KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

problema serio....

Tutto... proprio tutto quello che non ha sezioni dedicate.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

problema serio....

Messaggioda zerbaijan » 23 mag 2010, 19:13

Leggendo un po in giro mi accorgo sempre di + che le vittime stradali anzi che diminuire aumentano...
perchè ?
Anche se è realtà è straziante leggere di gente che ci rimette la pelle.... alcune volte mi chiedo: ma qual'è il problema ?
noi o gli altri ?
Per noi intendo gli utenti su 2 ruote.... lo stato fa realmente qualcosa per tutti noi ? cosa si deve fare per vedere diminuire questi incidenti ?
So bene che sono tante domande ma un po dai topic presenti un po per semplice coscienza motociclistica penso che per quanto sia duro questo argomento va trattato...
Insieme ad altri biker siciliani nei prossimi mesi organizzeremo una campagna alla sensibilizzazione dell'uso del casco e della guida con 2 giorni no-profit dedicati ai miei coetanei perchè ho 23 anni e mi rendo conto che spesso l'incoscienza è la causa e la poca esperienza.... io ho la fortuna di fare tanti km e qualcosa l'ho imparata.
Sono l'unico a pensarla così ?

Un'abbraccio a tutti, in particolar modo Creg e tutti quelli che ultimamente sono stati colpiti dall perdita di 2 amici motociclisti perchè a prescindere se ci conosciamo o no siamo motociclisti. Spero che questo topic sia oltre che uno sfogo comune anche un buon indizio per capire i problemi delle nostre strade.
Grazie per tutti i tuoi sorrisi e per la tua forza.
Yamaha XTZ1200 Super Tenerè, Ktm950 Adventure e Suzuki Dr350s, Aprilia Caponord, Ducati ST4 (il mio amore), Ducati Multistrada 620 Dark, Honda Varadero 125. Km totali 272000km
Avatar utente
zerbaijan
 
Messaggi: 2139
Iscritto il: 31 ago 2009, 17:17
Località: catania

Re: problema serio....

Messaggioda trivella » 23 mag 2010, 19:35

Secondo me è un discorso molto complesso e difficile da capire, so solo per mia esperienza personale che chi di solito guida un auto e circondato dalla sua bella armatura colorata con i suoi bei interni con il cellulare in mano o magari legge il giornale alla guida, tutte le volte che ho avuto incidenti e stato causato da automobilististi poco diligenti che non guardano, che non rispettano cartelli e codice della strada.

Questo e un periodo difficile soprattutto dopo la perdita dell'amico KENZO che mi fa pensare, che mi fa riflettere e a volte mi faccio la domanda ma mi conviene andare in moto e rischiare ogni giorno per coltivare l0unica passione che amo....ma ho deciso di continuare sempre ad andare in moto xche come lui adoro la moto adoro la KTM e voglio continuare per me, per lui e per tutte quelle persone che non ci sono piu.

Comunque lo stato deve fare qualcosa per tutelare i veri motociclisti e sottolineo i veri motociclisti e non quelli che rovinano la categoria
KTM 950 SMR. . YAMAHA TTR 620..."Più salamella che Moto GP (cit. Creg)"
Improvvisare, Adeguarsi, Raggiungere lo scopo (Gunny)

trivella@myktm.it
Avatar utente
trivella
 
Messaggi: 10588
Iscritto il: 29 mar 2009, 18:43
Località: Dodge City, KS, U.S.A.

Re: problema serio....

Messaggioda Arthur Fonzarelli » 23 mag 2010, 20:18

che discorso pericoloso......
io vado in tangenziale e prendo rischi ogni giorno, come quelli che girano in città e in statale. insomma la pista paradossalmente è piu sicura anche se uno ci va a correre.

Dopo 20 anni di due ruote posso dire che ci sono due fattoriche ti fanno portare a casa la pelle:
il culo
10.000 occhi

il resto sono chiacchiere, esperienza compresa, se uno ti fa inversione puoi essere esperto quanto vuoi.....
Scusate ma io posso!
SMR 950 nel passato un Fifty Mistral nel cuore, una ADV Black nel BOX e un Madison 250 ELABORATO nel Cul#
Gran bella la carotona, ma il fifty con 21 cv........
Avatar utente
Arthur Fonzarelli
Fondatore
 
Messaggi: 12992
Iscritto il: 20 gen 2009, 23:36
Località: Milano - Xolotilandia

Re: problema serio....

Messaggioda zerbaijan » 23 mag 2010, 20:21

ricordo un'amico torinese che mi disse: guarda sempre 4 macchine avanti a te...
Grazie per tutti i tuoi sorrisi e per la tua forza.
Yamaha XTZ1200 Super Tenerè, Ktm950 Adventure e Suzuki Dr350s, Aprilia Caponord, Ducati ST4 (il mio amore), Ducati Multistrada 620 Dark, Honda Varadero 125. Km totali 272000km
Avatar utente
zerbaijan
 
Messaggi: 2139
Iscritto il: 31 ago 2009, 17:17
Località: catania

Re: problema serio....

Messaggioda lucagian » 23 mag 2010, 20:21

l'argomento che ai toccato e' oltre che delicato anche complicato non basterebbero ore di scrittura per rispondere.dico la mia in modo molto sintetico in ordine di pericolosita'.imprudenza sopratutto in giovane eta',velocita' esagerate e moto che sono dei missili terra aria in mano a gente inesperta,disattenzione da parte nostra e degl'altri utenti della strada,strade inadeguate.io ho 38 anni e dall'eta' di 16 anni che vado in moto senza contare i motorini,ho fatto molta gavetta iniziando dal 125e cio' nonostante mi sento in pericolo ogni volta che uso la moto ammeno che non sono in pista.ora non esiste quasi piu' questo discorso tutti vogliono cavalli cavalli cavalli piu' ce ne meglio e' tutti iniziano con moto supersportive se 1000 meglio non si rendono conto delle velocita' e dei pericoli che corrono e fanno correre agli'altri anche dovuto oltre alli'inesperienza alle moto di oggi che ti permettono molto sembra non abbiano limiti.ma quando ti accorgi e'forse troppo tardi stai in carena sembra di andare piano ma se guardi il contakm.......poi l'imprevisto e' sempre dietro l'angolo l'incidente puo' sempre accadere ma non dobbiamo sfidare troppo la sorte questo me lo ripeto anche per me che sono come tutti noi ogni tanto mi lascio trasportare..... prudenza prudenza prudenza chi arriva primo in strada non e' bravo ma fortunato!!!!!! :wink:
Avatar utente
lucagian
 
Messaggi: 913
Iscritto il: 30 gen 2010, 8:00

Re: problema serio....

Messaggioda Eddy » 23 mag 2010, 21:08

il discorso non è pericoloso, ma.......... non superfluo...... inutile forse
come dice Arturo puoi avere tutta l'esperienza o protezioni o moto o precauzioni che vuoi che comunque la sfiga ci vede sempre benissimo
Ti può tagliar la strada qualcuno, ti può scoppiare una gomma in curva, puoi sbagliar una curva.... insomma, tutti sbagliano, ma noi in questi casi essendo sù due ruote paghiamo sempre pegno, o quasi
Avatar utente
Eddy
YMCEddy BraveAss
YMCEddy BraveAss
 
Messaggi: 11864
Iscritto il: 9 feb 2009, 23:13
Località: Felino -PR-

Re: problema serio....

Messaggioda lucagian » 23 mag 2010, 21:58

sono daccordo. come dicevo l'iprevisto e' sempre in agguato, ma cio' non toglie che se sei sempre impiccato nella guida rischi di piu'.alcuni esempi che mi capita di vedere piu' frequentemente:passare ai semafori o incroci a velocita' improponibili anche se con diritto di precedenza dando per scontato che gli altri ce la diano,superare file di macchine sempre in velocita' senza guardare lungo e stare attenti che qualcuno non svolti all'improvviso anche senza freccia o si sia fermato per fare attraversare pedoni,entrate e uscite di curva nella corsia opposta di marcia,guida esageratamente sportiva in luoghi inadeguati e con asfalto bagnato o con poco grip anche con zavorra dietro,queste sono solo alcune delle cose che vediamo ogni giorno intorno a noi,poi si sa che siamo su due ruote e puo' capitare la scivolata l'imbecille di turno che e' distratto l'errore di valutazione ecc ecc pero' se utilizziamo tutte le protezioni e facciamo molta piu' attenzione ci diamo un grosso aiuto e credetemi lo dice uno a cui piacciono le moto e la guida da teppista.........
Avatar utente
lucagian
 
Messaggi: 913
Iscritto il: 30 gen 2010, 8:00

Re: problema serio....

Messaggioda Skeb21 » 23 mag 2010, 22:26

Quoto Fonzie e Eddy, e aggiungo al culo e ai 10.000 occhi anche un po di veggenza, aspettarsi l'inaspettabile.
per il resto "che zio ce la mandi buona" da parte nostra possiamo metterci la testa e l'equipaggiamento tecnico...
exSuper DukeR - EXC 450 - Duke 690
"Skeb possiede la saggezza del motociclista e l'ignoranza dell'asfalto." - I pazzi osano dove gli angeli temono
Avatar utente
Skeb21
Moderatore
 
Messaggi: 5429
Iscritto il: 12 mag 2009, 15:41
Località: Milano

Re: problema serio....

Messaggioda tocram » 24 mag 2010, 8:04

anche se le variabili che ci possono capitare quando siamo in strada, trovo comunque utile rifletterci sopra ogni tanto.

culo
10.000
anche un po di veggenza, aspettarsi l'inaspettabile

concordo pienamente, ma come ha detto lucagian, molto dipende da noi che siamo in sella, in che modo gudiamo e ci facciamo prendere più o meno dalle nostre moto e dalla potenza dei nostri motori.

una volta per noi ragazzini c'era Nico Cereghini che educava, noi 14enni e 16enni con la sua frase di chiusura "Casco in testa ben allacciato, luci accese, anche di giorno e PRUDENZA SEMPRE"

niente di trascendentale certo, ma almeno un messaggio c'era

e oggi?

il 18 che passa dallo scooter allo Z750... e passa da due muli a 120 CV....... :?
Avatar utente
tocram
Patato Moderatore
 
Messaggi: 14526
Iscritto il: 10 feb 2009, 1:13
Località: Pavia

Re: problema serio....

Messaggioda Macs » 24 mag 2010, 8:44

Per me questo è un discorso molto + ampio... non va solo a "culo" ed "attenzione"

Per me ci sono molti aspetti...
- Il parco circolante di auto e moto è sempre in aumento... quindi ridurre purtroppo i morti diventa difficile. :roll:
- Le strade sono sempre + o - le stesse, stessi pericoli... stessi guardrail, stessi pali vicino a strade, buche ecc ecc.
- Quando ci spostiamo con qualunque mezzo sembra che l'obiettivo sia sempre solo 1... fare il più veloce possibile...
in poche parole la gente diventa nevrotica su strada e questo crea tensione... ciò si vede in manovre da "pazzo", inversioni senza senso ecc ecc...

e per me ce ne sono all'infinito di esempi...
Ma a parte dire le cose scontate... e cioè fare MOLTISSIMA ATTENZIONE perchè gli "altri" ne combinano di tutti i colori...
purtroppo quello che fanno gli altri non possiamo modificarlo... perchè non abbiamo il controllo delle altre persone!

Io girerei la domanda...
Che cosa possiamo fare noi??? :wink:
- Fare sempre attenzione

- Entrare piano in curva
(se dopo ci troviamo un trattore fermo? sarà anche sfiga ma se siamo col ginocchio giu lo prendiamo in pieno magari se siamo a passeggio ci salviamo)

- Andare per le proprie capacità
(se io cerco di stare dietro ad Eddy... mi schianto... perchè so che lui è molto più bravo di me)

- Non cercare di passare in 20 perchè se no perdiamo il gruppo... pazienza... aspettiamo tanto ci aspetteranno + avanti
(i sorpassi di "gruppo" trovo che siano una delle cose + pericolose... alla fine qualcuno deve sempre rischiare + del dovuto)

- Quando sorpassiamo un auto... non passiamo a 10 cm... cerchiamo di passare abbastanza distanti
(è vero l'auto dovrebbe stare li dov'è... ma se si sposta leggermente? cerchiamo di passarla lasciando un po' di spazio)

- Quando sorpassiamo guardiamo bene dietro, potrebbe esserci un altra moto che sta già sorpassando.
(molte volte capita di pensare che con la moto si sorpassa facilmente anche dove le auto non riescono a passare, ma ricordiamoci che ci sono anche altre moto che potrebbero aver gia iniziato un sorpasso)

- Ok la coda non la facciamo, ma non passiamo ai 150 vicino alle auto ferme e guardiamo sempre dietro quando passiamo da una corsia all'altra
(l'importante è non rimanere li fermo, basta andare avanti piano ed evitare la coda e ricodiamoci che si sono anche altre moto non facciamo zigzag senza guardare)

Per il momento non mi viene in mente altro...
anche se ne sono sicuramente altre mille "regole" per cercare di ridurre il rischio di un incidente. :wink:
Avatar utente
Macs
Il discepolo di Eddy
 
Messaggi: 790
Iscritto il: 25 ago 2009, 7:25
Località: Prov.TO

Prossimo

Torna a Joe Bar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti