KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

MX1 Bulgaria [+ aggiornamenti]

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

MX1 Bulgaria [+ aggiornamenti]

Messaggioda jenk » 31 mar 2010, 17:59

Immagine

Domenica in Bulgaria scatteranno i campionati MX1 ed MX2 di CrossDomenica a Sevlievo, in Bulgaria, scatta la stagione iridata 2010 del Motocross, con al via le classi MX1 ed MX2.

Nella MX1 sarà l’anno della consacrazione o l’anno della rivincita? Tony o David? 350 o 450? Sarà il duello tutto italiano ad infiammare il mondiale 2010? Una lotta tra il campione 2008 ed il campione 2009? Sarebbe bello! hanno già risposto all’unisono i due interessati, tornati in buoni rapporti dopo le scintille del dopo Agueda 2009, con l’abbraccio di Philippaerts a Cairoli a Lierop a suggellare il passaggio di consegne del titolo mondiale. Certo, sarebbe bello, troppo bello, anche perché significherebbe togliere dalla battaglia un lotto di sfidanti di numero e calibro impressionanti. Nomi pesanti: Maximilian Nagl, Clement Desalle, Ken De Dycker, Steve Ramon, Sebastien Pourcel, Tanel Leok, Jonathan Barragan, Joshua Coppins, Kevin Strijbos, Jimmy Albertson, solo per citarne una decina di quelli giusti. Ma c’è anche qualcun altro che ha già nel curriculum almeno una vittoria di Gran Premio, come De Reuver, Guarneri, Monni, Boog, Sword…

La margherita della MX2 ha solo quattro petali da sfogliare: Musquin, Roczen, Paulin e Simpson. Ma la rosa delle possibili sorprese è più ricca e di promesse ce ne sono tante, Herlings, Teillet, Charlier e i più esperti Aubin, Schiffer, Frossard, Roelants, Van Horebeek. Se c’è da scommettere torniamo sui primi quattro. Marvin Musquin è il campione in carica e l’anno scorso, soprattutto da quando è salito sulla KTM ufficiale, è diventato fortissimo. Ventenne, francese, ha dalla sua una gran determinazione e quella che viene da tutti riconosciuta come la miglior moto del lotto. Ken Roczen (Suzuki) è un talento fantastico. Arrivato a quindici anni nel mondiale a stagione già iniziata, è riuscito a sorprendere, vincendo un gran premio, in Germania, e concludendo quinto in classifica finale con quattro gare in meno. Non è difficile prevedere che cresca ancora e nella lotta per il titolo rientra di diritto.

Intanto, in Portogallo, a Cortelha, partirà in contemporanea il mondiale MX3, quello dedicato alle moto open. Il solo team ufficiale al via è quello Husqvarna, con il vicecampione Alex Salvini (3 GP vinti, nel 2008 e 2009) che è il favorito per l’alloro finale. L’esperto finlandese Antti Pyrhonen (Honda), terzo l’anno scorso, non può certo impensierirlo ed è oltretutto infortunato e non si sa ancora se sarà in pista a Cortelha. Nel gruppo degli inseguitori segnaliamo lo sloveno Matevz Irt (anche lui su Husqvarna, team Tecno B) che si è aggiudicato nel 2009 il GP di Mladina, l’estone Gert Krestinov (vincitore nel 2008 del GP di Lommel in MX2) e l’italiano Roberto Lombrici (Suzuki) che può far bene.

fonte motosprint.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via

Messaggioda Bu-BU EL Franz » 31 mar 2010, 21:43

:dance:



Brutti, sporchi e AFFAMATI!
TitanioInside!
Se sei incerto............ E' un classico caso di SARCA!
Avatar utente
Bu-BU EL Franz
Moderatore
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 9 feb 2009, 22:13
Località: Monza

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via

Messaggioda jenk » 31 mar 2010, 21:49

Vuol dire che alla seconda ....
vieni (vieni perchè di sicuro IO vado :) ).


SPORTITALIA 2
Ore 11:00 Mondiale Motocross MX1/MX2
GP di Bulgaria (diretta)

Ore 13:55 Mondiale Motocross MX1/MX2
GP di Bulgaria (diretta)

Da palinsesto .... speriamo :|
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via

Messaggioda jenk » 1 apr 2010, 18:20

Mondiale MX1/MX2 2010
Si parte domenica dalla Bulgaria
Il tracciato di Sevlievo, aprirà il Campionato mondiale FIM MX1, MX2 2010. In pista anche le ragazze del Mondiale femminile WMX


Immagine

Ci siamo, è arrivato il momento della verità per i protagonisti del Mondiale Motocross 2010. Domenica prossima, sulla pista di Sevlievo in Bulgaria partirà la caccia ai titoli MX1 e MX2 e ai campioni in carica Tony Cairoli e Marvin Musquin.

Nella classe MX1 sarà proprio il campione del mondo Tony Cairoli a partire con i favori del pronostico in sella alla nuova KTM 350 SX-F. A insidiarli, per primo sarà il suo compagno del Team Red Bull KTM Racing, Max Nagl, in sella alla KTM 450, Anche il terzo pilota del Team KTM, Rui Gonçalves, ha scelto di correre con la nuova 350 SX-F. Altro pretendente al titolo sarà Clement Desalle, passato al team Teka Suzuki Rockstar World MX1 e con il quale Cairoli ha già avuto modo di incrociare le armi al Mantova Supercross. Nello stesso team ci sarà anche l'ex campione del mondo Steve Ramon, in cerca di riscatto dopo l'infortunio che lo ha rallentato nel 2009. E, poi, c'è David Philippaerts, il deluso della stagione 2009, riconfermato nel team Yamaha Monster Energy Motocross e autore di un ottimo inizio di stagione in sella alla rivoluzionaria Yamaha YZF a iniezione, dotata delle nuove sospensioni Öhlins. Sempre Yamaha, ma del Team Monster Energy Ricci per Ken De Dycker, mentre Josh Coppins è passato all'Aprilia Racing per tentare di dare finalmente le prime soddisfazione alla squadra veneta. Aria nuova anche per Jonathan Barragan, passato al team Kawasaki Racing, al fianco di Sebastien Pourcel e di Xavier Boog, mentre il team LS Motors Honda, scenderà in pista con l'irruento Tanel Leok e il nostro Davide Guarneri. Sempre in casa Honda, ci saranno il Team CAS con Bobryshew e Swanepoel e l'MX Honda Racing con l'americano Albertson, mentre è sfumata l'opportunità di rivedere Townley in gara, dopo il recente infortunio del neozelandese. Infine, il Team TM schiererà al via Michek e il nuovo arrivato, Boissiere, chiamato in extremis a sostituire l'infortunato Aigar Leok, mentre l'inglese CCM si affiderà a Sword e Church. Nota di merito per Cedric Soubeyras, unico pilota in sella a una 2 tempi, in gara con una KTM 250 SX del Team Racing Sarholz.

Tante novità nella classe MX2, a causa della partenza di alcuni protagonisti dovuta al nuovo regolamento che ha imposto il limite di età a 23 anni. Marvin Musquin, con la KTM SX-F 250 del Team Red Bull Factory Racing sarà l'uomo da battere. Il suo principale avversario dovrebbe essere il connazionale Gautier Paulin passato al Team Yamaha Monster Energy Motocross. Diciamo dovrebbe, perche Paulin si è infortunato proprio nei giorni scorsi e la frattura del perone sinistro gli imporrà uno stop di quattro settimane, che gli potrebbe costare la partecipazione ai primi due GP. Di questo potrebbe avvantaggiarsi il giovane fenomeno tedesco Ken Roczen, alla prima stagione completa nel Mondiale con la Suzuki del Team Teka Europe. Altro quindicenne d'assalto sarà Jeffrey Herlings del Team KTM Red Bull, mentre l'altro ufficiale KTM, Shaun Simpson inizierà la stagione reduce dalla frattura di un dito della mano sinistra. Parla francese anche il Team Yamaha Gariboldi Monster Energy, che avrà come pilota di punta il campione 2009 Christophe Charlier, affiancato dal giovane Harri Kullas. Il Team Bike-it Cosworth Yamaha UK ha confermato l'americano Zach Osborne, atteso a una prova di rivincita dopo gli infortuni del 2009. Kawasaki si affiderà al Team Rockstar Energy Bud Racing con l'esperto Nico Aubin e al Team CLS Kawasaki con Steven Frossard e anche la TM schiererà un francese, Khounsith Vongsana. Esordio mondiale, invece, per Petar Petrov nel GP di casa in sella alla Honda del Team SRS.

COSI' IL GP DI BULGARIA IN TV
SPORTITALIA 2 (ch.226 Sky e DT) GP di Bulgaria (diretta)
Ore 11:00 1^ manche Mondiale Motocross MX1/MX2
Ore 13:55 2^ manche Mondiale Motocross MX1/MX2

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via

Messaggioda fba » 1 apr 2010, 19:40

jenk ha scritto:Da palinsesto .... speriamo :|


:shock: che significa quello speriamo?!?!?!?!? Jenk non mi mettere paura :crycry:
Avatar utente
fba
 
Messaggi: 2648
Iscritto il: 13 feb 2009, 21:24
Località: Siena

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via

Messaggioda jenk » 1 apr 2010, 20:13

fba ha scritto:
jenk ha scritto:Da palinsesto .... speriamo :|


:shock: che significa quello speriamo?!?!?!?!? Jenk non mi mettere paura :crycry:

Significa che con SI e SI2 .... quando si parla di motocross ....
finchè non lo vedo .... non ci credo (memore di attese per vedere qualche gp MX e Dakar).
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via [+ aggiornamenti]

Messaggioda jenk » 3 apr 2010, 17:04

MX GP of Bulgaria 2010 LIVE
Per chi vuole vedere la diretta delle gare (compresa gara 2 del Mondiale Femminile alle 10.00) sul proprio pc.
freecaster.tv/live (clikka il banner sotto per accedere al sito).

Immagine
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via [+ aggiornamenti]

Messaggioda jenk » 3 apr 2010, 17:08

Immagine

WMX - Race 1 - Classification

1 1 Laier, Stephanie GER DMSB KTM 25:39.207 11 0:00.000 0:00.000 2:06.367 4 47.861
2 8 Fontanesi, Chiara ITA FMI Yamaha 25:57.667 11 0:18.460 0:18.460 2:08.148 5 47.195
3 2 Papenmeier, Larissa GER DMSB Suzuki 26:01.962 11 0:22.755 0:04.295 2:08.523 4 47.058
4 67 Fiolek, Ashley USA AMA Honda 26:03.974 11 0:24.767 0:02.012 2:08.810 1 46.953
5 103 Franke, Maria GER DMSB KTM 26:06.376 11 0:27.169 0:02.402 2:08.915 4 46.915
6 114 Lancelot, Livia FRA FFM KTM 26:10.963 11 0:31.756 0:04.587 2:09.052 1 46.865
7 44 Kane, Natalie GBR MCUI KTM 26:35.442 11 0:56.235 0:24.479 2:11.465 5 46.005
8 99 Mann, Elin SWE SVEMO KTM 27:00.375 11 1:21.168 0:24.933 2:13.380 2 45.344
9 11 van Wordragen, Nicky NED KNMV Yamaha 27:34.231 11 1:55.024 0:33.856 2:17.106 5 44.112
10 89 De Winter, Elien BEL FMB KTM 27:34.578 11 1:55.371 0:00.347 2:16.613 11 44.271
11 116 Nocera, Francesca ITA FMI Honda 27:35.649 11 1:56.442 0:01.071 2:16.605 2 44.274
12 111 Borchers, Anne GER DMSB Suzuki 27:37.549 11 1:58.342 0:01.900 2:16.771 3 44.22
13 7 De Mol, Marielle NED KNMV Yamaha 27:38.490 11 1:59.283 0:00.941 2:16.668 11 44.253
14 149 Veenstra, Marianne NED KNMV Suzuki 27:57.375 11 2:18.168 0:18.885 2:18.905 8 43.541
15 46 van der Wekken, Britt NED KNMV Honda 25:52.193 10 1 lap 1 lap 2:19.649 9 43.309
16 92 Segura Pereira, Carmen ESP RFME KTM 25:56.637 10 1 lap 0:04.444 2:18.489 4 43.671
17 51 Scott, Nikki NZL MUL KTM 25:57.469 10 1 lap 0:00.832 2:20.504 4 43.045
18 52 Charroux, Justine FRA FFM Yamaha 26:01.764 10 1 lap 0:04.295 2:19.575 10 43.332
19 22 Petterson, Sara SWE SVEMO KTM 26:05.780 10 1 lap 0:04.016 2:20.981 5 42.899
20 36 de Barquin, Morane BEL FMB KTM 26:12.988 10 1 lap 0:07.208 2:21.275 5 42.81
21 55 Irmgartz, Kim GER DMSB Yamaha 26:19.082 10 1 lap 0:06.094 2:19.810 5 43.259
22 86 Verkade, Shirley NED KNMV KTM 26:20.001 10 1 lap 0:00.919 2:21.028 4 42.885
23 118 Germond, Virginie SUI FMS Suzuki 26:21.199 10 1 lap 0:01.198 2:21.516 5 42.737
24 113 Paull, Sophia GBR ACU Yamaha 26:25.747 10 1 lap 0:04.548 2:21.954 5 42.605
25 60 Bartova, Jana CZE ACCR Kawasaki 26:45.548 10 1 lap 0:19.801 2:23.930 5 42.02
26 66 Einarsdottir, Bryndis ISL MSI KTM 26:57.547 10 1 lap 0:11.999 2:25.051 2 41.696
27 77 Johansson, Sofia SWE SVEMO KTM 26:58.495 10 1 lap 0:00.948 2:25.322 10 41.618
28 19 Lankova, Barbora CZE ACCR Kawasaki 27:16.690 10 1 lap 0:18.195 2:26.895 10 41.172
29 45 Jonasson, Filippa SWE SVEMO KTM 27:22.116 10 1 lap 0:05.426 2:25.073 2 41.689
30 102 Pillet, Florence SUI FMS KTM 25:40.825 9 2 laps 1 lap 2:30.863 1 40.089
31 100 Fransoo, Natascha GER DMSB Kawasaki 25:52.295 9 2 laps 0:11.470 2:24.146 2 41.957
32 25 Guryeva, Ekaterina RUS MFR KTM 25:52.372 9 2 laps 0:00.077 2:28.500 1 40.727
33 35 van Hoof, Sonia BEL FMB KTM 26:04.910 9 2 laps 0:12.538 2:34.689 5 39.098
34 75 Van De Velde, Jessica BEL FMB Honda 26:17.272 9 2 laps 0:12.362 2:35.379 1 38.924
35 120 Piladze, Inga LAT LAMSF Kawasaki 27:00.078 9 2 laps 0:42.806 2:31.540 1 39.91
36 987 Lago, Erica ITA FMI Suzuki 13:16.016 3 8 laps 6 laps 3:12.793 3 31.37
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via [+ aggiornamenti]

Messaggioda jenk » 3 apr 2010, 17:15

Vedendo la classifica (senza putroppo vedere la gara) ....

Conferma della campionessa in carica Stephanie (Laier), ottima gara 1 della Nostra Chiara (Fontanesi), mi aspettavo un piazzamento migliore da parte di Livia (Lancelot) che resta (per me) la fovorita per il titolo finale.
Le altre Italiane, buona prestazione per Francesca (Nocera), inizio difficile per Erica (Lago)
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Re: Il mondiale Motocross è pronto al via [+ aggiornamenti]

Messaggioda jenk » 4 apr 2010, 0:06

QUALIFICHE MX GP BULGARIA
Nagl, Roczen, Laier über alles
La stagione iridata parte all'insegna dei piloti tedeschi che fanno il vuoto nella MX1, nella MX2, e nella categoria femminile. Prudenti gli azzurri della classe regina.


Immagine

Finalmente ci siamo. Dopo la fremente attesa e le più azzardate previsioni, ecco un segno tangibile ed un punto di riferimento su cui parlare. Le qualifiche del GP di Bulgaria hanno sorpreso ma non più di tanto, ad iniziare dalla Coppa del Mondo femminile dove la campionessa in carica Stefy Laier non si è dovuta spremere molto per centrare la prima vittoria stagionale. Piccola consolazione, il posto d'onore di Chiara Fontanesi che ha messo a frutto la maggiore esperienza e i cavalli in più che ha disposizione nel passaggio dalla 125 2T della scorsa stagione alla 250 4T di quest'anno.

Meno sorprendente invece la prima zampata di Max Nagl, che senza essersi fatto tentare dal 350 dei compagni di squadra in sella alla 450 dello scorso anno aggiornata con la nuova ciclistica dotata di link ha dimostrato di avere le idee chiare fin da subito e anche una tenuta fisica già ottima considerato il periodo dell'anno. L'ufficiale KTM è partito secondo, e dopo aver scavalcato nelle prime battute Sebastien Pourcel (del quale in Francia si dice molto bene, addirittura che abbia ritrovato il passo del 2005), è rimasto al comando per tutta la gara.

Dietro al francese, che ha fatto praticamente gara a se, si è piazzato Antonio Cairoli che pur senza strafare ha fatto un bel paio di sorpassi, prima quello di David Philippaerts e poi quello di Clement Desalle, praticamente i due con cui la scorsa stagione si era trovato ai ferri corti. Toni ha preferito giocare un po' in difesa, sia perché il tracciato bulgaro non è proprio uno dei suoi preferiti ma soprattutto per prendere le misure con la sua nuova KTM.

Stessa cosa per David19, che ha perso un po' di tempo primo di trovare il ritmo grazie al quale a metà gara ha ricambiato il favore a Ken De Dycker soffiandogli il quinto posto. Tranquilla almeno come apertura la gara di Davide Guarneri che ha comunque portato a casa un promettente 10° posto, tre posizioni davanti a Manuel Monni.

Ken Roczen ha invece stupito per la determinazione con la quale ha mangiato metri su metri soffiando prima il secondo posto a Marvin Musquin e poi il comando al sorprendente Jeffrey Herlings terminato poi alle spalle del francese. La cosa più eclatante della classe cadetta è livello elevatissimo di questa nuova generazione di piloti, ai quali oltre a quelli già menzionati ne vanno aggiunti molti altri come Steven Frossard, Christophe Charlier, Jeremy Van Horebeek, mentre bisogna dare un'altra chance a Nicolas Aubin, caduto alla partenza, e Shaun Simpson protagonista di una scivolata che lo ha lasciato a metà gruppo.

Questa pazzesca competitività come da previsione ha messo in crisi i piloti italiani; il migliore è stato Rudi Moroni che è terminato 17°, gli altri tutti raggruppati attorno alla 30ª posizione.

Le classifiche
MX1
1. Maximilian Nagl (GER, KTM), 24:39.429; ;
2. Sebastien Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:10.192;
3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:12.632;
4. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:19.476;
5. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:21.257;
6. Ken de Dycker (BEL, Yamaha), +0:22.921;
7. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +0:26.198;
8. Gareth Swanepoel (RSA, Honda), +0:48.364;
9. Joshua Coppins (NZL, Aprilia), +0:48.518;
10. Davide Guarneri (ITA, Honda), +0:49.416;
11. Anthony Boissiere (FRA, TM), +0:53.019;
12. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:53.584;
13. Manuel Monni (ITA, Yamaha), +0:55.995;
14. Tanel Leok (EST, Honda), +0:58.290;
15. Jonathan Barragan (ESP, Kawasaki), +0:58.849;
16. Marc de Reuver (NED, Suzuki), +1:01.002;
17. Jimmy Albertson (USA, Honda), +1:05.232;
18. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +1:07.254;
19. Tom Church (GBR, CCM), +1:10.876;
20. Gregory Aranda (FRA, Kawasaki), +1:18.769;
36. Matteo Bonini (ITA, Yamaha), -1 lap.

MX2
1. Ken Roczen (GER, Suzuki), 24:36.439; ;
2. Marvin Musquin (FRA, KTM), +0:13.716;
3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:21.980;
4. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +0:39.050;
5. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +0:41.735;
6. Marcus Schiffer (GER, KTM), +0:43.904;
7. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +0:49.110;
8. Arnaud Tonus (SUI, Suzuki), +1:04.742;
9. Jake Nicholls (GBR, KTM), +1:05.816;
10. Valentin Teillet (FRA, KTM), +1:08.380;
11. Zach Osborne (USA, Yamaha), +1:10.400;
12. Harri Kullas (FIN, Yamaha), +1:11.363;
13. Nick Triest (BEL, KTM), +1:24.578;
14. Nikolaj Larsen (DEN, Honda), +1:25.227;
15. Axel Alletru (FRA, KTM), +1:30.117;
16. Dennis Verbruggen (BEL, KTM), +1:31.464;
17. Rudi Moroni (ITA, Yamaha), +1:35.617;
18. Shaun Simpson (GBR, KTM), +1:39.635;
19. Herjan Brakke (NED, Yamaha), +1:40.945;
20. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), +1:44.077;
26. Alesandro Battig (ITA, Honda), +1:58.106;
27. Marco Maddii (ITA, Suzuki), +1:59.758;
29. Alessandro Lupino (ITA, Yamaha), -1 lap;
31. Deny Philippaerts (ITA, Suzuki), -1 lap;
33. Dawid Ciucci (ITA, KTM), -1 lap

fonte moto.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Prossimo

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite