KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Ecco le nuove Husqvarna minicross CR 50 e minimotard SM 50

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Ecco le nuove Husqvarna minicross CR 50 e minimotard SM 50

Messaggioda jenk » 10 giu 2010, 22:29

Il concentrato di una vera moto da cross e da motard in scala mini. Questo è il succo delle nuove Husqvarna CR e SM 50, delle mini moto che hanno tutto quanto serve per debuttare da veri piloti

Immagine

Motori a due tempi raffreddati a liquido, freni a disco, sospensioni regolabili, telaio in acciaio con le stesse geometrie delle Husqvarna da gara, motore monomarcia con doppia regolazione della frizione a seconda del livello di competitività del pilota.

La linea è la stessa delle moto Husqvarna da cross e da supermotard , con le classiche colorazioni bianco/rosso per la versione CR e la bianca per la SM, proprio come vengono portate in gara da Antoine Meo nel mondiale enduro e da Adrien Chareyre nel Supermoto.
Il telaio è in tubi in acciaio al CrMo con sezione rettangolare, circolare e ovale che è la parte più evidente quella che si collega dal trave superiore al fulcro del forcellone. Il reggi sella è smontabile.
Il forcellone è anch’esso in acciaio al CrMo e supporta una pinza freno a doppio pistoncino in alluminio forgiato e anodizzato. Il disco freno posteriore è da 140 mm di diametro mentre quello anteriore è da 160 mm di diametro Braking con disegno a “ margherita” race replica.
Anteriormente la parte sicurezza è assicurata da un impianto con pompa radiale Formula in alluminio forgiato e anodizzato con leva in alluminio regolabile.
Il manubrio ricoperto dal pratico paracolpi personalizzato Husqvarna è con tubo da 22 mm di diametro. Le pedane poggiapiedi sono le stesse che vengono montate sulle Husqvarna da competizione con sezione larga e ampia superficie di appoggio per lo stivale.
Per il comparto sospensioni la forcella è una Marzocchi con steli da 32 mm di diametro e 185 mm di corsa. L’ammortizzatore è un Sachs con corsa ruota da 200 mm con possibilità di intervento sul precarico molla e sul freno idraulico in estensione.
Le ruote sono da 12” l’anteriore e 10” il posteriore con cerchi in alluminio, mentre la versione SM differisce oltre che per la diversa colorazione anche per la ruota anteriore da 10 “ e da pneumatici in versione “slick”.

Per la parte motore entrambe le versioni sono equipaggiate da un propulsore 50cc due tempi raffreddato a liquido che fornisce ben 11.2CV a 10.500 rpm., La trasmissione è monomarcia con frizione centrifuga regolabile in due posizioni: in configurazione per piloti principianti e in configurazione piloti esperti.
Il carburatore è un dell’Orto PHBG da 19 mm. Il serbatoio carburante ha una capacità di 2.7 litri.

Grazie alla stabilità offerta dal telaio in acciaio, alle sospensioni sovradimensionate e agli impianti frenanti a disco le CR/SM 50 impongono nuovi standard in termini di sicurezza e costituiscono nel contempo la base di partenza agonistica ottimale per i campioni di motocross, di enduro e di supermotard del domani.

La nuova Husqvarna CR50 è già disponibile presso la rete di concessionari Husqvarna al prezzo di € 3.100 . Per la SM 50 bisognerà attendere il mese di settembre e costerà al pubblico € 3.250.

Immagine

Immagine

Immagine

Moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite