KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Frecce Tricolori: 50° Anniversario - 11/12-09 a Rivolto (UD)

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Frecce Tricolori: 50° Anniversario - 11/12-09 a Rivolto (UD)

Messaggio » 12/09/2010, 9:47

Frecce Tricolori Orgoglio Nazionale:

Immagine....Immagine

Le Frecce Tricolori, il cui nome per esteso è Pattuglia Acrobatica Nazionale, costituente il 313º Gruppo Addestramento Acrobatico, sono la pattuglia acrobatica nazionale (PAN) dell'Aeronautica Militare Italiana, nate nel 1961 in seguito alla decisione dell'Aeronautica Militare di creare un gruppo permanente per l'addestramento all'acrobazia aerea collettiva dei suoi piloti.
Con dieci aerei, di cui nove in formazione e uno solista, sono la pattuglia acrobatica più numerosa del mondo, ed il loro programma di volo, comprendente una ventina di acrobazie e della durata di circa mezz'ora, le ha rese tra le più famose.

Dal 1982 utilizzano gli Aermacchi MB-339PAN, e la sede è l'aeroporto di Rivolto (UD).

Le Origini:

F-86E in dotazione al Cavallino Rampante
Immagine

F-86 dei Lanceri Neri all'aeroporto militare di Cameri
Immagine

In Italia la prima scuola di volo acrobatico venne fondata nel 1930 a Campoformido per iniziativa del colonnello Rino Corso Fougier, comandante del 1º Stormo: la prima formazione consisteva in cinque Fiat C.R.20 e già l'8 giugno 1930 alla prima manifestazione aerea, chiamata Giornata dell'Ala, questi aerei si esibirono in una bomba, una figura analoga alla bomba attuale.
Negli anni precedenti alla seconda guerra mondiale la pattuglia della Regia Aeronautica partecipò a varie manifestazioni. Da notare è che nel 1932 si impiegarono apparecchi Breda Ba.19 , nel 1934 Fiat C.R.30 e dal 1936 Fiat C.R.32.

Dopo l'inevitabile parentesi del periodo 1939-1945 la pattuglia acrobatica fu sciolta e si riformò nel dopoguerra, anche se non ufficialmente inquadrata come pattuglia acrobatica. Fu infatti il 51º Stormo, equipaggiato con aerei statunitensi P-51D Mustang ed inglesi Spitfire Mk.IX, il primo ad esibirsi con tre Spitfire all'aeroporto di Padova nel settembre 1947. L'entusiasmo di questi piloti venne presto seguito da alcuni loro colleghi del 5º Stormo, che formarono un'altra pattuglia acrobatica basata su aerei Spitfire.

Nel 1950 si formò una pattuglia chiamata Cavallino Rampante, costituita da quattro piloti del 4º Stormo dotati di velivoli D.H.100 Vampire, che due anni dopo debuttò in Belgio nel corso di una manifestazione NATO.
Parallelamente a questo reparto, nel 1953 si istituì il Guizzo, proveniente dal 5º Stormo e operativo su aerei F-84G Thunderjet. Questa unità partecipò riscuotendo notevole successo a vari show in tutta Europa, grazie anche al ritorno della manovra acrobatica chiamata bomba: i quattro piloti alla sommità di un looping in formazione si gettarono in picchiata in direzioni opposte richiamando l'aereo solamente in prossimità del suolo. La notorietà del Guizzo crebbe a tal punto che nel 1955 gli venne dedicato un film chiamato I quattro del Getto Tonante (in onore del Thunderjet), e fu proprio grazie a questo film che il reparto cambiò ufficialmente nome in Getti Tonanti, continuando ad esibirsi fino al 1956, quando vennero sostituiti dalle Tigri Bianche del 51º Stormo, montate sempre su F-84G.
Dopo un anno di successi, questa nuova pattuglia acrobatica cedette il passo alla rinata Cavallino Rampante ed ai suoi nuovi F-86E Sabre, che inizieranno l'attività il 19 maggio 1957 all'aeroporto di Torino-Caselle raggiungendo l'apice con l'esibizione al salone internazionale dell'aeronautica e dello spazio di Parigi-Le Bourget. Tante vittorie artistiche derivarono anche dal fatto che, per la primo volta in Italia, si usò un apparato generatore di fumi bianchi, con i quali le figure acrobatiche vennero messe particolarmente in risalto. Il 1957 vide anche l'entrata in scena di due nuovi reparti acrobatici: i Diavoli Rossi ed i Lanceri Neri. I primi erano in organico al 6º Stormo, e con i loro F-84F Thunderstreak ottennero un grande consenso tra la popolazione, come dimostra un loro tour effettuato negli Stati Uniti d'America; i secondi invece provenivano dalla 2ª Aerobrigata, dimostrando, con l'ausilio degli F-86E, grande abilità operativa, che li portò a volare anche in Iran nel 1959 al cospetto dello Scià Mohammad Reza Pahlavi.
Nel 1959 fu anche ricostituita la formazione dei Getti Tonanti equipaggiata con F-84F, la cui livrea verrà modificata nel 1960 con i cinque cerchi della bandiera olimpica in occasione dei giochi della XVII Olimpiade tenutisi a Roma.

La nascita delle Frecce Tricolori:
28 agosto 1988: scena dell'incidente di Ramstein
Immagine

Immagine

Verso la fine del 1960 si decise di terminare questa turnazione tra i vari stormi e di fondare un reparto la cui specifica finalità fosse formare la pattuglia acrobatica nazionale e, selezionando i migliori piloti dei vari reparti, furono fondate, il 1º marzo 1961 nell'aeroporto di Rivolto, le Frecce Tricolori, che volarono su F-86E fino al 1963. L'organico, inizialmente non numeroso come quello odierno, fu allargato nel 1962 a nove elementi più il solista, aggiungendo anche la possibilità di usare fumi colorati. L'anno seguente arrivarono i cacciabombardieri Fiat G.91PAN, per poi passare nel 1982 sugli attuali MB-339PAN.

Il 28 agosto 1988 la PAN fu protagonista dell'incidente di Ramstein, in cui persero la vita tre piloti e 67 spettatori. Pochi giorni dopo due dei tre piloti deceduti avrebbero dovuto testimoniare al processo per la strage di Ustica, e questo fu motivo di vari sospetti circa la reale natura di "incidente" dell'accaduto.
Nonostante questa sventura, la PAN è oramai un biglietto da visita dell'Italia e dell'Aeronautica Militare nel mondo e per molti italiani è un motivo d'orgoglio, tanto che quando nel maggio 2006 la senatrice Lidia Menapace in un'intervista le definì inutili, rumorose ed inquinanti e ne chiese lo scioglimento, subito si levarono numerose proteste da parte di tutti gli schieramenti politici. Il successo delle Frecce Tricolori è attestato anche dalla scelta della casa moticiclistica Aprilia che, per promuovere la propria attività, l'11 marzo 2005 stipulò il gemellaggio con il reparto dell'Aeronautica Militare.

Attualmente il comandante della formazione è il tenente colonnello Marco Lant, succeduto l'11 febbraio 2010 al parigrado Massimo Tammaro, già capoformazione del gruppo.

Programmi di volo e selezione dei piloti:

Le Frecce Tricolori hanno tre programmi di esecuzione delle acrobazie: alto, basso, e piatto, a seconda delle condizioni meteorologiche e alle caratteristiche dell'area dell'esibizione.
Il programma alto viene scelto quando la base delle nuvole si trova sopra i 1.000 m ed è caratterizzato dall'esecuzione delle figure acrobatiche interamente sul piano verticale; il programma basso viene preferito invece quando le nubi non superano i 500 - 600 m e non si compiono manovre verticali (come looping o la bomba); infine, la variante piatto prevede passaggi della formazione a bassa quota.
Da alcuni anni, quando possibile, le esibizioni della PAN si chiudono con la formazione al completo che disegna nel cielo un tricolore lungo cinque km mentre dagli altoparlanti a terra la voce di Luciano Pavarotti intona il finale di Nessun dorma per l'intera durata del passaggio. La prima realizzazione di questa manovra avvenne a Pratica di Mare (Roma) durante la cerimonia di addio all'F-104 Starfighter e questo valse alle Frecce Tricolori il record mondiale per la bandiera nazionale più lunga mai realizzata. Anche per questo motivo, l'8 settembre 2007, sfrecciando nel cielo di Modena, le Frecce Tricolori resero omaggio a Pavarotti del quale si era appena svolto il funerale.





Solo i migliori piloti accedono alle Frecce Tricolori: ogni anno se ne selezionano due o tre scelti tassativamente tra chi ha più di 1.000 ore di volo, e una volta entrati devono seguire un programma addestrativo d'inserimento graduale.

Caratteristiche degli aerei:
Un Aermacchi MB-339PAN delle Frecce Tricolori
Immagine


La livrea degli MB-339PAN usati dal Gruppo è data dalla caratteristica banda tricolore che attraversa la fiancata dell'aereo su sfondo blu. L'addome dell'aeroplano è grigio chiaro mentre i numeri di formazione sono degli adesivi gialli. Ai classici Aermacchi MB-339 in forza all'Aeronautica Militare Italiana sono stati tolti i serbatoi delle estremità alari, in quanto essi penalizzerebbero le prestazioni acrobatiche dei velivoli. Serbatoi subalari vengono prontamente allestiti per i voli di trasferimento a lungo raggio.

Il fumo colorato viene generato per dispersione, ed è composto da olio di vaselina a cui vengono aggiunti pigmenti non inquinanti. La fuoriuscita di tale composto avviene attraverso un tubicino posto nello scarico posteriore dell'aeroplano.

Riconoscimenti:


* Il 17 luglio 2005 le Frecce Tricolori vincono il premio come miglior esibizione al Royal International Air Tattoo e il Principe Faysal ibn al-Husayn di Giordania ha consegnato al reparto il prestigioso premio "The King Hussein Memorial Sword", la spada simbolo del proprio paese assegnata alla migliore dimostrazione aerea[10].
* Il 19 agosto 2005 ricevono a Mosca presso il Salone internazionale aeronautico la Medaglia d'argento al merito aeronautico.
* Durante la celebrazione della "Giornata della Qualità Italia", alla quale hanno partecipato i rappresentanti del Comitato Leonardo, il Presidente della Repubblica ha consegnato il "Premio Leonardo" 2008 alla carriera alle Frecce Tricolori.

Per vedere le figure delle Frecce Tricolori:
http://www.club99freccetricolori.it/le_figure.html



Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Ultima modifica di trivella il 12/09/2010, 10:01, modificato 4 volte in totale.
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Frecce Tricolori: 50° Anniversario

Messaggio » 12/09/2010, 9:49

Sempre incredibili le loro esibizioni.

Come da tradizione oggi penso saranno a Monza per il gp.
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Frecce Tricolori: 50° Anniversario

Messaggio » 12/09/2010, 9:58

jenk ha scritto:Sempre incredibili le loro esibizioni.

Come da tradizione oggi penso saranno a Monza per il gp.


Non so che faranno oggi visto che a Rivolto (UD) ieri e oggi è la festa dei 50 anni delle Frecce tricolori quindi mi sa che non ci saranno almeno che nn facciamo un salto veloce per il GP
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Frecce Tricolori: 50° Anniversario - 11/12-09 a Rivolto (UD)

Messaggio » 12/09/2010, 10:03

In TV oggi:

ora su rai sport 1 canale 227 sky
ore 16.35 su Rai 2
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

tuonomax
Avatar utente
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 17/02/2010, 12:46
Località: nella ridente(mah!) val...tellina!!

Re: Frecce Tricolori: 50° Anniversario - 11/12-09 a Rivolto (UD)

Messaggio » 12/09/2010, 12:31

fenomenali....... :clapclap: :clapclap: :clapclap:

francosuper
Avatar utente
 
Messaggi: 4127
Iscritto il: 11/02/2009, 16:53
Località: Sardegna - Sassari

Re: Frecce Tricolori: 50° Anniversario - 11/12-09 a Rivolto (UD)

Messaggio » 12/09/2010, 18:30

trivella ha scritto:In TV oggi:

ora su rai sport 1 canale 227 sky
ore 16.35 su Rai 2


VISTO... fighissimo!!!!
- Da ragazzo guidavo una KTM SM950 poi diventai uomo e comprai una KTM ADV990 e il Peter Pan che è in me fu appagato!
- Su Facebook: Francesco Sanna MyKtm

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Frecce Tricolori: 50° Anniversario - 11/12-09 a Rivolto (UD)

Messaggio » 12/09/2010, 18:57

A chi puo interessare dal 30 settembre sul sito aereonautica militare il Blue Ray delle frecce tricolori
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

Tony69
Avatar utente
 
Messaggi: 1082
Iscritto il: 26/08/2009, 18:26
Località: Mantova

Re: Frecce Tricolori: 50° Anniversario - 11/12-09 a Rivolto (UD)

Messaggio » 12/09/2010, 19:07

viste in TV ..... BELLISSIME...... :giorno: :giorno: :giorno: :giorno: :giorno:
ADV 2011 Biancona
ex ADV 2007


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: andrea110574, Bing [Bot], Brnrd, evolutio, gessista, Giamp81, lorann6264, lucolas, mandifabio, Masso75, sorre87, ste2000, superduca01, TIA88, Wolf65

SEO Search Tags

AEREI PAN      FOTO FRECCE TRICOLORI PER DESKTOP      Incidente di Ramstein      L'incidente di Ramstein      abbigliamento frecce tricolori      adesivi frecce tricolori      adesivo frecce tricolori      aerei militari colorati per anniversari      colorazione f86 e pan      desktop frecce tricolori      disastro frecce tricolori      foto frecce tricolori alta definizione      frecce tricolore incidente      frecce tricolore simbolo      frecce tricolori 1988      frecce tricolori abbigliamento      frecce tricolori disastro      frecce tricolori hd      frecce tricolori incidente ramstein      frecce tricolori incidenti      frecce tricolori officina      frecce tricolori piloti      frecce tricolori ramstein      frecce tricolori sfondi HD      frecce tricolori sfondi      frecce tricolori su roma      frecce tricolori wallpaper hd      giugno frecce tricolori air show roma      incidente frecce tricolore      incidente frecce tricolori ramstein      incidente ramstein frecce tricolori      incidente ramstein      incidenti frecce tricolore      incidenti frecce tricolori      lanceri      livrea frecce tricolori      pattuglia acrobatica militare abbigliamento      ramstein frecce tricolori      scontro frecce tricolori      sfondi desktop frecce tricolori      sfondi frecce tricolori hd      sfondi frecce tricolori      simbolo frecce tricolori      tricolore tattoo      wallpaper frecce tricolori      wallpapers cacciabombardieri            frecce tricolori wallpaper      frecce tricolori incidente      incidente frecce tricolori