KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Essere diversamente abili motociclisti...

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Essere diversamente abili motociclisti...

Messaggioda trivella » 9 giu 2010, 22:07

Da anni ammiro apprezzo lo sforzo che fanno in mezzo a 1000 difficolta le persone diversamente abili per continuare a vivere, continuare a coltivare le proprie passioni e questo, un certo Lee Beaver, mi fa capire che anche in situazioni critiche si deve avere la forza e la volontà per andare avanti a vivere.....




:up: :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up:
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it
Avatar utente
trivella
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29 mar 2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: Essere diversamente abili motociclisti...

Messaggioda gcap » 9 giu 2010, 22:30

Questi video mi suscitano sempre reazioni diametralmente opposte..
Da una parte tanto di cappello per la forza di volontà smisurata capace di tenere accesa la passione per le le moto in condizioni estreme (limite, potremmo dire).
Dall'altra mi viene spontaneo pensare che così imbragato io non credo avrei mai avuto il coraggio di arrivare a tanto. In queste condizioni, se dovesse scivolare o gli dovesse capitare qualcos'altro di spiacevole, magari non per colpa sua, rimarrebbe incastrato sotto la moto.
A questo punto ne vale la pena ? Se fossi nelle sue condizioni non so avrei mai accettato un rischio simile.

E' un grande per il rischio che si assume ogni volta che sale in moto.
Poi ognuno valuti in cuor proprio cosa avrebbe fatto al suo posto.
Avatar utente
gcap
 
Messaggi: 476
Iscritto il: 8 nov 2009, 23:53
Località: Lodi


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron