KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

 

SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 13/03/2009, 15:32

LOSAIL
Immagine
E' iniziato giovedì 12 il lungo weekend del secondo round SBK 2009.
Teatro il circuito internazionale di LOSAIL in Qatar.

Il Circuito Internazionale di Losail è l'unico tracciato in questa zona del mondo con entrambe le omologazione FIA e FIM per gare auto e moto. Il circuito è stato inaugurato nel ottobre 2004 ed è attrezzato con strutture modernissime e funzionali. 1000 operai hanno impiegato poco meno di un anno per la sua costruzione, ad un costo di 50 milioni di dollari. La pista si trova a 30 kilometri dall'aeroporto internazionale di Doha. Misura 5.380 m, con un rettilineo principale di 1068 m, e ha 16 curve, 10 a destra e 6 a sinistra.
Dove vedere la gara senza partire di corsa per il Qatar?

in tv:
Giovedi 12-03-2009
ore 7.35, Prove libere 1, Supersport
ore 8.30, Prove libere 1, Superbike
ore 11.15, Qualifica 1, Supersport
ore 12.15, Qualifica 1, Superbike

Venerdi 13-03-2009
ore 7.45, Prove libere 2, Supersport
ore 8.45, Qualifica 2, Superbike
ore 11.00, Qualifica 2, Supersport
ore 12.00, Prove libere 2, Superbike
ore 13.00, Superpole, Superbike, LA7 (DTT), diretta

Sabato 14-03-2009
ore 7.20, Warm up, Superbike
ore 7.50, Warm up, Supersport
ore 10.00, Gara 1, Superbike, LA7 (DTT) e Eurosport 2 (canale 211 di SKY), diretta
ore 11.25, Gara, Supersport
ore 13.30, Gara 2, Superbike, LA7 (DTT) e Eurosport 2 (canale 211 di SKY), diretta
ore 14.20, Gara 1, Superbike, LA7 (DTT), replica

Streaming : http://www.worldsbk.com/pubb_EN/sbkTV.php


fonti: worldsbk.com
Ultima modifica di Ready To Go il 13/03/2009, 16:00, modificato 2 volte in totale.
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 13/03/2009, 15:36

SUCCEDEVA NEL 2008In gara 1 Max Neukirchner (Suzuki) si conferma come uno dei piloti da tenere d'occhio comandando per metà gara, seguito da Corser (Yamaha), Haga (Yamaha) e Biaggi (Ducati). Dopo una manciata di giri, Biaggi comincia a risalire la china, attaccando Haga, i due quasi si toccano ed il giapponese commette una leggerezza: per protestare contro l'italiano alza il braccio per gesticolare, perdendo il controllo della moto e finendo a terra. Dopo questo episodio il gruppo di testa è composto da Neukirchner, Corser, Biaggi e Bayliss (Ducati). Quest'ultimo è in gran forma e passa gradualmente gli avversari portandosi in testa al nono giro; ma la sua guida non è precisa, tanto che dopo un giro al comando retrocede di nuovo in quarta posizione. Dopo dodici giri il ritmo di Neukirchner cala e Biaggi prende il comando, con Corser che non sembra in grado di contrastare l'italiano. Bayliss a questo punto orchestra la sua rimonta ed a due giri dalla fine è in coda a Max. Troy attende le ultime tre curve per portare il suo attacco, passa Biaggi che nel tentativo di ripassarlo finisce largo, consentendo a Bayliss di conquistare la prima vittoria per la nuova Ducati 1098 R.

In gara 2 la coppia di piloti Yamaha, Corser ed Haga, prende il comando seguita da Nieto (Suzuki), Biaggi, Xaus (Ducati) e Bayliss (Ducati). La situazione rimane pressoché immutata fino a metà gara, quando le Yamaha cominciano a scivolare indietro a causa dell'usura delle gomme e Biaggi si trova in testa con alle spalle il compagno di team Xaus e Bayliss; Nieto è poco più indietro. Xaus non si rassegna a finire dietro al compagno ed i due si scambiano il comando della corsa diverse volte. Nieto nel frattempo prende le misure dei due ed al quindicesimo e sedicesimo giro li sopravanza, andando al comando. Xaus prova a seguirlo fino alle ultime curve, ma Fonsi, nonostante alcune piccole sbavature, è in grado di mantenere il comando e vincere la sua prima gara Superbike, davanti al connazionale e Max Biaggi. Bayliss è quarto, in difficoltà con le gomme nelle fasi finali di gara.


SUCCEDEVA NEL 2007Max Biaggi (Suzuki), il nuovo arrivato nel campionato mondiale Superbike, fa subito parlare di sé registrando il secondo posto in qualifica. Al via balza in testa, ma finisce lungo alla prima curva assieme a Toseland (Honda), permettendo alle due Yamaha di Haga e Corser di prendere il comando. Toseland tuttavia è scatenato: nel corso del primo passaggio recupera dal suo errore e si porta in testa. Biaggi ci mette invece cinque giri per liberarsi delle due R1 e quindi si mette all'inseguimento dell'inglese. Lo raggiunge e la parte centrale di gara è memorabile, con attacchi e contrattacchi. Al tredicesimo giro Biaggi riesce a mettere a segno il sorpasso decisivo e comincia la fuga verso la sua prima vittoria. All'arrivo ai box Max non riesce a nascondere l'emozione per un successo molto atteso dopo anni controversi.

In gara 2 le Yamaha si rivelano decisive perché tengono impegnato Biaggi, mentre Toseland va in fuga. Quando Max si libera di Corser ed Haga sembra avere il passo per riprendere James, ma proprio quando si porta alle spalle dell'inglese commette un errore che lo ricaccia alle spalle delle Yamaha. Non servirà a nulla un bellissimo doppio sorpasso al giro successivo: il distacco accumulato da Biaggi, unito al buon passo di gara di Toseland, congela le posizioni fino alla fine.


SUCCEDEVA NEL 2006 Troy Bayliss (Ducati) si ripresenta al campionato Mondiale Superbike da campione dopo tre anni d'assenza, facendo registrare la pole position. In gara 1 si forma in testa un gruppo comprendente Kagayama (Suzuki), Haga (Yamaha), Pitt (Yamaha), Corser (Suzuki) e Bayliss, con Toseland (Honda) che a poco a poco si avvicina ai leader e passa Bayliss, Pitt e Corser portandosi in terza posizione. Davanti a lui Haga e Kagayama lottano per la vittoria, con Yukio che sembra avere la meglio, ma all'ultimo giro Haga attacca disperatamente, perde il controllo della sua Yamaha e centra Kagayama, mettendo fuori gara entrambi. Toseland deve quindi percorrere solamente poche curve e contenere uno scatenato Bayliss prima di conquistare un'inaspettata vittoria.

In gara 2 la coppia Yamaha Haga-Pitt comanda nel corso dei primi giri, ma ben presto i due cominciano a rallentare per problemi di assetto e Corser (Suzuki) passa entrambi e va in fuga. Bayliss in questa fase è intruppato e deve liberarsi prima di Toseland e quindi attaccare le Yamaha, che riesce a passare solamente al quattordicesimo giro. Con un secondo e mezzo di vantaggio sembra fatta per Corser, ma Bayliss si mette a girare su tempi stratosferici, raggiunge il connazionale e le prova tutte per passarlo. Riesce a mettere il muso della sua Ducati davanti in un paio di occasioni, ma le sue traiettorie sono poco redditizie ed ogni volta Corser ripassa al comando. Durante uno di questi tentativi di sorpasso, all'ultimo giro, Bayliss finisce lungo e Corser vince con un buon margine.


fonti: worldsbk.com
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 13/03/2009, 15:46

per chi si è persa la superpole
streaming da worldsbk.com http://www.worldsbk.com/pubb_EN/popup.php?id=316

1 19 Spies B. (USA) Yamaha YZF R1 1'57.280
2 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1'57.384
3 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 1'57.694
4 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1'57.850
5 66 Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 1'57.878
6 56 Nakano S. (JPN) Aprilia RSV4 1'58.755
7 7 Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 1'59.090
8 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 2'00.021
9 44 Rolfo R. (ITA) Honda CBR1000RR 1'58.734
10 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1'58.919
11 55 Laconi R. (FRA) Ducati 1098R 1'59.044
12 9 Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 1'59.055
13 23 Parkes B. (AUS) Kawasaki ZX 10R 1'59.074
14 71 Kagayama Y. (JPN) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'59.134
15 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1'59.435
16 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1'59.454
17 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1'59.713
18 91 Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR 1'59.882
19 76 Neukirchner M. (GER) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'59.926
20 33 Hill T. (GBR) Honda CBR1000RR 2'00.108
21 31 Muggeridge K. (AUS) Suzuki GSX-R 1000 K9 2'00.738
22 100 Tamada M. (JPN) Kawasaki ZX 10R 2'00.839
23 25 Salom D. (ESP) Kawasaki ZX 10R 2'01.047
24 24 Roberts B. (AUS) Ducati 1098R 2'01.165
25 77 Iannuzzo V. (ITA) Honda CBR1000RR 2'01.560
26 86 Badovini A. (ITA) Kawasaki ZX 10R 2'01.561
27 99 Scassa L. (ITA) Kawasaki ZX 10R 2'01.607
28 15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 2'02.663
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 13/03/2009, 15:52

LOSAIL (Qatar), 13 marzo 2009 -Ben Spies da record nella Superpole che ha definito le prime cinque file della griglia di partenza del GP del Qatar, secondo appuntamento del Mondiale SBK in programma domani (ore 10 e 13.30 italiane) a Losail. Il texano della Yamaha ha girato in 1’57”280, otto decimi sotto il precedente limite realizzato da Troy Corser, sempre con la quattro cilindri di Iwata, appena un anno fa. Max Biaggi però non è lontano: alla seconda uscita con la sempre più sorprendete Aprilia RSV4 il romano è terzo con 1’57”694.
LAVORO SPLENDIDO - La moto veneta, al debutto in SBK, era partita in prima fila anche due settimane fa a Phillip Island, sempre con Max Biaggi in quella occasione secondo tempo ancora in scia allo scatenato Ben Spies. “È stata una bella qualifica, l’Aprilia non ha riferimenti su questa pista ma la squadra ha lavorato in maniera splendida e siamo per la seconda volta consecuiva in prima fila” ha commentato Biaggi, qui vincitore nel 2007 con la Suzuki al debutto SBK e di nuovo lo scorso anno con la Ducati privata in scia all’iridato Troy Bayliss.
JAKUB CONVINCE - “Resta qualche problemino da risolvere, ma stiamo crescendo. Adesso sono curioso di vedere cosa possiamo combinare nelle due manche di domani”. Noriyuki Haga, capoclassifica del Mondiale, riporta la Ducati ufficiale in prima fila (quarto) dopo il flop nella qalifica di Phillip Island (4° fila) e i problemi accusati nelle prove di giovedi. Ma la migliore 2V bolognese è anche in questa occasione quella guidata dal sempre più convincente Jakub Smrz, 25 anni, autore del secondo crono in 1’57”384. La Superpole ad eliminazione ha fatto ancora vittime eccellenti.
MICHEL IN RITARDO - Nel primo turno (partono in venti ed escono i quattro peggiori) è finito fuori Max Neukirchner, punta Suzuki che in Australia era finito secondo in gara uno dietro Noriyuki Haga. Escluso anche il nordirlandese Jonathan Rea (Honda) secondo tempo in qualifica dietro Spies e davanti a Biaggi. Nella seconda sessione (partono in sedici, restano in otto) è rimasto fuori, tra gli altri, il ducatista Michel Fabrizio che partirà in terza fila con il nono tempo.

Paolo Gozzi gazzettadellosport
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 13/03/2009, 16:08

Grazie Ready To Go .... chissà perchè mi ero messo in testa che inziava alle 14.00 la superpole :roll:

Vabbe per le gare già programmato Vcast :)
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19220
Iscritto il: 21/01/2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 14/03/2009, 12:29

Gara 1
http://fb2.vcast.it/Fb00020006/A2/93/uJ ... 251433.mp4

Gara 2
http://fb4.vcast.it/Fb00040002/C0/BF/CV ... 252691.mp4

Come al solito avete 3 giorni per prendere i file (poi Vcast lo elimina), non clikkate il link sopra, salva con nome sul Vostro pc, dopo la vedete.
Sono circa 750mb (gara 1), 650mb (gara 2).
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition

DakFabri
Avatar utente
 
Messaggi: 1511
Iscritto il: 10/02/2009, 10:40

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 14/03/2009, 15:51

come sempre puntualissimo :D grazie mille :up:

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 15/03/2009, 18:02

Spettacolare doppietta del rookie Ben Spies (Yamaha) sul circuito di Losail nel Qatar. Il 24enne texano ha letteralmente dominato le due gare del secondo round del Mondiale Superbike, arrivando davanti a Noriyuki Haga (Ducati) e Max Biaggi (Aprilia), secondo e terzo in entrambi le gare.

Gara 1

Spies, autore della pole position, ha sferrato l'attacco decisivo a sei giri dalla conclusione, accumulando subito un vantaggio sufficiente per gestire in tranquillità il finale di gara. Bella lotta per il secondo gradino del podio tra Noriyuki Haga (Ducati) e Max Biaggi (Aprilia), con il pilota giapponese che ha avuto la meglio. Per l'Aprilia si è trattato del primo podio dal rientro nel mondiale SBK, prestazione impreziosita dal quarto posto di Shinya Nakano. Al quinto posto si è piazzato Carlos Checa, primo pilota Honda al traguardo, che è riuscito a contenere gli attacchi di un coriaceo Shane Byrne (Ducati) e di Tom Sykes (Yamaha). Positivo il nono posto di Troy Corser con la BMW, primi punti iridati per la Kawasaki grazie al 14esimo posto di Broc Parkes. Hanno deluso Max Neukirchner (Suzuki) e Michel Fabrizio (Ducati), finiti a terra.

Ben Spies (Yamaha World Superbike): "E' stata una gara terribilmente difficile, ho avuto una partenza positiva ma quando ero dietro a Nori e Max, eravamo tutti molto forti in differenti parti della pista. Perdevo un po' nell'ultima curva e e' stato duro superarli ma una volta passato in testa, sono riuscito a rimanere al comando nonostante un paio di errori."

Noriyuki Haga (Ducati Xerox): "Alla fine era difficile, ho fatto un buona partenza e dopo pochi giri sono riuscito a superare Max nel rettilineo. Ma poco dopo mi ha ripassato ed è stato davvero difficile raggiungerlo. Nell'ultimo giro ho spinto forte e ce l'ho fatta a superarlo, sono molto contento del risultato."

Max Biaggi (Aprilia Racing): "Ho provato a mantenere un buon ritmo senza perdere la concentrazione. La moto e' nuova e ad ogni sessione proviamo a migliorare ma non è facile vincere subito. Questi ragazzi qui accanto a me sul podio hanno fatto un ottimo lavoro, io ho spinto molto e avevo un buon feeling sia davanti che dietro."

Risultati: 1. Spies B. (USA) Yamaha YZF R1 36'06.304 (160,93 kph); 2. Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1.893; 3. Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 2.168; 4. Nakano S. (JPN) Aprilia RSV4 12.061; 5. Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 12.597; 6. Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 12.971; 7. Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 13.570; 8. Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 19.306; 9. Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 19.388; 10. Laconi R. (FRA) Ducati 1098R 20.981; 11. Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR 21.164; 12. Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 21.994; 13. Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 22.917; 14. Parkes B. (AUS) Kawasaki ZX 10R 27.218; 15. Hill T. (GBR) Honda CBR1000RR 31.602

Gara 2

Spies ha centrato il successo anche in gara 2, confermandosi il più forte sulla pista di Losail. Il pilota texano ha cambiato la strategia, assumendo il comando delle operazioni nella prima parte di gara, per poi allungare progressivamente. Alle sue spalle, duello per il secondo posto ancora tra Haga e Biaggi, che ha visto di nuovo prevalere il pilota giapponese, sempre leader del campionato. Ottima prestazione di Ryuichi Kiyonari (Honda), quarto, che però non è riuscito nel finale ad inserirsi nella lotta per il podio. Quinto posto di valore per Tom Sykes (Yamaha), mentre al fotofinish Max Neukirchner (Suzuki) ha avuto la meglio su Nakano. In crescita la BMW, a punti sia con Troy Corser che con Ruben Xaus, piazzatisi nella top ten. Giornata da dimenticare per Fabrizio, costretto nuovamente al ritiro.

Ben Spies (Yamaha World Superbike): "Nori ha mantenuto un buon ritmo nei primi giri, noi abbiamo sofferto un po' in accelerazione e non e' stato facile vincere contro di lui ma ho forzato il ritmo e ho cercato di superarlo. Questa gara e' stata migliore della prima perché mi sono potuto concentrare sulle traiettorie ma se Nori continua a mantenere il secondo posto sarà difficile recuperare in classifica. E' stato un weekend perfetto, non sarà sempre cosi ma ci impegneremo sempre al massimo."

Noriyuki Haga (Ducati Xerox): "Sono molto stanco ma sono contento del risultato di gara 2. Quando Ben mi ha superato, ho cercato di stargli accanto ma era davvero veloce. In un secondo ha guadagnato 100 metri e non sono più riuscito a prenderlo. Abbiamo fatto un buon lavoro e sono in testa al campionato. Ben e' più giovane di me di 10 anni, ecco perché ho perso!"

Max Biaggi (Aprilia Racing): "E' stata una gara fantastica, abbiamo confermato il nostro potenziale e il feeling con la pista, dove mi trovo sempre bene. La moto andava bene, possiamo ancora migliorare ma siamo soddisfatti del risultato. Sicuramente gli altri piloti sono un po' più veloci, hanno corso bene e meritano i risultati ottenuti ma sono convinto che durante la stagione possiamo migliorare e centrare dei risultati interessanti."

Punti (dopo 2 di 14 round): 1. Haga 85; 2. Spies 75; 3. Neukirchner 40; 4. Biaggi 38; 5. Haslam 36; 6. Sykes 32; 7. Laconi 30; 8. Rea 30; 9. Nakano 27; 10. Kagayama 25. Costruttori: 1. Ducati 85; 2. Yamaha 81; 3. Honda 51; 4. Aprilia 41; 5. Suzuki 40; 6. BMW 27; 7. Kawasaki 2.
superbike.it
Ultima modifica di Ready To Go il 15/03/2009, 18:04, modificato 1 volta in totale.
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 15/03/2009, 18:03

ottima moto la yamaha del texano ma lui ci sa fare ed è bello pure da vedere in piega
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o

bradipo ita
Avatar utente
 
Messaggi: 5261
Iscritto il: 22/01/2009, 0:47
Località: Trieste

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 15/03/2009, 23:45

Ma questo Spies ,piccolo fenomeno,e' gia' favorito al titolo ?
Ho visto gara due e sembrava che avesse ancora el margine per andar via,mi ha colpito.
"Oggi é ricco chi é padrone del suo tempo. Buona vita.''

Ready To Go
Avatar utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 09/02/2009, 23:34
Località: Roma

Re: SBK 2009 - SECONDO ROUND - LOSAIL (occhio! finisce sabato)

Messaggio » 16/03/2009, 9:55

beh il fatto che è solo distante 10 punti da haga eanche se ha corso su piste sconosciute la dice lunga
in america ha fatto più che bene ma mio parere ancora deciso non ne ho
sembra un gran bel pilota e la R1 è molto vicina alla M1

aspettiamo che tornino in europa dove ducati sa come far andare le sue moto
Adventure begin where the maps end.
Oggi ce sono, domani puro,
chi mme vò male saa pija 'nder c..o


Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: albo82, Bat21, Bing [Bot], dario273, Eve6, Google [Bot], katana, pigbull, Reveng3, Roberteam74, Supernuvola, Terence_72, tommy64, Trippy

SEO Search Tags

forum ktm