KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

Che vergogna....

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

trivella
Avatar utente
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29/03/2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Che vergogna....

Messaggio » 20/06/2010, 10:42

Sicurezza stradale: esposto alla Procura

Il bando per la sicurezza stradale è stato assegnato pochi mesi fa dal Ministero della Gioventù a 16 associazioni molte delle quali sembrano avere poco a che fare con la sicurezza stradale


La Fondazione Luigi Guccione Onlus, che da anni si occupa di sicurezza stradale, ha annunciato di avere pronto un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica contro il Ministero della Gioventù. La vicenda è quella del bando per la sicurezza stradale, che qualche mese fa ha visto assegnare 4 milioni e mezzo di euro a 16 associazioni perlopiù sconosciute. Più o meno 300.000 euro per ogni associazione, con al primo posto la Fondazione ANIA, che però di sicurezza stradale si occupa realmente.
La cosa che lasciò molto dubbiosi gli addetti ai lavori fu che molte delle associazioni aggiudicatarie del contributo sono sconosciute o hanno nella loro ragione sociale scopi differenti. Noi stessi abbiamo provato a contattarle tutte, ma sono solo un paio quelle che ci hanno risposto. Due sono addirittura irreperibili. Per le altre abbiamo usato street view di Google, per vedere almeno le sedi degli aggiudicatari, scoprendo che sono alquanto "improbabili".
In compenso sono rimaste escluse molte associazioni conosciute nel settore della sicurezza stradale e importanti università e progetti locali che sicuramente meritavano.


Al malumore diffuso nell'ambiente fa ora seguito questa iniziativa della Fondazione Guccione, che ha convocato una conferenza stampa per giovedì 24 alla Camera dei Deputati, proprio per presentare il suo esposto. Ecco il loro comunicato.
"Circa 400 richieste per un BANDO PER LA SICUREZZA STRADALE. 16 Organizzazioni vincitrici. Escluse le Organizzazioni delle vittime della strada. La Fondazione Luigi Guccione Onlus non ha presentato ricorso al TAR. Prima in graduatoria la Fondazione delle Compagnie di Assicurazione. "Vincono" anche una Fondazione che cura l'osteoporosi e l'artrosi, una scuola privata parificata di Torre del Greco, dei Giovani professionisti Italiani, un'organizzazione che fornisce il numero di fax di una Srl e della quale non risulta la sede. Molte sono sconosciute al mondo della sicurezza stradale ma forse i meriti sono altri e vedremo quali....".

Fonte: motonline.it
articolo di Riccardo Matesic

KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it

tocram
Patato Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 14505
Iscritto il: 10/02/2009, 1:13
Località: Pavia

Re: Che vergogna....

Messaggio » 20/06/2010, 11:14

:doh:

Arthur Fonzarelli
Fondatore
Avatar utente
 
Messaggi: 12954
Iscritto il: 20/01/2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: Che vergogna....

Messaggio » 20/06/2010, 13:30

W l'ITAGLIA
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........

mchanic
Avatar utente
 
Messaggi: 1544
Iscritto il: 29/03/2009, 22:22
Località: alle pendici del Monte Misma.

Re: Che vergogna....

Messaggio » 20/06/2010, 13:47

:twisted: saranno incazzati xkè non avranno avuto la loro fetta di torta, non fermiamoci sempre ai titoli, andiamo a vedere bene cosa c'è sotto. :roll: A pensar male si fa peccato ma.... :wink:
Perché la Fondazione Luigi Guccione

La Fondazione Luigi Guccione è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale. E’ stata costituita il 3 giugno 1998 in memoria di Luigi Guccione, imprenditore sociale calabrese, deceduto in un incidente stradale il 17 dicembre 1997 a Cosenza.

Su iniziativa del fratello di Luigi, Giuseppe Guccione, e della sua famiglia si è dato vita ad un’organizzazione dell’economia civile che ha coinvolto le Istituzioni locali, il mondo delle professioni, dell’impresa e del lavoro, della cultura (scuola ed università), giovani e donne.

La Fondazione ha tra i soci fondatori oltre alla famiglia di Luigi Guccione, l’Amministrazione Provinciale di Cosenza, i Comuni di Cosenza e di Rende che con atti deliberativi hanno dato vita ad un’organizzazione della società civile che si occupa di educazione e sicurezza stradale, di promozione del lavoro giovanile e femminile, di pari opportunità tra uomini e donne, del sostegno a famiglie che vivono nell’area del disagio economico e che hanno bambini impegnati con profitto negli studi.

La Fondazione ha sede legale a Cosenza, una sede operativa a Roma e referenti nelle diverse città italiane.

mchanic@myktm.it
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: albatros1, andbus, andrea110574, Bagia, Bat21, Bing [Bot], caribu, Celso, Dende, ffa, Google [Bot], Phrankie, Raz, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm