KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

manuale dello stoppies

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

manuale dello stoppies

Messaggioda bradipo ita » 24 mar 2009, 16:45

fare uno stoppie e una cosa molto complessa, per imparare e' meglio allenarsi sempre sulla stessa strada (chiusa possibilmente) prendere le misure dove inziare la frenata e piano piano accorciare la distanza frenando con piu' decisione finche' la moto iniziera' ad allegerirsi dietro.
Le prime volte e' meglio farlo davanti al pronto soccorso...dato che non si nasce saggi.
Fare stoppies è abbastanza semplice su carta... basta avere un buon feeling con la moto e un'impianto frenante adeguato.

Bisogna provare in una strada asfaltata non molto trafficata o possibilmnete chiusa...ed è meglio se ci vai con un paio di amici nel caso in cui lo stoppie non riesce e ci sia bisogno del pronto soccorso.

Su una zona rettilinea si puo' tracciare due linee di distanza variabile l'una dall'altra: raggiungire una velocità di almeno 90 km/h e in prossimità della prima linea iniziare a frenare con il freno anteriore, ed entro la seconda linea cercare di fermarsi.
Con un buon allenamento riducendo apportunamente anche la distanza tra le due linee si impara a gestire meglio la frenata.

Nella seconda parte, va affrontata la paura del capottamento:
dopo aver iniziato a frenare e sorpassata la prima linea bisogna spostare il peso sulla parte anteriore della moto,
staccando il "culo" dalla sella per caricare l'avantreno.
Raggiunta una velocità di almeno 50 km/h bisogna accentuare il movimento del corpo al massimo e potenziare la frenata.
Da tenere a mente che più il posteriore salirà e più devi moderare l'azione sul freno anteriore e viversa.

Se non ci sono problemi e vi sarete esercitati a dovere, la ruota posteriore dovrebbe inevitabilmente alzarsi e se sarete bravi e costanti riuscirete anche a percorrere qualche metro o anche una decina sulla ruota davanti (rolling stoppie).

Uno dei consigli più importanti e che non bisogna assolutamente guardare a terra!!!!!
Guardare sempre in avanti o meglio porgere lo sguardo nel punto in cui ci si deve fermare, perchè se si guarda a terra
prima o poi si cade.



Ci sono dei punti fondamentali da ricordare:

Capire l'aderenza del pneumatico anteriore (per evitare di perdere aderenza e cadere) .

Capire il "lavoro" che stanno facendo le forche anteriori
(si inizia a frenare per comprimerle e si "tira" la frenatona quando si è quasi fermi...all'inizio) .

Attenzione alla pompa radiale e' un'impianto molto potente,
e' molto piu' facile alzarla ma poi per tenerla in equilibrio devi avere molta piu' sensibilita'.

Dovete sapere che la moto nello stoppies viene terribilmente sollecitata a livello si telaio,
canotto di sterzo,cuscinetti,paraili e forcelle e mono posteriore.
Se durante la discesa non si controlla bene l’atterraggio del posteriore c’e’ il rischio concreto di sfondare il mono posteriore o comunque di fatto queste operazioni gli accorciano la vita.
Come per l’impennata vale il discorso che cadere e’ piu’ facile di quel che si puo’ pensare e
Oltre a farsi male seriamente c’e’ la concreta possibilità di distruggere le moto.
La legge vieta questa manovra spettacolare e punisce severamente chi la pratica su strade aperte al traffico.

ecco video fatti da stunt:

http://video.google.it/videosearch?q=ro ... mb=0&aq=f#

http://www.wideo.fr/video/iLyROoaftz58.html
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda @ldo » 24 mar 2009, 18:11

:shock: DAVVEROOOooo??... :o io non mi son mai accorto di fare tutte queste cose! :roll: mi son sempre limitato a strizzare il freno :mrgreen:
moto del passato:
990 superduke my07 (attuale), Can-am Renegade 500 (quad 4x4), 690 Duke my08, 690 sm my07 (il papero)
yamaha R1 my04 (l'enterprise), Honda CBR600 (ape maya), Gilera RC600 (il saltafossi), Benelli 125 sport
Avatar utente
@ldo
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: 15 feb 2009, 18:05
Località: Quarto d'Altino (VE)

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda FalcoAT » 24 mar 2009, 19:26

:shock: Anche io freno quando qualcuna fa autostoppie :|












:mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
FalcoAT
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 10 feb 2009, 14:33
Località: Brescia

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda Eddy » 24 mar 2009, 21:34

Bradipo stai cercando di aprire un'autoscuola e ci usi come cavie??
Avatar utente
Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
 
Messaggi: 11864
Iscritto il: 9 feb 2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda vitino75 » 24 mar 2009, 23:30

Eddy ha scritto:Bradipo stai cercando di aprire un'autoscuola e ci usi come cavie??

Bradi si fa tanto x avere una certa disciplina stradale,soprattutto noi "due ruote"...e tu cerki di indurci in tentazione??
Lucignolo,n si fa cosi... :ugeek:
Avatar utente
vitino75
 
Messaggi: 376
Iscritto il: 23 feb 2009, 15:14
Località: Bèri

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda bradipo ita » 25 mar 2009, 1:15

Io ste cose non le faro' mai...
Ma era giusto spiegare a chi non sa,come me,cos'e' un rolling stoppies
o come si fa a fare una penna Kilometrica.... :mrgreen:

Tanto parliamo solo di teoria ,mica di scenza applicata alla dinamica...del mezzo! :mrgreen:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda alfus2verdi » 25 mar 2009, 11:03

beh ma se metti tutti questi argomenti dopo quando mi scappano per strada e la pattuglia della polizia mi ferma ti cito per istigazione a delinquere su strada.............. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :devil: :devil: :devil: :devil: :devil: :winner: :winner: :winner: :winner: :bounce:
Vespa nel cuore e forever work in progress
la mia supermoto è proprio una supermoto
Avatar utente
alfus2verdi
Moderatore
 
Messaggi: 6866
Iscritto il: 9 feb 2009, 22:23
Località: cardano al campo

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda bradipo ita » 25 mar 2009, 15:29

Tra parlare e star tutto il giorno su una ruota c'e' una bella differenza,
La questione e' che ci vuole testa e misura per tutto. :roll:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda Giada » 25 mar 2009, 16:07

Sempre belli interessanti i tuoi link tamarrosi...

Ma è normale che abbia letto "il manuale dello striptease"? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
KTM 950 ADV (l'amante)
BMW R1200S (il grande amore)
HONDA AFRICATWIN RD03 (la papera Fase 2)
KTM EXC200 (la zanza)
http://picasaweb.google.it/tapporosso/
Avatar utente
Giada
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: 9 feb 2009, 23:23

Re: manuale dello stoppies

Messaggioda bradipo ita » 25 mar 2009, 16:08

Giada ha scritto:Sempre belli interessanti i tuoi link tamarrosi...

Ma è normale che abbia letto "il manuale dello striptease"? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Cerco...forse lo trovo! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti