KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

riflessione di un centauro...

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6806
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

riflessione di un centauro...

Messaggio » 29/07/2010, 16:16

...ebbene si...quando per causa di forza maggiore(http://www.myktm.it/viewtopic.php?f=7&t=11729) si è costretti a rsetare a casa senza alcuna possibilità d'uscir in moto inizian le prime riflessioni di persona e meno quelle di centauro appassioanto....
la differenza consiste dal fatto che il centauro appassionato se ne frega.....le persone normali nonchè i padri di famiglia :mrgreen: riflettono....
visto che di tempo ne ho molto steso sul divano o nel letto durante le notti insonne per i vari dolori mi sorgon sempre più perplessita sulla mia due ruote.....non che non sia contento delle prestazioni ma del costo di gestione si...
certo in altre occaisoni(più tristi :cry: ) mi è anche capitato di pensare ma chi me lo fa fare ad andar in moto e rischiare per colpa di qlc cretino distratto o per la casualità degli eventi e del fato.... ma questo pensiero si allontana sempre quando vedo una moto, quando sento un rombo....son malato di moto e non credo di riuscire a smetter....
tornando al discorso iniziale , mi chiedevo:
1) ma ne vale la pena aver questa moto sotto il sedere :twisted: non faccio gare, non vado in pista, ho pochi punti sulla patente....
2)possibile che costa cosi tanto mantenerla(riflessione nata dal fatto che ho degli amici non previsti si chiamano benzinaio, gommista , meccanico e negozio che mi vende olio!!! ok per gomme magari è anche colpa mia perchè sono un pirla con gas peròòòò) e poi guardo giornali come in sella e salvo rare eccezioni vedo costi dei tagliandi che sembran barzellette rispetto ai miei....leggo di yamaha , honda , suzuki e kavasaki con costi tagliando dai 70 ai 160 euro.....ma dico io con quei soldi io pago a malappena olio e materiali senza manodopera com'è possibile.....poi perdo 4 e ripeto 4 viti dalle carene e quando vado per farle rimettere dal conce mi vien da ridere quando devo pagare ben 4,50 euro e sopratutto che ho dovuto attender uan settimana perchè le han dovute ordinate...
3)vedi il punto sopra...possibile che devo farmi i conti in tasca per poter usare la moto e non posso viverla tranquillamente....devo considerare che usando la moto un pò spesso e sopratutto in montagna(come faccio in estate visto che ormai in inverno la fermo!)mi tocca far un mese il tagliando e l'altro il cambio gomma posteriore e/o di entrambe, senza considerare che tra un tagliando e l'altro c'è da aggiungere due litri di olio , un mille euro di benza e un cambio pastiglie freni

sto pensando che il concetto primordiale di moto=libertà si sia trasformato in moto=schiavitù economica.... :oops: :oops:

poi vedi altri amici che cambian moto, che per un motivo o un'altro cambian marca e passan da ktm ad altro e rimangon contenti per i costi di gestione contenuti e anche se magari non c'è quel brivido adrenalinico si posson permetter con poco piu di 30 litri di benza d'arrivare fino a roma(inteso come kilometraggio non come tragitto!!!) io invece me lo sogno....per far 600 km servon 60 litri almeno ed ogni 300 litri un posteriore oppure ogni 400 litri un treno di gomme.....ma cazzarola io vado a spasso non faccio pistate....
vabbe magari son preso male....pero la testa pensa perchè si ricorda che le tasche non son sempre piene....
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 29/07/2010, 17:01

aiaiai... mi sa che la botta in testa non ti ha fatto molto bene... :evil:

non pensare, fa male :roll:

ps: MA COME FAI A GUIDARE UN'ALTRA MOTO?
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6806
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 29/07/2010, 17:28

si però che cavolo....6 mesi mi all'anno (escuso bollo e assicurazione) ad occhio e croce mi costa 550 al mese d'utilizzo....per far 2/3 mila km al mese quando la uso tanto....altrimenti ne faccio circa 700 km max 1000 al mese massimo nei mesi più incasinati....son costi da ferrari.... :oops: :oops:
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 29/07/2010, 17:39

Quoto al 100% steve....forse forse hai picchiato la testa senza accorgetene e secondo me tagliandi con cifre cosi basse sono solo fantasie, ho letto su forum per yamaha cambio olio (non si sa quale e quale costo) filtro aria e olio e controllo di routine 130/140€ e questi sarebbero costi bassi (e chissà quale è il controllo di routine magari questo, luci ok, frecce ok, pastiglie ok, pressione gomme ok lubrificazione catena e tensione ok) ma fatemi il piacere. io ad esempio senza andare da conce KTM fatto tagliando 15000 km, sostituzione olio freni, sostituzione acqua raffreddamento, gioco valvole, lavaggio e oliatura filtro sportivo, controllo circuito raffreddamenteo, pulizia catena, rifatto forche e altre piccole cose 450 € la cifra mi sembra giusta visto il lavoro fatto.

Poi anche io ho una SM sono disoccupato, ho una fracca di problemi, ma nn mi è mai venuto in mente di cambiare una moto solo xche la manutenzione è alta in quanto ero consapevole prima di acquistarla dei suoi costi si manutenzione. Poi i costi del fatidico gommista che tutti o quasi tutti reclamate per la durate dei pneumatici io consiglio invece di andare su gomme che danno prestazioni (in strada non siamo in pista), provate a non far sempre 1,2 e 3 a manetta (le gomme si stressano e si consumano) e che poi vi durano 3000 km provare a fare il mototurista con andatura allegra e tranquilla (godetevi il paesaggio invece che stare concentrati sul punto di corda della curva successiva) e chacquistare come me delle gomme che fanno il loro sporco lavoro (anzi un ottimo lavoro) senza problemi e mi durano dai 6500/7500 km e qui i costi si abbassano.
Poi invece che andare sempre come dei pazzi con il polso che fa on o off senza mai pensare che si può avere un'andatura più tranquilla anche li i costi si abbassano

so solo che se cambi moto poi ti pentirai pensaci bene e magari prova ad andare in giro come faccio io e vedrai che i costi scendono e di parecchio.

Io non mi lamento per quanto costa mantenere questa moto però so che le soddisfazioni a tenermela ci saranno sempre.

:wink: :wink:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 29/07/2010, 22:28

eh caro Alfonso Fusco son domande che mi faccio pure io, e che di km in 2 anni e mezzo ne ho fatti più di 52mila...
certo, io non ho una famiglia a cui pensare, ma di quanto mi costa me ne rendo anch'io. Sarà che col passar del tempo uno ha altre esigenze, altri obbiettivi. io ora come ora non riesco a vedermi senza la mia Adventure S, ma se una settimana dovessi svegliarmi e rendermi conto di non poter uscir in moto perchè non ho i soldi per la benza o non ho potuto tagliandarla ecc.. ecc... di sicuro non ci penserei 2 volte a tornar alla cara vecchia economa AfricaTwin :wink:
la moto è un piacere, non un'imposizione

CREG
Zia PlatiCreg
Avatar utente
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: 10/02/2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 29/07/2010, 22:54

sei tutto chiacchere e distintivo :mrgreen:
ORANGE COW BOY

Ino
1%
Avatar utente
 
Messaggi: 1850
Iscritto il: 01/03/2009, 16:46
Località: Fogsuckerland

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 29/07/2010, 23:06

caro Alf, ti appoggio in pieno.
me ne sono accorto in questi due ultimi anni.
e non pensare di perdere la soddisfazione di andare in moto.
Le mie fotine
XC300 "Sputty"
V-Stronzona

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14504
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 0:09

vero il k costa....
se avevo ancora l'africa chissa quanti soldi risparmiavo, ma per quello che mi da al momento sono contentissimo di averla,

quoto trivella che se la si usa con un po' di polso in meno la gestione diventa meno onerosa.

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6806
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 8:24

è proprio pensando a persone come eddy e come cipriota(in riferimento al loro kilometraggio) che mi chiedo se io mi sento svenato figuriamoci loro.....
@tocram di emozioni ogni moto , ogni mezzo riesce sempre a regalartene una perchè si diventa un tutt'uno e si condividono episodi o esperienze che son sempre uniche....anche il mio scooterone mi ha emozionato quando ho fatto il mio primo viaggio con la mia futura moglie....dopo la notte al lavoro abbaim fatto milano/roma con escursone a firenze per una fiorentina locale da 1 kiletto e un buon bicchiere di rosso , a roma addio al celibato di un amico alla parolaccia e poi rientro roma/milano passando sempre da firenze per il pit stop/costata(son andato leggero dovevo andar a far altra notte!!!) il tutto in assoluto relax, con la radio nel casco , il culetto riposato e la media dei 22km/l a 135 km/h fissi....ti garantisco che anche quella volta ero emozionato.....

o come dimenticare il mio amore...il mio vespino diciamo 50 che mi faceva sempre emozionare quando a 130 superavo i vari 125 o le castom o le enduro 600....ancora mi commuovo.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

Paolo L
Avatar utente
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 16/02/2009, 13:46
Località: Eraclea - (Venezia)

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 9:07

Sono riflessioni che faccio mie, e sono le stesse che in antitesi appaiono sempre in simbiosi.
In ogni caso:
:s-belpost:
KTM 990 Adventure
"nati non fummo per vivere come bruti, ma per seguire virtute e conoscenza"

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 9:11

tutti imezzi emozionano, perfino le macchine e i camion....... :roll: . Le emozioni ci vengon da dentro non dal mezzo che guidiamo. :wink:
Però la moto che abbiamo ci da quel pizzico in più; che se lo sfruttiamo fin in fondo ha un prezzo
Ripeto, fin a oggi devo pensare solo a me, un domani se per sfiga dovessi metter sù famiglia mi adatterò....

steve-o
Puzza
Avatar utente
 
Messaggi: 5087
Iscritto il: 10/02/2009, 15:03
Località: Mendrisio (CH - TI)

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 10:09

Eddy ha scritto:Ripeto, fin a oggi devo pensare solo a me, un domani se per sfiga dovessi metter sù famiglia mi adatterò....

:up: :s-quoto2:
pero' mi risulta difficile pensarmi senza una ADV :crycry:

personalmente preferisco non tenere i conti... e' quasi 8 anni che lavoro e sono riuscito a mettere in banca qualcosa solo quando mi sono rotto la gamba :oops:

se faccio i conti piango... ma tanto tanto tanto :crycry:

tutti i soldi che ho speso in questi anni me li sono goduti ALTAMENTE :mrgreen: quindi non rimpiango le mie scelte :wink:

ps: da marzo ho gia' cambiato 5 posteriori e 2 anteriori :shock:
Addio Kenzo... resterai per sempre nel mio cuore! by Calippo :(
Rolly mi mancherai tantissimo... ciulapegur!

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14504
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 10:19

daccordissimo che tutte le moto e anche gli scooter possono emozionare, ma sicuramente c'è un mezzo che te ne da più di altri.

per me in questo momento è la mia carotona, che mi soddisfa in tutto quello che voglio fare.

lespaul
Avatar utente
 
Messaggi: 6008
Iscritto il: 10/02/2009, 12:00
Località: Cagliari

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 10:28

certo che ne valga la pena...io quando sono in sella sono un uomo felice. E questo non ha prezzo.

Poi può valere il discorso di prendere moto più economiche (tornare indietro però è moooolto dura, se sei abituato ad un livello alto), ci sta, ma senza non esiste. Per me. :)
---------------------------
lespaul

CREG
Zia PlatiCreg
Avatar utente
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: 10/02/2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 12:28

il problema e' chi ne ha due e adesso con anche la morosa di tempo non ne ha piu'.......... ma ho risolto cosi':
-ADV-R per andare da lei
- SUPERDUKE per fare il tamarro in paese e andare da MAGUS :mrgreen:
ORANGE COW BOY

julian
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: 28/03/2009, 17:59
Località: catania/milano

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 15:01

Alfus non dirmi che stai pensando a kawasaki... :o
j.

sapo
Avatar utente
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 30/10/2009, 9:35
Località: Lecco Basso

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 16:22

la riflessione è giusta e razionale :s-belpost: :s-belpost:
il problema è che il piacere non appartiene alla sfera del razionale.

Caro alfus, se non avessi più la moto cosa faresti nel tuo (anche se poco) tempo libero?
- iscrizione in palestra ................ 500-800 €/anno (poi tanto alla sera sei stanco e non ci vai)
- bicicletta ................................. una MTB decente almeno costa 1800 € e anche qui devi fare almeno 2-3 uscite a settimana di 3 ore / cad per avere un minimo di forma
- partita a tennis con gli amici ..... 30€ / h il campo + racchetta da 200 € + 2h / settimana
- esci e giochi la bimba ............... non ha prezzo
- vai all'ipermercato a portare la moglie in macchina (qui lei spende circa 150 € per volta)
- fai i weekend in giro (300-700 € a coppia ) a seconda del posto
ecc

ma alla fine .... puoi dire di essere veramente "felice" ??? :roll: :roll: :roll:

alla stessa domanda io ho risposto NO-NO-NO
http://unmondoacaso.blogspot.com
990 SMT (17k km)
YZF R6 PISTAAAAAAA

alp650
ZingaroTrans
Avatar utente
 
Messaggi: 4086
Iscritto il: 24/09/2009, 6:14
Località: cogliate

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 18:49

alfus2verdi ha scritto:si però che cavolo....6 mesi mi all'anno (escuso bollo e assicurazione) ad occhio e croce mi costa 550 al mese d'utilizzo....per far 2/3 mila km al mese quando la uso tanto....altrimenti ne faccio circa 700 km max 1000 al mese massimo nei mesi più incasinati....son costi da ferrari.... :oops: :oops:

in effetti i costi di gestione sono alti caspita tirando le somme mi sa che spendi quanta una macchina :wink: .non hai pensato di darla dentro e passare ad una cilindrata inferiore,anche se sicuramente perde quella adrenalina che ti offre il 990 adv,però ci guadagna il tuo portafoglio e la manutenzione è piu bassa.assicurazione,bolllo,tagliandi.ti scrivo che non ho una ktm ma bensi un transalp 650,quando leggo sul forum i prezzi dei tagliandi delle kappa in generale rimango :shock: .ciao alfus
aprilia scarabeo 50 per le rapine,per fare lo scemo transalp 650

Dan
Avatar utente
 
Messaggi: 1538
Iscritto il: 20/03/2009, 22:53
Località: Valmadrera-LC-

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 20:11

Per abbassare drasticamente i costi dei tagliandi bastano due cose; un manuale d'officina e un po di buona volontà.
Io il tagliando dei 15.000KM l' ho pagato 120 Euro circa. Me lo son fatto da me.
In quanto alle gomme....boh......dai meno gasss.
Meglio 100 cavalli sotto la sella che un asino sopra

lespaul
Avatar utente
 
Messaggi: 6008
Iscritto il: 10/02/2009, 12:00
Località: Cagliari

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 30/07/2010, 20:15

lozingaro ha scritto:
alfus2verdi ha scritto:si però che cavolo....6 mesi mi all'anno (escuso bollo e assicurazione) ad occhio e croce mi costa 550 al mese d'utilizzo....per far 2/3 mila km al mese quando la uso tanto....altrimenti ne faccio circa 700 km max 1000 al mese massimo nei mesi più incasinati....son costi da ferrari.... :oops: :oops:

in effetti i costi di gestione sono alti caspita tirando le somme mi sa che spendi quanta una macchina :wink: .non hai pensato di darla dentro e passare ad una cilindrata inferiore,anche se sicuramente perde quella adrenalina che ti offre il 990 adv,però ci guadagna il tuo portafoglio e la manutenzione è piu bassa.assicurazione,bolllo,tagliandi.ti scrivo che non ho una ktm ma bensi un transalp 650,quando leggo sul forum i prezzi dei tagliandi delle kappa in generale rimango :shock: .ciao alfus


beh, mediamente le moto costano il doppio delle macchine (parlo di medio piccole, ovviamente)...pneumatici ogni 6K invece che 40K, tagliandi ogni 7000 invece che 20.000... :cry:
---------------------------
lespaul

smforever
Avatar utente
 
Messaggi: 600
Iscritto il: 11/02/2009, 13:08
Località: Milano

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 02/08/2010, 10:15

Ti capisco Alfus sono riflessione che ho fatto anch'io.
Anno 2001 compro il nuovo CBR perchè delle brave persone mi hanno rubato il mio mitico cbr di 8 anni.
Dopo pochi mesi mia moglie rimane in cinta....vendo - non vendo ...alla fine la tengo e riesco a farci 5/6mila km anno.

Anno 2006 compro l'SM. Dopo pochi mesi mia moglie rimane in cinta (ancora ?? :D :D )
Tengo duro ancora (non in quel senso, che avete capito?!?!? :D :D ) e dopo 4 anni mi trovo ad avere ancora la mia bellissima SM (con 30mila km di puro divertimento). Certo, le uscite sono sempre più difficili da organizzare, i costi di manutenzione pesanti (l'ho anche usata al posto dello scooter nei periodi di astinenza), però piuttosto che rinunciare ho iniziato a fare le mie piccole economie (cambiato marca di sigarette con altre più economiche, in previsione di smettere, niente caffè al bar - in compenso svacco con la macchina in ufficio, ecc ecc). Insomma, si fa il possibile per mantere i propri hobbies, anzi più che un hobbies è la mia valvola di sfogo, la mia giornata (o mezza) di respiro e di "stacco di spina".
Senza moto non sarebbe uguale la vita, senza nulla togliere alla famiglia che è la più importante, però i propri spazi non vanno assolutamente tolti o rischi di rimpiangerli tutta la vita.
Forza e coraggio, prima o poi tutto si sistema. E fare un bel 6 al spuerenalotto? :D
SM950, il giocattolone per adutli mai cresciuti...
SM950: teppista inside !

alfus2verdi
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6806
Iscritto il: 09/02/2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 02/08/2010, 10:38

partendo dal fatto che ti stimo vittorio(ogni tanto ci penso ai tuoi sms d'auguri e son sempre rimasto colpito!) e visto che ci conosciamo mi permetto di scerzare un pò....
di la verita ti tieni la sm per evitare che al cambio moto arriva la terza gioia oppure tua moglie quando gli dici quasi quasi cambio moto lei ti risponde dai il terzo figlio no :oops: :oops: :rotlf: :rotlf: :rotlf:
beh il mio discorso era riferito al fatto che:
si la moto è uno svago ed è importante come valvola di sfogo dalla stress quotidiano....ma cappera questa ktm quanto costa....in 18 anni in cui ho tenuto il mio culetto in sella è la moto piu costosa da gestire che abbia mai avuto :oops: :oops:
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto

Cent
Avatar utente
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 21/01/2010, 21:16
Località: provincia di Pisa

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 02/08/2010, 11:18

Bè si i costi di manutenzione ordinaria e straordinaria di questa moto sono alti devo ammetterlo :(

Ma vedi ogni volta che vedo la mia moto li in garage mi si apre un sorriso sulla faccia che mi fà rimanere felice per tutta la giornata (è la prima moto che mi fà questo effetto), solo il pensiero di tornare dopo una giornata di lavoro intenso (sotto un sole del c@zzo) e rientrare in quello stesso garage dove la mattina l'ho lasciata e prenderla per sentirmi libero.
La libertà assoluta in sella a quella belva arancione, bè mi fà scordare tutto quanto; costi di manutenzione, consumi, gomme... sprisce tutto; in quei 10 minuti mi sento libero tutt'uno con la mia moto.
Credo che la moto debba dare queste emozioni, altrimenti diventa un salasso e non più un divertimento; se mi dovessi accorgere che non sento più queste cose quando salgo in moto credo che cambierei senza pensarci su due volte, però sono certo che non troverò più una moto che sà esprimere così l'emozione della strada, asfaltata o no che sia.

La carota è fatta per persone passionali che seguono l'istinto, il cuore e non la ragione

Una KTM ti fà muovere tutt'uno anima e corpo, le altre si limitano a muovere il corpo... :roll:
lc4 640 adventure my 2003

lucagian
Avatar utente
 
Messaggi: 913
Iscritto il: 30/01/2010, 8:00

Re: riflessione di un centauro...

Messaggio » 02/08/2010, 20:43

certo le ktm non sono certo moto economiche pero' questo si sa gia' prima di comprarle!!!! anche a me capita di pensarci ogni tanto (ne vale la pena?).ma una volta che monto su tutti i dubbi svaniscono.....io per causa tempo la moto la uso solo il fine settimana ,per fortuna il clima da noi permette di usarla tutto l'anno :mrgreen: .ma sicuramente se avessi dovuto usare la moto tutti i giorni per andare alavoro o in vacanza e fare un sacco di km non avrei preso una ktm.....


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], car80, frisbik, Gandalf, Gerko, Giuseppezito, Google [Bot], leomaxi, Majestic-12 [Bot], MSNbot Media, niklungo, penton54, sentenza, ste2000, Stefano Gas, stew, Yahoo [Bot], Zio_Joe24

SEO Search Tags

forum ktm