KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 17/03/2009, 9:58

I nostri scenziati sono vagamente pessimisti a riguardo sul futuro del nostro pianeta,vorrei tanto un po’ piu’ di ottimismo…. :roll:

SENZA GHIACCI ENTRO IL 2100

Secondo studio Usa a fine estate scioglimento sara' completo.

(ANSA) - PARIGI, 15 MAR - Secondo uno studio pubblicato su Nature Geoscience l'Oceano Artico sara' del tutto dai ghiacci alla fine dell'estate 'prima' del 2100. Secondo scienziati dell'universita' di Los Angeles, la gran parte dei modelli attuali sottostimano la velocita' dello scioglimento. Un'analisi basata su 18 diversi modelli climatici e sull'osservazione di quanto accaduto negli ultimi anni mostra che 'l'Oceano Artico sara' probabilmente libero dai ghiacci in settembre prima della fine del secolo'.

Fine del petrolio entro questo secolo

Miliardi di persone hanno raggiunto un livello di vita senza precedenti grazie all'industria energetica basata sugli idrocarburi. Ci si interroga sugli estesi confini e contemporaneamente sui limiti di questa macchina straordinaria: quelli attuali (inquinamento, effetto serra, black out, rialzi dei prezzi, frodi, corruzione, guerre del petrolio) e quelli futuri, quando il petrolio finirà. Entro il 2020, il mondo avrà bisogno del doppio dell'energia che assorbe oggi. Quale sarà la base dell'economia energetica del futuro? I governi si stanno preparando alla transizione, o l'esaurimento del petrolio ci coglierà impreparati e scombussolerà l'economia globale, dando il via a un pericoloso accaparramento delle poche risorse rimaste?

La Svezia (appena 9 milioni di abitanti) sarà il primo Paese al mondo a diventare indipendente completamente dal petrolio.
Il progetto redatto dal Governo, con il supporto di un gruppo di industriali, scienziati, ricercatori di case automobilistiche e associazioni ambientaliste sarà presentato entro qualche mese dal Parlamento svedese.

La Svezia intende entro il 2020 diventare completamente indipendente dal carburante fossile - senza per questo dover ricorrere all'energia nucleare.

Il progetto, oltre che da scrupoli di tipo ambientale, è dettato anche dalla ncessità di slegare la propria economia dal destino fluttuante degli approvvigionamenti di petrolio, troppo influenzato dai sempre più attuali venti di guerra e di potere mondiali.

«La nostra dipendenza dai carburanti fossili deve finire entro il 2020», ha sostenuto il ministro svedese per lo sviluppo sostenibile Mona Sahlin a inizio di febbraio.

L'economia svedese rimase duramente colpita dalla crisi petrolifera dei primi anni Settanta. Ciò spinse Stoccolma a rivedere la sua strategia energetica, diminuendo considerevolmente la percentuale di energia prodotta attraverso l'oro nero, che è passata dal 77% del 1970 al 32% del 2003.

La maggior parte dei sistemi di riscaldamento del paese sono ora alimentati con energia geotermica prodotta e il petrolio è relegato quasi esclusivamente al settore dei trasporti.
Nell'interesse di potenziare le sue fonti alternative, la Svezia parte avvantaggiata rispetto al resto d'Europa.

Gradualmente, gli edifici pubblici stanno abbandonando gli impianti di riscaldamento a cherosene e i proprietari privati sono incentivati a fare altrettanto con agevolazioni fiscali.
E il governo sta lavorando con le industrie automobilistiche Saab e Volvo per sviluppare macchine a etanolo.

Un esempio, quello della Svezia, che in Europa dovremo prontamente imitare se non vorremo essere schiacciati dalla sempre più temuta crisi petrolifera.

ACQUA: FORUM ISTANBUL, ALLARME 2030

ANSA) - ISTANBUL, 16 MAR - Entro il 2030 meta' del mondo potrebbe rimanere senza'acqua. Di fronte a questa emergenza si e' aperto a Istanbul il V forum sull'acqua. Per l'Italia annunciata la presenza del ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo. Secondo dati Onu la popolazione mondiale di 6,6 mld crescera' di 2,5 mld entro il 2050, per la maggior parte nei paesi in via di sviluppo.


Insomma…non c’e’ da stare allegri… :roll:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 17/03/2009, 23:46

Bradi ci si deve evolvere. Chi non lo fa, muore. Non c'è altro da aggiungere.
Viva il magna magna!!!
:evil:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

puha
Avatar utente
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 10/02/2009, 19:12
Località: akárhol vagyok, az a hazám

Re: vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 18/03/2009, 7:38

Bu-BU EL Franz ha scritto:Bradi ci si deve evolvere. Chi non lo fa, muore. Non c'è altro da aggiungere.
Viva il magna magna!!!
:evil:


e se muori lo stesso?
dopotutto cos'è la vita se non un viaggio?.... e i motociclisti la strada del loro viaggio se la godono tutta... rotolando come calcatreppole

Bu-BU EL Franz
Moderatore
Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 09/02/2009, 22:13
Località: Monza

Re: vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 18/03/2009, 8:12

puha ha scritto:
Bu-BU EL Franz ha scritto:Bradi ci si deve evolvere. Chi non lo fa, muore. Non c'è altro da aggiungere.
Viva il magna magna!!!
:evil:


e se muori lo stesso?

Hai ragione, dovevo scrivere, chi non si evolve si estingue :wink:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 18/03/2009, 16:27

Sarà meglio che si pensi a come risolvere i problemi di adesso, poi nel 2100 vedremo.
L'uomo deve sempre farsi i cazzi degli altri per darsi risposte e togliersi il senso di colpa.
Godiamoci la vita (che è breve) e vaffanculo :prof: :joint:
KTM 1190 S 2015, KTM 690 2016. Un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Re: vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 18/03/2009, 16:30

Allora possiamo ancora goderci le nostre moto...prima che muoiano di sete... :mrgreen:
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

tambu
L'islandese
Avatar utente
 
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/02/2009, 16:09
Località: Inverno: S. Angelo in Lizzola (PU), Estate: Islanda

Re: vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 18/03/2009, 16:35

si, saremo gli ultimi che godranno a fare wroooommm wrooommmm, dopodichè ci saranno solo moto elettriche :mrgreen: :mrgreen:
KTM 1190 S 2015, KTM 690 2016. Un 990 S '07 nel cuore e un 690 Rally nel cassetto

DakFabri
Avatar utente
 
Messaggi: 1511
Iscritto il: 10/02/2009, 10:40

Re: vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 18/03/2009, 17:05

tambu ha scritto:si, saremo gli ultimi che godranno a fare wroooommm wrooommmm, dopodichè ci saranno solo moto elettriche :mrgreen: :mrgreen:

CHE FARANNO: VSS.....VSSS :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
Avatar utente
 
Messaggi: 11863
Iscritto il: 09/02/2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: vago pessimismo tra gli scenziati per i prossimi anni

Messaggio » 18/03/2009, 21:01

dak109 ha scritto: VSS.....VSSS :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

mi scappa la pipì.... :shock:


Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bat21, Bing [Bot], cross196, Cutta, evolutio, Google [Bot], manuja, Mauro XC, max2011, Ninjo, pippopupazzi, sentenza, ste2000, Tose, Trippy, Yahoo [Bot]

SEO Search Tags

forum ktm