KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

che cosa rappresenta la moto per voi?

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda bradipo ita » 28 giu 2010, 17:30

Cos'e' per voi la motocicletta?
Cosa rappresenta per voi e che posto le date nel vostro cuore?

Spesso tra i guzzisti sento dire che le moto hanno l'anima
e penso che abbiano ragione.
Ci penso spesso a questa cosa,quando vado in moto,
se queste sono solo un mucchio di pezzi assemblati
in qualche parte nel mondo o se hanno qualcosa di piu' da dare.
La moto e' un modo per entrare in noi stessi,
affrontare le nostre paure e domarerle.
Non si puo' guidare con la paura ma e' giusto averla perche'
ci fa da limitatore al nostro polso destro.
La moto puo' essere l'immagine della vita stessa per un customizer
che parte da un telaio e realizza un' opera d'arte su due ruote,
unica e inimitabile come i sentimenti che l'hanno portato a crearla.
La moto ti dona la sicurezza di stare bene con te stesso che a volte
la vita non te lo concede.
La moto che scegliamo spesso inconsapevolmente ci assomiglia nell'animo.
Essa ha due grandi capacita'. Puo' isolarti dal mondo quando hai
voglia di stare per conto tuo e allo stesso tempo ti unisce ad
altre persone che come te incrociano la stessa strada in moto
e ti salutano con la mano.
La motocicletta e' un bellissimo mezzo di comunicazione.
Ti dice chi sei e come sei e ti fa conoscere amici che forse mai
in un altro contesto avresti avuto modo d'incontrare nella vita.
C'e' chi si sposa in moto !
Guidare una motocicletta e' pericoloso ma allo stesso tempo
e' un qualcosa di adrenalinico che ti fa sentire vivo ed eccita
tutti i tuoi sensi.Ti rilassa e allo stesso tempo ti impegna nella guida.
Ti fa arrabbiare quando ti pianta lungo la strada e
ti da soddisfazione quando ti porta alla meta del tuo viaggio.
Dopo una intera giornata in moto e centinaia di chilometri fatti
sulla sella tra mille curve e panorami indescrivibili scendi
da quel mezzo a due ruote e hai una sensazione di appagamento
come se tutta la tua anima fosse avvolta da uno stato di calma che
niente puo' turbare.
Anche un momento drammatico ma finito bene,passato in moto,
nel tempo ha il sapore dell'avventura.
Quando la moto corre sull'asfalto e il sole ti illumina di fianco
anche l'ombra della tua moto ti corre affianco dandoti una
piacevole sensazione. Poi alcune sfumature del viaggio puoi
assaporarle solo tando su due ruote.
Come ad esempio l'aria fresca del mattino quando il sole sorge
e sei gia' per strada quando molti ancora dormono e guardi la strumentazione
e vedi che tutto procede al meglio e sei ai comandi
di un magnifico mezzo e magari ti alzi un attimo per sgranchirti
e senti l'aria che preme con forza su di te. E senti anche tutti
gli odori che possono arrivare dalle zone che attraversi come
l'odore del fieno delle campagne o quello di qualche ciminiera
se sei in una zona industriale.
Persino la pioggia ha un suo odore preciso.
Il cambiamento di temperature e umidita' repentinei tra il sole
e l'ombra di una galleria ti provocano un brivido lungo
la schiena,nessun automobilista puo' provare queste sensazioni.
Spesso si cerca di essere un tutt'uno con la moto come se le
nostre braccia si fondessero con le forcelle a trattenere la
ruota anteriore per meglio capire la consistenza dell'asfalto
alla ricerca della miglior guida possibile.
Quando piove e sei in moto solo il poco strato della cerata
ti impedisce di bagnarti eppure senti i colpi delle gocce sul corpo
e quell'odore tipico dell'acqua mista a quello dell'asfalto.
Mentre ti asciughi la visiera sei cosciente di quanto sia
pericoloso guidare in quelle ciscostanze ma e' anche eccitante,
sei la sotto l'acqua,isolato dagli altri veicoli che nuotano vicino
a te sul quel nastro nero, e sai che guidi con giudizio e perizia
e tutto questo e' affascinante e di grande stimolo.
Poi appena puoi ringrazi la tua cavalcatura concedendole
un trattamento di bellezza con la cura e l'amore di chi restaura
un opera d'arte,la laviamo,l'asciughiamo e le diamo tutti
quei prodotti per renderla come nuova.
A volte quando la parcheggiamo nel box di casa ci fermiamo a guardarla
e le sussuriamo qualche frase di ringraziamento per la giornata
trascorsa.
Altre volte tradiamo la fiducia della nostra moto cambiandola
con una nuova e piu' performante con la falsa scusa che quella
che verra' e' la moto perfetta e definitiva,ma sappiamo di mentire.

Altre volte invece una moto entra nella nostra vita per rimanerci,diventa una di famiglia
perche' ha troppi ricordi
che ci lega,magari era la moto che usava vostro padre o
perche' avete conosciuto vostra moglie e assieme ci avete
fatto il viaggio di nozze.Queste moto non hanno prezzo e
dopo decenni ancora viaggiano al vostro comando indifferenti
alle mode e alle prestazioni.
Per me le moto hanno un'anima,le senti,
ci parlano quando le guidiamo.
Che sia la motoretta per andare a lavoro o il missile da far tuonare
tra le curve di una pista, l'importante e' sentire la passione dentro,viverla la moto in tutti i sensi,
sia come umile mezzo
di trasporto che come fine al viaggio che da sempre
desideravamo fare e assieme alla nostra due ruote e
finalmente possiamo realizzare.
La moto puo' essere uno stile di vita che ci porta ad essere
piu' sensibili verso il prossimo e la natura,che ci porta ad amare
di piu' la vita proprio perche' la rischiamo ogni volta che saliamo sulla sella,
ma questo contratto mai scritto con la vita e' il prezzo
della liberta'.Ogni volta che usciamo per un giro promettiamo
di tornare,abbiamo l'obbligo morale di divertirci in sicurezza
perche' a casa qualcuno ci aspetta e non possiamo tradire la
sua fiducia. Qualcuno a volte non torna al box pero' e se era
un nostro amico o parente lo portiamo con noi nel cuore
nella speranza che vegli su di noi come una buona stella
illumina le notti dei marinai.
E' questo che ci rende diversi se non migliori da chi guarda
con diffidenza al mondo delle due ruote e magari
ci vorebbe estinti o reclusi.
Non c'e' niente di piu' romantico di una moto che si allontana
al calar del sole lungo una strada che scorre senza fine
oltre l'orizzonte fa ricordare i tempi dei cow boy con i
loro cavalli alla conquista del West dove valeva piu'
una stretta di mano che mille burocrati.

buona guida a tutti .... :wink:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''
Avatar utente
bradipo ita
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22 gen 2009, 0:47
Località: Trieste

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda Oscar71 » 28 giu 2010, 20:19

Ma tu dovresti scrivere un libro! Hai scritto quello che io non sarei mai stato capace di scrivere e leggendo il tuo messaggio mi sono riconosciuto in tutto quello che hai scritto. Bravo e complimenti!!
Oscar71
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 8 nov 2009, 10:32

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda Dan » 28 giu 2010, 20:27

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
Meglio 100 cavalli sotto la sella che un asino sopra
Avatar utente
Dan
 
Messaggi: 1538
Iscritto il: 20 mar 2009, 22:53
Località: Valmadrera-LC-

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda thecapitan » 28 giu 2010, 22:18

Complimenti Bradipo,
e' davvero bellissimo quello che hai scritto :giorno: :clapclap:
"L'unico limite a quanto in alto possiamo andare e' quanto crediamo di poter salire."
Ktm Adv 950 S MY 2005 "l'ammiraglia" -- Ktm exc 525 my 2007 "l'indomita"
Avatar utente
thecapitan
Fondatore
 
Messaggi: 6660
Iscritto il: 21 gen 2009, 22:21
Località: Mornago Beach & Milano United

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda CREG » 28 giu 2010, 22:25

tutto.
ORANGE COW BOY
Avatar utente
CREG
Zia PlatiCreg
 
Messaggi: 8191
Iscritto il: 10 feb 2009, 13:41
Località: CERNUSCO S/N (MI)

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda Sisaccia » 29 giu 2010, 0:27

Senza parole.... :)
Bianchi o neri siamo tutti sulla stessa barca; se quelli più scuri vanno ai remi, così partiamo....
I bravi ragazzi vanno in paradiso... io dove c***o voglio...
4 ruote muovono il corpo... 2 l'anima.
Avatar utente
Sisaccia
er cazzaro
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 9 nov 2009, 18:42

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda smforever » 29 giu 2010, 6:41

Chapeau !
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
SM950, il giocattolone per adutli mai cresciuti...
SM950: teppista inside !
Avatar utente
smforever
 
Messaggi: 614
Iscritto il: 11 feb 2009, 13:08
Località: Milano

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda Dade » 29 giu 2010, 6:55

mmmmm... per me è un mezzo per lavorare (divertendomi), un mezzo per divertirmi e per fare sport... :D ormai come trasporto uso solo il cagherozzo 200... :roll:
DADE -
Avatar utente
Dade
Moderatore
 
Messaggi: 9063
Iscritto il: 6 feb 2009, 21:16
Località: Dal pianeta delle scimmie!

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda trivella » 29 giu 2010, 7:14

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

ebbravo il bradipo che penso per tanti ha trovato le parole giuste per esprimere quello che sentiamo e proviamo

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it
Avatar utente
trivella
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29 mar 2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: che cosa rappresenta la moto per voi?

Messaggioda nonnobiker » 29 giu 2010, 7:23

complimenti....
hai tradotto in prosa i pensieri di tanti di "noi".
africa twin 650 - ktm adv 950
http://picasaweb.google.it/patriz65.pat
Avatar utente
nonnobiker
 
Messaggi: 227
Iscritto il: 30 apr 2009, 9:40
Località: trieste

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti