KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

ACSI Mini MX Motard & Supermoto Series

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

ACSI Mini MX Motard & Supermoto Series

Messaggioda jenk » 8 apr 2010, 21:12

Buona la prima a Chignolo Po
Cento piloti al via e grande spettacolo nella prima prova di campionato


Immagine

Sul tracciato internazionale "Le colline" di Chignolo Po in provincia di Pavia, lunedi' 5 aprile si e' svolta la prima prova del campionato nazionale acsi mini mx motard & supermoto series organizzato dalla LMO di Monza, sotto l'egida di ACSIMOTO ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI .
Quasi 100 sono stati i piloti presenti in tutte le categorie sul tracciato lombardo riscaldati da una bella e calda giornata di sole. Le novita' di questa stagione erano molteplici come l'introduzione del tratto di sterrato per le categorie pitbike amateur , sport e master e per la cat. supermoto; realizzato all'interno del circuito , il tratto off road e' stato giudicato impraticabile dal direttore di Gara Luigi Arena a causa delle ingenti pioggie cadute anche la notte prima della gara, quindi per tutte le categorie le gare si sono corse solo su asfalto cosa che non ha influito sul divertimento dei piloti e sul gradimento del numeroso pubblico presente.
Nel rimescolamento generale delle varie categorie il gradimento dei pitbikers sembra essersi "spezzato in due" con 28 piloti nelle categorie con sterrato (a Chignolo non effettuato) e 27 nella categoria pitbike street motard solo asfalto .Ed e' proprio con questa superaffollata categoria che inizia il fitto programma della giornata che vedra' vincitore assoluto il gia' campione nazionale mini mx amatori 2009 Simone Ferrari (Bucci) su Stefano Cassani e Cristian Giovanardi (Bucci) quarto classificato Mirko Papini (Dream) autore di una forsennata rimonta in gara 1 dall'ultimo posto al settimo di manche!!!IDa ricordare che questa categoria prevede un ricco montepremi offerto da Sport-toys di Belluno dove al vincitore finale andra' una fiammante pitbike Dream 666 . Insieme alla pitbike street correvano anche i ragazzini della neonata rookie cup , vinta da Vietti su Andrea Luca.
A seguire il rinnovato trofeo monomarca dedicato alle mini gp quest'anno denominato BZM Mini GP Challenge " in onore del costruttore romagnolo Bi Zeta Motor che produce questo tipo di minibolidi 125 a quattro tempi. In totale ben 17 conduttori , tra i quali due svizzeri ed un australiano, si sono dati battaglia in questa categoria in netto sviluppo rispetto all'anno passato, una bella scommessa vinta da LMO e da BZM che hanno proseguito un lavoro imbastito lo scorso anno dalla Bucci Moto sempre in collaborazione con LMO.Due le categorie in questo challenge la junior vinta da Scarcella su Spedale e Battisti e la Over vinta da Bolognesi su Ciuti e lo svizzero Fisher .
A concludere le categorie "solo asfalto" era la cat. Minibike Street Motard dedicata ai crf 150 trasformati supermoto. Vincitore con due nette vittorie di manche della cat 4T si e' laureato Michele Cannistraro su Ivan Chino ed Enrico Seri. Nella medesima categoria era prevista anche la 2t andata praticamente deserta con il solo Marco Ricci che si porta a casa la coppa del primo (ed unico) classificato. Peccato perche' questa diversificazione 2t/4t era stata fortemente voluta proprio dai piloti che poi non si sono presnetati alla gara cosi' come inspiegabilmente non si sono presentati alla gara tutti i protagonisti del campionato 2009 di questa categoria dopo che era stato loro concesso, come da specifica richiesta, che anche la minibike motard fosse 100% asfalto senza quindi il tratto di sterrato. Nella cat. pitbike amatori lotta serrata con vittoria di Fabio Motola su Fabio Ferrari ( Bucci) , classificatisi a pari punti ma con Motola vincitore di gara 2 e Carlo Franco terzo finale ad un solo punto di distacco dalla coppia di testa, se non e' bagarre questa!!!! Nella pitbike sport vittoria della Bucci del ligure Caruzzi su Cammi (Bucci) e Valentini (Rotek) .Nella pitbike master altra doppietta di Michele Cannistraro su Holeshot seguito al secondo posto a pari punti da Belloni e Veronese, quest'ultimo autore della pole position assoluta di tutte le categorie pitbike.
Infine la gara del neonato ISM Italian supermoto series che ha visto diversi centauri sfidarsi sul tecnico tracciato le colline di Chignolo PO. Tra traversi e staccate mozzafiato hanno avuto la meglio rispettivamente Caselli su Righini e Sgariboldi nella Amateur e Gallan su Camanini e Pascale nella Master.
Da segnalare la presenza ufficiale della PMT Tyres fornitore unico del campionato mini mx motard e del BZM Mini GP Challenge.Tutti i piloti presenti in pista hanno usato le gomme prodotte dalla factory di Aprilia (LT) ed alto e' stato il gradimento per tenuta e durata.
Prossimo appuntamento fra meno di tre settimane ovvero il 25 aprile sul tracciato Parco dei giganti di Salmour per la seconda prova di questo interessante campionato iniziato sotto i migliori auspici.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti