KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

NOVITA’: JTG TRIAL (JT) ED ENDURO (MK)

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

NOVITA’: JTG TRIAL (JT) ED ENDURO (MK)

Messaggio » 23/02/2011, 22:46

23/02/11 - L’acronimo sta per JotaGas, una nuova realtà imprenditoriale che in questi giorni ha annunciato la sua entrata nel mondo fuoristrada con due grandi progetti motociclistici a capitale totalmente spagnolo, l’appoggio istituzionale del Governo di Saragoza e il supporto tecnico della Facoltà di Ingegneria Meccanica dell’Università di Saragoza. Sorta nell’agosto del 2010, JotaGas, che ha sede al Technopark Motorland di Alcaniz (Tarragona), si propone di fabbricare moto da trial (modello JT) in collaborazione con il pluricampione mondiale Jordi Tarres ed enduro (MK) sotto la supervisione di Miki Arpa, altro grande esponente del fuoristrada spagnolo. Il goal di JotaGas, la cui direzione generale è affidata a Felix A. Casas, è quello di realizzare moto altamente professionali, di qualità, esclusive e soprattutto innovative, pur rimanendo fedele (per il momento) alla filosofia due tempi. Ad aprile è prevista la commecializzazione.

Immagine

Trial JT
La particolarità di questo progetto risiede principalmente nel telaio, un doppio trave in alluminio con ancoraggio laterale del mono al braccio destro del forcellone (forgiato) tramite uno speciale leveraggio, più serbatoio carburante integrato. In lega anche il telaietto poteriore scomponibile. Il tutto utlie ad ottenere un design elegante e innovativo, grande leggerezza dell’insieme, rigidità e un buon feeling di guida.

Radiatore a doppia circolazione, pedane regolabili ed estraibili, forcella Olle da 39 mm regolabile in compressione e ritorno, piastra paramotore in lega. Il motore è un 2 tempi dedicato alla specialità, quindi molto leggero e di piccole dimensioni, raffreddato a liquido con pompa acqua a doppia mandata direttamente nel carter, cinque marce, frizione a dischi multipli (tre), sistema di scarico Long Life, airbox voluminoso. Il tutto per un peso complessivo di 65 chili.

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine

Enduro MK
Miki Arpa si è occupato di portare avanti lo sviluppo del progetto a lui più congeniale. Dinamicità, leggerezza (sotto i 100 chili a secco), velocità, baricentro più basso rispetto la media e possibilità di personalizzazione secondo i gusti sono state le prorogative di questo lavoro.

Il telaio è un semiperimetrale sulla falsariga di quello adottato da KTM ma con l’aggiunta di link progressivo, il motore vanta avviamento elettrico con motorino incorporato nella parte bassa del carter fronte marcia, pompa acqua integrata, sistema elettronico di gestione della valvola di scarico con due mappature di potenza (asciutto e bagnato) già programmate.

Seconda e terza marcia personalizzabili, frizione idraulica, facile accesso al cilindro senza smontare i radiatori, facile accesso al coperchio frizione senza rimuovere l’acqua dai radiatori, facile accesso al mono senza smontare la parte posteriore della moto. jotagas.com

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine

fonte motocross.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot], TMVyrus, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm      problemi j t g trial