KTM Forum Italia - Unofficial Italian Community

Internazionali d'Italia Motocross

Commenti e curiosità dalle competizioni.

Moderatori: Moderatori, ModeratoriP

Internazionali d'Italia Motocross

Messaggioda jenk » 19 feb 2010, 22:20

La seconda prova al Ciglione di Malpensa
Al Motoclub MV Gallarate è iniziato il countdown in vista della gara in programma domenica 14 marzo


Immagine

Sarà un vero e proprio Mundialito: trecento piloti di una ventina di Paesi manderanno in visibilio migliaia di spettatori. Questo l'obiettivo realistico che si pongono gli organizzatori del Motoclub MV Gallarate, dopo che la Federmoto e il promoter Offroad Pro Racing hanno ufficializzato la disputa al Ciglione della Malpensa degli Internazionali d'Italia di Motocross: la data confermata è quella di domenica 14 marzo, dalle ore 9 alle 18.
Di scena sia la classe regina MX1 sia la MX2, con i giovanissimi talenti in luce nella competizione riservata agli Under 17.
Sul'impianto fuoristrada della Brughiera gallaratese i top-driver non mancheranno all'appuntamento con lo spettacolo: i campioni del mondo in carica, il siciliano Cairoli (MX1) e il francese Musquin (MX2), poi una lunga serie di acrobati del calibro dell'italiano David Philippaerts, l'estone Tanel Leok, il neozelandese Coppins, lo statunitense Albertson, il finalndese Kullas, il tedesco Schiffer, il belga Priem, lo svizzero Bill, i francesi Paulin, Aubin, Charlier, Aranda, Frossard, i belgi Desalle e De Dycker, i cechi Kadlecek, Cepelak e Bartos, gli austriaci Staufer, Walkner e Machtlinger. Attesissimo l'assalto dei migliori nostri portacolori: da Chiodi a Guarneri, da Monni a Lupino, Beggi e Bonini, con lo squadrone Husqvarna di Biandronno al gran completo, presentando proprio al Ciglione la nuova moto da Cross 2010. Nella classe regina MX1 le porteranno in gara Alex Salvini e Matevz Irt, mentre nella classe MX2 punteranno alla vittoria Andrea Cervellin e Jerney Irt.
Ovvio che i motoclub lombardi e piemontesi sono concentrati nella preparazione di moto e dei propri atleti, giacché l'appuntamento degli Internazionali d'Italia è molto prestigioso, un vero Mundialito 2010, a pochi giorni dall'avvio del circus iridato. Così sarà un'emozione correre a fianco degli acrobati professionisti da parte dei migliori piloti del varesotto e altomilanese: come il legnanese Matteo Aperio e l'angerese Alex D'Angelo (entrambi campioni tricolori assoluti MX2 2009), il saronnese Rudy Moroni, il sommese Michele Tagliaferri e il bustocco Roberto Lombrici.

GIOVANI TALENTI E UNA STELLA ROSA - Tra gli Under 17 è preventivare un'altra domenica di emozioni e spettacolo per sorpassi tra i talenti in erba vogliosi di emergere e imporsi sul palcoscenico degli Internazionali. Ciucci dovrà difendersi dagli attacchi di numerosi avversari: Monticelli, Borz, Muratori e De Bortoli (Honda Kros team). A lottare col 125 ci saranno Babbini (Ktm), Justs (Husqvarna), Zecchina (Suzuki) e Bernardini (Ktm). Attesissima la forte pilotessa parmense Chiara Fontanesi, indubbio talento del Cross femminile, ma con grinta da vendere anche contro i ragazzi.

PISTA E IMPIANTO - A meno di un mese dall'evento, notevole il lavoro di rifinitura della pista che attende il Motoclub MV Gallarate. Se il presidente Angelo Verona sta definendo gli ultimi contatti istituzionali, le opere del tracciato sono affidate a due esperti logistici: l'istruttore federale Federmoto Pietro Miccheli e l'architetto Michele Bonini, tutte "colonne" di prima grandezza del Motoclub MV Gallarate.
"Non si tratta solo di livellare lo sterrato e di fare lavori di normale amministrazione, ma di compiere vere e proprie opere di drenaggio, consolidamento e disegno di nuovi salti e whoops da omologare per permettere le migliori acrobazie ai grandi piloti per il pubblico del Ciglione, notoriamente dal palato fino. Grazie a queste novità, il Ciglione rimane aperto 12 mesi all'anno ed è ritenuto come pista tra le migliori in Europa". Rinnovati è anche il bar-ristorante, la sala riunioni, la segreteria, la sala stampa e le strutture di accoglienza nel paddock.

CIVF 4x4 E TROFEO POLARIS - Sabato 20 febbraio la federazione Aci-Csai presenta proprio sugli sterri della Malpensa il Campionato italiano Fuoristrada Velocità che, sul tracciato "Vincenzo Agusta" di Cardano al Campo, correrà la prova finale di metà ottobre. Oltre ai protagonisti del CIVF, Egimotors e Polaris presenta il Trofeo Razor all'interno del Campionato italiano Velocità Fuoristrada 2010: il monomarca Polaris mette in palio un montepremi di circa diecimila euro e i Razor parteciperanno al Trofeo Polaris in una categoria dedicata. Con l'occasione sarà presentato il Razor RR S versione pronto gara completo di tutte le prescrizioni regolamentari come prevede l'Allegato "J" dell'annuario Aci-Csai (roll bar a gabbia, tetto, sedili anatomici con supporti, cinture a sei punti, estintore brandeggiabile, reti parasassi anteriore e laterale, mezze porte inferiori, luci di segnalazioni posteriori, staccabatteria con sgancio esterno e interno il tutto omologato Fia).
Saranno presenti i migliori piloti della specialità CIVF e i concessionari Polaris. La pista sarà resa disponibile per i test Razor alla stampa e per le vetture del Campionato: lo spettacolo è ampiamente garantito.

fonte xoffroad.it
A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio..
by Oscar Wilde
KTM Race LC Carbon Limited Edition
jenk
Fondatore
 
Messaggi: 19222
Iscritto il: 21 gen 2009, 1:26
Località: Monza (MB)

Torna a "Radio corsa"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite