto 2011, del 30 ottobre 2011 e del 29 dicembre 2011.


Per altre informazioni e per rimanere sempre aggiornato sulle nuove normative consulta il sito Scuolaguida.it

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Marcello Carucci
 
Messaggi: 663
Iscritto il: 29/12/2010, 21:33

Re: Alla buon'ora ... [cosa cambia x i ciclomotori]

Messaggio » 11/04/2011, 19:21

certi atteggiamenti si dovrebbero avere per certi cretini automobilistici , con cellulare, che leggono, che fanno i comodacci loro e poi sempre noi con le 2 ruote a rimetterci :oops:

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Alla buon'ora ... [cosa cambia x i ciclomotori]

Messaggio » 27/07/2011, 20:18

Cambio del targhino 50cc, le scadenze entro il 31 luglio
Ultimi giorni per cambiare il targhino ai ciclomotori i cui numeri iniziali sono 3, 4 e 5. La scadenza è fissata per il 31 luglio 2011


Immagine

Cosi' come chiarito dalla circolare del 21 aprile 2011 n. 12828 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e previsto dalla Legge 29 luglio 2010, n. 120, (recante "Disposizioni in materia di sicurezza stradale"), la quale ha esteso anche ai ciclomotori dotati di certificato di idoneità tecnica (vecchio libretto e targhino) l’obbligo di essere muniti del certificato di circolazione e della nuova targa per motorini (di cui all'art. 97 del decreto legislativo n. 285 del 1992), ecco pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 75 (del 2 aprile 2011) il DECRETO MINISTERIALE del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 2 febbraio 2011 il quale stabilisce la calendarizzazione delle operazioni di rilascio dei certificati di circolazione e delle targhe per ciclomotori per i proprietari di ciclomotori, già immessi in circolazione anteriormente alla data del 14 luglio 2006 e muniti di contrassegno e certificato di idoneità tecnica rilasciati sino al 13 luglio 2006.

Questi, per poter continuare a circolare in regola, dovranno richiedere il rilascio della nuova targa e del certificato di circolazione entro i seguenti termini dalla data di pubblicazione:

- entro sessanta giorni - 1° giugno 2011 - per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "0", "1" e "2";

- entro centoventi giorni - 31 luglio 2011- per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "3", "4" e "5";

- entro centottanta giorni - 29 settembre 2011- per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "6", "7" e "8";

- entro duecentoquaranta giorni - 28 novembre 2011 - e comunque non oltre il 12 febbraio 2012, per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "9" e la cui sequenza alfanumerica inizia con la lettera "A".

L’art. 14 cc. 2, 3 della legge 29.7.2010 n. 120 ha precisato che:
"2. I ciclomotori già in circolazione non in possesso del certificato di circolazione e della targa di cui all’articolo 97, comma 1, del decreto legislativo n. 285 del 1992 devono conseguirli, con modalità conformi a quanto stabilito dal decreto di cui al comma 4 dell’articolo 97, secondo un calendario stabilito con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.
3. Decorsi diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, chiunque circola con un ciclomotore non regolarizzato in conformità alle disposizioni di cui al comma 2 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 389 a euro 1.559.".
In ogni caso la sanzione si applicherà solo dopo la richiamata ultima data del 12 febbraio 2012 (ancorché siano state oltrepassate le specifiche scadenze del 1° giugno 2011, del 31 agosto 2011, del 30 ottobre 2011 e del 29 dicembre 2011).

La suddetta circolare ha ribadito inoltre che:
- Le operazioni di targatura debbono essere svolte allegando all'istanza, tra l'altro, anche il " vecchio" contrassegno di riconoscimento.

- Nulla osta acchè gli interessati possano richiedere, per ragioni affettive legate alla storicita' del ciclomotore, di poter ottenere la restituzione del certificato di idoneita' (vecchio libretto") debitamente annulato dall'UMC (successivamente al rilascio del nuovo certificato di circolazione).

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Alla buon'ora ... [cosa cambia x i ciclomotori]

Messaggio » 14/02/2012, 20:35

Nuova Targa Ciclomotore. Obbligo di sostituzione del vecchio targhino
12 Febbraio 2012 - Decorso tale termine, chiunque circola con un ciclomotore non regolarizzato è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da 389 a 1.559 € oltre al permanere dell'obbligo di Assicurazione derivante dalla circolazione


Immagine

E’ scaduto pochi giorni fa (il 12 febbraio 2012) il termine entro il quale i ciclomotori immessi in circolazione prima del 14 luglio 2006 devono provvedere alla regolarizzazione, sostituendo la targa mobile (cd. targhino) con un certificato di circolazione ed una targa fissa.
Decorso tale termine, chiunque circola con un ciclomotore non regolarizzato è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 389 a euro 1.559.

In relazione a tale obbligo, sono stati sollevati dalle imprese di assicurazione dubbi circa la possibilità di assicurare, dopo la data del 12 febbraio 2012, ciclomotori non regolarizzati, ritenendo non più possibile continuare ad assicurare tali veicoli sulla base del telaio, essendo divenuta obbligatoria la targa fissa, quale univoco strumento di identificazione.
Al riguardo le Autorità ritengono che permanga a carico delle imprese l'obbligo di assicurare i ciclomotori non regolarizzati. Non ritiene, infatti, che l'intervenuta modifica normativa relativa agli obblighi di regolarizzazione possa determinare effetti sotto il profilo assicurativo, ed in particolare il venir meno dell'obbligo, per i proprietari dei ciclomotori, di coprire il rischio derivante dalla circolazione e, conseguentemente, dell'obbligo per le imprese di offrire la copertura assicurativa.

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: Alla buon'ora ... [cosa cambia x i ciclomotori]

Messaggio » 15/02/2012, 15:46

Era ora :clap: :clap: :clap:
KTM 1190 S 2015, KTM 690 2016. Un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

Fra
Avatar utente
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: 03/11/2009, 10:30
Località: Reggio Emilia

Re: Alla buon'ora ... [cosa cambia x i ciclomotori]

Messaggio » 15/02/2012, 16:32

ma... dico...
riescono a cambiare la targa dei motorini, ma farne una per le moto da enduro no???
:crycry: :shock:
Fra & i Draghi
k1200s - EXC 450SD

Minoc
Avatar utente
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 04/06/2011, 18:11

Re: Alla buon'ora ... [cosa cambia x i ciclomotori]

Messaggio » 15/02/2012, 16:51

Fra ha scritto:ma... dico...
riescono a cambiare la targa dei motorini, ma farne una per le moto da enduro no???
:crycry: :shock:


Ci vorrebbe solo del buon senso , a fare una targa apposita per le moto da enduro dalle dimensioni delle nuove targhe dei ciclomotori....potremmo andare in giro con la targa senza avere troppa paura di romperla o perderla! vabbe che se fai un 360 rimane li tutto non solo la targa :mrgreen:


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], FranKieSixx, ghirone, Google [Bot], ivanuccio, kappa83, kociz, loizz, MSNbot Media, Trippy

SEO Search Tags

forum ktm      entrata in vigorelegge sostituzione targa vecchia motorini cinquantini