KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Campionato Italiano Motocross 2010

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Campionato Italiano Motocross 2010

Messaggioda jenk » 2 mar 2010, 18:58

Domenica il via a Mantova
Record di iscritti: oltre duecentosessanta piloti al via


Immagine

E' già record di iscritti per il Campionato Italiano Motocross che parte questo weekend dal Circuito Internazionale di Mantova. Oltre duecentosessanta piloti, tra cui le ragazze, pronti al via della nuova stagione. "Guest star" Manuel Monni.
Il Campionato Italiano Motocross 2010 è alle porte e risuona già nell'aria l'imponente "invasione" dei suoi partecipanti. Ovviamente dopo gli echi della passata stagione l'edizione di quest'anno, visto i numeri, ha tutte le prerogative per essere un ulteriore emozionante torneo. Per questo FX Action ringrazia sin dall'esordio stagionale la FMI, i motoclub, i piloti, gli accompagnatori ed i partner a supporto di un campionato che possiamo ora definire il vero "National" Italiano.
La nuova stagione si appresta, dunque, ad incominciare e il Moto Club Mantovano, sodalizio tra i più "navigati", sta predisponendo gli "orchestrali" affinché da sabato 6 marzo tutto si possa svolgere nel migliore dei modi. Questo anche in funzione della recente decisione di anticipare al 11 aprile la prova mondiale prevista qui per settembre. Ecco, perciò, lo scorgere di grandi nomi nell'elenco iscritti che verranno a prendere contatto col tracciato. Tra questi Manuel Monni del 3C Racing Team, protagonista nel Mondiale MX1.
Come segnalato una delle grandi novità è l'accorpamento, in questo tricolore, del Campionato Italiano Femminile che si svolgerà su quattro appuntamenti, anziché sei, ed avrà tutta la titolarità del caso. La tappa mantovana del 6 e 7 marzo fa da apertura raccogliendo sul campo una quindicina di concorrenti del gentil sesso pronte a darsi battaglia per lo scettro di prim'attrice.
Per quanto riguarda i maschietti molti sono i cambiamenti di casacca rispetto all'edizione 2009. Rimasti fedeli al loro team Compagnone, Pedri, Aperio, Bracesco e Doria vestiranno le solite maglie della loro precedente squadra con Doria che però ha cambiato categoria approdando in MX1. Cambio di team, invece, per Fabio Maggiore che rimane fedele alla Honda ma schierata dal team marchigiano Plasgomma. Altri nuovi accasamenti per Luca Malimpensa, ora in sella alla KTM, passato sotto l'ala di Max Bartolini; per Roberto Lombrici migrato in MX1 in sella ad una gialla Suzuki con un omonimo team; per Gianluca Martini che sempre in MX2 difenderà i colori dell'A-Team in sella ad una Honda; per l'ex-campione 2008 Roberto Pegoraro che dopo nove anni di militanza con Martin Racing e la rossa Honda è migrato sotto la tenda di Hobby Motor e guiderà una Suzuki. Due parole proprio su quest'ultimo personaggio vanno spese per il fatto che Pegoraro ha già compromesso la sua nuova stagione con un infortunio invernale, la rottura del legamento crociato durante un allenamento a gennaio ha compromesso irrimediabilmente la possibilità di riscattarsi da un 2009 opaco. Inutile dire che non si opererà, per il momento, cercando di salvare questo già sfortunato 2010. Da segnalare il gradito ritorno di Cristian Beggi in MX1, anche se non al top a causa di un recente infortunio. Dopo una stagione dedicata all'enduro, il reggiano disputerà tutto il campionato di casa nostra in sella alla pesarese TM del AES MX Team. Confermata anche la presenza di Andrea Cervellin e Deny Philippaerts in MX2.
Alcune parole sui giovani della Under 21. Con il passaggio alla Elite di alcuni prim'attori della categoria, con l'uscita di scena di Redondi passato all'enduro e del campione tricolore 2009 D'Angelo che affronterà il mondiale e che non sarà presente a Mantova, resta l'incognita su chi erediterà il trono della classe dedicata ai più giovani. Ancora una volta si spera in un indubbio vivaio di "freschi" protagonisti di questo sport come Stefano Pezzuto, tanto per citarne uno. Anche per il piemontese un cambio di casacca e di moto (KTM del Cabutti Motor). Ma da tenere d'occhio anche Terraneo, Bernardini e Zecchina.
Un punto fermo di questo campionato sarà la presenza della televisione grazie all'importante intervento di FX Action e della Federazione Motociclistica Italiana. Le immagini del Campionato Italiano Motocross, finalmente, le potrete vedere sulle emittenti satellitari Nuvolari e Moto TV, ma anche per chi guarda abitualmente i canali analogici regionali vi è "Voglia di Moto" una trasmissione televisiva irradiata su oltre 30 canali regionali. Sul web, inoltre, è il portale della FMI www.federmoto.tv ha riproporvi le immagini in streaming del campionato, poche ore dopo l'evento.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti